Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘arginare’

In Sicilia cesarei da arginare

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Sicilia da guinness per il numero di parti cesarei praticati. La percentuale in Regione si attesta a circa il 53% – nello specifico 53,7% nel 2008 e 53,11% nel 2009 – a fronte di una media nazionale del 38,35%. La Sicilia dunque arranca, a maggior ragione considerando l’obiettivo del 20% fissato dal ministero della Salute. Il dato siciliano è appesantito dalle case di cura private, riconosce la stessa Regione, che fanno registrare percentuali nettamente più alte. Per arginare il fenomeno, che tra l’altro è uno degli obiettivi assegnati ai manager delle aziende sanitarie regionali, è stato deciso di uniformare le tariffe con cui la Regione remunera, sia alle strutture pubbliche che a quelle private, le varie tipologie di parto. Con un decreto ad hoc firmato il 13 luglio scorso dall’assessore alla Salute Massimo Russo, la Regione ha cercato di promuovere il parto naturale e scoraggiare il ricorso improprio al cesareo, uniformandosi così alle raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità e recependo le linee guida emanate dal ministero della Salute lo scorso 19 gennaio. (fonte doctornews)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Farmacisti: no all’abuso della professione

Posted by fidest press agency su domenica, 6 giugno 2010

Per migliorare i livelli di assistenza e diminuire gli errori è necessario istituire la presenza di farmacisti anche nelle Residenze Sanitarie Assistite (RSA), nelle carceri, nelle case di cura, nei reparti d’ospedale e dove si preparano medicinali per terapie avanzate come quelle con cellule staminali. Ed è inoltre urgente prendere provvedimenti per arginare il fenomeno dell’abuso della professione che si compie quando, ad esempio, non sono i farmacisti ma altri operatori sanitari ad occuparsi direttamente della gestione di farmaci particolarmente importanti e delicati come i radiofarmaci o gli antitumorali. E’ quanto emerso nel corso dell’incontro promosso dal Segretario della Commissione Igiene e Sanità, Senatore Luigi D’Ambrosio Lettieri, tra i presidenti nazionali della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (FOFI) Andrea Mandelli, della Società Italiana di Farmacia Ospedaliera (SIFO), Laura Fabrizio, e del Sindacato Nazionale Farmacisti Dirigenti del SSN (SiNaFO) Giangiuseppe Console. Nell’incontro è stato  sottolineato il clima di piena collaborazione esistente tra le tre organizzazioni, che si è già concretizzato, sotto l’egida del Ministero della Salute, nella realizzazione di due importanti progetti: quello sul rischio clinico, giunto da poco a compimento, e quello, ancora in itinere, sulla creazione della figura del farmacista di dipartimento.  In questa occasione, inoltre, sono state affrontate altre importanti  tematiche  relative alla  professione ed in particolare quelle inerenti alle responsabilità del farmacista delle aziende sanitarie nel governo clinico e nella sicurezza del paziente, alla gestione ottimale dei dispositivi medici, alle attività rimaste orfane a seguito della decadenza del Decreto Legge 128/68, quali la chimica degli alimenti, alla legge di riordino dell’intero comparto farmaceutico. Inoltre, nel corso dell’incontro al Senato è stata attentamente valutata l’opportunità di attivare il confronto  SIFO, SiNaFO e FOFI, su tematiche specifiche quali ad esempio l’elaborazione di linee guida condivise per la conduzione delle ispezioni, da parte di apposite commissioni, presso le farmacie aperte al pubblico ed in generale su tutte le problematiche comuni alla professione. In questa ottica è stato deciso di istituire un Tavolo di lavoro permanente per  affrontare le  problematiche che investono i farmacisti delle Aziende Sanitarie e delle Farmacie di comunità, nella logica di una sinergia orientata ad attuare ogni possibile iniziativa finalizzata a migliorare la qualità dell’assistenza farmaceutica, a tutto vantaggio degli assistiti e dell’intera collettività.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gang di ragazze terrorizza Latina

Posted by fidest press agency su martedì, 23 marzo 2010

“Il fenomeno della criminalità minorile è troppo spesso sottovalutato interessando tutta l’Italia e non solo la città di Latina”. Queste le parole di Camelia Di Marcantonio, responsabile per la provincia di Latina dell’Italia dei Diritti, riguardo alla denuncia da parte della Polizia di una ragazzina che a soli 15 anni era a capo di una banda di adolescenti che perpetrava soprusi e atti vessatori per le strade della città.”La nascita sempre più frequente e in numero sempre maggiore di queste baby gang – continua la Di Marcantonio – è in parte generata da uno spirito di emulazione tra i giovani che misurano il proprio coraggio originando liti e violenze contro propri coetanei. ‘Mi mancheranno i nostri sabati passati a fare le risse’ questa dichiarazione rilasciata dalla minorenne denunciata ci dovrebbe fare riflettere delle motivazioni futili che stanno dietro a questi atti di bullismo. L’assenza di progetti di vita costruttivi e la continua noia – termina l’esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro – sono problemi culturali che la scuola e le famiglie devono impegnarsi ad arginare “.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Attività ispettiva nelle pmi

Posted by fidest press agency su martedì, 2 marzo 2010

Santa Maria di Sala (VE). mercoledì 3 marzo (ore 20.00) in Villa Farsetti (Sala Cedraie) incontro, a cui parteciperanno anche la responsabile dell’Unità Operativa di Vigilanza Ordinaria di Venezia Franca Cossu e il presidente di AG Venezia Marco Nardin. 1467 imprese artigiane irregolari cancellate in provincia di Venezia (di cui quasi il 90% condotto da imprenditori stranieri), 417 delle quali con provvedimento d’ufficio. I dati (forniti dalla Camera di Commercio Industria e Artigianato di Venezia) relativi al primo semestre 2009 fanno emergere una situazione preoccupante in tema di lavoro sommerso e aziende fittizie nel territorio: un trend che negli ultimi mesi ha incrementato l’attività ispettiva nei cantieri da parte della Direzione Provinciale del Lavoro per cercare di arginare il fenomeno delle aziende-truffa. E proprio la Direzione Provinciale del Lavoro, rappresentata dal direttore Michele Monaco, sarà ospite di AG Venezia (il Gruppo Giovani Imprenditori della Confartigianato Provinciale) per un faccia-a-faccia sul tema “Le competenze e l’attività ispettiva nelle aziende artigiane”.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Frana rischia di cancellare paese nel messinese

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 febbraio 2010

“La protezione civile e le istituzioni nazionali che si occupano delle infrastrutture, dell’ambiente e del monitoraggio del dissesto idrogeologico sul territorio italiano devono agire affinchè i disastri che sono accaduti nel messinese mesi fa e, che stanno accadendo ora sempre in quelle zone, non succedano più”. E’ questo il commento di Roberto Soldà, vicepresidente dell’Italia dei Diritti, alla notizia che 1500 persone nel messinese hanno dovuto abbandonare le proprie case per il rischio frane nel paese di San Fratello. “La prevenzione di eventi catastrofici – continua Soldà – è uno degli obiettivi principali che le istituzioni devono prefissarsi. Non bisogna continuamente arginare tali disastri che vengono causati dall’incuria verso l’ambiente e da politiche di speculazione edilizia che danneggiano le montagne, i letti dei fiumi e le coste italiane.”  Conclude infine l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro: “Gli organismi di controllo del territorio e dell’ambiente italiani devono rimboccarsi le maniche ed eseguire al più presto un’indagine di rischio e devono stilare una dettagliata mappa del dissesto idrogeologico in Italia, che è sempre stato uno dei paesi più minacciati da tali calamità”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »