Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘africano’

Il “disegno Africano” dell’ENI

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 giugno 2021

Roma 16.06.2021 17:00-19:30 Serie ‘I venerdì pomeriggio’ e includerà una proiezione dalle 17.00 alle 18.00 in Sala Elvetica seguito da una discussione in giardino dalle 18:00 alle 19:30. La discussione si terrà in italiano. Il “disegno Africano” dell’ENI: immagini e immaginario di un’espansione neo coloniale Nel 1957, Enrico Mattei, presidente dell’Ente Nazionale Idrocarburi (ENI) lancia il “grande disegno Africano”: il progetto di penetrazione del continente Africano alla conquista di nuove risorse e potenziali mercati. La visione di Mattei si materializzerà grazie a una serie di strategie diplomatiche, politiche, economiche, infrastrutturali e propagandistiche. A partire dal film Al servizio dell’Africa, realizzato da Lionello Massobrio per ENI nel 1970, il talk indagherà in particolare l’aspetto visuale del “disegno Africano”, dall’immagine cinematografica all’architettura. Giulia Scotto (Fellow Roma Calling 2020/2021) modererà una conversazione tra Caterina Borelli (regista) e Maristella Casciato (architetta, storica dell’arte e curatrice).

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Unicam e sviluppo continente africano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 novembre 2010

Camerino. Con la riunione del primo Consiglio di Amministrazione, tenutosi nei giorni scorsi in Cameroun, hanno preso il via le attività dello spin off “AfroInnova”, nato grazie alla collaborazione tra l’Università di Camerino, l’Università di Roma “Tor Vergata” e l’Università di Dschang in Camerun.  Il Rettore dell’Università di Camerino prof. Fulvio Esposito, il Rettore l’Università di Dschang in Camerun Prof. Anaclet Fomethe, ed il prof. Vittorio Colizzi per l’Università di Roma “Tor Vergata”, hanno infatti firmato nei giorni scorsi in Cameroun l’accordo di collaborazione interuniversitaria tra i tre Atenei, che prevede tra le diverse attività di cooperazione e di ricerca, proprio l’istituzione dello spin off accademico.
Da tempo infatti i tre Atenei collaborano nel campo della ricerca scientifica, della didattica e della formazione. Ora si è voluto passare ad una fase operativa in cui vengono messe a frutto per progetti di sviluppo e di innovazione tecnologica le esperienze, competenze e professionalità degli spin off Synbiotec dell’Università di Camerino, diretto dal prof. Alberto Cresci, dello spin off Tecnology Development for Africa dell’Università di Roma “Tor Vergata” e dell’International Reference Centre “Chantal Biya” (CIRB) di Yaoundé in Camerun. La partecipazione della Synbiotec, società spin-off di Unicam, ad Afroinnova, avrà, tra gli altri, anche l’importante scopo di collaborare a due importanti progetti di ricerca. Il primo riguarda l’identificazione e lo studio di batteri probiotici capaci di interferire con la replicazione del virus HIV, in un progetto che si pone come obiettivo quello di bloccare la trasmissione del virus HIV nei bambini allattati al seno. L’altro progetto riguarda la promozione e l’uso di piante medicinali tradizionali per sviluppare nuovi prodotti farmaceutici.   Per l’anno in corso sono in programma anche altre tipologie di attività quali l’acquisizione dall’Europa e dall’Italia di attrezzature scientifiche e di reagenti, nonché studi di fattibilità per il Policlinico dell’Università di Dschang. Lo spin off “Afro Innova” sarà inoltre inserito nel programma di assistenza italiano al CIRB e nel progetto del 7° Programma Quadro della UE.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »