Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 220

Posts Tagged ‘aggregazioni’

Riflettendo ad alta voce sulle amministrative in Sicilia

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 maggio 2019

Le elezioni amministrative svolte a Caltanissetta, unico capoluogo di provincia chiamato alle urne, ci offrono l’opportunità di riflettere sui risultati alla luce di un “passato prossimo” e di un futuro a breve o a lungo termine. L’argomento di più immediato interesse è l’elezione del sindaco, con due candidati andati al ballottaggio: i “5 Stelle” e l’unione autoidentificata come “centri destra”, composta da un eccessivo coacervo di politici-politicanti.
Perché ha perso il candidato dell’aggregazione di destra?
Il candidato sindaco Giarratana ha perso due volte: la prima quando Salvini, caricato da una spasmodica arroganza, volle prendere le distanze dal centro-destra per andare al voto solingo e solitario; la seconda nella campagna elettorale per il ballottaggio, quando lo stesso Giarratana ha, pubblicamente, tacciato i candidati del Movimento 5 Stelle di essere “un branco di ubriaconi, morti di fame”. Alla tornata precedente l’assembramento di destra, con i voti della Lega, avrebbe vinto alla grande, fornendo una ragione in più per sostenere il motto berlusconiano “uniti si vince”; motto ragionevole, ma non applicabile alla odierna realtà, in quanto una “unione” per vincere deve stringersi intorno ad un progetto articolato e condiviso, e non presentandosi come una “raccolta indifferenziata” di politici-politicanti che non si sono neanche recati a votare nel secondo turno, attendendo sul greto del fiume il passaggio della barca del vincitore sulla quale saltare a piè pari.
Allora ha vinto il Movimento 5 Stelle? No!
Ha vinto l’astensionismo, grazie alle rivendicazioni personali dei candidati nelle (troppo) numerose formazioni di appoggio al centro-destra, i quali hanno preferito rimanere alla finestra in attesa delle evoluzioni. Di Maio non può cantare vittoria, magari potrà cantare, ma solo se trova un balcone dal quale esibirsi.
Velocemente su Salvini e la Lega: hanno ricevuto esattamente ciò che meritavano, il castigo degli elettori all’ arroganza del capo, il cui parlare inizia sempre con “IO”, ritenendosi il sale della terra, senza umile accettazione dei grandi limiti che lo schiacciano.
Il PD ha dato inizio ad un nuovo corso, alleandosi con Forza Italia di Berlusconi nella elezione del sindaco di Gela, vecchio sogno di Renzi, ma non certo di una larga parte dell’elettorato che si sente tradita, specialmente nella componente socialdemocratica. Ma si tratta di una alleanza formale, di comodo, priva di prospettive future, nell’ annoiata sintesi di una rivisitazione di un piatto tipico siciliano: “maccheroni alla Norma”, diventata “maccheroni alla Renzusconi”. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Spettacolo: AgGREGazioni

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 aprile 2016

greg

Roma. Sarà il scena al Teatro Ambra Jovinelli Via Guglielmo Pepe, 43 /47 dal 28 al 30 aprile AgGREGazioni, scritto diretto ed interpretato da Claudio Greg Gregori. Greg debutta come solista in un monologo tratto dall’omonimo suo libro e trasformato in pièce teatrale: AgGregazioni. Greg è Mallory, un detective filo-americano che, con scanzonato stile noir anni ’40, ci narra la squallida parabola esistenziale di un ragazzetto della periferia romana, conducendo le indagini tra viscide sagrestie e sordidi locali notturni.
Ma è anche il mellifluo cantante Swing, il poeta, l’oratore cechoviano, il prete pusillanime, il Cardinale, il teppista, i suoi ottusi genitori e i grezzi amici di borgata. Un esilarante ed elegante “film teatrale”, che scorre fluido in una scenografia essenziale e suggestiva, con una vera colonna sonora suonata dal vivo dalla Swing Band diretta dal M° Attilio Di Giovanni al pianoforte.
L’ideale humus in cui l’irresistibile umorismo cinico, salace ed irriverente tipico di Greg trascina la platea (ma anche la galleria) in un caleidoscopio di risate intelligenti.Durata: 1 ora e 40 minuti senza intervallo. Spettacoli dal martedì al sabato h 21:00 Biglietti (compresa prevendita): da € 23,00 a € 11,50 (foto: greg)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Petrelli nuovo presidente Associazione ONG Italiane

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

L’Associazione delle Ong italiane ha eletto alla carica di presidente Francesco Petrelli. Attivo nel terzo settore dal 1992, Petrelli presiede l’ONG Ucodep di Arezzo. Alle sue spalle un lungo curriculum. Da molti anni si occupa di educazione e formazione sui temi della cooperazione. E’ inoltre membro del Forum Europeo di Educazione allo Sviluppo ed è stato presidente del Centro di Formazione Internazionale Formin’. Ha collaborato, tra gli altri, con il Centro Studi di politica Internazionale (CeSPI), l’ANCI  per i programmi di cooperazione decentrata.  L’Associazione  delle ONG italiane si è trasformata nello scorso mese di dicembre in associazione di terzo livello (associazione di associazioni) e conta attualmente 14 soci, che rappresentano Federazioni di ONG, aggregazioni territoriali e associazioni di rilevanza nazionale. Fanno parte dell’Associazione le Federazioni Cipsi, Cocis, Focsiv,I Coordinamenti Territoriali Colomba (Lombardia), Cooperazione Lazio, Coasic (Campania), Coordinamento Ong E Associazioni Di Cooperazione Internazionale Toscana, Cop (Piemonte), Arcs-Arci, Acli-Ipsia, Iscos-Cisl, Legambiente, Progetto Sud-Uil, Progetto Sviluppo-Cgil. I membri dell’associazione rappresentano 252 soggetti impegnati in attività di cooperazione e solidarietà internazionale su gran parte del territorio italiano. Attraverso l’Associazione, rappresentano l’Italia presso Concord, la Confederazione che raggruppa 1600 organizzazioni di cooperazione internazionale e aiuto umanitario dei 27 paesi dell’Unione Europea.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »