Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘andrea camilleri’

Il WWF Italia ricorda Andrea Camilleri

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 luglio 2019

“Con Camilleri non scompare solo un grande narratore ma anche un grandissimo divulgatore della bellezza e della natura: dalla descrizione dei luoghi e dei paesaggi delle storie del commissario Montalbano traspare un amore senza eguali per la ‘sua’ Sicilia e per tutti i tesori che custodisce, dal punto di vista naturale, paesaggistico e culturale”. Con queste parole il WWF Italia ricorda Andrea Camilleri che si spento oggi a Roma e che in un’intervista rilasciata ad Ecomondo, un mensile curato dal WWF, nel 2009 diceva: «In Sicilia il paesaggio della mia giovinezza è stato inghiottito dal cemento. La Marinella che descrivo nei miei romanzi, oggi purtroppo è un succedersi di ville abusive».
“Ma l’amore per la natura e per il mare non è testimoniata solo dalla passione del commissario Montalbano per il nuoto. Camilleri si schierò apertamente prima per la campagna contro le trivellazione in Val di Noto e poi a sostegno del referendum contro le trivelle del 2016 – conclude il ricordo del WWF -. Andrea Camilleri mancherà tantissimo a tutti noi; ci mancherà la sua intelligenza, la sua capacità di sintonizzarsi con il presente anche quando raccontava storie del passato, il suo dono di raccontare emozioni senza tempo e anche il suo coraggio nell’andare contro corrente”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Presentazione: Il commissario Montalbano

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 febbraio 2017

luca zingaretti2Roma Venerdì 24 febbraio ore 10.00 sala A Viale Mazzini, 14 Presentazione di IL COMMISSARIO MONTALBANO con Luca Zingaretti Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Angelo Russo e con Sonia Bergamasco nel ruolo di Livia “Un covo di vipere” In onda in prima visione su Rai1 lunedì 27 febbraio “Come voleva la prassi” In onda in prima visione su Rai1 lunedì 6 marzo Tratti dalle opere di Andrea Camilleri
Regia di Alberto Sironi Una produzione Rai Fiction – Palomar Prodotto da Carlo Degli Esposti e Nora Barbieri con Max Gusberti Al termine della proiezione, ore 12.00 circa, conferenza stampa.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cultura: Dottorato honoris causa per Camilleri

Posted by fidest press agency su martedì, 13 marzo 2012

Andrea Camilleri

Andrea Camilleri (Photo credit: Pensiero)

Roma Venerdi 16 marzo 2012 ore 11.30 aula magna – palazzo del Rettorato piazzale Aldo Moro 5, la Sapienza conferirà a Andrea Camilleri il Dottorato di ricerca Honoris Causa in Storia dell’Europa. La cerimonia sarà introdotta dalla prolusione del rettore Luigi Frati, seguirà l’elogio a cura del coordinatore del dottorato di ricerca in Storia dell’Europa Giovanna Motta. Andrea Camilleri concluderà la cerimonia con la lectio magistralis dal titolo Uno scrittore italiano nato in Sicilia. Il dottorato di ricerca viene conferito con la seguente motivazione “a conclusione dei numerosi eventi organizzati da Sapienza Università di Roma in occasione del 150° anniversario dell’Unita d’Italia, il Collegio (dei docenti) ritiene di voler considerare con particolare interesse l’apporto del dottor Camilleri per aver avvicinato i lettori a momenti significativi della storia nazionale aggiungendo, attraverso i suoi romanzi, uno sguardo efficace alla cultura e alle vicende della Sicilia”. Per poter assistere alla cerimonia è richiesta la prenotazione on line obbligatoria tramite apposito form alla pagina http://cerimoniale.uniroma1.it.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tullio De Mauro incontra Andrea Camilleri

Posted by fidest press agency su domenica, 22 Mag 2011

Roma, 23 maggio 2011, ore 18 Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini, Sala Pietro da Cortona Via delle Quattro Fontane 13 Il linguista e il narratore: l’autore della Storia linguistica dell’Italia unita, il testo che ha cambiato per sempre l’approccio agli studi sulla lingua italiana, e il padre del commissario Montalbano. Lunedì 23 maggio alle ore 18, alla Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini, Tullio De Mauro e Andrea Camilleri chiuderanno il ciclo di incontri di 2011. Un anno stregato, il progetto di promozione della lettura realizzato dalla Fondazione Bellonci in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Culturali di Roma Capitale e con il sostegno di Gioco del Lotto – Lottomatica. Dopo Niccolò Ammaniti, Giancarlo De Cataldo, Dacia Maraini e Sandro Veronesi, un altro grande della narrativa italiana racconterà i libri della propria vita, quelli che lo hanno formato come lettore e scrittore. Gli studenti di quaranta scuole e istituti superiori di Roma e del Lazio saranno a tu per tu con l’autore del celebre ciclo di romanzi e racconti che vedono protagonista Salvo Montalbano: da La forma dell’acqua (1994) a Il sorriso di Angelica (2010). Ma Camilleri non è solo l’ideatore del commissario interpretato in televisione da Luca Zingaretti. È anche l’inventore di una lingua mista di italiano e dialetto particolarissima e insieme di universale comprensione, l’impareggiabile affabulatore di racconti storici e fantastici, il ritrattista di celebri pittori da Caravaggio a Renoir, nonché il cantore di un’epica popolare come in Grande Circo Taddei (2011). Sarà lui ad affascinare i ragazzi trasmettendo loro la passione per gli infiniti mondi che i libri possono schiudere, insieme a un altro profondo conoscitore del potere delle parole come Tullio De Mauro, direttore della Fondazione Bellonci. A giugno, a conclusione di 2011. Un anno stregato, gli studenti leggono i 12 libri in concorso al Premio Strega e scelgono con un voto collettivo il libro più amato, contribuendo a eleggere il vincitore della sessantacinquesima edizione. Il momento della votazione, che si terràmartedì 14 giugno, vedrà la partecipazione degli autori concorrenti e anticiperà la prima votazione degli Amici della domenica, il corpo elettorale del Premio Strega, che si terrà a Casa Bellonci il giorno dopo, giovedì 15 giugno, per la selezione della Cinquina degli autori finalisti. Nel 2011, Un anno stregato si è trasformato in una vera e propria community. Il progetto, infatti, è stato arricchito dalla creazione della webzine Terza pagina, interamente animata dagli studenti e dedicata alle loro letture: più di trenta romanzi usciti nel corso dell’anno. Ilmagazine online – in cui sono ospitati contenuti multimediali (booktrailer, videointerviste) e testuali (recensioni, forum, approfondimenti) generati dai ragazzi – è l’ultima novità del progetto della Fondazione Bellonci, insieme alla fanpage attiva su Facebook. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Camilleri: il mio rapporto con i classici!

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 Mag 2011

Roma 14 maggio – ore 19.00 aula magna – Rettorato piazzale Aldo Moro 5, Roma Andrea Camilleri inaugura gli eventi della Sapienza nell’ambito della manifestazione “la Notte europea dei musei 2011”. Nel corso dell’incontro l’autore offrirà al pubblico un ritratto inedito del rapporto con i classici che ha amato, insegnato, riscritto: dal teatro alla musica, dal cinema alla televisione, dalla tragedia alla parodia. Tra gli influssi del mondo greco, di Shakespeare, Beckett, Simenon, lo scrittore siciliano ripercorrerà i suoi trascorsi di uomo di teatro, di produttore televisivo, di saggista e di polemista, in un viaggio all’interno della lunga attività artistica. Nel corso dell’appuntamento promosso dal progetto Theatron della Sapienza coordinato da Anna Maria Belardinelli docente di lettere e filosofia, Camilleri dialogherà con Giovanni Greco (vincitore del Premio Italo Calvino 2011) e l’attrice Alessandra Mortelliti leggerà pagine tratte dalle sue opere teatrali (L’ombrello di Noè e Le parole raccontate). Saranno inoltre proposti frammenti di film e di musiche, assemblati per l’occasione da Giacomo Cannata, scelti tra le opere preferite dell’autore del commissario Montalbano. Al termine dell’incontro l’Orchestra MuSa Classica, diretta da Francesco Vizioli, interpreterà brani di Bizet e Saint. La serata nella città universitaria, interamente dedicata all’arte e alla scienza, prevede numerose attività, esperimenti, visite guidate, animazioni per i bambini, laboratori didattici, mostre, video e performance artistiche. (camilleri)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Policlinico si tinge di giallo

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 Mag 2011

Roma 10 maggio – ore 18.00 aula 1 clinica medica – Policlinico Umberto I viale del Policlinico 155, Andrea Camilleri presenta l’opera prima di Claudio Coletta nella facoltà di medicina dove molte delle vicende narrate nel libro si sono svolte. Le vicende narrate nel libro si svolgono in gran parte proprio all’interno dell’edificio che ospita l’incontro: Camilleri parlerà al pubblico dagli stessi banchi sui quali studiava il protagonista del volume e nell’aula in cui si svolgevano i dibattiti e le assemblee studentesche tipiche di quel periodo storico. È qui che Lorenzo, studente di medicina, trascorre gran parte del suo tempo, finchè, in compagnia di un amico, troverà in un laboratorio il corpo dissanguato del professor Mori, docente di ematologia. È solo l’inizio di una serie di tragiche circostanze in cui il protagonista verrà coinvolto. Le indagini vengono affidate al commissario Diotallevi, che, entrato in sintonia con Lorenzo, gli chiede di tornare sui luoghi dei delitti per rilevare quanto può essere sfuggito alla Scientifica. Il Policlinico si tinge così di giallo, divenendo l’ambientazione di un racconto misterioso e crudele. L’autore, un medico romano che si è formato alla Sapienza, è stato membro della giuria internazionale del Roma Film Festival 2007. Questa è la sua prima opera di narrativa.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gianfranco Fini inaugura “Più libri più liberi”

Posted by fidest press agency su sabato, 4 dicembre 2010

Roma 4 dicembre 2010 ore 11, Eur Palazzo dei congressi. Con il presidente Fini Umberto Croppi, Cecilia D’Elia (Assessore alle Politiche Culturali della Provincia di Roma), Marco Polillo (Presidente AIE), Enrico Iacometti (Presidente Piccoli Editori AIE). Sono presenti in Fiera 430 case editrici indipendenti con 16.000 titoli esposti, in programma oltre 300 eventi e 700 ospiti. La fiera resterà aperta sino all’8 dicembre prossimo. Gli ospitri che hanno confermato la loro presenza sono: Sandro Veronesi, Andrea Camilleri, Adriano Sofri Vito Mancuso, Lucio Dalla, James Hansen, Faso, Vladimir Luxuria, Alessandro Gassman, Francesco Pannofino, Antonello Fassari, Derrick De Kerckhove,
Il Presidente della Camera Gianfranco Fini inaugurando la fiera ha, tra l’altro, detto: “Questa Fiera del Libro rappresenta una delle manifestazioni culturali ed editoriali più importanti che si svolgono nel nostro PaesE E ha soggiunto: “la piccola e media editoria – che in questa manifestazione trova il suo massimo appuntamento annuale – rappresenta una significativa risorsa per  il progresso civile del nostro Paese” perchè “senza le proposte che vengono ogni anno da tante piccole e medie aziende editoriali il panorama librario italiano non sarebbe così ricco, così vivace, così libero com’è attualmente. Tanti autori non avrebbero la possibilità di far conoscere il loro lavoro, la loro ricerca, al loro creatività. Tanti cittadini non potrebbero soddisfare al meglio i loro interessi. Avremmo tante opinioni e soprattutto tanti lettori in meno.” Fini si augura “che si arrivi a varare quanto prima, in Italia, una legge organica per il libro, come avviene in altri e importanti Paesi europei. Un legge – ha specificato – che regoli in maniera moderna tutta l’ampia materia legata alla diffusione e promozioni dei libri nonché gli incentivi necessari allo sviluppo dell’industria editoriale, il cui fatturato annuale ammonta a circa 3 miliardi e 400 milioni di euro”. “Essere competitivi in un sistema globale – ha poi concluso il Presidente della Camera – vuol dire non solo qualità nella produttività manifatturiera, ma anche nell’ambito della produzione delle idee. Ma è anche e soprattutto un fattore di civiltà. Un cittadino in più che diventa lettore di libri è una risorsa in più per la democrazia.” A seguire l’intervento di Andrè Schiffrin, il guru dell’editoria indipendente, una delle voci più autorevoli al mondo sul tema della libertà e pluralità d’informazione.
Più libri più liberi è un vero e proprio laboratorio per gli editori, un luogo dove confrontarsi, crescere, sperimentare nuove strategie a partire dagli scenari che emergono dai dati dell’indagine Istat 2010 che saranno presentati in anteprima nell’ambito del convegno La lettura e la sua ombra, (digITAL Café, alle 15). Le cifre dell’indagine Istat costituiranno poi anche il punto di partenza per la tavola rotonda Promuovere oggi il lettore di domani, sempre al digITAL Café alle 16.
Orari: sabato  e martedì 10 – 21, domenica, lunedì e mercoledì 10 – 20.
Biglietti: il prezzo del biglietto intero è di 6 euro. Ridotto è di 3 euro E’ gratuito per i ragazzi fino a 14 anni, per le classi accompagnate e per i visitatori professionali. Lunedì 6 e martedì 7 dicembre ingresso gratuito per gli studenti universitari.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il Valzer di un giorno”

Posted by fidest press agency su venerdì, 19 novembre 2010

Agrigento “Attraverso lo sguardo di Carlisi, tutto diventa carnale, vissuto forte, reale, senza mezze tinte”. Così Andrea Camilleri presenta l’indagine fotografica sul matrimonio in Sicilia curata da Franco Carlisi nella prefazione al volume che accompagna la mostra “Il valzer di un giorno”  (dal 20 novembre fino al 9 gennaio 2011) da venerdì 19 novembre alle Fabbriche Chiaramontane di Agrigento, lo spazio espositivo curato dall’Associazione Amici della Pittura Siciliana dell’Ottocento che quest’anno ha celebrato con sei eventi il decennale dell’attività. S’inaugura alle ore 18.30. Al centro del racconto per immagini, un po’ ricerca antropologica e un po’ riflessione sulle identità residuali della società attuale, sono infatti le nozze religiose e i loro innumerevoli attori e comparse, in una collezione di scatti raccolti da Carlisi in anni di ricerca nell’entroterra siciliano e da poco riuniti nel volume “Il valzer di un giorno” la cui prefazione, oltre a quella di Camilleri, porta le firme del critico Vito Bianco e del cantautore piemontese Gianmaria Testa (Polyorama Edizioni, 2010).  “Il valzer di un giorno”, prima ancora che il titolo della mostra e del libro fotografico di Franco Carlisi, è quello del disco che nel 2000 ha fatto conoscere al grande pubblico italiano il cantautore piemontese Gianmaria Testa, fino a quel momento celebre solo all’estero, in particolare in Francia, e che ha dato il via a una straordinaria tournèe (voce e due chitarre) nei maggiori teatri italiani.
Sabato 20 e domenica 21 orario continuato dalle 10 del mattino fino alle 22 in occasione della Settimana della Cultura promossa dal direttivo nazionale di Confindustria e sostenuta ad Agrigento e Naro dai dirigenti territoriali dell’associazione industriali. (il valzer.., franco carlisi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Acqua in bocca

Posted by fidest press agency su domenica, 20 giugno 2010

Andrea Camilleri – Carlo Lucarelli. E’ l’evento editoriale dell’anno in tutte le librerie dal 23 giugno. Per la prima volta Salvo Montalbano e Grazia Negro indagano insieme. Un gioco, un esperimento, una collaborazione letteraria senza precedenti: i due «re» del giallo italiano contemporaneo, entrati in contatto durante le riprese del documentario A quattro mani (minimum fax media 2007), uniscono le forze e ci regalano una storia che vede protagonisti i loro personaggi di maggior successo: il commissario Salvo Montalbano e l’ispettrice Grazia Negro. A metterli in contatto è un insolito omicidio in cui la vittima viene ritrovata con un pesciolino in bocca: il caso è nelle mani di Grazia Negro, che, resasi conto di non trovarsi di fronte a un delitto di ordinaria amministrazione, chiede aiuto al collega siciliano; i due scopriranno di avere a che fare con i servizi segreti deviati e nelle indagini rischieranno la propria stessa vita. Il libro è reso unico e appassionante dalla sua struttura: invece che un romanzo convenzionale, è un collage di lettere, biglietti, ritagli di giornale, rapporti e verbali, pizzini che fanno rocambolescamente la spola fra i due detective, stimolando e accompagnando il lettore nella ricostruzione dell’indagine, che si conclude con un finale mozzafiato.  Una jam session fra due narratori geniali che si divertono a far interagire il loro immaginario e il loro stile, una lettura imperdibile.
Andrea Camilleri (1925) è autore di oltre sessanta romanzi tra storici, civili e polizieschi, e di diverse raccolte di racconti, tradotti in più di trenta lingue. Vincitore di numerosi premi in Italia e all’estero, è noto al grande pubblico anche per i romanzi dedicati alle inchieste del commissario Montalbano, da cui è stata tratta la fortunata serie televisiva.
Carlo Lucarelli (1960) ha pubblicato quattordici romanzi e una dozzina di opere di non-fiction sulla recente storia criminale del nostro paese, riscuotendo vasti consensi di pubblico e riconoscimenti critici (premio Scerbanenco, Silver Dagger Award). È autore e conduttore del programma televisivo Blu notte, e ha scritto numerosi soggetti e sceneggiature per il cinema e la tv.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festa di famiglia

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 ottobre 2009

teatrol indiaRoma Teatro India Debutta in Prima Nazionale Assoluta il 5 ottobre al Teatro India Festa di famiglia, uno spettacolo scritto e diretto da quattro grandi attrici Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, Mariàngeles Torres, che si sono avvalse, durante la stesura del testo, della speciale collaborazione di Andrea Camilleri  E’uno spettacolo che trae spunto da un testo del grande maestro e premio Nobel della letteratura italiana Luigi Pirandello, riscritto e rielaborato da quattro brillanti attrici che con uno sguardo contemporaneo ne hanno tracciato uno scritto intenso e coinvolgente che ha trovato la perfetta misura grazie alla collaborazione di uno scrittore di razza come Andrea Camilleri.  Festa di famiglia, così ci raccontano Mandracchia, Reale, Toffolati e Torres, è una riflessione sulle dinamiche violente all’interno del nucleo familiare. Il tema è drammatico e la storia che raccontiamo lascia pochi spiragli alla speranza; la sfida che ci proponiamo è quella di riuscire a raccontarne anche il lato tragicomico, di riuscire a vedere ciò che di grottesco e ridicolo si cela dietro le umane miserie. Siamo partiti da Pirandello, un autore che conosce a fondo la nostra realtà. Abbiamo isolato le scene che ci sembravano centrate sul nostro tema, abbiamo scambiato le battute tra i personaggi, abbiamo cambiato genere ai personaggi, abbiamo creato un nuovo personaggio da due, tre altri personaggi già esistenti. Abbiamo pensato che Camilleri, grande conoscitore di Pirandello e maestro di ironia potesse essere la persona più adatta per consigliarci in questo lavoro e invece ne è nato un vero e proprio sodalizio, un vero e proprio progetto comune.
il Teatro India partecipa all’iniziativa con il reading L’Amore violento, una lettura a staffetta di testi contro la violenza che ospita grandi personalità tra attori, cantanti, musicisti. Ed ancora, con Festa di famiglia si inaugura il primo degli incontri della rassegna Tra teatro e letteratura che accompagnerà l’intera stagione del Teatro di Roma per attraversare alcuni dei testi drammaturgici degli autori e registi in programmazione attraverso la propria storia e produzione letteraria, primo fra tutti l’incontro con Andrea Camilleri. Infine, l’ultimo appuntamento è con Rifrazioni, il diritto di esistere, una scrittura a nove mani tutta al femminile, un frammento di teatro civile dedicato alle donne, che prende spunto da fatti di cronaca realmente accaduti. (teatro india)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festa di Famiglia

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 settembre 2009

camilleri lRoma 28 settembre ore 12.00 Teatro India (Lungotevere Gassman 1, Roma) conferenza stampa di presentazione dello spettacolo che debutterà in prima nazionale assoluta il 5 ottobre 2009 al Teatro India.  Testo e regia  Mandracchia, Reale, Toffolatti, Torres, collaborazione alla drammaturgia Andrea Camilleri  da Luigi Pirandello  per un progetto di Mitipretese Produzione Teatro di Roma, Mercadante Teatro Stabile di Napoli, Artisti Riuniti. Saranno presenti: Andrea Camilleri e l’intero cast dello spettacolo. Camilleri e Pirandello? Due autori che hanno in comune non solo la loro sicilianità ma il gusto teatrale del racconto ad effetto, dalla voglia di appassionare il pubblico con un pizzico di ironia e di gusto della parola. (camilleri)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata Mondiale del Rifugiato

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 giugno 2009

Roma 19 giugno, a alle ore 11,00 presso l’Hotel Donna Camilla Savelli, 27 L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), tiene una conferenza in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, ed alla quale parteciperanno esponenti delle istituzioni, del mondo della cultura e della società civile, rifugiati e richiedenti asilo.Il tema di quest’anno è: ‘Rifugiati, non solo numeri- real people, real needs’  Questa scelta vuole evidenziare come i rifugiati siano persone con necessità concrete, aspettative e progetti di vita. Non solo numeri quindi da utilizzare per statistiche e ricerche, ma individui e famiglie in fuga da guerre e persecuzioni con storie reali che cercano di ricominciare una nuova vita in dignità e sicurezza. Ricominciare vuol dire anche mettere a disposizione della società che li accoglie la propria esperienza, le competenze acquisite e la cultura di origine. Nel corso dell’evento organizzato dallUNHCR, si svolgerà anche la cerimonia di assegnazione della terza edizione del Premio ‘Per mare – al coraggio di chi salva vite in mare’, nato dalla collaborazione tra l’UNHCR ed il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera che viene assegnato ogni anno a chi, a discapito di interessi personali, ha prestato soccorso nel Mediterraneo a imbarcazioni in difficoltà o a persone coinvolte in naufragi, salvando vite umane e rischiando in prima persona. Il Premio, che conta su un contributo dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani ed è sponsorizzato da Banca Nuova, è composto da tre riconoscimenti in denaro assegnati dalla Giuria presieduta da Andrea Camilleri.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Andrea Camilleri e l’Italia moderna

Posted by fidest press agency su martedì, 24 marzo 2009

Toronto   Tuesday, April 7, 2009 – 6:30 pm Innis Town Hall – Innis College, University of Toronto 2 Sussex Avenue,  an evening about the creator of the popular police Inspector  Fictional character Salvo Montalbano. A presentation of the literary career of Andrea Camilleri by Jana Vizmuller-Zocco (assistant professor  at York University).  – A screening of the documentary Camilleri alla siciliana (in Italian with French subtitles) filmed  by director André Buytaers in 2007.  – A Sicilian dinner buffet (by reservation only) hosted at the Istituto Italiano di Cultura – 496 Huron St.,  Toronto.   – Arancini siciliani (Fried rice balls filled with ragù (meat sauce), but also with tomato sauce, mozzarella) – Caponata (Sicilian aubergine dish, a cooked vegetable salad made from chopped fried aubergine and  celery seasoned with sweetened vinegar, and capers in a sweet sour sauce) -Vota vota (Fritters with vegetables) -Panelle (Sicilian fritters made with chickpea flour often eaten between bread or on a roll) -Pasta con le sarde (Pasta with Sardine Sauce, fennels, raisin and saffron) -Couscous dolce agrigentino (Sweet couscous from Agrigento) -Cannoli & Cassata siciliana (Sicilian dessert)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »