Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Posts Tagged ‘adesione’

Sciopero: Continua la mobilitazione dei DS, Udir fornisce indicazioni precise circa l’adesione

Posted by fidest press agency su domenica, 12 maggio 2019

A causa dell’accelerazione dell’iter del ddl Concretezza, che inserisce le impronte digitali e i sistemi biometrici per la rilevazione delle presenze solo per i DS, alcune sigle sindacali hanno organizzato un sit-in dei dirigenti scolastici davanti al Senato il 16 maggio. Udir rilancia il proprio sciopero fissato per venerdì 17 maggio e comunica che anche chi partecipa al sin-in del 16 può, il giorno dopo, continuare la protesta aggiungendosi ai nostri scioperanti.
Per lo sciopero dei dirigenti scolastici e dei presidi incaricati, la comunicazione va inviata al direttore regionale, via mail, all’indirizzo dell’Usr: avviene sulla base dell’allegato al contratto (Cnnl 1998-2001) del comparto scuola, in attuazione della Legge 146/90. Non sono state infatti approvate le nuove norme sui servizi minimi. Nell’art. 2 del citato allegato, ai commi 3 e 4, si precisa che il DS o il preside incaricato che intende scioperare deve semplicemente comunicare la propria adesione. Bisogna inoltre comunicare la propria assenza per sciopero al personale della scuola e che le funzioni del dirigente aventi caratteri di essenzialità e urgenza saranno svolti, nell’ordine, dal collaboratore con delega a sostituire il dirigente, da altro collaboratore, o dal docente in servizio più anziano di età. Il dirigente o preside incaricato deve prendere in considerazione lo sciopero anche in assenza di comunicazione da parte dell’amministrazione, che non è tenuta, a norma di legge, a informare le singole scuole, risultando sufficiente l’informazione attraverso gli organi di stampa.
Il dirigente scolastico (preside incaricato) dunque: comunica al direttore regionale la propria adesione; comunica al personale docente e Ata la sua adesione allo sciopero e che, in sua assenza, le funzioni del dirigente aventi caratteri di essenzialità e urgenza saranno svolte, nell’ordine, dal collaboratore con delega a sostituire il DS, da un altro collaboratore o dal docente in servizio più anziano d’età. Richiama, nella stessa comunicazione di adesione allo sciopero, che il docente che lo sostituirà dovrà farsi carico di inviare, nei tempi indicati dal Miur, la comunicazione dell’adesione del dirigente allo sciopero.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontro di Pressenza a Verona: si lancia la rete. Adesione della Fidest

Posted by fidest press agency su martedì, 9 aprile 2019

Si è svolto da venerdì a domenica scorsi al Monastero del Bene Comune a Sezano vicino Verona l’incontro nazionale di Pressenza che concludeva la serie di eventi per i 10 anni dell’Agenzia Internazionale per la Pace e la Nonviolenza e riuniva giornalisti ed attivisti con lo scopo di lanciare la rete tra giornalisti indipendenti ed attivisti sociali.
Sono stati tre giorni molto intensi, affettuosi, produttivi e che tutti i partecipanti hanno registrato come momenti di grande sintonia.L’incontro, che ha avuto diversi momenti di lavoro plenario e a gruppi, ha ospitato una videoconferenza da Barcellona con Riccardo Gatti di Open Arms che ha risposto alle domande di molti dei partecipanti (una sintesi di quest’intervista collettiva sarà disponibile nei prossimi giorni su Pressenza); altri momenti importanti sono stati il mini corso di storytelling video di Sarah Marder e la sezione dedicata al Reddito di Base con la presenza di Juana Perez e del suo documentario e di Natale Salvo con il suo libro.Ma il filo conduttore che ha percorso l’intero incontro è stato quello della costituzione della rete tra giornalisti indipendenti e attivisti che aveva già animato i precedenti incontri di città; forti di quelle esperienze già alcune concrete iniziative erano in moto come quella di creare pacchetti di RSS con informazione tematica certificata, un calendario condiviso di eventi sociali e culturali come quello già in moto sul sito di PeaceLink, materiali formativi tecnici su come migliorare la visibilità delle informazioni che veicoliamo, un ebook e un seminario gratuito per le associazioni che vogliono imparare a comunicare i propri contenuti in modo efficace, l’ipotesi di realizzare un periodico gratuito che venga distribuito nei bar come risposta alla disinformazione e come modo di uscire dalla “nicchia” degli addetti ai lavori.
Infine si è elaborato e dibattuto un testo fondativo della rete, se ne è cercato un nome e un logo in modo che, dopo le opportune e veloci consultazioni ai membri della rete che non sono potuti essere fisicamente presenti si possa iniziare una campagna di adesioni a questa rete aperta a persone, collettivi, associazioni e media grandi o piccoli che siano.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Precisazioni sull’adesione di Roma Capitale al progetto ‘Wiki Loves Monuments Italia’

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 luglio 2018

“Dispiace apprendere che alcuni organi di stampa abbiano clamorosamente travisato, in buona fede o meno, il senso dell’adesione di Roma Capitale al progetto ‘Wiki Loves Monuments Italia’.
Nessuna svendita, da parte del Comune, dei propri monumenti. Al contrario, l’impegno dell’Amministrazione a valorizzare una serie di siti monumentali minori ancora poco conosciuti e apprezzati da parte della grande platea internazionale e generanti introiti scarsi, se non addirittura inesistenti.
Falso il riferimento alla ‘rinuncia’ del Comune agli incassi derivanti dalle riprese dei monumenti. La delibera approvata venerdì scorso in Aula Giulio Cesare, infatti, non contiene alcun cenno a film o video, ma parla prettamente di immagini e fa riferimento solo ed esclusivamente al periodo del contest (dal 1 al 30 settembre 2018).
Del tutto mendace anche l’illazione relativa al presunto contrasto tra il progetto e il Codice dei Beni Culturali, dal momento che l’ente pubblico territoriale ha dato la propria autorizzazione in delibera in ossequio alle prescrizioni contenute nel Codice Urbani (D. Lgs. 42/2004, artt. 107 e 108), come modificato da “art bonus” (D. L. 83/2014).
Non comprendiamo le motivazioni alla base di queste inesattezze, che rischiano di pregiudicare una corretta e fedele interpretazione dei fatti. Roma Capitale intende promuovere un concetto di cultura accessibile in maniera universale e totalizzante a tutti i cittadini che lo desiderino.Lo sta facendo attraverso una progettualità seria e di lungo termine, che favorisca la conoscenza globale dell’immenso patrimonio storico-culturale capitolino e una crescita reale e concreta della nostra città, sia a livello individuale che collettivo”.Lo dichiara, in una nota stampa, il presidente della Commissione Cultura di Roma Capitale Eleonora Guadagno.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Turchia rischia la sospensione del processo di adesione all’UE

Posted by fidest press agency su sabato, 8 luglio 2017

turchiaBruxelles. I deputati hanno affermato giovedì che i colloqui di adesione all’UE della Turchia dovrebbero essere sospesi qualora i cambiamenti costituzionali proposti fossero attuate.
I deputati sono preoccupati dalla marcia indietro della Turchia su Stato di diritto, diritti umani, libertà dei media e lotta alla corruzione. Condannano fermamente il sostegno a favore della reintroduzione della pena di morte, ripetutamente dichiarato dal Presidente turco e da vari altri politici, che metterebbe in discussione l’appartenenza della Turchia al Consiglio d’Europa e condurrebbe a una cessazione immediata dei colloqui di adesione all’UE.Nel testo della risoluzione, visti i risultati del recente referendum in Turchia e l’espansione dei poteri presidenziali, si invita la Commissione europea e gli Stati membri “a sospendere senza indugio i negoziati di adesione con la Turchia se il pacchetto di riforme costituzionali verrà attuato senza modifiche.” Come sottolineato nella valutazione annuale sui progressi della riforme turche approvata giovedì, il 2016 è stato un anno difficile per la Turchia a causa della guerra tuttora in corso in Siria, dell’elevato numero di rifugiati, di una serie di odiosi attacchi terroristici e di un tentativo di colpo di Stato.I deputati hanno ribadito la loro ferma condanna del tentativo di colpo di Stato ed esprimono la propria solidarietà al popolo turco, ma allo stesso tempo deplora la risposta sproporzionata del governo turco, che ha portato a licenziamenti collettivi di dipendenti pubblici, alla liquidazione massiccia di mezzi di comunicazione, all’arresto di giornalisti, accademici, magistrati, difensori dei diritti umani e alla chiusura di numerose scuole e università.Viene altresì riconosciuta l’importanza strategica di buone relazioni tra l’UE e la Turchia e il proseguimento di un dialogo costruttivo e aperto al fine di affrontare le sfide comuni, quali la migrazione, la sicurezza e il terrorismo. I deputati sostengono la modernizzazione dell’unione doganale, ma hanno chiesto di integrare una clausola che renda i diritti umani e le libertà fondamentali uno dei presupposti essenziali per un nuovo accordo.La risoluzione è stata approvata con 477 voti favorevoli, 64 voti contrari e 97 astensioni. Il Parlamento invierà una delegazione ad Ankara in autunno con l’obiettivo di rinnovare il dialogo parlamentare con la Turchia.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’onorevole Fucsia Fitzgerald Nissoli aderisce a Forza Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 giugno 2017

fucsiaHa presentato formale richiesta per aderire al gruppo Forza Italia della Camera dei deputati. Il presidente Renato Brunetta l’ha accolta, esprimendo soddisfazione e formulando, anche a nome di tutto il gruppo azzurro di Montecitorio, auguri di buon lavoro alla nuova collega. In accordo con il responsabile organizzazione di Forza Italia, Gregorio Fontana, e con il responsabile azzurri nel mondo, Vittorio Pessina, all’onorevole Fucsia Fitzgerald Nissoli è stato affidato il coordinamento della Ripartizione Nord-Centro America della Circoscrizione estero.“Con il suo contributo di proposte – si legge in una nota del gruppo Forza Italia della Camera dei deputati – lavoreremo per far sì che le politiche degli italiani all’estero rientrino a pieno titolo nel nostro programma per le prossime elezioni politiche.Condividiamo con l’onorevole Fitzgerald Nissoli tre istanze fondamentali degli italiani all’estero: la cittadinanza, la parità fiscale con gli altri italiani residenti sul territorio nazionale, la necessità di porre in essere nuove politiche per la mobilità giovanile.Avanti tutta, lavoriamo insieme, con forza e determinazione, per gli italiani all’estero”, conclude la nota.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Bene adesione UE a Convenzione di Istanbul

Posted by fidest press agency su sabato, 13 maggio 2017

europa«Accogliamo con estremo piacere l’adesione della UE alla Convenzione di Istanbul. Il Modavi Onlus promuove da anni le 3 P della convenzione: Prevenzione, Protezione della Vittima e Certezza della Pena. Mediante la nostra campagna nazionale “Faro – Azioni di prevenzione e contrasto della violenza sulle donne”, è stato possibile realizzare l’indagine conoscitiva “AFRODITE” sui differenti aspetti della violenza tra pari, con uno specifico focus sulla violenza di genere, con risultati interessanti, ma al contempo allarmanti, disponibili sul sito http://www.modavi.it. Grazie al coinvolgimento in queste attività di 21 Associazioni affiliate operanti sul territorio nazionale e numerose collaborazioni con Enti locali e Istituti Scolastici di 16 Regioni e 20 Province sono stati portati alla luce, in maniera sistematica, gli atteggiamenti sessisti fin dalla loro comparsa nell’età adolescenziale. Il Modavi Onlus continua la sua battaglia in questo ambito, anche attraverso la gestione dei Centri Antiviolenza attivati sul territorio come “Pharos”, offrendo sostegno e tutela alle vittime, mettendo a disposizione anche un servizio online». Lo dichiara Maria Teresa Bellucci, Presidente Nazionale del Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano (Modavi Onlus).

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Adesione del Montenegro alla NATO

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 gennaio 2017

montenegro“La ratifica da parte del Parlamento del trattato per l’adesione del Montenegro alla NATO, firmato a Bruxelles nel maggio scorso, è un passaggio importante, parte di una procedura lunga e molto seria. È di fatto un ulteriore passo avanti nel percorso di integrazione europea ed euro-atlantica del Montenegro, che permetterà di avvicinare ulteriormente i Balcani all’Occidente e di rafforzare il sistema di sicurezza internazionale in un contesto sempre più complesso e frammentato”. A dirlo è Paolo Alli, Capogruppo Area Popolare (Ncd – Centristi per l’Italia) in Commissione Affari Esteri alla Camera dei deputati e Presidente dell’Assemblea Parlamentare della Nato. “L’obiettivo dei Paesi dell’Alleanza Atlantica attraverso questo trattato – aggiunge – è anzitutto di migliorare le condizioni democratiche nelle Nazioni candidate. In quest’ottica, infatti, la richiesta del popolo montenegrino di aderire alla NATO è un segnale forte per una regione che in questo momento storico risulta sempre più cruciale per l’intero processo di pace e per la lotta al terrorismo. I Balcani, già particolarmente importanti per il nostro Paese per ragioni storiche e per i significativi rapporti economici in essere, negli ultimi anni hanno infatti assunto una crescente importanza rispetto al fenomeno dei foreign fighters e, più in generale, al contrasto del terrorismo internazionale”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Confcoltivatori aderisce alla Confeuro

Posted by fidest press agency su giovedì, 13 ottobre 2016

agricolturaLa battaglia della Confeuro per la centralità del mondo agricolo nell’ambito del riscatto italiano – dichiara in una nota il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso – è ora più forte e decisa che mai. Infatti nella riunione della presidenza nazionale del 6 Ottobre è stata deliberata l’ammissione come soci dei componenti dell’organizzazione di Confcoltivatori.
La convergenza di intenti tra la Confeuro e questa importante struttura – prosegue Tiso – dimostra la qualità del lavoro fatto fino ad ora e la capacità della nostra organizzazione di intercettare, a differenze delle strutture della rappresentanza “tradizionale” ormai obsolete, le esigenze dei tanti operatori del settore che si sentono ormai lasciati soli con i propri problemi.
Il progetto che Confeuro e Confcoltivatori hanno intenzione di portare avanti insieme è assolutamente inclusivo e si auspica di continuare con determinazione nella direzione fino ad ora tracciata. L’agricoltura – conclude Tiso – ha bisogno di persone che la amino e la comprendano, e non di chi l’ha utilizzata fino ad ora per ottenere posizioni politiche e vantaggi personali.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Manifestazione salva ciclisti

Posted by fidest press agency su domenica, 6 maggio 2012

Bicycle of "bersaglieri ciclisti" (I...

Bicycle of “bersaglieri ciclisti” (Italian army) World War I Italiano: Bicicletta dei bersaglieri ciclisti, Prima guerra mondiale (Photo credit: Wikipedia)

Giusto una settimana fa, a Roma, alcune decine di migliaia di persone si sono date appuntamento da tutta Italia ai Fori Imperiali, rispondendo all’appello lanciato attraverso il manifesto #salvaiciclisti, per chiedere una politica concreta a favore della sicurezza stradale di ciclisti e pedoni.Una manifestazione simile nel nostro Paese non ha precedenti. Dovrebbe essere un segnale molto forte ed inequivoco, tale da scuotere una politica intorpidita, spesso distaccata dalla realtà quotidianamente vissuta da milioni di cittadini e abituata a coltivare propri riti di conservazione. Di fatto, all’appello hanno aderito anche molti sindaci di grandi città italiane (fra cui Milano, Torino, Firenze, Roma) e rappresentanti di diversi schieramenti politici. Sappiamo che è importante, ma non basta! Occorre che la politica per la mobilità sostenibile sia fatta di impegno e concretezza e che non si limiti a sottoscrivere degli appelli o a una semplice adesione “di facciata”, solo per essere politically correct.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Adesione della Croazia all’U.E.

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 febbraio 2012

“Ho chiesto di intervenire a titolo personale per lasciare un segno, che è il segno di un ricordo di carattere morale. Io sono cittadino italiano e lo sono perché mia madre, che veniva dalla dolce terra dell’Istria, scelse di essere italiana; perché mio nonno, che era stato volontario nella Grande Guerra, scelse di essere italiano. Io ho ben chiaro che vi sono, e lo dico da patriota e da europeo, le ragioni dell’integrazione europea, ho ben chiari gli interessi economici e commerciali e mi rendo perfettamente conto di cosa sia la cooperazione, la collaborazione con la Croazia”. Lo dichiara il coordinatore nazionale di Futuro e Libertà, Roberto Menia, nel corso della discussione alla Camera dei Deputati sull’adesione della Croazia all’Unione Europea. “È certo detto che la Croazia di oggi è cosa ben diversa da quella di Tito – prosegue il coordinatore di Fli – ma rispetto alla mia storia personale mi trovo di fronte a un muro mai abbattuto e un interrogativo di carattere morale mi si pone. I presidenti di Italia, Croazia e Slovenia, nel 2010, durante il concerto di Riccardo Muti, hanno simboleggiato la riconciliazione, ma era anche un atto di ipocrisia perché il gesto di inginocchiarsi sulla grande foiba di Basovizza non l’hanno compiuto”, evidenzia Menia.“Per quelli che hanno lasciato tutto dall’altra parte del confine, terre, morti e ricordi, è una questione mai risolta. L’ultima legge che facemmo, circa 10 anni fa, sugli indennizzi ha liquidato un ulteriore acconto, ma l’indennizzo definitivo non arriverà mai. La Croazia ha ereditato tutti i frutti delle rapine titoiste e non ha mai restituito nulla. È colpa anche di noi italiani se perdiamo la memoria nazionale. Dubrovnik – precisa il coordinatore di Fli – è in realtà l’antica Ragusa, la quinta repubblica marinara, Split è in realtà Spalato, la città di Diocleziano, e molti non sanno che a Pola c’è un’arena romana più antica del Colosseo”. “E Bruno Vespa non trova di meglio che invitare a “Porta a Porta” una storica revisionista. Questo è un fatto di coscienza, è per questo che mi astengo, essendo un segno di coerenza di fronte al mio popolo e alla mia storia”, conclude Menia.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Referendum contro legge elettorale: adesione

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 giugno 2011

LA CdD ha valutato positivamente l’iniziativa presa a livello nazionale da 16 importanti intellettuali, costituzionalisti, scrittori e scienziati, che hanno costituito il “comitato promotore per il referendum contro la legge elettorale” per ridare ai cittadini la sovranità, attraverso la quale eleggere-scegliere i parlamentari, archiviando l’attuale legge, non a caso definita “porcellum”, che ha prodotto un Parlamento di “nominati”, lontani dai cittadini, dai quali non derivano il loro mandato, ma vicini e totalmente “dipendenti” dal potere di chi li ha scelti, nelle oligarchie romane, per metterli in lista. Noi aderiamo convintamente e concretamente alla raccolta firme che dovranno essere consegnate al comitato nazionale entro il prossimo 30 settembre 2011 perchè è un’iniziativa sicuramente tesa a ripristinare regole democratiche e molto vicine al nostro dettato costituzionale. Siamo sempre più convinti che bisogna restituire ai Cittadini la possibilità di scegliersi i propri rappresentanti in Parlamento. Quest’altra battaglia bisogna, da subito,intraprenderla con impegno per cambiare questa legge elettorale nazionale in primis per il ripristino da subito delle preferenze, che vuoi o non vuoi resta l’unico vero strumento di scelta e di democrazia a favore degli elettori. E’ il momento di restituire concretamente ai cittadini la possibilità di scegliere i propri rappresentanti e farla finita con i tanti politici nominati solo in virtù di buoni e probabili servili rapporti con i poteri romani, sicuramente non sono espressione della “cosiddetta democrazia partecipata”. Il recupero del rapporto cittadino-eletto deve essere una vera priorità per riavvicinare al voto i tantissimi elettori delusi da tante personalità politiche che continuano a far prosperare le loro fortune solo su vane promesse e d’altra parte questa profonda crisi socio economica del nostro Paese, ove ancora c’è ne fosse bisogno, ne è il vero testimonial. Per sostenere questa raccolta firme, mettiamo a disposizione del Comitato per il referendum sulla legge elettorale i nostri aderenti su tutto il territorio provinciale e non solo, certi di poter cancellare le tante disfunzioni della normativa vigente. L’obiettivo primario in questo momento è eliminare concretamente le tante aberrazioni del cosiddetto ‘Porcellum’ perchè su un risultato positivo referendario, il Parlamento dovrà approvare prima delle prossime elezioni una legge elettorale che restituisca agli elettori la possibilità di scelta e garantisca la presenza delle varie culture e tradizioni politiche, a prescindere di quale modello elettorale sarà. (Salvatore Lucà)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma sciopero metropolitano

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 maggio 2011

Metro of Rome, Line B, station Garbatella.

Image via Wikipedia

Roma 30/5/2011 Nel pomeriggio corteo da piazza del Colosseo – ore 15.00 per raggiungere il Campidoglio. Sono alte le percentuali di adesione dei lavoratori del trasporto pubblico romano allo sciopero metropolitano indetto per l’intera giornata di oggi dall’Unione Sindacale di Base. L’astensione dal lavoro si attesta su una media del 80% per i bus. Sono chiuse le ferrovie Roma Pantano e Roma Viterbo; per la linea A della metropolitana viaggiano 6 treni su 27; mentre la B subisce rallentamenti. Si tratta inoltre di dati destinati a salire in serata, dopo il termine della fascia di garanzia alle ore 20.00.
USB sottolinea che lo sciopero odierno non riguarda solo i lavoratori di Atac, ma anche quelli di Ama, Acea, Zetema, Farmacap, i dipendenti capitolini – amministrativi, educatrici, insegnanti, oses – i precari delle cooperative sociali. Fra i primi dati, emerge il 50% circa di strutture chiuse fra nidi e scuole d’infanzia ed una buona adesione fra gli amministrativi ACEA, non vincolati dall’obbligo all’erogazione servizi minimi previsti dalla legge 146 che invece riguarda il personale operativo. I lavoratori, uniti ai movimenti cittadini nella rete collettiva Roma Bene Comune, scioperano contro le privatizzazioni, le esternalizzazioni ed i tagli previsti dal progetto di bilancio presentato dalla Giunta Alemanno; contro la riduzione dei servizi, l’aumento delle tariffe ed il drastico abbassamento dei livelli salariali e occupazionali; per una idea di città più libera, più giusta, più sostenibile e più solidale; in difesa dei beni comuni, a sostegno dell’appuntamento referendario del 12 e 13 giugno.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Adesione ad alleanza per l’Italia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 marzo 2011

Enrico Buemi, imprenditore, già deputato per due legislature è stato Segretario del Gruppo Sdi alla Camera dei Deputati. In Piemonte ha rivestito l’incarico di segretario del Partito socialista regionale. Attualmente è consigliere comunale di San Mauro, un comune dell’hinterland torinese, dove oggi è stato costituito il gruppo consiliare di Alleanza per l’Italia. “La mia adesione ad Alleanza per l’Italia – ha dichiarato Buemi – e al progetto del Nuovo Polo, avviene in un momento in cui ritengo indispensabile l’esigenza di rilanciare una visione unitaria del nostro Paese che contrasti ipotetiche o concrete possibilità di divisioni che hanno soltanto l’obiettivo di rafforzare forze politiche irresponsabili rispetto ai destini dell’Italia». “È necessario – ha continuato Buemi – promuovere un’azione autenticamente riformatrice che recuperi importanti culture come quella democratica, liberale e socialista, che hanno fatto grande l’Italia dal Risorgimento ad oggi”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Adesione appello Presidente Napolitano

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 febbraio 2011

“Il Forum Nazionale dei Giovani non può non apprezzare, e condividere, l’appello del Presidente Napolitano ai giovani, circa un rinnovato impegno per costruire condizioni migliori per il nostro Paese.” A dichiararlo è Gianluca Melillo, Consigliere Vicario, nonchè delegato agli Affari Istituzionali, ed alle Campagne, del Forum Nazionale dei Giovani. “Il Forum si sta impegnando duramente, da oramai diversi anni, al fine di tentare di ricostruire quello “spirito delle Costituente” di cui parla il Presidente, prosegue Melillo, attraverso Campagne, eventi, dibattiti e “fatti” concreti. Come ad esempio la produzione degli atti delle nostre proposte, anche legislative, prodotte nell’arco degli ultimi due anni, che avverrà nei prossimi mesi di questo anno del 150esimo.”
“Per tanto, conclude il Consigliere Vicario del Forum Nazionale dei Giovani, vogliamo che il Presidente Napolitano sappia che che noi, come tantissimi altri giovani impegnati a lavorare per un futuro migliore, e fuori dalla “spirale delle contrapposizioni”, continueremo a lavorare “nell’interesse delle giovani generazioni e dell’italia, nel quadro dell’europa, di cui siamo parte integrante, in modo da reggere le sfide in un mondo sempre più competitivo”.

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sciopero trasporto: dati adesione

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Incrociano le braccia i lavoratori del Trasporto pubblico locale che rivendicano il rilancio ed il potenziamento del trasporto pubblico attraverso investimenti per lo sviluppo della mobilità collettiva intesa come bene comune, aderendo allo sciopero nazionale Promosso da USB Lavoro Privato, Cobas del Lavoro Privato e Slai Cobas. Ferme nella Regione Sicilia le società SAIS Trasporti, Interbus ed ETNA Trasporti; ferma la SEPSA ferrovia di Napoli, notevole l’adesione delle altre società campane. Rientra nei depositi il 70% delle vetture in servizio nella città di Roma dove si è fermata la Metro A, fortemente rallentata la linea B e lido; nella città di Firenze l’adesione allo sciopero si registra al 40% mentre nella Regione Friuli Venezia Giulia è circa il 35% del servizio a rientrare nei depositi. Grande l’adesione nella città di Torino dove si arresta anche il servizio metro esercitato senza conducente; a Venezia il blocco è totale, i capolinea completamente deserti e i vaporetti esercitano il servizio minimo garantito per legge mentre i lavoratori hanno protestato sotto la Regione incontrando i capigruppo nel merito della vertenza.
Dati parziali, questi, destinati a crescere durante la giornata in quanto lo sciopero è articolato nelle fasce orarie diversificate da città in città in base alla normativa ma comunque già ben chiari nell’evidenziare la forte sensibilità dei lavoratori del trasporto pubblico locale nel difendere il diritto ad un servizio di trasporto a carattere pubblico che sappia rispondere alle reali necessità collettive, ai problemi di impatto ambientale, alle problematiche energetiche alla difesa dei i livelli occupazionali, contro i continui processi di privatizzazione del settore.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“In bici con gli amici”: Iniziativa della FIAB

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 dicembre 2010

Sono aperte le adesioni al concorso nazionale di disegno, all’interno del progetto BIMBIMBICI 2011, che come ogni anno coinvolge migliaia di alunni in tutta Italia (scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado), stimolati alla riflessione sull’utilizzo della bicicletta come mezzo di spostamento quotidiano, a vantaggio dell’ambiente, della salute e del divertimento. Il concorso può essere organizzato da istituti scolastici, amministrazioni comunali o associazioni, e si propone come strumento didattico per l’inserimento dell’educazione alla mobilità sostenibile nelle scuole. L’adesione è gratuita e  i materiali per la realizzazione sono scaricabili liberamente dal sito ufficiale http://www.bimbimbici.it, dove possibile anche compilare il modulo di iscrizione. Il tema della nuova edizione è “In bici con gli amici: i miei compagni di pedali”: uno spunto per pensare e raffigurare la bicicletta come mezzo di socializzazione e condivisione di esperienze. La bicicletta, infatti, oltre che ad essere uno strumento di spostamento e di gioco, favorisce l’autonomia, il confronto e il dialogo con i compagni di scuola, i cuginetti, gli amici del quartiere. Il concorso, pur essendo un’attività indipendente, si inserisce nel più ampio contesto del Progetto Bimbimbici, il cui punto di maggior visibilità è la biciclettata cittadina che si svolge a maggio di ogni anno in oltre 250 città italiane e che anche nel 2011 coinciderà con la Giornata nazionale della Bicicletta. In molte realtà, i vincitori locali del concorso vengono premiati in piazza in occasione dell’evento finale, con esposizione degli elaborati.
BIMIMBICI, ormai alla sua 12^ edizione, è un’iniziativa ideata e promossa da FIAB onlus (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), gode del patrocinio morale del Ministero dell’Ambiente, ed è sostenuto da Conad, main sponsor 2011.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Quando Berlusconi decise di “scendere” in politica

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 dicembre 2010

Mai verbo fu usato con tanta adesione a ciò che voleva significare. Precisa il vocabolario della lingua italiana… scendere: “andare da un punto più alto ad un punto più basso”. E così è stato. In quell’infausto 1992  (anno preparatorio della discesa) ad oggi è stato un continuo andare verso il basso, fino ai nostri giorni, giunti tanto in basso che più in basso non si può, anche se ministri come Bondi, Carfagna, Brambilla, Santanchè, Alfano, Maroni, Bossi, La Russa, Brunetta, coordinati dal deputato/avviocato-difensore Ghedini, scavano alacremente e  sempre posa per allontanare il fondo già raggiunto e spostare il punto finale sempre più in basso. Sempre con il conforto del vocabolario della lingua italiana, leggo… Politica: scienza della vita sociale in quanto è organizzata in uno Stato;  arte di governare uno Stato; insieme dei fini cui tende uno Stato e dei mezzi impiegati per raggiungerli. Abbiamo visto niente di tutto ciò con la “discesa”  di  Berlusconi in politica?  Certo che no! Ma non gli si può rimproverare nulla, perché allora  fu assai sincero, collocando la politica in basso, verso cui scendere. I significati deontologici della politica sono quelli verso i quali si “sale” per nobili scopi, per essere partecipi e artefici della scalata dello Stato verso una condizione migliore per tutti i cittadini e non per salvaguardare interessi che diventano legittimi solo perché il potere conquistato permette di spostare a proprio piacimento e interesse i paletti che le leggi pongono a difesa e tutela di tutti i cittadini.
E’ chiaro che ci sono ministri che si levano in difesa del loro sovrano; ma si tratta di una autodifesa del proprio orticello, perché caduto il capo, non  troverebbero nessun altro disponibile a concedere loro i privilegi e vantaggio di cui godono, così tentano l’operazione “salvataggio impossibile”, ma non dell’attuale presidente del consiglio, bensì dell’uomo che ne ha assunto la carica  con lo stravolgimento di tutte le regole democratiche. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sind. U. Pers. in Uniforme: adesione manifestazione

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 dicembre 2010

Roma 2 dicembre, alle ore 11:30 davanti il Ministero della Difesa e davanti il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. manifestazione di piazza dal titolo “Difendiamo la costituzione italiana”.
“Anche il SUPU, in quel giorno,  – è detto nel comunicato emesso dall’Associazione a firma del segretario generale Giuseppe pino e regionale avv. Filomena Falsetta – farà sentire la sua voce, nella radicata convinzione che partecipare significa non lasciare fare agli altri, dare il proprio contributo alla cosa pubblica, cioè a un bene che non appartiene né ad un individuo né ad un partito, ma al popolo. Ciò vuol dire, ancora, che ognuno di noi e noi tutti abbiamo il dovere morale di evidenziare in qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento, le ingiustizie, le parzialità, le sopraffazioni, le azioni inconsulte. E’vero, vi si frappongono numerosi ostacoli, che, a volte, sembrano insormontabili, e tutto questo per aver delegato il potere e la cosa pubblica a uomini incapaci di governare il mondo, ma è indispensabile, ora più che mai, non tirarsi indietro quando si tratta di difendere, in pubblico, la morale e la libertà. Se pensassimo, anche per un solo istante, di farlo, ci troveremo di fronte ad un male peggiore, cosicché, noi uomini, naturalmente liberi, saremo costretti ad essere schiavi della nostra stessa Repubblica.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Adesione radicali: Marcia per la libertà

Posted by fidest press agency su domenica, 17 ottobre 2010

Roma 23 Ottobre ore 15.30 da Piazza Bocca della Verità a Piazza Navona. Anche quest’anno, come nelle due precedenti occasioni, il Partito Radicale Nonviolento, transnazionale transpartito, e Radicali Italiani prenderanno parte alla “Marcia Internazionale per la libertà” giunta quest’anno alla terza edizione. E’ dedicata ai popoli Birmano, Iraniano, Tibetano e Uyghuro. Spicca quest’anno in particolare la presenza di Rebiya Kadeer, la “guerriera gentile” leader spirituale del popolo uyghuro del Turkestan orientale, occupato e oppresso dal regime totalitario cinese, e membra del Consiglio Generale del Partito Radicale. I radicali “Al fianco del popolo birmano, guidato dai suoi monaci coraggiosi e dal Premio Nobel per la pace Aun San Suu Kyi, che resiste con le armi della nonviolenza, della verità e della religiosità autentica alla dura repressione di una giunta militare screditata e brutale;“al fianco del popolo uyghuro, quest’anno assieme alla splendida amica e compagna Rebiya Kadeer, gentile e indomita nel chiedere il rispetto dei diritti civili e umani e dell’identità linguistica, culturale e religiosa per il Turkestan orientale.
“Il Partito Radicale Nonviolento esprime il proprio convinto sostegno al nuovo premio Nobel per la pace Liu Xiaobo, leader del Movimento Charta 08 che chiede la democratizzazione del sistema di Governo autoritario cinese, esige l’ immediata scarcerazione sua, dei suoi famigliari e di tutti i prigionieri politici ingiustamente detenuti e reclama libertà, Stato di diritto e democrazia per l’intero popolo cinese”. (Matteo Mecacci, deputato, Mario Staderini, segretario di Radicali italiani, Sergio Stanzani, presidente del Partito Radicale Nonviolento, transnazionale e transpartito.)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festa d’Africa Festival 2010

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 settembre 2010

Roma 7 settembre – ore 12.00 Piazza Campitelli, 7  Sala Riunioni – I piano Assessorato Politiche Culturali del Comune di Roma Conferenza stampa di Festad’Africa Festival 2010, Con l’Adesione e il Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Festad’AfricaFestival 2010 Festival internazionale delle culture dell’Africa contemporanea nona edizione Roma 15 – 18 Settembre 2010 Teatro Palladium – Università Roma III A cura di CRT scena Madre Con il patrocinio di: Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Ministero dei Beni Culturali, Ministero per le Pari Opportunità, Ministero degli Affari Esteri, Commissione Italiana per l’UNESCO In collaborazione con: Il Labirinto-Progetto Educinema Cliccaquì-Roma Alcantara Teatro/ Mediterraneo Afriwines Intervengono: Umberto Croppi Assessore alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma Daniela Giordano Direttore artistico di Festad’Africa Festival

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »