Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘agopuntura’

Agopuntura tradizionale cinese

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 marzo 2012

L’Istituto Omeopatico SIMOH ha attivato, a Roma, un SERVIZIO CLINICO DI AGOPUNTURA TRADIZIONALE CINESE, presso il Poliambulatorio Medico Chirurgico ”Samuele Hahnemann” di Via Giovanni Miani 8 (zona San Saba-Aventino).
L’iniziativa è frutto di un progetto di lavoro che la Scuola Italiana di Medicina Omeopatica Hahnemanniana (SIMOH) sostiene da diversi anni, nell’intento di realizzare un servizio clinico di Agopuntura che operi pienamente in conformità agli insegnamenti della tradizione cinese e nel rispetto dei principi della medicina omeopatica di Samuele Hahnemann.Nel corso degli anni il gruppo di lavoro che si è dedicato a questo progetto – sorto grazie al continuo impulso del prof. Antonio Negro e del Dr Sergio Mosso – ha sviluppato modelli di studio e di pratica terapeutica propri dell’Agopuntura tradizionale cinese, secondo le metodologie classiche applicate in Europa da oltre 100 anni.
Operando nel solco della tradizione classica degli agopuntori occidentali, la SIMOH con questa iniziativa intende promuovere la metodica agopuntoristica salvaguardando in toto la tradizione cinese e fornendo al contempo un contributo specifico nell’applicazione clinica al singolo paziente, alla luce delle conoscenze sviluppate in campo medico dall’omeopatia hahnemanniana.”L’Agopuntura tradizionale cinese – ha dichiarato la dr.ssa Maria Grazia Roncalli, coordinatrice del progetto – è la metodica terapeutica più originale della antica medicina cinese ed è unica nella storia della medicina. La sua origine risale agli albori della civiltà cinese ed è stata praticata e codificata da più di duemila anni in modo tale da poter essere configurata come atto clinico-terapeutico finale di un procedimento medico rigoroso”.”Nella metodologia agopunturistica – ha proseguito ancora la Dr.ssa Roncalli, specialista in anestesiologia e rianimazione e per oltre 10 anni Docente di Agopuntura cinese al Centro Suwen di Milano – la terapia riflette la complessità e la finezza delle cause scatenanti e prende in considerazione il modo in cui il disturbo si è manifestato oltre che il disturbo stesso, cercando di cogliere all’origine la deviazione dall’ordine”.
Stretta è, quindi, la correlazione esistente tra omeopatia e agopuntura cinese nello studio unitario e nella cura individualizzata del singolo paziente e ben si può dire che l’agopuntura costituisca il coronamento dell’atto clinico-terapeutico omeopatico. Essa tende, infatti, a riequilibrare le funzioni biologiche di un organismo, riportandolo al modo di funzionare che più corrisponde alle sue potenzialità di salute e con l’obbiettivo che il paziente si prenda lui stesso in carico, cioè sia lui stesso il primo responsabile della sua salute. Solo il paziente è artefice vero della sua guarigione, utilizzando l’aiuto del medico e della medicina quale mezzo, strumento per giungere ad uno stato di salute migliore.”L’agopuntura praticata secondo la tradizione cinese – ha aggiunto in tal senso il dr Mattia Canetta, coordinatore delle attività cliniche della SIMOH – è sinergica all’omeopatia hahnemanniana e mette a disposizione del medico omeopatico strumenti del tutto particolari per curare la singola persona umana, specifica, unica ed irripetibile in base alla sua costituzione, al suo vissuto, alla sua personale reattività. Possiamo dire – ha proseguito il dr Canetta – che l’agopuntura sostiene, protegge e riattiva il terreno biologico individuale con l’obbiettivo di evitare gli squilibri che facilitano la malattia; in questo senso essa ha un ruolo preventivo ben diverso dal modo corrente di vedere la prevenzione come diagnosi precoce”.”Gli aghi d’agopuntura – ha concluso, infine, la dr.ssa Roncalli – non veicolano alcuna sostanza estranea ma stimolano, attraverso i punti dei meridiani, la forza reattiva individuale. In tal modo l’Agopuntura risulta efficace nei “dolori” quando sono il campanello d’allarme di qualcosa che non funziona nell’organismo. In quali dolori? Qualsiasi dolore – risponde ancora la dottoressa – a patto che il medico sia disponibile a comprendere il paziente, a capire in modo unitario e sintetico come si è sviluppato in lui il disturbo e ne individui l’intervento terapeutico capace di farlo virare verso il “ben”essere.L’agopuntura, dunque, può essere d’aiuto non solo per il paziente affetto da cefalea, nevralgia del trigemino, algie della colonna, sciatica, dismenorrea, dolori articolari, ma anche nei momenti di “mal”essere generale, di alterazione dei ritmi e delle funzioni biologiche, come i disturbi del sonno, i disturbi alimentari e digestivi, e nei disturbi di relazione che si possono manifestare con turbe emozionali come ansia, tristezza, irascibilità e paura, o con turbe fisiche come le allergie e le intolleranze intestinali, respiratorie, cutanee.Allo stesso modo l’Agopuntura cinese può sostenere il paziente affetto da patologie gravi, stimolando, in termini fisiologici, ciò che c’è di sano nel paziente a isolare e a eliminare ciò che c’è di malato.Rivolgendosi alla Segreteria dell’Istituto Omeopatico SIMOH (Tel. 06.5747841), si potranno avere tutte le informazioni in merito all’iniziativa o prenotare delle visite e sedute di agopuntura. (Alessandro Cenci)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scilipoti e il Forum Nazionale Agopuntura

Posted by fidest press agency su sabato, 14 Maggio 2011

A seguito delle prese di posizione emerse in questi giorni sulla persona e sull’operato dell’Onorevole Domenico Scilipoti il Comitato Direttivo del Forum Nazionale per l’Agopuntura e le MnC ritiene doveroso sottolineare quanto segue: Non si intende qui discutere le scelte politiche dell’Onorevole poichè personali e che non hanno mai influenzato l’agìto del Forum fin dalla sua costituzione. Esso, il Forum, è nato per essere punto di unione e di confronto fra operatori del settore e utenti delle MnC ed è tuttora aperto al contributo di quanti credano nella necessità di conferire alle MnC la dignità che queste meritano tutelando sia l’utenza che ne usufruisce che i medici che con serietà le studiano e le praticano. In questi termini i componenti del Forum hanno accettato la richiesta di adesione dell’Onorevole e, finora, non si sono mai sentiti “traditi”. Si può non essere d’accordo con le posizioni espresse pubblicamente dall’Onorevole, non abbiamo mai creduto che l’unanimismo costituisca una ricchezza, e si può anche dissentire sul modo di esternare le proprie posizioni, ma non si può negare che la presenza di un medico agopuntore nel Parlamento Italiano abbia contribuito alla causa delle MnC. Citiamo solo a titolo di esempio i 2 OdG approvati, su proposta dell’Onorevole e che qui alleghiamo. Riteniamo che il problema della rappresentanza non si esaurisca nè nel numero di adesioni raccolte, nè in una gara a chi possiede il CV più prestigioso. Per altro, nel bene o nel male, l’Onorevole possiede come medico agopuntore un’oggettiva esperienza pluridecennale. Maggiore quindi di molti suoi attuali detrattori. Ma, ribadiamo, il problema non è questo. Se il mondo delle MnC non capisce che la Ns. forza sta nel confronto, pur se acceso, e nell’aggregazione, e non nella reciproca detrazione, detto mondo non ha futuro. Ed è a questo confronto che chiamiamo tutto il mondo delle MnC. Ciascuno con le proprie opinioni ed il proprio retroterra cultrale ed esperienziale. Nell’interesse primario della tutela della salute di tutti.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Master in medicina naturale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 dicembre 2010

Firenze università. E’ rivolto anche a infermieri e ostetriche, erboristi e dietiste. Così l’Università di Firenze apre la strada a nuovi criteri formativi nel nome della collaborazione tra operatori e dell’interesse del malato Nel nome di una santa e rivoluzionaria alleanza tra le professioni sanitarie, la Facoltà di Medicina ha appena aperto le iscrizioni al primo Master italiano in Medicina Naturale con un programma di studio a 360 gradi (info: http://www.medicinaintegrativa.it), che comprende fitoterapia, agopuntura, medicina tradizionale cinese, medicina manuale, massaggi, ecc. e con una vera novità: il Master è rivolto a tutte le professioni sanitarie, infermieri e ostetriche, erboristi e dietisti. L’Università di Firenze apre così la strada a una rivoluzione culturale e organizzativa, che riguarda sia la formazione scientifica di tanti operatori, sia, soprattutto, la necessità di stabilire una forma organica di collaborazione tra le diverse specializzazione nell’esclusivo interesse del malato. Ne da notizia oggi il professor Fabio Firenzuoli, direttore del Centro di riferimento per la Fitoterapia di Empoli, presidente dell’Associazione nazionale dei medici fitoterapeuti (Anmfit) e protagonista del Master in qualità di coordinatore dell’indirizzo Fitoterapia. Il Master è coordinato dai professori Gian Franco Gensini, Preside della Facoltà di Medicina, e Pietro Amedeo Modesti. Con Firenzuoli operano i professori Alfredo Vannaci per l’indirizzo di Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese, e Pietro Pasquetti per quello di Medicina Manuale.
“Firenze”, commentano gli organizzatori, “dimostra, per prima, di credere nell’alleanza tra le professioni sanitarie, per un ampliamento della visione della medicina, che sempre di più è medicina partecipata e centrata sulla persona piuttosto che sulla malattia. Grazie a questo Master, i pazienti potranno essere curati in modo personalizzato anche con tecniche finora considerate impropriamente di secondaria importanza. A Empoli, il Centro diretto da Firenzuoli organizzò già dieci anni fa il primo congresso sul ruolo dell’infermiere in Medicina Naturale, e la stessa Federazione dei collegi degli infermieri (Ipasvi) ha tracciato le linee guida della ‘specializzazione’.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Le medicine non convenzionali”

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Pavia 23 Ottobre 2010 Corso Ecm  Via Ferrata, 17 Collegio Volta convegno  “Le medicine non convenzionali”  Moderano: Dott. Giovanni Belloni – Dott. Ugo Garbarini  ore 8,15 – 8,30 Saluto del Presidente OMCeO Pavia e CROMCeO Lombardia  Dott. Giovanni Belloni  ore 8,30 – 9,00 “Medicine non convenzionali: il punto di vista del legislatore”  Sen. Daniele Bosone  ore 9,00 – 9,30 “Le medicine tradizionali complementari, non convenzionali  (agopuntura, omeopatia, fitoterapia)”  Prof. Emilio Minelli  ore 9,30 – 10,00 Medicina manuale Dott. Guido Brugnoni  ore 10,00 – 10,30 Implicazioni medico-legali Dott. Massimo Terziani  ore 10,30 – 11,00 COFFEE BREAK  ore 11,00 – 11,30 La normativa FNOMCeO Dott. Giancarlo Pizza  ore 11,30 – 12,00 La normativa regionale  Dott. Giancarlo Fontana  Ore 12,00 – 12,30 Le medicine non Convenzionali nel programma d’azione  dell’Unione Europea in materia di salute  Dott. Paolo Roberti di Sarsina  ore 12,30 – 13,00 Discussione tavola rotonda  “Il futuro delle MNC”  Modera: Dott. Giancarlo Pizza  ore 13,00 – 14,30  Partecipano: Dott. Ugo Tamborini, Dott. Alfredo Donatini, Dott. Paolo Roberti di Sarsina  ore 14,30 – 15,00 Test di valutazione finale

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Seminario sulla Fibrosi Cistica

Posted by fidest press agency su venerdì, 14 Maggio 2010

Verona, 15 maggio a ore 10.15 nell’auditorium del Centro Marani (Ospedale Borgo Trento).  Vi saranno due importanti contributi sullo stato di avanzamento degli studi clinici con discussione e approfondimento in merito a ciò che si ritiene più prioritario nella ricerca clinica: nuove terapie e ottimizzazione delle terapie tradizionali.  Questi temi verranno trattati da illustri ricercatori internazionali che operano nel campo della fibrosi cistica:  il Prof. Alan Smith (Inghilterra) e il Prof. Patrick Flume (USA). Sarà dedicato ampio spazio al problema delle “cure alternative e complementari” alle quali spesso ricorrono fiduciosi molti malati di FC: una pratica che talvolta può rivelarsi rischiosa e che può compromettere la qualità e la durata della vita del malato. Il Prof. Luciano Vettore di Verona, luminare nella ricerca medica, autore di oltre 300 pubblicazioni, sarà il relatore di questa seconda parte del seminario e lancerà un’interessante sfida.  L’intervento sarà integrato da un’inchiesta sul campo realizzata dal Dr Ermanno Baldo  dell’Ospedale di Rovereto che ha coinvolto 103 pazienti in diverse regioni da cui è emerso che la maggior parte di essi fa ricorso a terapie alternative.  L’intervento del Dott. Baldo farà luce sulle pratiche utilizzate, dall’agopuntura all’omeopatia, dalle tisane alla pranoterapia e molte altre ancora. Al seminario verrà inoltre distribuito in omaggio un libretto informativo sulla FC pensato e scritto per pazienti,  familiari e operatori sanitari http://www.fibrosicisticaricerca.it

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Infezioni da agopuntura: non sottovalutare

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

L’agopuntura comporta un rischio infettivo da non sottovalutare e non solo in casi sporadici. I termini del problema sono riassunti in un editoriale sul British Medical Journal da Patrick C. Y. Woo e collaboratori, microbiologi dell’University of Hong Kong. Dagli anni Settanta si contano più di 50 casi sporadici di infezioni da piogeni e in particolare da Staphylococcus aureus con una mortalità pari al 5-10%: di recente è stato segnalato il primo caso di infezione da S. aureus meticillino-resistente trasmesso attraverso l’agopuntura. Sempre dagli anni Settanta sono stati registrati cinque “outbreaks” di epatite B associata all’agopuntura per un totale di più di 80 persone coinvolte. Sono 70 invece, in due distinti fenomeni, i pazienti che hanno contratto la “micobatteriosi da agopuntura”, una nuova sindrome clinica caratterizzata da un periodo di incubazione particolarmente lungo. Più controverso il ruolo del virus dell’epatite C e dell’Hiv. Alcuni studi epidemiologici e caso-controllo propongono l’agopuntura come fattore di rischio indipendente dell’epatite C mentre sono stati riportati casi di pazienti Hiv-positivi in cui l’unico fattore di rischio d’infezione era l’agopuntura. Gli autori invitano i medici al sospetto diagnostico per poter allertare le autorità sanitarie in tempi utili in caso di cluster infettivi associati

all’agopuntura. (fonte doctor news)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Agopuntura e la depressione in gravidanza

Posted by fidest press agency su domenica, 28 febbraio 2010

La depressione, che spesso colpisce le donne nel corso della gravidanza può essere risolta con un tipo particolare di agopuntura. A stabilirlo sono alcuni studiosi americani che hanno dimostrato come la pratica, per alcuni mesi, di speciali tecniche di agopuntura possa risultare notevolmente vantaggiosa nelle donne che affrontano, parte se non tutto il periodo della gravidanza, con gravi disturbi dell’umore. L’indagine ha riguardato 150 donne gravide e depresse, di cui 52 sono state sottoposte ad agopuntura “specifica” per la depressione, 49 ad agopuntura tradizionale e 49 a massaggi. Dopo 8 settimane, il 63% delle donne sottoposte ad agopuntura specifica ha risposto al trattamento, rispetto al 37,5% di quelle trattate con il metodo classico. Grazie alla nuova tecnica di agopuntura si è, inoltre, verificata una maggiore riduzione dei sintomi della malattia depressiva. «Se correttamente eseguita, questo tipo di agopuntura ha effetti collaterali lievi e transitori e può, quindi, rappresentare una valida alternativa all’impiego di farmaci per la risoluzione dei problemi di depressione che in maniera sempre più frequente colpiscono le donne durante la gravidanza» ha sottolineato Rachel Manber, coordinatrice dello studio (L.A.).

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stato dell’arte dell’agopuntura in Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 dicembre 2009

Roma  11 dicembre 2009  ore 17.00 Sala delle Colonne – Palazzo Marini Via Poli 19, Sono previsti gli interventi del Dott. Franco Menichelli: Presidente Associazione Italiana Agopuntura, dell’avv. Donatella Ceré: Consigliere Ordine Avvocati di Roma, del Dott. Carlo di Stanislao: Presidente Commissione Medicine non Convenzionali, Ordine dei Medici, L’Aquila,   del Dott. Antonio Alfidi: Vice Presidente Associazione Italiana Agopuntura, del   Dott. Mario Surrentino: Medico Agopuntore. Le conclusioni saranno tratte dall’on. Dott. Domenico Scilipoti Medico Agopuntore – Primo firmatario della proposta di legge n°2324  Componente VIII Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici Moderatore: Dott.ssa M. Teresa Sciurti: Medico Omeopata e Nutrizionista.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Agopuntura

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 luglio 2009

Si è svolto a Pesaro, presso la sede dell’Ordine dei medici, un incontro di presentazione della PdL sulla regolamentazione dell’Agopuntura in Italia. Erano presenti l’On. Domenico Scilipoti, primo firmatario della Legge, il dott. Mauro Cucci, Direttore dell’Istituto Superiore di Agopuntura, il Presidente dell’Ordine dei Medici di Pesaro dott. Luciano Fattori, Il Presidente dell’Ordine dei Farmacisti dott. Romeo Salvi, Il dott. Giovanni Del Gasio,membro della Commissione Medicine Complementari della FNOMCeO, L’Assessore alla Sanità della Regione Marche dott. Mezzolani, l’Assessore alla Sanità della Provincia di Pesaro e Urbino dott.sa Daniela Ciaroni. Durante il dibattito, l’Onorevole Scilipoti ha affermato che “ questa proposta di legge prevede una formazione di base nelle università o negli istituti equiparati, per cui i medici che hanno completato l’apposito percorso formativo possono dichiarare pubblicamente la corrispondente qualifica”. “Oltre ad essere efficace contro una serie di patologie croniche – ha aggiunto il dott. Cucci – l’agopuntura contribuisce a tagliare la spesa sanitaria e farmaceutica italiana”. Tutti i presenti si sono dichiarati favorevoli a sostenere, nei propri ambiti di competenza, la divulgazione e la promozione di questa PdL riconoscendo la necessità impellente di addivenire ad una normativa che tuteli sia l’utenza che gli addetti ai lavori in un ambito così delicato della vita del nostro Paese.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La regolamentazione dell’agopuntura approda in Parlamento

Posted by fidest press agency su martedì, 19 Maggio 2009

Lo scorso sabato 16 maggio, presso la Fiera di Bologna, in occasione del congresso nazionale della FISA (Federazione Italiana delle Società Agopuntori), l’On. Domenico Scilipoti ha relazionato sulla proposta di legge, già presentata alla Camera dei Deputati, su disposizioni concernenti la pratica e l’insegnamento dell’agopuntura e discipline affini. Grazie a questa proposta di legge, per la prima volta, un parlamentare messinese intende regolamentare la categoria degli agopuntori e di definirne il percorso formativo. Il convegno è stato molto partecipato alla presenza di circa seicento specialisti, ha aperto molti dibattiti ed ottenuto numerosi apprezzamenti.  “Bisogna stabilire il profilo del medico agopuntore – ha dichiarato l’on. Scilipoti – costituire una commissione che controlli gli ordinamenti didattici, introdurre corsi della durata di quattro anni, aprire un albo professionale presso l’Ordine dei Medici Nazionale. Inoltre – ha aggiunto il deputato IdV – è necessario riconoscere i titoli già acquisiti dai professionisti. Infine, bisogna istituire ambulatori convenzionati dedicati all’agopuntura per garantire un servizio sanitario serio agli utenti e consentire loro di detrarre l’imponibile”.  L’on. Scilipoti auspica che, una volta approvata la proposta di legge, possa essere ufficializzata la qualifica professionale dell’agopuntore e si possa dotare i cittadini di una valida integrazione alla medicina convenzionale.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Master in Agopuntura

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2009

Bologna  Mercoledì 8 aprile 2009, ore 14,30-18,30 Via Zaccherini Alvisi 4, Seminario nazionale di agopuntura La ricerca clinica su agopuntura e cefalee: il punto sulle prove di efficacia. Dopo il saluto diGiancarlo Pizza, presidente del convegno e l’introduzione di Paolo Roberti di Sarsina Presentazione del Master di Agopuntura: Prof. Gian Franco Gensini, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Firenze; Direttore del Master in Agopuntura La relazione sarà tenuta da Giovanni Battista Allais, co-autore delle Revisioni Cochrane 2009 Acupuncture for tension-type headache e Acupuncture for migraine prophylaxis Discussants: Gian Franco Gensini, Alfredo Vannacci, Renato Crepaldi, Bruno Silvestrini Presentazione del Centro AgopunturaEBM e del Progetto “Reazioni avverse e interazioni con farmaci dei fitoterapici della Medicina Tradizionale Cinese. Uno studio di farmacoepidemiologia, farmacogenetica e farmacovigilanza”, Bando Giovani Ricercatori del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali: Alfredo Vannacci Agopuntura vera e agopuntura falsa: limiti terapeutici e di ricerca: Carlo Maria Giovanardi Presentazione del libro: “Le Peculiarità Sociali delle Medicine Non Convenzionali”: Bruno Silvestrini Le conclusioni saranno presentate da Giancarlo Pizza.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »