Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘altalena’

Teatro: Un amore in altalena

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 febbraio 2018

Roma dal 27 febbraio al 4 marzo 2018 Teatro Trastevere via Jacopa de’ Settesoli 3, lun-sab: 21:00 / dom: 17:30 spettacolo “Un amore in altalena” regia Matteo Fasanella con Paolo Buglioni e Monica Lammardo aiuto regia Christian Sicuro disegno luci Luca Pastore scenografia Maurizio Marchini
Due anime sole, dissolute, tremendamente irrisolte, con un passato ingombrante alle spalle, si incontrano durante un party di una New York oscura e inospitale.
Si cercano, si trovano, si perdono. Alla fine si legano.E’ la loro inadeguatezza, la loro solitudine, il loro vittimismo a tenerli uniti. Lui è un’anima tormentata, dal suo passato irrisolto e complesso.Lei è un’ex ballerina che non ha abbandonato il sogno di una vita d’emozioni e di sicurezze. Proveranno a completarsi, a “formare la metà di un paio”, coltiveranno l’illusione di potercela fare e di potersi fare compagnia. Ma sarà una continua e ripetuta Altalena, solo un’altalena. Che porta con sè il sogno di spiccare il volo, ma poi inesorabilmente, lascia che i piedi sfiorino la terra, oppure….(Non siamo in grado di pubblicare le foto in quanto sono coperte da copyright)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’altalena dei prezzi che affama i più poveri

Posted by fidest press agency su mercoledì, 19 ottobre 2011

FAO's headquarters in Rome, in Via Terme di Ca...

Image via Wikipedia

Roma 19 Ottobre, ore 9.00, Piazza di Porta Capena (Circo Massimo)Gli attivisti di Oxfam Italia saranno davanti alla FAO per chiedere ai delegati del Comitato sulla Sicurezza Alimentare Mondiale (Csa) di mettere fine alla volatilità dei prezzi alimentari che solo nel 2010 ha spinto al di sotto della soglia di povertà 44 milioni di persone. Sullo sfondo di un grafico che mostra l’andamento irregolare dei prezzi, gli attivisti mostreranno, in modo simbolico, quanto riso, grano e mais era possibile comprare ieri, e la quantità – ben più scarsa – che è possibile
acquistare oggi con la stessa somma di denaro. Cosa accadrà domani? E’ un punto interrogativo sospeso sopra il destino dei più poveri e vulnerabili. Per evitare che i più poveri siano vittime della volatilità dei prezzi alimentari, Oxfam chiede al Csa tre misure urgenti:
1.     Abbandonare le politiche di sostegno ai biocarburanti, che tolgono il cibo dalla bocca delle persone per metterlo nei serbatoi delle auto;
2.     Dare regole ai mercati delle materie prime alimentari per frenare le speculazioni;
3.     Costituire riserve alimentari nei paesi poveri per permettere ai più vulnerabili di far fronte all’altalena dei prezzi del cibo.Per la maggioranza delle persone il termine volatilità dei prezzi è oscuro. Se nei supermercati il cibo costa qualche euro in più, molti non ci fanno caso. Ma per quanti spendono tra il 50 e l’80% dello stipendio per sfamare le proprie famiglie, la volatilità dei prezzi è una grave minaccia oggi e in futuro.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Teatro: Tre sull’altalena

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 settembre 2010

Roma 24/25 settembre h. 21.00 – 26 settembre h 18.00 Duse Teatro  Via Crema, 8, San Giovanni. La compagnia “Chi è di Scena” di Catania con la commedia “Tre sull’altalena” apre la stagione del Duse Teatro con la nuova direzione artistica di Sandro Torella.   La commedia del noto autore contemporaneo Luigi Lunari ha la struttura tipica del Teatro dell’Assurdo e poggia su uno scenario enigmatico in cui si ritrovano catapultati un commendatore, un capitano e un professore.   Da tre diverse scale, che partono da tre diversi androni, siti in tre diverse vie, si arriva in un luogo vuoto e imprevisto dove i tre personaggi, estranei gli uni agli altri, si trovano improvvisamente chiusi, senza vie d’uscita. L’arrivo finale di una inattesa figura non fa che infittire il mistero del luogo e lascia i personaggi al punto di partenza: “ … dove siamo, e perché siamo qui
La compagnia “Chi è di Scena” ha vinto il premio speciale della rassegna ART 2009 (Autoproduzione Roma Teatro) promossa dal Teatro allo Scalo con cui il Duse Teatro ha avviato una intensa collaborazione. In scena: Claudio Rictus (Commendatore)  Andrea Zappalà (Capitano)  Andrea Luca (Professore)  Rita Re (donna delle pulizie)  Regia Silvio Salinari  Ass. Regia Irene Albergo  Tecnico luci Stefania Mazzaglia  Tecnico musiche Irene Albergo

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »