Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘Antiaggreganti’

Chirurgia dopo angioplastica coronarica: le linee guida italiane sui farmaci antiaggreganti funzionano

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 luglio 2015

Parigi torre-eiffel1
Sono stati presentati al Congresso Europeo di Cardiologia Interventistica, svoltosi nei giorni scorsi a Parigi, i risultati del Registro “SAS” (The Surgery After Stenting Registry), registro multicentrico nazionale che ha valutato la fattibilità e la sicurezza nella pratica clinica delle linee guida firmate GISE-ANMCO sulla gestione della terapia antiaggregante nei pazienti portatori di stent coronarici che devono sottoporsi a un intervento chirurgico o ad una procedura endoscopica. Il Registro, promosso dalla Società Italiana di Cardiologia Invasiva (GISE) con la responsabilità affidata alla cardiologa dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, Roberta Rossini, e a Stefano Savonitto, responsabile della Cardiologia di Lecco, ha dimostrato un’ottima applicabilità delle linee guida nella pratica clinica quotidiana, con un elevato profilo di sicurezza per i pazienti.Il registro era nato sulla scia di un documento di consenso italiano e multidisciplinare, pubblicato nel 2012 sul Giornale Italiano di Cardiologia, con l’intento di fornire indicazioni sulla gestione della terapia antiaggregante in pazienti colpiti da infarto, e per questo portatori di stent coronarici, prima di un qualsiasi intervento chirurgico.Il registro ha coinvolto 19 centri italiani e 1.147 pazienti. L’Ospedale Papa Giovanni XXIII ha partecipato attivamente, grazie al contributo di medici e infermieri dei reparti chirurgici e della Gastroenterologia 2 (per procedure endoscopiche), arruolando 127 pazienti.
“I pazienti trattati con terapia antiaggregante piastrinica, candidati a chirurgia cardiaca e non, rappresentano oggi una considerevole e crescente proporzione di pazienti – ha spiegato Roberta Rossini -. Prima del nostro lavoro nel 2012 la gestione perioperatoria della terapia antiaggregante in questi pazienti non era mai stata chiaramente definita e a prevalere erano infondate preoccupazioni per un aumentato rischio di sanguinamento, con conseguenti incaute riduzioni dei farmaci. Oggi, grazie ai dati raccolti nel registro e al lavoro di monitoraggio che abbiamo eseguito, possiamo dire invece non solo che le linee guida ora esistono, ma che sono sicure ed efficaci. L’auspicio è che un numero sempre maggiore di professionisti le applichi correttamente, in modo da scongiurare inutili rischi per i pazienti.”
A disposizione dei medici c’è l’applicazione per dispositivi mobili Stent&Surgery che consente di avere sempre a portata di mano uno strumento semplice e affidabile che fornisce indicazioni precise sul dosaggio ottimale della terapia antiaggregante da mantenere prima e dopo un intervento.Nata come iniziativa lombarda, l’impatto della ricerca ha rapidamente superato i confini nazionali, fino ad ottenere prestigiosi consensi in tutto il mondo. Il protocollo è stato anche adottato come linea guida aziendale dall’ Ospedale Papa Giovanni XXIII e da altre aziende ospedaliere italiane. E’ inoltre stato segnalato dall’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari (AGENAS) come esempio di Buona Pratica clinica. Nella foto Roberta Rossini durante la presentazione dei risultati del registro al congresso di Parigi.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Medicina: Antiaggreganti piastrinici

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 marzo 2012

Roma giovedì 15 marzo 2012 ore 17.00 auditorium Istituto della I clinica medica – Policlinico Umberto I via del Policlinico 155, si terrà una conferenza dal titolo Antiaggreganti piastrinici.Coordinano l’evento Carlo Patrono dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e Francesco Violi della Sapienza. I relatori della conferenza sono Stefania Basili della Sapienza parlerà della Resistenza all’aspirina rivisitata, Carlo Patrono della Cattolica del Sacro Cuore di Roma affronterà il tema degli Antagonisti del recettore piastrinico P2Y12, Bianca Rocca, ricercatrice presso l’università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, parlerà degli Antagonisti del recettore piastrinico PAR-1 e Piera Merlini del Niguarda di Milano parlerà della Farmacogenetica dell’inibizione piastrinica. (fonte:Accademia medica di Roma)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »