Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘annuncio’

Air France e Joon annunciano l’apertura delle rotte Dallas e Quito

Posted by fidest press agency su sabato, 15 settembre 2018

A partire dal 31 marzo 2019, Air France volerà da Parigi Charles de Gaulle a Dallas-Fort Worth (Stati Uniti). Dallas è la tredicesima destinazione statunitense[1] in partenza da Parigi e sarà operata da Airbus A330 con una capacità di 224 posti e allestimento cabine di ultima generazione, 36 posti in classe Business, 21 posti in classe Economy Premium e 167 posti in classe Economy. Per tutta la stagione estiva 2019, fino a 5 voli settimanali collegheranno le due città.
A partire dal 14 maggio 2019, Joon apre la rotta Parigi Charles de Gaulle – Quito (Ecuador). I clienti potranno viaggiare tra le due capitali a bordo dell’Airbus A340 nel comfort più totale, con 30 posti in classe Business, 21 posti in classe Premium Economy e 227 posti in classe Economy. Saranno programmati 3 voli settimanali a partire da 299 € a tratta tasse incluse.
Questo nuovo volo si aggiunge al volo giornaliero di KLM da Amsterdam-Schiphol a Quito e Guayaquil.

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Immigrazione: Fontana (FI), chiusura dei porti non sia ennesimo annuncio del Governo

Posted by fidest press agency su sabato, 1 luglio 2017

marco minniti“Siamo molto scettici sull’annuncio del Governo che promette la chiusura dei porti alle navi straniere che sbarcano migranti. La notizia da sola non basta, ora occorrono i fatti”. Ad affermarlo il deputato di Forza Italia Gregorio Fontana, componente della commissione migranti alla Camera dei Deputati, che prosegue: “il ‘pacchetto sicurezza’, con i decreti Minniti, ci ha abituati agli annunci a vuoto del Governo e alle continue promesse che seguono tutte un solo copione: coprire l’incapacità del centro sinistra nel gestire il fenomeno migratorio. Con il Governo Berlusconi nel 2010 sbarcarono 4406 migranti non in un giorno ma in un anno: negli ultimi quattro giorni siamo a più di diecimila sbarchi. La situazione è insostenibile, occorre un provvedimento immediato e serio, no slogan e dichiarazioni d’intenti ai quali non crediamo più. Il Governo vuole chiudere i porti alle navi-taxi delle sedicenti Ong? Lo faccia davvero e subito”. (nr. la verità è che gli sbarchi continuano e il governo continua a “mercanteggiare” con la commissione europea)

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Convegno internazionale: Vide e Credette. La Sindone, scienza, fede e annuncio

Posted by fidest press agency su martedì, 6 dicembre 2016

Ateneo Pontificio Regina ApostolorumRoma 13 e 14 dicembre 2016 si terrà, il Convegno Internazionale “Vide e Credette. La Sindone, scienza, fede e annuncio del mistero pasquale”, a Roma, presso l’aula Master dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Il 6 dicembre è prevista, invece, la conferenza stampa di presentazione delle due giornate di convegno invece presso Sala Marconi della Sede della Radio Vaticana a Palazzo Pio 11:00 alle ore 12:30.Ad aprire il convegno sarà Mons. Lorenzo Leuzzi, delegato per la Pastorale Universitaria della Diocesi di Roma, e a celebrare la Messa conclusiva sarà da S.E.R. Card. Angelo Comastri, vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano.
Durante il convegno sarà offerto il servizio di traduzione simultanea italiano-inglese. È prevista inoltre la trasmissione in streaming. La partecipazione è gratuita. L’evento è in occasione del X anniversario della mostra permanente “Chi è l’uomo della Sindone?” e del primo anno dalla scomparsa di P. Héctor Guerra LC, ideatore dell’esposizione romana e di altre sette mostre permanenti nel mondo è patrocinato dal Vicariato di Roma ed organizzato in collaborazione con il Centro Internazionale di Sindonologia di Torino e con il Centro Diocesano di Sindonologia Giulio Ricci di Roma.
Il convegno, seguendo un approccio interdisciplinare come richiesto dallo stesso documento sindonico, analizzerà in maniera più approfondita soprattutto l’aspetto pastorale e della nuova evangelizzazione, sia a livello educativo che catechetico, presentando inoltre diverse iniziative recenti per diffondere la conoscenza della Sindone al grande pubblico, come alcuni romanzi, le mostre permanenti e programmi di studio come il Diploma di specializzazione in Studi Sindonici.
L’obiettivo principale dell’evento è quindi quello di comunicare la Sindone. Per questo, sarà dunque centrale la tavola rotonda “Sindone e Mass Media” alla quale parteciperanno giornalisti, cronisti e più in generale diversi esponenti del mondo dei mezzi di comunicazione di massa per approfondire le esigenze scientifiche e le necessità divulgative del telo sindonico.
Il programma, inoltre, prevede una serie di presentazioni fondamentali per una visione d’insieme della Sindone di Torino, quali la storia della Sindone, la Sindone e la Bibbia, la pastorale della Sindone, la Sindone raccontata ai giovani nei romanzi; insegnare la Sindone: la Sindone nella scuola, nella catechesi e nell’università; la Sindone e la scienza. La rosa dei partecipanti è notevole: sono previsti ben 34 interventi da esperti nelle diverse aree coinvolte: comunicatori, storici, scienziati, teologi, insegnanti e ricercatori, scrittori, agenti di pastorale, artisti.
L’evento si concluderà con le testimonianze in ricordo di Padre Héctor Guerra LC, grande appassionato e apostolo della Sindone, ideatore e promotore delle mostre permanenti presenti in diverse parti del mondo: Gerusalemme, Roma, Sacramento (California), Lisboa, Den Bosch (Olanda), Cracovia, San Antonio (Texas) e Città del Messico.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Annuncio vincitori premio Napoli

Posted by fidest press agency su martedì, 21 giugno 2016

napoli palazzo realeNapoli mercoledi 22 giugno ore 10.30 Palazzo Reale – Ingresso da piazza Trieste e Trento. La Fondazione Premio Napoli annuncia i vincitori dell’edizione 2016 e le iniziative che nel corso dei prossimi mesi promuoverà in città. Nel corso della conferenza verrà inoltre comunicata un’importante novità sul futuro della Fondazione. Intervengono Gabriele Frasca, presidente della Fondazione Premio Napoli; Gennaro Carillo, docente di Storia del pensiero politico dell’Università Suor Orsola Benincasa, Carmelo Colangelo, docente di Etica e Filosofia Morale presso l’Università degli Studi di Salerno, Stefano De Matteis, docente di Antropologia Culturale presso l’Università degli Studi di Salerno, Maurizio Braucci, scrittore, e David Lebro, Consigliere Delegato al Patrimonio della Città Metropolitana di Napoli.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Spending review, Enpam annuncia ricorso contro tripla tassazione

Posted by fidest press agency su martedì, 11 settembre 2012

L’Enpam farà ricorso contro la norma della spending review che impone a enti e organismi pubblici il taglio dei costi intermedi del 5% per quest’anno e del 10% per il prossimo, con versamento all’erario dei risparmi realizzati. L’annuncio arriva da un comunicato diffuso ieri direttamente dalla Fondazione: «Di fatto» è la spiegazione del presidente dell’Enpam, Alberto Oliveti (foto) «siamo davanti a una nuova tassa che sottrarrebbe soldi alle pensioni, vanificando l’autonomo e doveroso percorso di controllo della spesa che abbiamo già efficacemente intrapreso».
Contro il provvedimento della spending review, l’Adepp (l’associazione che riunisce le casse privatizzate) aveva già annunciato ricorso davanti alla giustizia europea. «Condividiamo l’iniziativa» osserva Oliveti «ma come Enpam crediamo di dover adire anche la via nazionale, fino a giungere di fronte alla Corte Costituzionale. A differenza dell’Inps, gli enti previdenziali privati non gravano sulle casse dello Stato ma nonostante ciò gli iscritti vengono sottoposti a una tripla doppia tassazione: le imposte sui proventi del patrimonio che servono a pagare pensioni, le tasse sugli assegni previdenziali e, ora, la spending review».
Ma a preoccupare l’Enpam c’è anche il decreto Balduzzi e quella richiesta di provenienza regionale (per ora respinta ma sempre pronta a tornare in auge nell’iter parlamentare) per il passaggio dei medici di famiglia dal rapporto convenzionale e quello di dipendenza. «Questa eventualità» avverte Oliveti « avrebbe effetti nefasti sulla previdenza della categoria, anche trascurando il fatto che attualmente i contributi vengono pa gati sul lordo dei compensi e non solo sugli onorari professionali». A parità di compenso netto, ricorda infatti l’Enpam, nel rapporto convenzionale la base imponibile per i contributi previdenziali è più ampia mentre le aliquote a carico del Ssn sono più basse. «Il mero passaggio allo status di dipendente senza modifiche al sistema contributivo» è la conclusione del presidente della Fondazione «comporterebbe quindi una riduzione delle pensioni future dei medici». Considerazioni analoghe nell’eventualità, contemplata dal decreto, che le Asl provvedano direttamente alla fornitura alle medicine di gruppo di servizi o personale anziché versare le relative indennità: «Anche qui» conclude Oliveti «va tenuta ben presente la questione previdenziale».

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata delle comunicazioni sociali

Posted by fidest press agency su domenica, 23 gennaio 2011

Palermo 24 gennaio, alle ore 10.30 nel salone della Libreria Paoline, in corso Vittorio Emanuele, 456 a Palermo. L’Ufficio pastorale per le Comunicazioni Sociali, l’Ordine dei Giornalisti, la Libreria Paoline e i Servizi Informatici dell’Arcidiocesi di Palermo, in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti organizzano un Forum nel corso del quale si discuterà sul messaggio del Santo Padre per la 45a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali 2011 su “Verità, annuncio e autenticità di vita nell’era digitale”. Nel corso della manifestazione saranno premiati i partecipanti al concorso fotografico indetto in occasione della visita che il Santo Padre ha effettuato a Palermo lo scorso 3 ottobre 2010. Al primo classificato andrà una fotocamera digitale, al secondo un telefono cellulare e al terzo un lettore MP4. A tutti partecipanti, verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Interverranno il vescovo ausiliare mons. Carmelo Cuttitta, Vittorio Corradino, presidente dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia, Pino Grasso, direttore dell’Ufficio pastorale per le Comunicazioni Sociali, Mario Giacomarra, preside della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo, suor Fernanda Di Monte giornalista paolina, Franco Lannino, fotografo professionista, e Vincenzo Grimaldini, responsabile dei Servizi Informativi dell’Arcidiocesi di Palermo.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Grazie al card. Poletto e benvenuto a mons. Nosiglia

Posted by fidest press agency su martedì, 12 ottobre 2010

“Dal card. Poletto noi amministratori pubblici abbiamo avuto negli anni parole sempre preziose e richiami costanti alla politica intesa come servizio. Oggi l’ho ringraziato anche per questo e apprezzo che annunciando l’arrivo del suo successore mons. Nosiglia, il cardinale abbia posto l’accento proprio sul ruolo dei politici nella società”. Questo il commento del presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta che questa mattina ha partecipato al Santuario della Consolata alla preghiera e all’annuncio del card. Poletto sull’arrivo del suo successore. “Accogliamo mons. Nosiglia con la certezza che la Chiesa torinese troverà con lui un altro Pastore attento ai bisogni  della comunità e vicino a chi ha più bisogno: e in questo periodo anche la politica ha bisogno di suggerimenti e richiami”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Telecom Italia: Annuncio licenziamenti strumentali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 luglio 2010

In apparenza, quella di Telecom Italia (ha annunciato 3.700 esuberi) è una delle tante crisi aziendali aperte, su cui il Governo interviene per tutelare posti di lavoro . Nei fatti, è facile intuire che dietro l’annuncio di Telecom Italia ci sia altro.  Sfruttare i lavoratori per acquisire vantaggi nell’estenuante trattativa tra Governo, Agcom e altri gestori sulla rete di nuova generazione (quella in fibra ottica), di fatto bloccata da Telecom Italia, che perderebbe potere di mercato se ai cavi in rame (di sua esclusiva proprietà) subentrasse la fibra. In ballo c’è questo. Purtroppo l’ignavia delle autorità pubbliche (oltre al Governo, l’Agcom), determinata anche alla difesa di interessi tutt’altro che ‘popolari’, facilita l’ostruzionismo di Telecom Italia. E a rimetterci è il futuro dell’Italia che, come tutte le statistiche confermano, è in ritardo nella diffusione della banda larga. Per mantenere il monopolio della rete, Telecom è disposta a tutto, anche a ‘giocare’ con i diritti elementari, degli utenti e dei lavoratori, ma per ‘tagliare la testa al toro’ basterebbe inserire nell’alveo del servizio universale la banda larga (avviene gia’ in Svizzere a Finlandia). A fronte di un simile obbligo, Telecom Italia avrebbe due scelte: investire in modo concreto ed immediato sulla nuova rete oppure mettere a disposizione di una nuova società la sua attuale rete (il famoso scorporo). (Domenico Murrone, responsabile Telecomunicazioni)

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“In passione domini”

Posted by fidest press agency su martedì, 23 marzo 2010

Bologna 28 marzo 2010, alle ore 20.30 presso la Chiesa di Santa Cristina (via Nazario Sauro 22)
“In passione domini” Elevazione Spirituale in Canto Gregoriano  Schola Gregoriana Benedetto XVI  direttore Dom Nicola M. Bellinazzo ingresso libero  «Salve, giorno di festa, giorno venerabile in eterno, nel quale Dio ha vinto l’inferno e dimora nei cieli!». Si conclude con il trionfale inno pasquale Salve, festa dies il programma che la Schola Gregoriana Benedetto XVI proporrà, domenica 28 marzo nella Chiesa di Santa Cristina (Piazzetta Morandi, inizio ore 20,30) per l’Elevazione della Settimana Santa. Il programma si articola per consuetudine secondo momenti tematici, dall’annuncio della Passione all’ingresso a Gerusalemme, alla Cena del Signore ed alla Passione, sino alla finale celebrazione della Risurrezione, cui la Schola diretta da Dom Nicola Bellinazzo darà voce con le antifone, i graduali, i responsori e gli inni della tradizione gregoriana.(schola)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Energia verde per le auto elettriche

Posted by fidest press agency su domenica, 14 febbraio 2010

Bruxelles, Mettere sulla strada le automobili elettriche potrebbe aumentare le emissioni di CO2 a meno che non siano alimentate a energia verde. È quanto afferma un nuovo rapporto indipendente commissionato congiuntamente da Greenpeace, Friends of the Earth Europe e Transport & Environment. Le organizzazioni ambientaliste chiedono obiettivi nazionali per le rinnovabili che assicurino che i veicoli elettrici siano realmente a ‘zero emissioni’. Il rapporto, scritto dalla società di consulenza CE Delft, viene lanciato alla vigilia della riunione dei Ministri europei dell’Industria, il 9 febbraio a San Sebastián, in Spagna. In tale occasione è infatti previsto l’annuncio di un piano d’azione dell’Unione Europea per le auto elettriche. “Le automobili elettriche sono un importante strumento per la transizione verso un modello di trasporto sostenibile – afferma Andrea Lepore, responsabile della campagna Clima di Greenpeace – ma il loro sviluppo deve essere accompagnato da un adeguato impegno per garantire la loro alimentazione con energie rinnovabili”. Secondo il rapporto, dal titolo “Energia verde per le auto elettriche”, la normativa europea in materia di emissioni dalle automobili è inadatta perché il meccanismo dei “super crediti” consente ai produttori di usare la vendita di veicoli elettrici per compensare la continua produzione di automobili a elevate emissioni: per ogni auto elettrica venduta, i costruttori possono vendere oltre tre veicoli ad alta emissione senza conteggiarli ai fini del calcolo delle emissioni di CO2. Un aumento del 10% nelle vendite di auto elettriche potrebbe portare in Europa a un aumento del 20% delle emissioni di CO2 nel settore automobilistico. Le organizzazioni ambientaliste chiedono che i “super-crediti” siano eliminati nelle attuali e future normative sulle emissioni di CO2, a partire da quella, ora in discussione, per la regolamentazione delle emissioni dei furgoni. Inoltre, tutte le auto elettriche vendute sul mercato europeo dovranno essere dotate dei cosiddetti  “contatori intelligenti”, strumenti che consentono ai veicoli di essere in carica solo quando sono disponibili eccedenze di energia, per lo più da fonti rinnovabili.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Dante mania

Posted by fidest press agency su martedì, 22 settembre 2009

Altro che Capitan America, Superman o l’Uomo Ragno, nel Paese dei Super Eroi in grado di volare, arrampicarsi su enormi grattacieli, fermare un missile con una sola mano, oggi il vero fenomeno e’ Dante Alighieri e la sua Divina Commedia. Negli States, infatti, negli ultimi mesi e’ scoppiata una vera e propria febbre da Dante, dove il sommo poeta infatti sembra aver presto il posto degli eroi a stelle e strisce nel cuore degli americani. A scatenare il fenomeno per il poeta italiano e’ un videogioco, che ancora prima di essere lanciato sul mercato e’ diventato un fenomeno internazionale, si tratta di Dante’s Inferno, dove un Dante in versione “crociato” si addentra per i gironi infernali, combattendo con mostri e anime perdute, per salvare la sua Beatrice. Prodotto dal colosso dell’intrattenimento digitale, la Electronic Arts, gia’ al suo annuncio ha destato un interesse incredibile, tanto che in pochissimo tempo sono nati oltre 3 milioni tra siti e pagine web dedicate alla trasposizione in videogioco del capolavoro di Dante, di cui hanno gia’ parlato testate come il L.A. Times o il Miami Herald.  Ma questo incredibile successo non si e’ limitato al mondo dei videogiochi: Dante e la Divina Commedia negli States si sono trasformati in un vero e proprio fenomeno di massa, tanto che la Universal Pictures, prima ancora che il videogioco fosse realizzato, se ne e’ aggiudicata i diritti per trasformarlo in un kolossal per il grande schermo, battendo sul filo di lana Paramount, New Regency e MGM, che si erano detti interessati al progetto, come ha riportato tra gli altri Variety. E se ancora non e’ stato scelto il regista, sulla sceneggiatura e’ gia’ al lavoro Dan Harris, che ha firmato X2: X-Men United e Superman Returns.  E le “cifre” di questa Dante’s fever che ha colpito gli States sono veramente impressionanti, basta pensare che Barnes&Nobles, la mecca dei bibliofili e forse la catena di librerie piu’ famosa al Mondo, nel suo catalogo ha ben 1016 tra libri, saggi, e-book, audiolibri, cd, ecc dedicati alla Divina Commedia e al suo autore. Internet non e’ da meno: su Amazon ci sono ben 50 edizioni in lingua inglese del capolavoro di Dante, digitando “Divine Comedy” su google ci sono oltre 1 milione e 300 mila tra siti e pagine web, cosi’ come sono presenti 3 milioni e 700 mila immagini tra copertine delle diverse edizioni, riproduzioni delle illustrazioni piu’ celebri legate al “cammino” di Dante e ritratti del sommo poeta. Ma i segnali di questa febbre dantesca che ha catturato gli Stati Uniti sono moltissimi, a partire dal successo del tour “Tutto Dante” di Roberto Benigni, che ha toccato tra le altre Los Angeles e New York ottenendo intere pagine su testate come il New York Times o il Boston Globe.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chiesa valdese in materia immigrazione

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 agosto 2009

Dichiarazione di Marco BELLION (Partito Democratico) «Aderisco convintamene al digiuno promosso dal Sinodo delle Chiese Metodiste e Valdesi per protestare contro le nuove norme in materia di immigrazione. Quanto sta avvenendo nel nostro Paese, con la criminalizzazione indiscriminata di tutti gli immigrati e la politica dei respingimenti, sta mettendo in discussione principi e valori fondamentali della società e quindi è giusto che i cristiani facciano sentire la loro voce attraverso un gesto così significativo». Con queste parole il Consigliere regionale Marco BELLION (PD) ha commentato l’annuncio da parte del Sinodo, in corso a Torre Pellice, di un digiuno di solidarietà con gli immigrati.  “Mi auguro che molti altri colleghi politici aderiscano al digiuno – ha aggiunto il consigliere Marco BELLION – in particolare coloro che si dichiarano cristiani, poiché non si può tacere di fronte alle norme discriminanti varate dal Governo e ai comportamenti intolleranti sempre più diffusi. Sono sotto gli occhi di tutti gli effetti perversi che l’introduzione del reato di clandestinità sta provocando, penalizzando i soggetti più deboli, come le donne incinte e le persone malate. Altro che repressione di chi delinque! Sia le Chiese protestanti sia i vertici della Chiesa cattolica hanno concordemente contestato l’impostazione delle nuove norme e invitato a porre al centro la dignità della persona umana: auspico che il Governo accolga questo appello e faccia marcia indietro sul reato di clandestinità”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »