Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

Posts Tagged ‘al-shabaab’

«Al-Shabaab. Anatomia dell’organizzazione terroristica che ha rapito Silvia Romano»

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 maggio 2020

È online su tutte le piattaforma al prezzo di 1,99 euro. E’ un instant ebook di due studiosi internazionali che da tempo si occupano di questa organizzazione terroristica: Brendon Cannon, Professore associato di International Security presso la Khalifa University di Abu Dhabi e Dominic Ruto Pkalya peacekeeper con oltre vent’anni di esperienza sul campo.Il libro spiega nel dettaglio come sia nata, chi si nasconda dietro Al-Shabaab e, soprattutto, perché sia diventata tra le organizzazioni più forti, meglio radicate e pericolose al mondo.Ubicata in Somalia, i suoi attacchi nel corso degli anni si sono concentrati in prevalenza contro il Kenya. In questo ebook, Cannon e Ruto Pkalya spiegano le ragioni di tale scelta.Gli autori si soffermano in particolare sulla crescente centralità degli attori armati non statali nelle dinamiche di sicurezza globale nella convinzione che, proprio alla luce del caso di al-Shabaab, solo studiando in maniera analitica i percorsi sociali che spiegano l’ascesa di questi gruppi, si possano mettere a punto strategie politico-militari in grado di contrastarli con successo. L’ebook nasce come fascicolo extra della «Rivista di Politica» diretta da Alessandro Campi, edita da Rubbettino.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Deadliest terrorist attack in Mogadishu

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2011

Waagii hore Mogadishu - Xamar Caddey

Image via Wikipedia

Mogadishu, Somalia – A car bomb killed more than 70 people on Tuesday, October 4 in Somalia’s capital.
• A suicide bomber drove a truck filled with explosives in front of the Ministry of Education in an attempt to make it through a government compound that housed four ministries.
• Most of those who perished were university students and their parents More than 90 people were hospitalized at Mogadishu’s Medina hospital after the explosion.
• Al Qaeda-linked terrorist group al-Shabab claims responsibility for carrying out the deadly act.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Somalia sta morendo

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 agosto 2011

Il governo della Somalia è stato distrutto nel 2006 da un’invasione appoggiata dagli Stati Uniti per paura dell’estremismo islamico. Ma questa tattica si è rivelata controproducente. Da allora molti gruppi simili ad Al-Shabaab hanno preso il potere e terrorizzato la Somalia, e la comunità internazionale ha sostenuto un governo corrotto che controlla solo alcune parti della capitale. Le politiche di isolamento, invasione e pressione della guerra al terrore non sono servite ad alcunché, e ora migliaia di somali stanno morendo ogni giorno. E’ arrivato il momento di avviare un nuovo approccio. Gli Stati Uniti si sono già fatti avanti per rispondere alla crisi, allentando le leggi anti-terrorismo che bloccavano gli aiuti alla popolazione somala nella regione di Al-Shabaab. Nel frattempo sembrano esserci numerose incrinature fra i gruppi di miliziani e alcuni leader vogliono far entrare gli aiuti. Ma questo non è abbastanza per rompere il muro che circonda le vittime della carestia. Soltanto una diplomazia internazionale coraggiosa potrà coinvolgere tutte le parti e garantire che gli aiuti raggiungano in sicurezza le centinaia di migliaia di famiglie disperate. Una delle fonti di reddito principali di Al-Shabaab viene dal taglio degli alberi d’acacia per la produzione di carbone, che viene poi esportato illegalmente agli Emirati Arabi e agli altri Stati del Golfo. Questi paesi potrebbero fare leva sui loro legami economici con Al-Shabaab per giocare un ruolo diplomatico cruciale e garantire l’accesso umanitario alle aree devastate dalla carestia. E’ urgente che la Somalia intraprenda un nuovo percorso: appelliamoci al Consiglio di Sicurezza dell’Onu per sostenere gli Stati del Golfo a guidare il processo di mediazione per garantire che i somali che oggi stanno morendo sotto i miliziani di Al-Shabaab possano accedere al cibo e alle cure sanitarie per se stessi e per i loro figli affamati.

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »