Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘ambientale’

Expo di Shanghai

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 settembre 2010

Shanghai fino al 18 settembre Padiglione Italiano L’Expo 2010 a Shanghai diventa quest’anno la più importante vetrina in un decennio di cooperazione ambientale tra Italia e Cina sotto i riflettori dell’Expo 2010 di Shanghai in tre workshop.
L’ormai decennale esperienza di cooperazione ambientale tra Italia e Cina, sviluppatasi sotto l’egida del Ministero dell’Ambiente italiano, si è tradotta in numerosi progetti d’eccellenza citati oggi come esemplari dai rappresentanti del Governo Cinese in occasione dei principali eventi a carattere internazionale della Repubblica Popolare e all’estero.(corrado clini)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Patata Ogm in Svezia

Posted by fidest press agency su martedì, 7 settembre 2010

«La patata transgenica Amadea della Basf, illegalmente coltivata in Svezia, è l’ennesima dimostrazione di una coesistenza impossibile. Chi sarà in grado di spiegare – chiede Federica Ferrario, responsabile campagna OGM di Greenpeace Italia – quali saranno gli effetti causati da una coltura OGM non autorizzata e scarsamente verificata, presente da mesi in ambiente aperto? Le aziende biotech hanno più volte mescolato sementi tradizionali con semi OGM. Non ci si può più fidare di loro». «Questa contaminazione ambientale è vergognosa – continua Ferrario – proprio come quello che sta avvenendo per il mais OGM illegalmente seminato in due campi in Friuli e irresponsabilmente lasciato fiorire per mancanza di un tempestivo intervento delle autorità. I primi risultati mostrano già chiaramente la contaminazione di ben la metà dei campionamenti fatti nei campi circostanti. Così facendo, si sta contaminando l’ambiente e la nostra agricoltura con rischiosi OGM, in barba al buon senso e alle leggi nazionali, chi pagherà per questi danni?».

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giuliano Mauri Cattedrale Vegetale del Monte Arera

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 agosto 2010

Oltre il Colle, in provincia di Bergamo 4 settembre 2010 alle 10.30 si inaugura la Cattedrale Vegetale, opera d’arte ambientale dell’artista Giuliano Mauri, a cura di Paola Tognon.   Una cattedrale a 5 navate e 42 colonne costruita con 1.800 pali di abete, 600 rami di castagno, 6 mila metri di rami di nocciolo e 42 piante di faggio – uniti da legno flessibile, picchetti, chiodi e corde secondo l’antica arte dell’intreccio – è sorta ai piedi del Monte Arera a Oltre Il Colle, (BG) a 1.345 metri di altitudine.  La cattedrale vegetale è un’opera “abitabile” progettata da Giuliano Mauri, artista scomparso nella primavera del 2009, riconosciuto a livello internazionale per l’originalità della riflessione artistica e l’unicità delle sue opere.  Al figlio Roberto e a una squadra di abili carpentieri si deve il complesso lavoro di cantiere per l’innalzamento della cattedrale sulla base del progetto, dei disegni e delle indicazioni elaborate da Giuliano Mauri tra il 2008 e 2009.
La Cattedrale Vegetale, all’avvio della salita per il Pizzo Arera, sorge inaspettata al centro di una radura silenziosa circondata da una cortina naturale di alberi dalla quale è possibile godere della vista delle cime del Pizzo Arera, dell’Alben e del Grem e delle ampie vallate circostanti. L’architettura vegetale è alta da 5 a 21 metri, lunga 28,5 e larga 24 metri e copre 650 metri quadrati di superficie. La sua ideazione prevede negli anni la crescita di faggi all’interno delle 42 colonne costruite interamente da materiale vegetale. La crescita degli alberi segnerà in circa venti anni la contemporanea trasformazione e perdita della struttura lignea originaria lasciando così che la natura prenda il sopravvento sul gesto artistico di cui resterà solo memoria formale.
La Cattedrale Vegetale, con la sua struttura aperta e percorribile in ogni direzione potrà essere nel tempo, come già nelle intenzioni dell’artista, teatro naturale per eventi legati ad altre discipline della creatività, luogo di sosta solitaria o di aggregazione per momenti formativi ed educativi oltre che punto di partenza e di arrivo tra i sentieri delle Orobie.(cattedrale, ritratto, particolare)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | 4 Comments »

CA a cellule renali associati a mielomi multipli

Posted by fidest press agency su domenica, 29 agosto 2010

Sono state rilevate prove di un’associazione fra carcinoma a cellule renali e mieloma multiplo che non può essere spiegata dalla semplice incidenza casuale. Sia gli oncologi che i nefrologi dovrebbero tenere presente questa associazione. Non sono comunque stati rilevati fattori comuni di ordine terapeutico, ambientale, genetico o immunomediato in grado di spiegarla pienamente. A seguito di una terapia attiva per un mieloma, se le lesioni renali non scompaiono, e soprattutto se è coinvolto il rene destro, andrebbe presa in considerazione l’ipotesi del tumore a cellule renali. Quando il mieloma è la neoplasia di presentazione, il tumore a cellule renali, se presente, si trova in uno stadio molto precoce, e pertanto l’esplorazione chirurgica è di importanza critica.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La laringite può essere ambientale

Posted by fidest press agency su domenica, 22 agosto 2010

L’esposizione quotidiana a fumo di sigaretta, allergeni, acari e smog può essere all’origine della laringite, anche cronica, secondo quanto riscontrato dai ricercatori dell’UC Davis Health System Department of Otolaryngology di Sacramento (California). Il team di Peter C. Belafsky ha già da tempo presentato i risultati della ricerca all’American Academy of Otolaryngology – Head and Neck Surgery Foundation Annual Meeting & Oto Expo. In genere ricercatori e medici attribuiscono disturbi come abbassamento di voce e tosse stizzosa a un’infezione virale o un abuso della voce stessa, come nel caso delle laringiti professionali. Ora però gli scienziati hanno scoperto – grazie a studi su modelli animali – che anche l’esposizione a diversi inquinanti ambientali, inclusi gli acari della polvere e lo smog, può causare quelle che gli stessi autori definiscono laringiti ambientali. Un fenomeno che, avvertono gli scienziati, potrebbe portare a un aumento dei casi di laringite e delle laringiti croniche.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La provincia di Torino collabora con l’autorità giudiziaria

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

“Piena e totale collaborazione da parte della Provincia di Torino alla magistratura ed ai carabinieri del Nucleo operativo ecologico che questa mattina hanno effettuato un sequestro di documenti negli uffici dell’assessorato in corso Inghilterra 7 a Torino”: lo dichiara l’assessore all’Ambiente della Provincia di Torino Roberto Ronco. Al funzionario provinciale responsabile dell’autorizzazione ambientale cui l’indagine fa riferimento il magistrato ha consegnato un avviso di garanzia: “siamo a disposizione degli inquirenti per fare piena luce sulle procedure eseguite dai nostri uffici – dichiara l’ass. Ronco – ed attendiamo con fiducia l’esito dell’inchiesta. Ovviamente, qualora dovessero emergere responsabilità tecniche prenderemo i necessari provvedimenti”. L’indagine ha origine dal sequestro di un impianto di trattamento rifiuti avvenuto nel febbraio scorso. L’avvio dei procedimenti autorizzativi per questo impianto rilasciati dalla Provincia di Torino risale al 2001.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Iva non dovuta sui rifiuti. Il Governo si oppone

Posted by fidest press agency su sabato, 24 luglio 2010

Il Governo non si vuole rassegnare al fatto (sentenza Corte Costituzionale) che l’Iva sui rifiuti non debba essere pagata e quella gia’ versata in passato debba essere rimborsata. E siccome non trova ragioni civili, si affida, -in ambito di civilta’ giuridica- a barbarie e ridicolo, anche se mediate dalla politica. L’ariete scelto e’ l’on. Maurizio Leo, presidente della Commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria nonche’ Assessore al Bilancio e allo Sviluppo economico del Comune di Roma. Con lui aveva provato ad aprile: un emendamento in commissione finanze al decreto incentivi, stabiliva che l’Iva pagata diventava una quota della tariffa di igiene ambientale e dunque non poteva esserne richiesto il rimborso. Ma la cosa rimase li’. Nel frattempo Il Governo, lo scorso 25 maggio, nella manovra finanziaria, ha approvato una norma in cui si afferma che la Tia e’ un corrispettivo e non una tassa… ma lo prevede rispetto ad una legge non ancora in vigore, e quindi e’ sempre dovuto il rimborso dell’Iva che e’ stata e viene pagata per la tariffa in vigore, cosi’ come stabilito dalla Corte Costituzionale. Il nostro onorevole ha annunciato la preparazione di un ordine del giorno da far votare alla Camera insieme alla manovra: “per ragioni di coerenza normativa la natura tariffaria fissata dalla manovra va intesa anche in relazione alla vecchia tariffa dei rifiuti“… che e’ proprio quella bocciata dalla Corte Costituzionale!! Mentre alcune amministrazioni (come quella della citta’ di Roma) non fanno più pagare l’Iva sui rifiuti, mentre  le commissioni tributarie provinciali cominciano ad accogliere le richieste di rimborso Iva presentate dai contribuenti e negate dai Comuni. il Governo, tramite l’on. Leo si lancia in proposte che fanno a cazzotti con il diritto e la logica. Non chiediamo decenza giuridica ai nostri massimi responsabili istituzionali perche’ non si puo’ chiedere ad alcuni asini di non ragliare, ma di non perseverare nel considerare il Parlamento un orpello di un modo di governare, piuttosto che l’organo -separato dal Governo- deputato per eccellenza a renderci la vita piu’ semplice, migliore e civile.

Posted in Diritti/Human rights, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Imprese e sostenibilità ambientale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 maggio 2010

Ascoli Piceno 29 maggio alla Sala dei Savi del Palazzo dei Capitani ad Ascoli Piceno con inizio alle ore 10, si terrà il workshop “Sostenibilità ambientale e innovazione”.  L’incontro, moderato e coordinato da Marco Capellini, esperto di design sostenibile, strategie ambientali e curatore, insieme a Lucia Pietroni ed EcodesignLab, della mostra “Ecodesign & Ecoinnovazione” attualmente in corso a Palazzo dei Capitani, sarà occasione per un confronto con e tra le imprese su sostenibilità, design, innovazione ed efficienza energetica. L’introduzione ai lavori sarà a cura di Raffaele Scialdoni, esperto di Life Cycle Assessment e problematiche energetiche. Interverranno Bruno Bucciarelli Presidente Confindustria Ascoli Piceno, Luca Guzzini Presidente di Teuco, Paolo Faraldi Innovative Product/Process/Technologies Manager-Innovation & Digital Design di Indesit Company, Giovanni Cimini Presidente di Western Co., Giovanni Silvestri Presidente di Safe Way.  Il workshop vuole essere un ulteriore momento di confronto sulla Sostenibilità Ambientale come opportunità di mercato per il sistema industriale nazionale ed internazionale delle piccole e medie imprese. Un tema questo che, negli ultimi anni, sta caratterizzando in modo significativo l’innovazione di prodotto e che sta portando il consumatore ad una crescente consapevolezza e responsabilità in fase di acquisto.  L’edizione “0” della “Biennale Internazionale del Design”, intitolata “Laboratorio di idee per l’innovazione e il futuro”, è organizzata e promossa dalla Scuola di Architettura e Design “Eduardo Vittoria” dell’Università di Camerino, con sede ad Ascoli Piceno, e dal Consorzio Universitario Piceno. E’ organizzata con il sostegno di Regione Marche, Provincia di Ascoli Piceno, Comune di Ascoli Piceno, Comune di San Benedetto del Tronto, Comune di Spinetoli, Comune di Offida, Confindustria Ascoli Piceno, Camera di Commercio di Ascoli Piceno, ADI – Associazione per il Disegno Industriale, Delegazione Marche Abruzzo Molise e con il contributo determinante della Fondazione CARISAP. La manifestazione, della durata complessiva di tre mesi, comprende un programma articolato di eventi sul design tra Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto che si concluderanno il 15 luglio 2010, ed ha l’obiettivo di approfondire ed esplorare le diverse dimensioni del design, come espressione forte dei cambiamenti socio-culturali e degli stili di vita, come fattore strategico di innovazione e come componente significativa dello sviluppo socio-economico.

Posted in Confronti/Your opinions, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campi elettromagnetici

Posted by fidest press agency su sabato, 22 maggio 2010

San Lazzaro (Bo) 24 maggio, alle ore 18, la Sala Eventi della Mediateca (via Caselle, 22) ospita “Campi elettromagnetici: il monitoraggio delle nuove tecnologie per salvaguardare il territorio e la salute dei cittadini”, iniziativa promossa dagli Assessorati alla Qualità Ambientale e alla Qualità della Salute del Comune. All’incontro, moderato da Giulio Dall’Olio (ingegnere della Pyramis), intervengono Giorgio Archetti, vicesindaco e assessore alla Qualità Ambientale, Maria Cristina Baldacci, assessore alla Qualità della Salute, Adelaide Corvaglia, direttore provinciale dell’Arpa, Claudio Dellucca, presidente Legambiente Bologna, Fiorenzo Marinelli, Pyramis, Claudio Po, dipartimento di Sanità pubblica Ausl Bologna, e Morando Soffritti, direttore scientifico Istituto Ramazzini.  «L’iniziativa di lunedì – hanno dichiarato il vicesindaco e assessore alla Qualità Ambientale Giorgio Archetti e l’assessore alla Qualità della Salute Maria Cristina Baldacci – è una ulteriore testimonianza dell’attenzione che il Comune di San Lazzaro ha nei confronti di questo tema. Parlare di campi elettromagnetici implica non solo una riflessione sull’inquinamento ambientale, ma anche un dovuto approfondimento sugli aspetti legati alla salute dei cittadini. Per questo ne parleremo insieme a tecnici e medici».

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Cooperazione internazionale 2007-2010

Posted by fidest press agency su venerdì, 14 maggio 2010

Roma 25 maggio ore 10.00-13.00 Sala Basevi – LegacoopVia G. A. Guattani 9 Risultati dei progetti per lo sviluppo sostenibile in Libano Presiede Giuliano De Risi – Direttore AGI Ore 10.00 Saluti di benvenuto e apertura dei lavori Giorgio Bertinelli – Vicepresidente Legacoop Paolo Beni – Presidente ARCI Ore 10.30 Comunicazioni scientifiche Silvia Stilli – Direttore ARCS • “L’empowerment delle donne per lo sviluppo della società” Bassil Najwa – Esperta di sviluppo locale • “Il genere e la governance democratica” Francesca Ottolenghi – Direttore Haliéus • “Il fiume Assi: problematiche ambientali” Riccardo Ceccarelli – ENEA • “Attività produttive e sostenibilità ambientale” Sandro Cerasi – Coop Maja • “Qualità e utilizzo delle acque del fiume Assi” Laura Cancellieri – Università degli Studi Roma Tre • “Biodiversità del fiume Assi” Leonardo Rosati – Università degli Studi della Basilicata • “Bioindicatori e gestione ambientale” Ore 13.00 Conclusioni – Ettore Ianì – Presidente Lega Pesca Presidente Haliéus Il convegno vedrà la partecipazione di rappresentanti del mondo della cooperazione internazionale, del mondo istituzionale e scientifico.

Posted in Estero/world news, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Aspettando Seep 2010”

Posted by fidest press agency su sabato, 8 maggio 2010

Bari, 10 maggio ore 10 – 13 presentazione al Politecnico di Bari (Aula Magna Attilio Alto, dalle 10 alle 13), della quarta Conferenza Internazionale Seep 2010 – Sustainable Energy & Enviromental Protection (Energie sostenibili e protezione dell’ambiente). presso il Politecnico di Bari dal 29 giugno al 2 luglio. Seep 2010 permetterà  di fare il punto sulle più moderne tecnologie a disposizione, dando  a imprenditori e istituzioni la possibilità di incontrare la comunità scientifica. Un confronto per avviare collaborazioni e joint-venture.   Dopo le prime tre edizioni tenute presso la Dublin City University è stata scelta Bari per il ruolo centrale del suo Politecnico in tema di sostenibilità  ambientale. Nel corso degli ultimi appuntamenti sono state proposte decine di soluzioni diventate applicazioni pratiche nelle quali ci imbattiamo tutti i giorni. Una giornata per dare visibilità alla creatività dei giovani del sud, quelli delle imprese nate grazie a “Principi attivi” e dei successi ottenuti alle recenti Olimpiadi scolastiche della Scienza. Per gli imprenditori pugliesi una grande chance di trovare soluzioni utili a innovare le proprie aziende.   L’evento, coordinato dal Prof. Ing. Michele Dassisti, è realizzato con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Bari, Provincia di Lecce, Provincia di Foggia, Comune di Bari, Comune di Lecce, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Università del Salento, Università degli Studi di Salerno, Unisco, Dcu, Confindustria Bari, Confindustria Brindisi, Confindustria lecce, A.i.te.m., Fiera del Levante.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alemanno a Bruxelles

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 aprile 2010

Bruxelles, 4 maggio 2010 Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, parteciperà il 4 maggio a Bruxelles alla cerimonia della firma del “patto dei Sindaci” delle città europee che hanno aderito agli accordi per la sostenibilità energetica e ambientale.  Alle ore 13, presso la sala stampa del Palazzo del Parlamento Europeo, è prevista la conferenza stampa congiunta di Jerzy Buzek, presidente del Parlamento Ue, Josè Manuel Barroso, presidente della Commissione Europea, Günter Oettinger, Commissario Europeo per l’Energia, Josè Luis Rodrigues Zapatero, Primo ministro di Spagna e presidente di turno del Consiglio Europeo, Ramon Luis Valcarcel Siso, vice presidente del Comitato delle Regioni, Sten Nordin, sindaco di Stoccolma, Gianni Alemanno, sindaco di Roma. Alle ore 14, nell’emiciclo del Parlamento, il presidente Jerzy Buzek apre ufficialmente la cerimonia, con gli interventi dei Sindaci europei –  il contributo di Alemanno è previsto alle ore 15 circa – e la firma del Patto.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Governo autorizza scempio ambientale alle Tremiti

Posted by fidest press agency su domenica, 25 aprile 2010

“Con questa operazione, il Governo autorizza l’ennesimo scempio ambientale ai danni della Puglia”. Aspro commento di Manuela Belantuoni responsabile per stessa regione  dell’Italia dei Diritti, sulla vicenda dell’autorizzazione concessa dal Governo alla società irlandese Petroceltic Elsa, per trivellare al largo delle isole Tremiti. Il provvedimento ha scatenato la protesta della giunta Vendola, preoccupata delle ripercussioni negative che una piattaforma petrolifera installata a 12 km dalle coste del Gargano, può avere su ambiente e turismo. L’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro, ricordando come già in passato si sia tentato di autorizzare le compagnie petrolifere a trivellare al largo di Monopoli, esprime “totale dissenso sia per l’iniziativa sia per i modi in cui è stata attuata. Decisioni del genere – conclude la Belantuoni – dovrebbero essere prese dal Governo coinvolgendo anche gli enti locali, in primis la Regione”.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Economia e sostenibilità ambientale

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 aprile 2010

Pavia 16 aprile 2010, ore 15.00  Aula Scarpa dell’Università Con una conferenza sul tema Economia e sostenibilità ambientale si inaugura il Master in Valutazione e Controllo del Rischio Tossicologico da inquinanti ambientali dell’Università di Pavia. Ambiente e sicurezza chimica, ma anche aspetti economico-giuridici saranno alla base della lectio d’apertura – nel corso della quale saranno illustrate le nuove direttive in merito alla prevenzione del rischio di inquinamento ambientale – affidata al prof. Alberto Majocchi, docente a Economia e Presidente ISAE – Istituto di Studi e Analisi Economica. L’aspetto interdisciplinare dell’inaugurazione, che coinvolge le scienze umane, quelle sociali e quelle tecnologiche e biomediche, rispecchia anche l’indirizzo del Master, giunto alla sesta edizione e  rivolto a laureati in biologia, medicina, chimica, ingegneria, economia, giurisprudenza. Il programma didattico risponde, infatti, alle esigenze dell’industria e promuove una sintesi culturale, trattando di regolamentazione, ambiente, tossicologia, medicina, chimica, economia e società. La cerimonia vedrà gli interventi di Fabrizio Oleari (Direttore Generale Ministero della Salute) e Luigi Manzo (Coordinatore del Master), quindi la lectio di Alberto Majocchi (Università degli Studi di Pavia, Presidente ISAE – Istituto di Studi e Analisi Economica, Roma) sul tema Strumenti economici per migliorare la vita nelle are urbane, e la tavola rotonda Regolamento REACH. Esigenze di Formazione e Ricerca alla quale prenderanno parte Pietro Pistolese (Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero della Salute), Dimosthenis Sarigiannis (European Commission Institute for Health and Consumer Protection, JRC, Ispra), Raffaella Butera (Servizio di Tossicologia, IRCCS Fondazione Maugeri, Università degli Studi di Pavia).

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prevenzione ambientale

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 aprile 2010

Ad un mese e mezzo da quello, che è stato definito il più grave disastro ambientale nella storia del fiume Po (il 24 febbraio, migliaia di metri cubi di petrolio grezzo e idrocarburi defluirono nel fiume Lambro, raggiungendo successivamente la principale asta fluviale italiana),  il Consorzio Canale Emiliano Romagnolo (C.E.R.) ha eseguito un campionamento delle acque e dei sedimenti superficiali, in prossimità dell’opera di presa idraulica “Palantone” a Salvatonica di Bondeno; l’obbiettivo era valutare il rischio di inquinamento del Cavo Napoleonico e dell’asta del C.E.R. alla vigilia della stagione irrigua. I risultati delle analisi, scaricabili dal sito http://www.consorziocer.it, sono rassicuranti per l’utenza: la qualità delle acque non è stata contaminata. Il sistema di monitoraggio ed analisi delle acque del C.E.R. resterà comunque allertato ed ulteriori analisi verranno effettuate ove e quando se ne ravvisasse la necessità. I 200 chilometri, che separano le barriere predisposte ad Isola Serafini dal punto di presa del C.E.R. e le contemporanee piene del Panaro, che hanno spinto le acque inquinate verso la sponda opposta del Po, hanno evitato che chiazze oleose ed idrocarburi raggiungessero l’impianto del Palantone. “Lo scampato pericolo – commenta Massimo Gargano, Presidente dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni (A.N.B.I.) – non deve però far dimenticare, come purtroppo sta avvenendo, quanto si evidenziava, come priorità, nei giorni dell’emergenza: la necessità della prevenzione. Ancora oggi mi chiedo come possano accadere simili episodi: basterebbe applicare le norme di sicurezza ambientale, che si applicano alle aziende agricole. Se lo sversamento di petrolio fosse avvenuto fra qualche giorno, a stagione irrigua avviata, avrebbe comportato non solo gravi ripercussioni ecologiche, ma anche pesanti conseguenze economiche per il settore primario padano: il blocco dell’irrigazione comporterebbe, se prolungato nei giorni, danni per milioni di euro alle coltivazioni in campo.”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ravenna2010

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 marzo 2010

Ravenna. Prenderà il via il 29 settembre (con chiusura il 1 ottobre) Ravenna2010, evento a km zero (si svolge interamente nel Centro Storico pedonale di Ravenna all’interno di 12 Sale attrezzate, in Piazza del Popolo e nelle principali vie del Centro Storico) sui temi della sostenibilità ambientale e sulle buone pratiche in tema rifiuti/acqua/energia.  La tre giorni ravennate – giunta alla terza edizione – si conferma così come una delle manifestazioni/evento più originali nel panorama italiano, basata su un format che miscela sapientemente contenuti dall’alto valore tecnico-scientifico calati all’interno di un “palcoscenico” particolare come il centro storico della città. Ravenna2010 mantiene il carattere OPEN sperimentato nelle edizioni precedenti: tutti gli eventi saranno infatti gratuiti, con l’esclusione dei corsi di formazione (LabMeeting).  La tre giorni di Ravenna prevede diversi momenti di incontro caratterizzati da tematiche e livelli di approfondimento differenziati. In particolare, sono previsti: -Conferenze. Rappresentano gli eventi principali della tre giorni, con esperti nazionali e internazionali; -LabMeeting. Si tratta di veri e propri momenti formativi e di approfondimento relativi a tematiche di interesse per operatori, professionisti, enti locali, svolti con l’ausilio di software dedicati e case-studies; –  Workshop. Costituiscono momenti di dialogo tra esperti del settore; – Eventi culturali. Ricerca, conoscenza, innovazione, arte e la cultura intesa come terreno ideale dal quale far partire un nuovo modo di pensare, agire e di comunicare. Le opere di artisti, le innovazioni delle aziende, le nuove forme di comunicazione sono alla base dellaproposta degli eventi culturali. http://www.ravenna2008.it

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rischi salute ambientale

Posted by fidest press agency su sabato, 13 marzo 2010

Con la Dichiarazione (Declaration) e la carta dell’Impegno ad Agire (Commitment to Act), i governi europei hanno deciso di realizzare programmi nazionali che offrano pari opportunità a ciascun bambino entro il 2020 di accedere ad acqua e igiene sicure, ad opportunità di attività fisica e di una dieta salubre, ad una migliore qualità dell’aria e ad un ambiente libero da agenti chimici tossici. I governi si sono ripromessi di far fronte agli effetti avversi dei cambiamenti climatici sulla salute e ridurre le ineguaglianze sociali e di genere nell’esposizione al rischio. Si sono anche impegnati a mettere la sanità al centro dello sviluppo socio-economico attraverso maggiori investimenti in nuove tecnologie e lavori ecologici.  Nel primo e più importante incontro dei ministri di ambiente e salute dalla conferenza di Copenaghen della Convenzione delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (United Nations Framework Convention on Climate Change, UNFCCC) lo scorso dicembre, i governi europei si sono impegnati ad integrare le questioni sanitarie nelle misure, politiche e strategie di adattamento e mitigazione dei cambiamenti climatici in tutti i settori coinvolti. A settembre 2010, gli stati membri si riuniranno a Mosca per la 60sima sessione del Comitato Regionale OMS, il più importante organo decisionale dell’OMS a livello regionale, per adottare le conclusioni della conferenza attraverso una risoluzione. Nel 2010 e oltre, il processo europeo ambiente e salute sarà rivitalizzato attraverso una serie di nuovi progetti.  http://www.euro.who.int/parma2010

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rifiuti elettronici

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 gennaio 2010

I dati sull’operatività dell’anno scorso confermano la crescita del consorzio che gestisce i raee. «Adesso la sfida è nell’atteso decreto Uno contro Uno» L’attività quadruplicata ha portato ad un risparmio energetico tale da soddisfare il consumo di energia elettrica di una cittadina di piccole dimensioni. Questo il bilancio dell’attività del consorzio Ecolight nel 2009. Rispetto all’anno precedente, il consorzio che gestisce rifiuti elettrici ed elettronici (raee) su scala nazionale, ha visto aumentare di quattro volte il proprio volume di raccolta; raddoppiato anche il numero di ritiri effettuati, benché i punti di prelievo serviti non siano aumentati in proporzione. «Questo significa che la coscienza ambientale delle istituzioni pubbliche e quella dei cittadini è decisamente aumentata», osserva Giancarlo Dezio, direttore generale di Ecolight.  «Il 2009 è stato l’anno di piena operatività della normativa che ha introdotto il nuovo sistema consortile di gestione dell’intero comparto dei raee. E i numeri lo testimoniano: l’Italia, con una media di 3 kg per abitante, si sta avvicinando ai 4 kg pro capite fissati dal decreto 151/05; anche se è ancora decisamente lontana dai valori che alcuni Paesi hanno raggiunto, con una media che supera i 10 kg per abitante». Complessivamente, secondo i dati del Centro di Coordinamento Raee, la raccolta nel 2009 ha superato le 180mila tonnellate, oltre il doppio di quanto fatto nel corso del 2008. «Numeri che rafforzano ancora la crescita che ha avuto Ecolight nell’anno di piena operatività del sistema di raccolta raee», sottolinea Dezio. Ecolight si sta preparando a questa importante novità potendo contare su un’importante operatività negli ultimi dodici mesi. Oltre 20mila le tonnellate di raee raccolte che hanno portato al recupero di quasi 10mila tonnellate di ferro, oltre 5mila tonnellate di plastica e più di 300 tonnellate di alluminio. «Complessivamente possiamo stimare di aver contribuito al risparmio di 40mila Mwh di energia elettrica -quindi meno utilizzo di materie prime e contenimento di emissioni inquinanti in atmosfera- quanto consuma all’incirca una cittadina di 10mila abitanti in un anno», conclude Dezio.
Ecolight – Costituito nel 2004, è uno dei maggiori sistemi collettivi per la gestione dei Raee, delle Pile e degli Accumulatori. Il consorzio Ecolight, che raccoglie oltre 1.100 aziende, è il terzo a livello nazionale per quantità di immesso e il primo per numero di consorziati. È stato inoltre il primo sistema collettivo in Italia ad avere le certificazioni di qualità ISO 9001 e ISO 14001. Rappresentando più del 90 per cento del settore, è punto di riferimento per la grande distribuzione (Gdo) e per i produttori di apparecchi di illuminazione. Tratta tutte le tipologie di Raee. http://www.ecolight.it.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inaugurazione dello Studio Martelli & Partners

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Roma 30 settembre dalle ore 18 l’inaugurazione dello Studio Martelli & Partners in Viale delle Milizie, 4.30 settembre inaugura il nuovo Studio Martelli & Partners, il primo studio legale del terzo millennio, tra arte, responsabilità sociale ed ambientale. Lo Studio Martelli & Partners nasce nel 1959 con l’Avv. Domenico Martelli, con specializzazione in ambito penale ed assicurativo. In seguito con l’inserimento dell’avv. Giovanni Battista Martelli, l’impalcatura classica dello studio si arricchisce di una corrente innovativa e moderna, contribuendo all’alto livello di informatizzazione dello studio; si specializza nel settore del Corporate avvicinandosi alla consulenza aziendale e nella litigation area civile. Successivamente entra in qualità di Senior Partner l’avv. Anna Maria Tripodi, che si specializza nell’area del diritto penale e nella corporate compliance. Oggi lo studio Martelli & Partners è una “boutique del diritto” in grado di offrire consulenze specialistiche e di essere un punto di riferimento  in materia fiscale, societaria e immobiliare, con un team organizzato e numerosi uffici operativi a New York, Londra, Dubai, Milano e in tutto il territorio nazionale. Lo Studio è esso stesso ben oltre il tradizionale studio legale, pensato ed organizzato come una galleria d’arte, ospita i dipinti e le opere di diversi giovani artisti emergenti, che doneranno una loro opera all’associazione no profit che lo Studio intende promuovere e che metterà all’asta in un prossimo evento per raccogliere fondi a favore della Croce Rossa Italiana e dell’Abruzzo. In allegato delle schede degli artisti partecipanti. La mostra è curata in collaborazione con la Galleria Margutta 102, direttore artistico Davide Caramagna. Lo Studio Martelli & Partners  promuoverà quindi una Charity onlus, ente creato a scopo di beneficienza, al quale sarà anche devoluta una quota del fatturato dello Studio. I fondi ottenuti saranno utilizzati, oltre che per la CRI, principalmente per l’assistenza alle malattie dei bambini ed al sostegno delle donne in stato di bisogno in Italia e all’estero.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »