Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘amedeo berdozzo’

Amedeo Berdozzo si candida alle regionali del Veneto

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 marzo 2010

Elezioni Regionali 28-29 Marzo 2010. E’ nella lista dell’Idv Veneto. Sono rare le volte che ci proponiamo di segnalare una candidatura, ma se lo facciamo la ragione è seria e motivata. E’ il caso del colonnello dei carabinieri Berdozzo che ha inteso proseguire nel suo impegno civile passando alla politica attiva. Lo facciamo indicandolo come uomo simbolo in un sistema che sembra, in specie in questi ultimi anni, abbia dato una cattiva rappresentazione di sé con esempi di uomini poco qualificati e soprattutto poco incisivi per la lotta alla corruzione, ai voti di scambio, al rispetto delle promesse e irrispettosi dei diritti e della legalità. Se scorriamo, ovviamente, gli elenchi dei candidati di tutte le liste e delle regioni interessate, vi sono altri uomini e donne che meritano la nostra attenzione. Non c’è data, tuttavia, la possibilità di rimarcarli singolarmente e pensiamo di farlo con una sola candidatura perché essa fa parte della storia del nostro paese nella quale abbiamo raccolto al tempo dei fatti testimonianze e dichiarazioni e ci siamo resi conto che lo Stato attraverso le sue istituzioni non è riuscito a tutelare non pochi dei suoi fedeli collaboratori, come si meritavano, facendo pagare a taluni di essi un prezzo altissimo: la vita. Il suo curriculum è di tutto rispetto: “Il Colonnello dei Carabinieri in aus. Amedeo Berdozzo, nato a  S.Urbano (PD), è sposato con Francesca e padre di Alessandra di 18 anni. È laureato in Giurisprudenza presso l’Università Statale di  Milano, con specializzazione nello studio dei delitti connessi al mondo dell’occulto. Arruolato come carabiniere, ha risalito tutti i livelli della carriera militare. Dal 1982 al 1986 collabora a  Palermo con il Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa e con i Giudici  Falcone e Borsellino con i quali condivide l’impegno per la lotta  alla mafia. Dal 1990 al 1994 opera a Napoli contro la Camorra e dal 1994 al 2000 è Comandante della Compagnia Carabinieri di  Conegliano. Dal 2000, nell’ambito della Rappresentanza Militare, è stato Presidente del COBAR del 4° Battaglione Carabinieri “Veneto” e Presidente del COIR del Comando  Unità Mobili e Specializzate “Palidoro” in Roma. È soprattutto in tale funzione che ha avviato una campagna di proposizione di un programma massimalista per le periferie, per la ragione la verità e la giustizia”. (A.R.)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »