Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘airtificial’

I vincitori dell’hackathon AIRtificial Intelligence di Leonardo e Aeronautica Militare

Posted by fidest press agency su martedì, 17 dicembre 2019

Il team TORNADO è stato eletto vincitore dalla Giuria al termine delle 48 ore che hanno visto sfidarsi ben nove gruppi nella realizzazione di soluzioni di assistenza virtuale per ottimizzare gli interventi manutentivi e addestrativi applicabili ai sistemi aeronautici, il tutto grazie all’intelligenza artificiale. Il team TORNADO, premiato dal Generale Giovanni Fantuzzi, rappresentava una start-up pisana nata dallo spin-off di un’azienda già operante nel settore dell’automazione industriale. Secondo classificato – che ha ricevuto anche la menzione speciale per la capacità di saper fare squadra – è stato il team AVANTI composto da candidati che si sono iscritti singolarmente e che hanno accettato di organizzarsi in un gruppo di lavoro.
All’iniziativa “AIRtificial Intelligence” di Leonardo e dell’Aeronautica Militare, che si è avvalsa della partnership tecnologica di Oracle, hanno partecipato: 40 tra start up, sviluppatori e ricercatori, 70 tra mentor, tutor e personale di supporto che hanno collaborato all’iniziativa, con 9 proposte prototipali presentate suddivise in 3 categorie di use case. Le soluzioni più promettenti emerse dall’hackathon saranno sperimentate e sviluppate da subito per mettere – in breve tempo – a disposizione dei manutentori aeronautici strumenti e tecnologie efficaci e all’avanguardia.
“Intelligenza Artificiale e Machine Learning sono e saranno tecnologie sempre più pervasive, non solo in ambito militare ma anche in quello civile. In Oracle queste tecnologie sono studiate e applicate da tempo, sia ad esempio per evitare l’errore umano – come nel caso del “Autonomous Database” – sia per prendere decisioni informate dai dati, per esempio nell’ambito manutentivo e addestrativo come è emerso nell’hackathon. – ha commentato Alessandro Ippolito, Technology Country Leader di Oracle Italia, intervenuto all’evento. “Per le realtà che operano in mondo sempre più ‘data driven’ si aprono quindi nuove frontiere e opportunità di crescita e sviluppo. Per Oracle AI e ML rappresentano un fattore non sostitutivo ma abilitante del potenziale umano e della società, perché sono a sostegno delle persone per lavorare e vivere meglio, prendere decisioni meglio informate, evitare errori e lavorare in modo meno ripetitivo e più soddisfacente.”

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »