Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 137

Posts Tagged ‘annual report’

Presentazione dello “FPA Annual Report 2019”

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 gennaio 2020

Roma Martedì 28 gennaio, ore 17.00-19.00 Talent Garden Roma Ostiense – Via Ostiense 92, Intervengono: Gianni Dominici, Direttore Generale FPA, Carlo Mochi Sismondi, Presidente FPA e Andrea Rangone, CEO Gruppo Digital360. Verrà presentata la quinta edizione del volume “FPA Annual Report”, che presenta e analizza i principali dati, fenomeni e processi di innovazione della Pubblica Amministrazione nell’ultimo anno.“FPA Annual Report 2019” – pubblicato da FPA, società del Gruppo Digital360 – in circa 300 pagine fotografa la situazione attuale e offre importanti spunti di analisi da cui ripartire affinché la PA possa diventare nel 2020 uno degli attori centrali nel percorso del nostro Paese verso una Smart Nation.I sette capitoli dell’Annuario – che ospita gli interventi di alcuni dei più importanti esperti di innovazione istituzionale, organizzativa e tecnologica – sono dedicati a: Lavoro pubblico, Trasformazione digitale, Open Government, Città e territori, Sanità, Programmazione europea, Procurement pubblico. Tra gli ospiti attesi alla serata, il Ministro per la Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone.L’evento è riservato e si può accedere solo su invito.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

AIM Group International: un anno di solida crescita

Posted by fidest press agency su domenica, 14 luglio 2019

AIM Group International, società specializzata in congressi, eventi e comunicazione, pubblica oggi il Annual Report 2018 che indica dati economici e di business positivi.Il 2018 è stato caratterizzato da importanti risultati ottenuti in diverse aree, dall’acquisizione di nuovo business all’efficace organizzazione di un numero considerevole di eventi e congressi, dalla diversificazione della base di clienti al rafforzamento finanziario. Tra i progetti più importanti si annoverano anche significativi investimenti nella comunicazione, con l’acquisizione della maggioranza dell’agenzia Vangogh che ha consentito di ampliare la tipologia dei servizi offerti, e l’apertura di un nuovo ufficio a Barcellona. Per quanto riguarda, in dettaglio, i risultati economici, il Bilancio Consolidato 2018 è positivo con sia l’EBITDA sia il fatturato in aumento a doppia cifra rispetto al 2017. L’EBIDTA ammonta a circa 2,7 milioni di euro, pari al 3% e in aumento del 28% rispetto al 2017, e il fatturato è di 99 milioni di euro, con una crescita del 13%. Includendo le società non interamente possedute dal Gruppo, il fatturato complessivo supera i 110 milioni di euro. Questi risultati sono in linea con il Business Plan 2018-2020 che determina i futuri obiettivi finanziari con un EBITDA al 5%.
“Nel 2018 abbiamo avviato il Business Plan 2018-2020, basato sui solidi risultati perseguiti in precedenza” spiega Gianluca Scavo, CEO di AIM Group International. “Il nostro ambizioso piano di sviluppo si concentra su tre priorità: consolidare il portfolio clienti, realizzare nuove acquisizioni strategiche, e aprire nuovi uffici in destinazioni dinamiche per il nostro mercato. In definitiva, il valore che vogliamo affermare con il nostro piano è la crescita associata alla profittabilità”.“Qualità e innovazione continueranno a guidarci nei prossimi anni” aggiunge Gianluca Buongiorno. “I clienti associativi e corporate ci chiedono di offrire ancora maggiore valore aggiunto e di innovare il modo di realizzare eventi efficaci. Si tratta di una sfida comune a tutto il settore e siamo sicuri che grazie ai nostri investimenti, alla nostra lunga esperienza, alle variegate competenze e alla professionalità dei nostri team, noi continueremo a posizionare AIM Group International tra i leader della meeting industry a livello internazionale”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Jacques Delors Institut: Our 2015 annual Report

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 aprile 2016

Institut Jacques DelorsOur 2015 Annual Report presents our work which aimed to clarify the bases of the main EU controversies, to propose operational analysis and recommendations to consolidate and give greater depth to the European Construction. Our works have given rise to:
– 59 publications in English and French (and sometimes German), comprising 23 Tribunes, 25 Policy papers, 1 Study & Report and 10 Syntheses addressing the future of the Economic and Monetary Union, the Schengen Area, the European governance, social Europe, the Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP), the Energy Union and much more. Publications downloaded more than 148,000 times and more than 16,000 disseminated in hard-copy
– 33 events hosted or co-hosted in 9 European countries (Belgium, Finland, France, Germany, Italy, Luxembourg, Portugal, Romania and Switzerland) devoted in particular to the Schengen Area, energy, employment, democracy and the European public space; the events included the organisation of “19 citizen dialogues” allowing us to hold an exchange of views with non-specialist audiences in 6 different countries.
– 142 interventions in conferences and seminars in 26 countries (17 EU member countries and 9 countries outside the EU), addressing in particular such issues as global governance, the balance of forces in Europe, cohesion policy, social Europe, the European Energy Community, TTIP and much more; all in all more than 25000 citizens present during our events or interventions
– 725 appearances in international media and in 34 countries, comprising 20 of the EU’s 28 member states and 14 countries outside the EU, addressing in particular the Greek crisis and the euro area, the European migrant crisis and Schengen, TTIP and much more.
– More than 194,000 unique visitors (and approximately 260,000 visitors) to our website http://www.delorsinstitute.eu (data supplied by “Google Analytic”), and more than 9,600 followers on Facebook, which has allowed us to maintain our position in the top 3 most-liked think-tanks devoted to EU issues on this social medium. 9 videos and 8 sound bites produced, more than 32,000 hits on videos posted on our YouTube channel.
– An increase in the activities of our office in Germany, the Jacques Delors Institut – Berlin, with the dissemination of publications in German, the organisation of conferences in Berlin, a growing number of appearances in the German media and so forth.
– The production of an inventory of the Jacques Delors – Presidency of the European Commission (1984–94) archive in partnership with the Historical Archives of the European Union at the European University Institute in Florence (HAEU), and the conclusion of agreements for the enhancement and dissemination of Jacques Delors’ archives with recognised academic organisations.
– The launch of an appeal for donations, prompting 36 citizens to join our donor network.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »