Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘aperture’

Aperture straordinarie notturne dei Musei Vaticani

Posted by fidest press agency su domenica, 28 aprile 2019

Quest’anno tagliano il traguardo delle dieci edizioni consecutive. I Musei del Papa si rendono accessibili al pubblico tutti i venerdì sera: dal 26 aprile e fino al 25 ottobre 2019 (ore 19-23, ultimo ingresso ore 21,30), tutti potranno approfittare dell’imperdibile occasione per visitare i Musei Vaticani fuori dai ritmi vorticosi dei circuiti turistici, godendoli in un’atmosfera inusuale e in una luce speciale.In questi primi dieci anni, i dati raccolti sulla partecipazione di pubblico hanno evidenziato come le aperture serali siano un’iniziativa particolarmente gradita ai giovani e alle famiglie. I Notturni dei Musei Vaticani nascono proprio dal desiderio di trasformare per qualche ora gli spazi museali in luoghi dove stupirsi, imparare divertendosi, ascoltare musica, cenare insieme, scoprire la bellezza lontano dalla frenesia degli impegni e delle attività quotidiane. Un momento speciale che nasce dalla consapevolezza di come la cultura sia un fattore fondamentale per la crescita civile e sociale e quindi sia per tutti e appartenga a tutti. Come ogni anno, un’ampia proposta di musica dal vivo andrà ad arricchire la già preziosa apertura by night. Museidisera Arte, Musica è il titolo della rassegna musicale frutto della collaborazione tra i Musei Vaticani e il Comitato Nazionale Italiano Musica (CIDIM). Ogni venerdì, le visite serali saranno impreziosite con due concerti di musica classica, jazz o popolare. Tutte le rappresentazioni musicali (inizio ore 20,00 – durata 60 min. ca.) sono comprese nel costo del normale biglietto e saranno ospitate nello splendido scenario del Cortile della Pigna e tra le celebri sculture greche e romane del Museo Gregoriano Profano. Non solo arte e storia quindi, ma anche spettacolo, e perché non un gustoso Happy Hour nel suggestivo Cortile della Pigna per un rigenerante momento di evasione!
Rinnovato anche per questo 2019 l’accordo con ATAC che vede possibile, esclusivamente durante le aperture serali, per tutti i possessori delle Metrebus Card ed èRoma Card acquistare, senza l’obbligo di prenotazione, un biglietto per la visita in notturna del venerdì al prezzo speciale di 17,00 €. L’agevolazione, estesa anche ad un eventuale accompagnatore prevede, inoltre, l’opportunità di accedere alle collezioni attraverso un ingresso riservato skip the line e di ricevere una copia dell’esclusivo dvd “Arte e Fede, i Tesori del Vaticano”, un suggestivo racconto per immagini di 2000 anni di storia della Chiesa e dell’arte.Complice l’arrivo della bella stagione, la proposta culturale del venerdì sera si allunga anche durante tutto il fine settimana.Ogni sabato è sempre attivo il Treno delle Ville Pontificie che offre la possibilità di salire a bordo di un treno dedicato in partenza dall’antica Stazione Vaticana, all’interno dello Stato Pontificio, e arrivare alle stazioni di Castel Gandolfo e Albano Laziale. Il collegamento ferroviario intende idealmente unire i “due Vaticani” e concretamente avvicinare due scrigni di cultura e bellezza quali sono i Musei Vaticani e le Ville Pontificie di Castel Gandolfo, luogo magnifico e segreto dove lo splendore dell’arte e la gloria della natura convivono in mirabile equilibrio.Da aprile ad ottobre poi, fatta eccezione per i mesi di luglio e agosto, le Ville Pontificie di Castel Gandolfo accoglieranno visitatori e turisti anche la domenica. L’apertura straordinaria domenicale rappresenta un’occasione unica per organizzare anche con la propria famiglia una gita fuori porta e immergersi tra i tesori di arte, le bellezze paesaggistiche e le suggestioni enogastronomiche dei Castelli romani.
L’accordo con Atac prevede agevolazioni – solo ed esclusivamente in occasioni delle speciali aperture domenicali e previa verifica della disponibilità – per tutti i possessori delle Metrebus Card e della èRoma Card.In occasione della aperture serali è obbligatoria la prenotazione online.Per conoscere il programma completo di Museidisera, Arte, Musica e per ogni informazione sulle altre proposte consultare il sito ufficiale http://www.museivaticani.va

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

In Italia 100Montaditos spegne le sue prime cinque candeline

Posted by fidest press agency su martedì, 9 ottobre 2018

L’etichetta spagnola del Gruppo Restalia, realtà leader nel franchising della ristorazione, continua con successo a raggiungere importanti traguardi nel nostro Paese: a cinque anni da quel primo “Montadito” il ritmo di apertura mensile italiano infatti non si arresta. Con circa un’inaugurazione al mese, l’obiettivo resta quello di creare una rete capillare e incrementare la presenza nelle grandi città, raggiungendo inoltre nuove realtà. Oggi l’Italia è diventata il secondo mercato più importante: prossime infatti le aperture di 100Montaditos a Pompei e Vicenza. Secondo le parole di Andrea Cutispoto, Country Manager Italia: “L’Italia rappresenta il successo di espansione internazionale del Gruppo, ottenendo sia il riconoscimento dei consumatori sia degli investitori, la cui fiducia ci ha aiutato ad avere una presenza in moltissime città e continuare ad essere un’azienda flessibile e dinamica in grado di soddisfare le esigenze e le richieste del competitivo mercato italiano”.
Dal 2013 la particolare gastronomia spagnola ha iniziato ad inserirsi a pieno ritmo nelle abitudini degli italiani: 55 locali (e altri di prossima apertura) in cui gustare un menù ricchissimo e soprattutto un tipo di pane tradizionale, servito sempre caldo e croccante, preparato secondo una ricetta brevettata. Le 100 varietà di ingredienti rimangono, senza dubbio, un altro dei segreti della popolarità del marchio.Le origini di 100Montaditos sono storia recente. Era il 2000 quando in una piccola spiaggia spagnola nasce un concetto rivoluzionario. Un’idea nata per dar vita ad un prodotto caratterizzato da ingredienti di qualità, il tutto condito da un modo divertente di ordinare.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Tornano le classi “pollaio”

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 settembre 2017

scuolaLe cronache di questi giorni ci dicono che la Buona Scuola non ha cambiato nulla sulla tendenza tutta italiana di concentrare troppi alunni nella stessa classe. Mentre in diverse zone della Francia il limite è di soli 12 alunni per classe, da noi si supera anche l’ultima normativa che ha spostato in alto la soglia di alunni per aula (il Dpr 81/09): quelli che dovevano essere casi ‘eccezionali’, sono diventati la norma. Eppure, il numero di studenti è in progressivo calo: dal 1° settembre 33mila in meno rispetto al 2016 e l’Istat ci dice che nel prossimo decennio di iscritti se ne perderanno 700mila. Fatto sta che a Milano si è arrivati a creare una classe-record da 37 alunni, gruppi extra-large sono presenti sulla costa adriatica, in Lucania ci sono classi da 26 alunni pure se le condizioni di sicurezza non lo permettono. Il diktat numerico, imposto da chi governa per fare cassa, non si ferma neanche in presenza di allievi con sostegno: nel vicentino si è creata una classe con 30 allievi di cui uno disabile grave. A mettere a posto le cose ci sono per fortuna i tribunali della Repubblica che impongono di non superare i 20 iscritti (con disabile grave) e se c’è rischio sismico la soglia scende a 17.Marcello Pacifico (Anief-Cisal): nel gruppo-classe sono spesso presenti, oltre agli alunni con certificazione di disabilità, anche alunni con problemi di apprendimento a vari livelli, di cui non si tiene conto, e le lezioni diventano ancora più difficili da svolgere poiché necessitano di diverse programmazioni, azioni educative e valutazioni personalizzate non sempre di facile gestione. Anche la Legge 107/2015 è stata una delusione, perché ha introdotto nuove norme inutili, dopo aver pure cercato di alzare le soglie. Si rasenta l’assurdo quando l’ufficio scolastico arriva a ignorare, non accade di rado, la presenza in classe di casi ‘certificati’, con sostegno annesso: una presenza che riduce sensibilmente i tetti sempre più alti e fa scattare lo sdoppiamento di classe.
Proprio su questo punto, la lesione del diritto allo studio degli alunni più bisognosi, i disabili, il presidente Anief, Marcello Pacifico, ha scritto in questi giorni alle scuole e alle famiglie, rilanciando l’iniziativa “Sostegno: non un’ora di meno!”: ‘l’obiettivo è ottenere il rispetto del diritto allo studio e all’integrazione scolastica dei nostri figli e dei nostri alunni che, attraverso certificazioni idonee, devono ottenere quanto previsto dalle normative vigenti a loro tutela’. I genitori, guidati dai referenti Anief, possono chiedere la documentazione utile per il ricorso: ‘tutti i docenti, gli ATA e i Dirigenti Scolastici possono partecipare attivamente alla nostra iniziativa informando le famiglie e contribuendo a migliorare la nostra scuola’.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Economie del Mediterraneo meridionale dopo la Primavera araba

Posted by fidest press agency su domenica, 13 maggio 2012

Jebel Ressas as seen from the Lake of Tunis, T...

Jebel Ressas as seen from the Lake of Tunis, Tunisia (Photo credit: Wikipedia)

Bruxelles, parlamento europeo. La risoluzione parlamentare sostiene che la povertà è “un male persistente nelle campagne” e sottolinea che la “disoccupazione cronica” colpisce soprattutto i giovani; ad esempio, il 45% dei laureati in Tunisia sono senza lavoro. Il Parlamento indica nelle nuove opportunità create dal rovesciamento della maggior parte dei dittatori lo strumento per aprire le economie della regione e creare un’autentica economia di mercato. Sollecita dunque l’UE a fare uso della sua competenza esclusiva in materia di politica commerciale e d’investimento per “fornire una risposta efficace alle rivolte e contribuire al progresso economico e sociale nei paesi del Mediterraneo meridionale”.

 

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Musei vaticani: aperture notturne

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 aprile 2012

Musei Vaticani: Braccio Nuovo (inside).

Musei Vaticani: Braccio Nuovo (inside). (Photo credit: Wikipedia)

Città del vaticano. Dal 4 maggio al 13 luglio e dal 7 settembre al 26 ottobre, i “Musei del Papa” apriranno le loro porte anche al tramonto, tutti i venerdì dalle 19,00 alle 23,00 (ultimo ingresso alle ore 21,30). Un invito, quello delle visite by night, rivolto non solo alle migliaia di turisti che accorrono a visitare un “santuario di arte e di fede” − secondo le parole del Santo Padre Benedetto XVI − ma anche e soprattutto al popolo romano: famiglie con bambini, giovani coppie, ragazzi che, impegnati in attività lavorative o familiari durante le normali ore di apertura, possono finalmente riappropriarsi dei propri musei, vivendoli e godendoli in un’atmosfera serena e speciale. “Nel vasto dominio delle arti, per amare bisogna prima conoscere. Questo ci hanno insegnato i nostri maestri – sottolinea il Direttore dei Musei Vaticani, Antonio Paolucci –. Se riusciremo ad accrescere in pochi o in molti, nei cittadini romani e negli ospiti stranieri, la conoscenza e quindi l’amore per i Musei più belli del mondo, il nostro impegno non sarà stato inutile.” E’ obbligatoria la prenotazione online sul sito ufficiale http://www.museivaticani.va

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stato di salute di Roma

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 febbraio 2011

Roma  «I dati diffusi oggi da Unioncamere testimoniano lo stato di salute delle imprese di Roma, registrando un tasso di crescita percentuale estremamente soddisfacente. Il sistema capitolino ha tenuto ed è proiettato verso il rilancio. Nel 2010, come Dipartimento Attività Economico-Produttive, abbiamo registrato quasi 8000 aperture di nuove attività riconducibili al commercio in sede fissa, oltre 600 sono stati i nuovi pubblici esercizi e più di 2200 le attività artigianali. Le imprese di Roma e del Lazio hanno dimostrato una grande capacità di innovare e per crescere ancora di più hanno bisogno del sostegno di un’amministrazione sempre al passo con i tempi e decisa a portare avanti quel processo di ‘sburocratizzazione’ che può rendere una città dinamica e produttiva. In quest’ottica si devono interpretare l’attivazione dello Sportello Unico Attività Produttive, l’operatività del Fondo per le Piccole e Medie Imprese e la realizzazione del Piano del Commercio che Roma Capitale sta portando avanti per caratterizzarsi come città dell’innovazione, obiettivo di cui parleremo ampiamente nel corso degli Stati Generali in programma la prossima settimana». Lo dichiara, in una nota, l’assessore alle Attività Produttive e Lavoro Davide Bordoni.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Nuove aperture asili nido

Posted by fidest press agency su domenica, 1 agosto 2010

«Con questa manovra di bilancio siamo riusciti a trovare le risorse che hanno permesso di non aumentare le tariffe degli asili nido che verranno riviste all’interno del tavolo di concertazione sul quoziente familiare, a rimodulare le tariffe delle mense scolastiche in maniera contenuta ed equa, e al contempo a creare nuovi posti. Questi, permettono di abbattere ulteriormente le liste d’attesa e vanno ad aggiungersi agli oltre 3300 posti già creati in questi primi due anni di mandato. E’ la dimostrazione della grande attenzione verso le famiglie ed i servizi per l’infanzia dell’amministrazione Alemanno, che si sta dimostrando vicina alle esigenze dei cittadini. Ma soprattutto viene messa fine alle strumentalizzazioni che il centrosinistra ha cercato di fare sulla pelle delle famiglie e dei bambini creando infondati allarmismi». È quanto dichiara l’assessore alle Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù del Comune di Roma, Laura Marsilio.
Nel mese di settembre 2010 saranno disponibili, infatti, 427 nuovi posti grazie all’apertura degli asili nido pubblici di via Conti nel IV Municipio, di via Perlasca nel VII Municipio, di via Romero nell’VIII e di via Serafini nel X, a cui si aggiungeranno gli ampliamenti di 6 strutture nel territorio del II, VI, X, XI e XIX Municipio. Nel mese di  dicembre 2010 apertura per gli asili nido, in concessione, di via Valcannuta e Selva Nera, rispettivamente nel XVIII e XIX Municipio. Altre quattro strutture saranno pronte nel corso del 2011. Per quanto riguarda le scuole dell’infanzia, invece, disponibili a settembre 525 nuovi posti, tra nuove sezioni e ampliamenti, oltre a 9 sezioni che passeranno da tempo antimeridiano a tempo pieno.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

DocMorris sbarca in Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 luglio 2010

DocMorris, la catena olandese di farmacie celebre per la sentenza che nel 2003 autorizzò in Europa la vendita via Internet degli Otc, sta per mettere piede in Italia. La città d’arrivo è Milano, dove due farmacie sono già pronte ad alzare i battenti (gli annunci sulle vetrine parlano di un’apertura entro luglio e l’altra per il 6 settembre). Ma l’impressione è che sia soltanto la prima tappa di un percorso che potrebbe prevedere altre aperture in giro per lo Stivale. Il condizionale è d’obbligo, perché al momento mancano informazioni ufficiali: DocMorris appartiene al gruppo Celesio, la multinazionale della distribuzione intermedia che in Italia controlla, attraverso il marchio Admenta, 162 municipali di 19 comuni, tra i quali appunto Milano. E dei due esercizi che stanno per aprire nel capoluogo, uno è certamente un decentramento di una farmacia comunale che ha sede a poca distanza, nel quartiere di Rogoredo (periferia sud). L’ipotesi che la catena olandese abbia fatto breccia in Italia grazie ad Admenta è avvalorata anche dalla notizia che venerdì prossimo è previsto un incontro tra Afm Milano e sindacati per l’illustrazione di un piano che dovrebbe riguardare proprio l’insegna DocMorris. Di più, come detto, non si sa: all’Afm consigliano di rivolgersi in Admenta e dalla sede bolognese della società non arrivano risposte. Per farsi un’idea dei possibili progetti della catena nel nostro paese, in ogni caso, basta dare un’occhiata all’Europa: in Svezia, dove il governo ha di recente privatizzato le farmacie, DocMorris ha innalzato la sua prima insegna a febbraio e secondo fonti giornalistiche tedesche i piani di espansione puntano a un centinaio di sedi in tutto il paese; in Germania, invece, la catena controllata da Celesio conta attualmente 150 esercizi, messi assieme attraverso la tecnica del franchising. Insomma, con o senza le liberalizzazioni dell’Ue DocMorris sta costruendo – un mattone alla volta – la sua catena europea di farmacie, dall’insegna ben nota anche al popolo del web. E le recenti aperture comunitarie alle farmacie on line offrono al mosaico un ulteriore tassello. (fonte farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Apertura serale del Colosseo

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 settembre 2009

DSC02194Roma  8 settembre ore 20,30 riprendono le aperture serali del Colosseo.  Sarà possibile usufruire di un numero maggiore di turni per i visitatori in lingua italiana, i quali troveranno un archeologo ad accompagnarli in un affascinante percorso culturale.  Le aperture serali dell’Anfiteatro Flavio – inserito nel fitto programma di appuntamenti di Archeologia d’Estate ideato dalla Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma – sono state avviate quest’estate in fase sperimentale. Il successo dell’iniziativa ha indotto la soprintendenza a prevedere l’apertura serale del monumento in maniera definitiva a partire dal prossimo anno. La stampa è invitata alla visita del monumento alle 20.30  Al fondatore del Colosseo è dedicata la mostra Divus Vespasianus. Il bimillenario dei Flavi. La figura dell’imperatore Vespasiano, homo novus, non aristocratico, che attua una politica di riforme popolare e innovativa nella capitale e nelle province dell’Impero, apre il percorso di visita ad introdurre la storia di Roma prima e dopo la costruzione dell’anfiteatro. Una mongolfiera che brilla sull’arena e illumina i sotterranei, le gallerie e le arcate del Colosseo scavando nel buio della notte regala al monumento un fascino straordinario e nuovo. Un’occasione unica soprattutto per i romani per riscoprire il monumento simbolo della città lontani dal frastuono cui sono abituati a vederlo di giorno.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »