Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘analogiche’

Gli italiani e l’ipnosi

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 settembre 2009

Tremilioni 200 mila italiani ricorrono all’ipnosi per problemi dell’emotività e del comportamento ed altrettanti per problemi nella vita quotidiana. Un milione 600 mila vi ricorrono invece a causa dei loro vuoti esistenziali. In totale sono dunque 8 milioni gli italiani che ricorrono all’ipnosi. Lo rivela il padre dell’«Ipnosi Dinamica» Stefano Benemeglio, fondatore dell’onlus «Accademia Internazionale “Stefano Benemeglio” delle Discipline Analogiche» (www.accademianalogica.com). A ricorrere all’ipnosi sono soprattutto i quarantenni: il 58% è infatti di età compresa tra i 40 e i 49 anni. In relazione al sesso la metà di coloro che si rivolgono all’ipnosi sono uomini e l’altra metà sono donne. Altro numero rilevante a cui Stefano Benemeglio fa riferimento è quello degli italiani che soffrono di disturbi comportamentali. Secondo il padre dell’«Ipnosi Dinamica» tale numero è pari a 20 milioni. La Psicologia Analogica fondata da Stefano Benemeglio per studiare le leggi e le regole che governano i sistemi mentali dell’individuo, la sua emotività e le chiavi di accesso all’emotività stessa è un metodo di indagine del profondo che si avvale della comunicazione analogica e che si realizza proprio attraverso l’Ipnosi Dinamica. L’obiettivo? «È quello di contribuire allo sviluppo del potenziale umano del singolo individuo e al recupero della qualità della vita» risponde Stefano Benemeglio.
L’onlus Associazione Internazionale delle Discipline Analogiche  (www.accademianalogica.com) si propone quindi di trovare le soluzioni più adeguate alle esigenze e problematiche specifiche nei diversi ambiti della vita di ogni individuo, rendendo possibile una migliore gestione delle relazioni interpersonali di natura privata e professionale. Tra i principali obiettivi, l’Accademia si prefigge di favorire e promuovere la ricerca quale strumento di teorizzazione nei diversi campi di applicazione della Filosofia Analogica come nuova filosofia di vita e fondamento di tutte le discipline analogiche.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Estate: va forte il take away

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 luglio 2009

Durante l’estate —secondo l’ONLUS «Accademia Internazionale “Stefano Benemeglio” delle Discipline Analogiche» ( http://www.accademianalogica.com )— il 67,5% degli italiani opta per piatti già preparati, cibi in scatola, surgelati o precotti. Alla base di questa scelta ci sono i ritmi veloci della società contemporanea che lascia sempre meno tempo alla preparazione dei pasti soprattutto d’estate, un periodo durante il quale gli italiani preferiscono risparmiare il tempo in cucina.Mantenersi in forma senza rinunciare ai piaceri della tavola è dunque possibile, basta mangiare con raziocinio e senza gravose rinunce. Magari scegliendo —se proprio non si ha voglia di cucinare— cibi «take away» sani, come ad esempio la frutta e verdura già pronte, le insalate miste già condite, le macedonie. A non volere passare tempo tra i fornelli d’estate è il 67,5% degli italiani. Ma la percentuale aumenta nella Capitale dove 8 romani su 10 dicono di preferire i cibi già pronti e —al contrario— scende a Napoli dove solo 3 persone su 10 scelgono i cibi «take away». Con la cucina tradizionale si potrebbe così dare all’alimentazione un approccio nuovo che porta a un diverso atteggiamento verso il cibo. E chi proprio non riesce a seguire un’alimentazione equilibrata può anche ricorrere alla «dieta ipnotica» che consente di migliorare la propria autonomia agendo sull’inconscio e puntando a fare trovare una motivazione naturale e non forzata per scegliere una sana alimentazione. E gli italiani? Un’indagine realizzata dall’«Accademia Internazionale “Stefano Benemeglio” delle Discipline Analogiche» durante il mese di giugno ha evidenziato che il 62% degli italiani sceglierebbe l’ipnosi dinamica per dimagrire.
L’«Accademia Internazionale “Stefano Benemeglio” delle Discipline Analogiche» (AIDA) è una organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) che si propone di contribuire allo sviluppo del potenziale umano del singolo individuo e al recupero della qualità della vita. L’AIDA diffonde la conoscenza e la metodologia delle discipline analogiche che, offrendo soluzioni adeguate ad esigenze e problematiche specifiche nei diversi ambiti della vita di ogni individuo, rendono possibile una migliore gestione delle relazioni interpersonali di natura privata e professionale. Tra i principali obiettivi, l’Accademia si prefigge di favorire e promuovere la ricerca quale strumento di teorizzazione nei diversi campi di applicazione della filosofia analogica come nuova filosofia di vita e fondamento di tutte le discipline analogiche.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »