Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 265

Posts Tagged ‘argomenti’

Argomenti da campagna elettorale: Italiani ingenui ma non fessi

Posted by fidest press agency su martedì, 9 gennaio 2018

alloccoConvocate le elezioni, gli argomenti da campagna elettorale sono piu’ evidenti che mai. Vediamo alcuni:
Abolizione del canone Rai.
Abolizione della tassa di possesso degli autoveicoli.
Gratuita’ dell’iscrizione all’universita’.
Stipendio minimo: 10 euro l’ora.
Reddito di cittadinanza di 780 euro per tutti.
Flat tax per tutti al 15%.
Riduzione debito pubblico del 40% in una legislatura.
Abbassamento eta’ pensionabile (abolizione legge Fornero).
Referendum per uscire dall’euro.
… e siamo solo all’inizio.
Visto il tenore di partenza, ce ne aspettiamo anche di piu’ eclatanti. E tutte hanno la caratteristica di voler essere coinvolgenti e popolari. Che nel lessico e pratica comune della politica, scivola molto facilmente in “populiste”, termine per definire qualcosa che dovrebbe essere dato in pasto al popolo per fargli credere cose che poi non verranno mai realizzate. Abbiamo gia’ detto la nostra sul canone Rai, auspicando che non sia la solita promessa elettorale, ma un reale terreno di confronto e scontro nella sostanza… ma le prime avvisaglie ci fanno ricredere (valga per tutti che alcuni esponenti della Leganord da sempre contrari al canone, vista che l’abolizione e’ proposta dal loro avversario, ecco che si ritrovano ad essere paladini del canone). Sugli altri argomenti non ci pronunciamo in questo contesto e momento, ma ascoltiamo e leggiamo. Gli esempi che abbiamo fatto sicuramente presentano problematicita’ di applicazione, ma “mai dire mai”. Siamo creduloni? Probabile. Ma non siamo fessi! Nel contempo siamo tra coloro che poi rendono conto e, comunque, valutando sul fatto che in democrazia le proposte di governo e di riforma non possono che essere maggiormente evidenziate in campagna elettorale. (Vincenzo Donvito, presidente Aduc) (foto: allocco)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Gli argomenti che non interessano gli italiani

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 febbraio 2017

meloni«A 64 giorni dalla bocciatura al referendum del Governo Renzi e delle politiche della sinistra, nel Palazzo si continua a parlare di temi che non interessano minimamente gli italiani, come la legge elettorale e i premi di maggioranza. Chi continua a perdere tempo e cerca l’inciucio per non andare a votare non sta facendo gli interessi del popolo. Fratelli d’Italia continua a chiedere elezioni subito per dare all’Italia un governo che si occupi delle vere priorità nazionali: difesa dei confini, sicurezza, certezza della pena, lotta all’integralismo islamico, rapporto con l’Europa, contrasto alla povertà e sostegno alla famiglia». Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I principali argomenti in discussione questa settimana al Parlamento europeo

Posted by fidest press agency su martedì, 1 marzo 2016

Bruxelles. Donne rifugiate e richiedenti asilo. La violenza contro le donne rifugiate, le loro condizioni di vita nei campi e le possibili misure di integrazione saranno discusse dai parlamentari europei e nazionali in un incontro che verrà inaugurato dal Presidente del Parlamento europeo Martin-schulz e dall’ex presidente irlandese Mary Robinson. (Giovedì)
Seminario per giornalisti su donne rifugiate. Il servizio stampa del parlamento organizza un seminario su donne rifugiate e richiedenti asilo in cui eurodeputati, esperti e giornalisti discuteranno sulle difficili condizioni a cui le donne si trovano a far fronte durante il loro viaggio verso l’Europa e dopo il loro arrivo nei campi profughi e su possibili misure per migliorare tali condizioni. (Mercoledì)
Riunione costitutiva della Commissione d’inchiesta sulle emissioni auto.La commissione parlamentare d’inchiesta Emis, che si occuperà delle emissioni nel settore automobilistico terrà la sua prima riunione per eleggere il presidente e i vicepresidenti. La commissione Emis indagherà sulle violazioni, da parte dell’industria dell’auto, delle norme in materia di test sulle emissioni, nonché sulle presunte irregolarità da parte della Commissione europea e degli Stati membri nell’applicare i regolamenti vigenti. (Mercoledì)
Ucraina. Da oggi a mercoledì i parlamentari ucraini e gli eurodeputati parteciperanno a una 3 giorni di conferenze e dibattiti in occasione della settimana dell’Ucraina. Si parlerà di buone pratiche parlamentari, law making e partecipazione. Fra gli altri, interverranno anche il presidente della Verkhovna Rada (parlamento unicamerale ucraino), Volodymyr Groysman, diversi eurodeputati e il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz. Un documento sulla capacity building nel Parlamento ucraino sarà presentato dall’ex Presidente del Parlamento europeo Pat Cox.
Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.I progressi verso l’adesione all’UE da parte della ex Repubblica Iugoslava di Macedonia nel 2015 saranno valutati in una risoluzione che sarà votata oggi dalla commissione Affari Esteri. Questioni come il nome del paese e un recente stallo politico hanno impedito di avviare negoziati di adesione all’UE per quasi sei anni.
Preparazione per la plenaria.I gruppi politici si prepareranno per la sessione plenaria dal 7 al 10 Marzo a Strasburgo. Tra gli argomenti in agenda:
– dibattito sulle conclusioni dell’ultimo summit dei capi di Stato e di governo, sulla gestione dei flussi migratori e sulla protezione dei cosiddetti whistleblowers internazionali con il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker;
– risoluzioni legislative sulla salute degli animali, sul nuovo schema di distribuzione di latte nelle scuole e sui servizi portuali;
– relazioni sui progressi dell’Ex Repubblica Jugoslava di macedonia e del Montenegro nei negoziati di adesione all’Ue;
– risoluzione sull’unione bancaria;
– risoluzione su possibili modifiche al processo di legiferazione dell’Unione europea;
– risoluzione sulla situazione delle donne rifugiate, in occasione della Giornata Internazionale della Donna l’8 marzo.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corso formativo per farmacisti

Posted by fidest press agency su domenica, 6 maggio 2012

Mylan annuncia la sponsorizzazione di un nuovo e innovativo corso di management per farmacisti e collaboratori di farmacia, volto ad aiutarli a comprendere come muoversi nell’attuale scenario farmaceutico in continua evoluzione. Il corso, inoltre, consentirà di sviluppare capacità di carattere manageriale per comprendere e affrontare al meglio le importanti sfide che stanno interessando il settore farmaceutico.Il percorso di formazione “Management della farmacia: strumenti per competere nel nuovo mercato”, promosso da Mylan, azienda leader nella produzione e commercializzazione dei medicinali generici, è stato realizzato con il contributo scientifico e didattico di SDA Bocconi School of Management e della Federazione degli Ordine dei Farmacisti Italiani (FOFI) e il patrocinio di quest’ultima.“Riuscire a comprendere e interpretare i cambiamenti in atto nell’universo farmacia, per meglio adattare il proprio ruolo: questa è la vera sfida per il futuro del farmacista”, dichiara Enrico Baroncia, Amministratore Delegato di Mylan Italia. “Con questo percorso formativo, Mylan conferma il proprio impegno a supporto del professionista della salute, mettendo a disposizione metodi e strumenti utili per una corretta gestione del punto vendita”.Il corso, a numero chiuso, si svolgerà a partire da Giugno 2012 in 5 edizioni, nelle città di Milano, Bologna, Roma e Catania. Ogni edizione comprende 6 mesi di formazione strutturati in 6 giornate in aula non consecutive, intervallate da esercitazioni in Distance Learning, grazie all’attivazione di una piattaforma web, dove i partecipanti avranno anche la possibilità di consultare materiali di approfondimento degli argomenti affrontati in aula, dialogare tra loro, con i docenti e con un tutor online. Questi i temi che saranno trattati durante il percorso formativo: analisi dell’attuale scenario farmaceutico, competenze tecnico-scientifiche (dalla Quality Assurance alla bioequivalenza e biodisponibilità, alle liste di trasparenza), marketing e gestione dell’assortimento e delle scorte (dalla selezione delle categorie e referenze agli strumenti di marketing retailing mix customer based), organizzazione (comunicazione interpersonale e gestione ottimale del tempo) e controllo di gestione (valutazioni economico-finanziarie e costi dell’impresa farmacia). Un corpo docente di alto livello affronterà queste tematiche per fornire ai partecipanti una panoramica completa, a 360 gradi, che consenta di cogliere le sfide e le opportunità di un settore farmaceutico in continua evoluzione e sempre più competitivo.

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Bossi e quel “matto di Pisapia”

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 maggio 2011

Avevano cominciato con il dire: “Abbassiamo i toni, parliamo dei programmi…. Tutte parole. La mancanza di argomenti costringe all’uso aggressivo delle parole; senza argomenti, senza credibilità non resta che insultare. Certo sarebbe uno scandalo una moschea a Milano, molto meglio un accampamento tribale a Roma, a Villa borghese, con corso accelerato di istruzione all’Islam, ma riservato solo alle fanciulle, precedentemente selezionale per avvenenza, e retribuite per il disturbo. Non è mancato nemmeno l’umiliante baciamano ad un criminale dittatore, sanguinario, descritto come “esempio di democrazia” e inneggiato come un grande amico. La frase riportata, detta da Bossi nella condizione in cui si trova, stimolerebbe una comprensione molto simile alla umana pietà; ma questo qui profitta del suo stato per parlare in libertà; c’è ancora gente che gli crede e che fa finta di non sapere che si tratta di un “leader” di partito che ha venduto l’intero partito all’attuale presidente del consiglio, che si è garantito ubbidienza, devozione e fedeltà in cambio di tanto denaro., addirittura 70 miliardi delle vecchie lire. Nessuno si aspetta che da quelle parti possano riuscire a cambiare i toni, perché dovrebbero inventarsi argomenti credibili, mentre le mafie ronzano intorno alla candidata Moratti in attesa che si materializzino le promesse sugli appalti dell’expo 2015. Da ladro di automobili a matto, dalla scoperta che non si lava alla paura che prova al mattino quando si guarda allo specchio…. Se Pisapia dovesse essere scoperto con calzini viola, allora sarebbe veramente finito; tutti qui gli argomenti della politica di Silvio Berlusconi. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Milano: Caffè Europa

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 ottobre 2010

Milano Venerdì 22 ottobre 2010 ore 10,00 Corso Magenta, 59 Sala Conferenze del Parlamento europeo incontro mensile di approfondimento delle decisioni più rilevanti per il territorio e i media, adottate dal Parlamento Europeo nel corso della settimana di Sessione a Strasburgo. Gli Europarlamentari discuteranno dei seguenti argomenti:
Bilancio 2011: deputati chiedono nuove fonti di finanziamento
Congedo di maternità esteso a 20 settimane remunerate?
Servizio diplomatico: responsabilità democratica e equilibrio nelle assunzioni, gli obiettivi del Parlamento
Ritardi di pagamento: limite a 30 giorni
Il Segretario generale dell’ONU Ban Ki-moon al Parlamento
Il dopo-crisi: i deputati propongono come difendere l’economia europea da futuri shock
Reddito minimo comunitario per combattere la povertà
Preparativi in vista del Consiglio europeo e del G20
Premio Sacharov 2010: si decidono finalisti e vincitore
“Made In”: etichetta obbligatoria per i beni importati?

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XVII Congresso Nazionale della FALCRI/CONFSAL

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 ottobre 2010

Montesilvano (PE) dal 11 al 14 ottobre 2010 si  svolgerà a il XVII Congresso Nazionale della FALCRI/CONFSAL, secondo sindacato autonomo del settore bancario che rappresenta circa 20.000 iscritti.  “Centralità del lavoro: stabilità, identità e dignità professionale” è il tema su cui si incentrerà l’intero dibattito congressuale.   La crisi economica e finanziaria, la situazione nei grandi Gruppi bancari, il rinnovo del Contratto Nazionale, le modifiche al Fondo di Solidarietà (c.d. Fondo esuberi) e i rapporti sindacali sono gli argomenti principali contenuti nella relazione della Segreteria Nazionale.   La relazione della Segreteria Nazionale sottolinea in modo particolare l’importanza dei rapporti unitari fra tutte le Organizzazioni sindacali del settore. La FALCRI/CONFSAL ritiene essenziale, in linea con i suoi oltre 60 anni di storia, la compattezza del Sindacato per affrontare al meglio la complessa situazione attuale con i molti impegni ormai imminenti.   Dopo una  accurata analisi  sulle cause dell’ attuale crisi economica, nella proposta dei temi congressuali, la Segreteria nazionale si soffermerà  sulle ricadute a carico delle Lavoratrici e dei Lavoratori sempre più destinati ad una precarietà lavorativa e sociale.   Tra Banche e Sindacati, nei prossimi mesi, si aprirà  un confronto molto delicato su due temi che riguardano  il futuro di migliaia di Lavoratrici e Lavoratori: il rinnovo del  Contratto collettivo Nazionale di lavoro e alcune modifiche al Regolamento del Fondo di solidarietà per il personale del credito che secondo l’Associazione Bancaria Italiana (ABI) dovrebbero essere trattate e definite prima del rinnovo del Contratto stesso.
Le premesse e i segnali che si ricevono dal mondo delle Banche sono preoccupanti.  Soprattutto la trasformazione del Fondo esuberi, se non gestita adeguatamente,  potrebbe comportare interventi  molto pesanti per le Lavoratrici ed i Lavoratori, capaci di precarizzare e destrutturare ulteriormente l’intera  categoria.   La Segreteria Nazionale, proprio alla luce della difficile situazione del settore,  porterà all’attenzione del Congresso anche la proposta di un progetto politico di rinnovamento degli assetti sindacali del mondo bancario, indirizzato ai cosiddetti sindacati medi e minori dell’area autonoma, da perseguire in un chiaro spirito unitario e con l’obbiettivo proprio di giungere ad un rafforzamento dello stesso.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Precari: mobilitazione a Roma

Posted by fidest press agency su domenica, 5 settembre 2010

Roma 8 Settembre Piazza Monte Citorio manifestazione cittadina di benvenuto ai deputati alla ripresa dei lavori parlamentari. “Esprimiamo solidarietà al Ministro perché nessuno con un barlume di ragione avrebbe messo la faccia su questa riforma”, così Giacomo Russo, uno dei precari della scuola palermitani in sciopero della fame, commenta le dichiarazioni rese in conferenza stampa dal Ministro Gelmini. “Ancora una volta il Ministro non parla di scuola, del valore dell’istruzione, della pedagogia. Noi invece intendiamo affrontare argomenti seri. Per questo stiamo preparando una mobilitazione di massa che coinvolgerà tutto il mondo della scuola”, conclude Russo.
RdB-USB Scuola continua a sostenere con forza la mobilitazione di tutti i precari, come testimonia la partecipazione di tanti lavoratori ATA ex Lsu che ieri si sono uniti al presidio dei palermitani in sciopero della fame. RdB-USB Scuola aderisce alla manifestazione cittadina che l’8 settembre vedrà in piazza a Roma le tante componenti del mondo della scuola, docenti e non docenti, dagli asili nido all’università, che da piazza di Monte Citorio daranno il benvenuto ai deputati alla ripresa dei lavori della Camera.  RdB-USB Scuola ringrazia inoltre le tante espressioni di solidarietà giunte in queste giorni ai lavoratori in lotta, ed in particolare il Collegio dei Docenti dell’Istituto “J. von Neumann”, che ha raccolto una sottoscrizione a sostegno della protesta.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il sorriso delle donne in T.V.

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 agosto 2010

Lettera al direttore. Molte donne italiane, secondo la filosofa Michela Marzano, obbediscono al comando: “Sii bella e stai zitta”, ed è vero. Ma molte donne obbediscono anche ad un altro comando: “Sii bella, e parla pure, ma sorridi, sorridi più che puoi”. La televisione ce ne dà diversi esempi. Non si prendano in esame, ovviamente, le trasmissioni destinate a divertire il pubblico, giacché in esse il sorriso è quasi un obbligo, anche se c’è sempre differenza tra il tempo – sorriso delle conduttrici, e il tempo – sorriso dei conduttori. Si considerino invece trasmissioni che trattano argomenti seri, e si confronti il tempo – sorriso delle presentatrici, e il tempo – sorriso dei presentatori. Nella trasmissione “In onda” su La7, Luisella Costamagna, sorride forse più di Milly Carlucci in “Ballando con le stelle”; sorride sempre, anche quando il sorriso è fuori luogo, quando non ci azzecca per niente. Luca Telese, sorride solo quando c’è da sorridere. Nella trasmissione “Cominciamo bene estate” su Rai3, se si confronta il tempo – sorriso della conduttrice, col tempo – sorriso del conduttore, parimenti si vedrà che il primo supera sempre il secondo. Si guardi anche al tempo – sorriso di Federica Sciarelli in “Chi l’ha visto”, anche quando tratta fatti gravi, e, non so, il tempo – sorriso di Luca Lucarelli in “Blu notte – Misteri italiani”. Ne ho chiesto il motivo a mia figlia, e lei: “Semplice: le donne sin da piccole sono educate a compiacere tutti, soprattutto gli uomini”. Ed è vero. (Miriam Della Croce)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Storia e misteri dei Templari

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 giugno 2010

Roma – 21 Giugno ore 15 Università Sapienza alle ore 15, presso l’aula 5 della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Sapienza si terrà l’incontro pubblico “Storia e misteri dei Templari: un’analisi fra mito e realtà”, durante il quale si confronteranno alcuni dei massimi esperti italiani sull’argomento: il prof. Franco Cardini, la prof.ssa Simonetta Cerrini e la prof.ssa Barbara Frale. L’evento nasce dall’interesse sempre crescente per il mondo templare e di confronto su un argomento che ancora infiamma, dopo quasi mille anni, tanti dibattiti. Saranno analizzate l’importanza del ruolo storico e socio-economico dei cavalieri templari, la mitologia ad essi collegata e la centralità dell’Ordine del Tempio nel cultura europea. L’incontro sarà introdotto dall’Ing. Gian Luca Bianchi e moderato da Andrea Berti, promotore dell’iniziativa sostenuta dall’Ateneo romano. L’ingresso libero per tutti gli interessati.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: Kairos Factory

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Roma fino al 13/5/2010 via Savoia 15, Goethe-Institut Rom – Centro Culturale Tedesco  Kairos Factory Un potere responsabile o una responsabilità senza potere? Mostra fotografica e installazione multimediale nell’ambito del ciclo Kairós Partendo da alcune riflessioni della filosofia politica contemporanea, la mostra di Kairos Factory affronta il tema della responsabilità attraverso il suo rapporto con il potere, inteso nell’accezione piu’ vasta ed inclusiva del termine. Con un ciclo di manifestazioni che abbracciano vari argomenti, dalla politica all’economia, dall’istruzione alla cultura, si discuterà sul tema della responsabilità nel senso kantiano del termine per rielaborare, infine, un nuovo significato applicabile ai nostri giorni. (kairos)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Optimizing Multiple Sclerosis Therapy”

Posted by fidest press agency su martedì, 16 marzo 2010

Roma L’ottimizzazione delle terapie attualmente disponibili, l’arrivo di nuovi farmaci, l’importanza della personalizzazione del trattamento, il trattamento attraverso terapie combinate e come l’evoluzione della malattia possa essere prevista nei pazienti già in cura, sono solo alcuni degli argomenti che sono stati trattati nel corso del convegno internazionale “Optimizing Multiple Sclerosis Therapy”, tra i più prestigiosi incontri fra quelli dedicati a questa grave patologia e organizzato da Serono Symposia International Foundation (SSIF). Inaugurato da David Bates, Professore della Clinica Neurologica presso l’Università di Newcastle upon Tyne (Inghilterra), e da Carlo Pozzilli, Professore di Neurologia Clinica presso l’Università “La Sapienza” di Roma, il congresso ha visto la partecipazione di alcuni dei più importanti neurologi italiani ed internazionali che hanno discusso i più importanti aspetti della sclerosi multipla, con particolare riferimento alle attualità terapeutiche e a quelle future.  Da questo appuntamento, dunque, sono emersi spunti estremamente importanti per il trattamento di questa patologia che nel mondo colpisce circa 3 milioni di persone e più di 50.000 in Italia. Le attuali terapie per la SM, tra le quali l’interferone beta e una delle più impiegate, sono caratterizzate da un ottimo bilancio fra efficacia e sicurezza confermato dai risultati di numerosi trials clinici su ampie casistiche. Tuttavia, una risposta completa al trattamento a lungo termine è ancora piuttosto rara.  Il Congresso è stato inoltre l’occasione per discutere dei risultati raggiunti con il trapianto di cellule staminali, valutato di recente come potenziale nuova strategia terapeutica per pazienti affetti da forme gravi di sclerosi multipla che non rispondono alle terapie tradizionali. Fino ad oggi, sono stati sottoposti al trapianto più di 400 pazienti e numerosi studi, sia di Fase I che di Fase II, hanno dimostrato la praticabilità ed efficacia di questa procedura valutando anche gli effetti collaterali ed il tasso di mortalità legato al trapianto, che nonostante negli ultimi anni si sia ridotto del 2-3%, rimane il problema principale di questa potente terapia che, sebbene promettente, va ancora considerata sperimentale e in attesa di conferme.
Serono Symposia International Foundation è un’organizzazione no profit con sede a Ginevra (Svizzera), che da circa 40 anni, promuove eventi di altissimo livello scientifico nelle aree della Neurologia, Medicina della Riproduzione, Endocrinologia, Dermatologia, Immunologia e Genetica. La missione di Serono Symposia International Foundation è quella di fornire Educazione Continua in Medicina rivolta a medici, ricercatori, infermieri, farmacisti e ad altri professionisti della sanità, in modo assolutamente corretto ed etico, attraverso strumenti sempre più aggiornati ed efficaci per migliorare la qualità dell’approccio verso il paziente ed aumentare gli esiti favorevoli delle cure a cui è sottoposto. Serono Symposia International Foundation può oggi vantare l’organizzazione di oltre 1500 congressi scientifici internazionali, la realizzazione di più di 500 pubblicazioni con le più importanti case editrici scientifiche a livello mondiale e di oltre 60  corsi online.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

«Piano socio sanitario regionale: Turn-over insostenibile»

Posted by fidest press agency su sabato, 20 febbraio 2010

Eccessivamente conciso, discontinuo rispetto al passato, imperniato su un forzato e insostenibile turn-over del personale ma soprattutto carente nelle progettualità necessarie per affrontare i principali nodi del complesso sistema socio-sanitario regionale: l’assistenza territoriale e la prevenzione. Questo, in sintesi, il parere degli infermieri della regione (categoria rappresentata da 9 mila 380 operatori) alla proposta di Piano Sanitario e Socio Sanitario regionale (Pssr) per il triennio 2010-2012 «che – aggiungono – non fornisce alcuna risposta alle considerazioni da noi espresse nel Libro Verde (Linea 5), l’ampia consultazione avviata nel 2009 sulle problematiche del Sistema sanitario regionale e sui possibili argomenti da inserire nel nuovo piano». E sulle principali criticità del sistema sanitario regionale valutate in un ottica di lungo periodo, si concentra il documento che il coordinamento regionale dell’Ipasvi (organismo rappresentativo dei 4 collegi provinciali, guidato da Flavio Paoletti, presidente dell’albo di Trieste e affiancato da Sabrina Spangaro del collegio di Udine) ha sottoposto all’attenzione della terza commissione consiliare regionale, incaricata di valutare la bozza del piano. «L’impostazione generale della proposta e in particolare l’impianto organizzativo di tutela delle malattie croniche e della disabilità – si legge nel documento – determinerà un elevato e continuo lavoro da parte degli operatori che, se non sostituiti nel loro turn-over, non potranno garantire il raggiungimento degli obiettivi posti nel Pssr». «Nella proposta – proseguono gli infermieri – si evidenzia un’assenza quasi totale delle strategie di implementazione della sanità territoriale, riconosciuta invece a livello nazionale ed internazionale come la vera sfida per garantire la salute ai contribuenti e per contenere la spesa pubblica. Nulla si afferma in tema di prevenzione e troppo poco si dice in tema di sviluppo dei servizi distrettuali, delle medicine generali della regione e all’assistenza speciale rivolta alle fasce deboli (disabili e anziani) nei contesti familiari evitandone così l’istituzionalizzazione». Dagli infermieri arriva anche la piena disponibilità al confronto, un confronto finalizzato a impostare un nuovo modello organizzativo. «Quello attuale è obsoleto e non rispondente alle reali esigenze dei cittadini, né alla ormai consolidata finitezza delle risorse – commentano gli infermieri – . Una strategia di riorganizzazione complessiva delle cure che punti a ottenere un utilizzo più efficace ed efficiente delle risorse umane e tecniche, al fine di generare maggior valore all’assistenza e quindi al cittadino, potrebbe essere una sfida interessante. I modelli organizzativi orientati all’intensità e alla complessità delle cure, superando le logiche delle branche disciplinari, vanno in questa direzione. Sarebbe interessante prevederlo almeno come sperimentazione gestionale in alcune aziende».

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Intellettuali toscani in Polonia e Lituania

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 dicembre 2009

Roma 15 dicembre 2009, alle ore 18.00  presso la Biblioteca del Centro di studi dell’Accademia Polacca delle Scienze vicolo Doria 2 (Piazza Venezia). Relatore Renato Risaliti è professore ordinario di Storia dell’Europa Orientale all’Università di Firenze. Nel campo storico è autore di numerose opere fra cui: Togliatti fra Gramsci e Nescaev (Omnia Minima Editrice, Prato 1995) e Gli Slavi e l’Italia (Cirvi, MoncalieriI 1996). È inoltre autore di saggi di argomento letterario fra i quali M. A. Bulgakov (Lito-offset Felici, Pisa 1972) e Storia del teatro russo (Toscana nuova, Firenze 1998-1999). Per la Bruno Mondadori ha pubblicato Storia della Russia. Dalle origini all’Ottocento (2005) e La Russia: dalle guerre coloniali alla disgregazione dell’URSS (2007). Il relatore parlerà degli argomenti presentati nel volume Intellettuali pistoiesi nell’impero russo. Uscito nel 2008  il libro contiene le lettere di Niccola Monti a Sebastiano Ciampi con la ristampa anastatica di parte della sua opera “poliantea” in cui riferisce dei suoi contatti coi Polacchi e “Le memorie inutili” in cui si parla di altri contatti. Il volume contiene inoltre le lettere di Luigi Cappelli a Sebastiano Ciampi in cui riferisce particolari estremamente interessanti sui suoi rapporti con Joachim Lelewel. Si intravedono sullo sfondo i legami con Luigi Cappelli. Inoltre da queste lettere emerge la figura di un altro intellettuale toscano, Luigi Chiarini, che è stato l’istitutore del grande poeta polacco Krasiński.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tutti i volti della salute

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 novembre 2009

Milano 13 e il 14 novembre, Università della Terza Età piazza S. Marco 2 (zona Brera), apre le porte: esperti illustri svelano tutti i modi per restare giovani, belli e in salute. Quale location migliore delle sale dell’ateneo milanese dedicato alla terza età per il primo Congresso Internazionale di Medicina Predi-Preventiva e Rigenerativa, interamente dedicato alla salute della donna. Si tratta di un’occasione formativa per i medici e gli addetti ai lavori, che si inserisce nel progetto, di più ampio respiro, Venere per sempre, rivolto al pubblico e rappresenta il primo passo di un percorso scientifico che vuole delineare tutti i volti della salute declinati al femminile.   Il congresso riunisce esperti italiani e internazionali, che si confronteranno su un vasto ventaglio di temi (le relazioni saranno 45) correlati alla salute in rosa: alimentazione, ginecologia e sessuologia, lotta all’osteoporosi, attività fisica ma anche a bellezza e benessere del corpo e della mente, oltre a prevenzione dei tumori e longevità.  Tra gli interventi più attesi, per la loro portata scientifica innovativa internazionale, la relazione del dottor Vincent Giampapa, professore di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva dell’Università del New Jersey, focalizzata sull’utilizzo delle cellule staminali per il ringiovanimento del volto e quella del dottor Thierry Hertoghe, presidente EAQUALL, coordinatore scientifico Anti-Aging Medical Therapeutics della Università di Charleroi (Belgio), che parlerà dei recenti studi che hanno individuato nuovi ormoni responsabili della salute femminile. Ricco di nomi illustri anche il parterre degli esponenti italiani italiani, che vede tra i protagonisti il professor Nicolò Scuderi, docente di Chirurgia Estetica all’Università di Roma, il professor Giovanni Scapagnini, associato di Biochimica Clinica, Facoltà di Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi del Molise e assistant professor presso Blanchette Rockefeller Neurosciences Institute alla West Virginia University di Rockville (USA), con una relazione sulla prevenzione dell’invecchiamento cerebrale, e il professor Giuseppe Carruba, direttore del Dipartimento di Oncologia Sperimentale, ARNAS, dell’Ospedale Civico di Palermo, che presenterà gli studi italiani che hanno dimostrato la relazione tra dieta mediterranea e prevenzione del tumore al seno. Uno spunto di riflessione interessante arriverà fin dalle prime battute del Congresso, che sarà introdotto dall’analisi sociologica sull’invecchiamento femminile, elaborata magistralmente dal professor Renzo Scortegagna, docente di sociologia dell’Università degli Studi di Padova e autore di numerose pubblicazioni sull’argomento.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il circolo ionesco di Nicola Fano

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 ottobre 2009

(Pag. 120 € 10,00 ISBN 978-88-6165-059-6) Eugène Ionesco (1909-1994) non è stato solo uno degli autori più importanti dell’avanguardia teatrale del secondo Novecento, ma anche uno dei personaggi più controversi della cultura europea degli anni Cinquanta e Sessanta. Con l’invenzione del Teatro dell’Assurdo, ha introdotto temi come l’alienazione e l’incomunicabilità, argomenti tanto attuali quanto drammatici per i loro risvolti sociali e politici: da La Cantatrice calva (1950) dove una società che non ha più parole per esprimersi si affida a slogan e frasi fatte, fino a Il Rinoceronte (1960) dove racconta la fascinazione che le giovani generazioni subiscono da parte dei facili successi televisivi, che tanto ricordano oggi veline e tronisti. A un secolo dalla sua nascita  il saggio di Nicola Fano affronta la parabola di Ionesco da due punti di vista in netto conflitto fra loro: quello biografico e quello artistico. E da questo confronto parte per dare della sua opera una lettura estremamente moderna: unun  corpus di opere  e simboli che ha anticipato la disgregazione sociale di oggi, la dittatura delle apparenze e la tirannia dei mezzi di comunicazione di massa. Uno studio critico e biografico conciso e senza precedenti. Nicola Fano, giornalista e storico del teatro, ha pubblicato Vieni avanti, cretino! Storie e testi del Varietà e dell’Avanspettacolo (Theoria, 1993), De Rege Varietà (Baldini&Castoldi, 1998), Le maschere italiane (Il Mulino, 2001), La satira prima della satira (Bur, 2007); per Einaudi ha curato Teatro di Varietà di Ettore Petrolini (2004). Per Gaffi ha pubblicato Gli italiani di Shakespeare (2008)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corso di Floriauricoloterapia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2009

Roma, 03 – 04 Ottobre e 28 – 29 Novembre 2009 in Via La Spezia 77, uffici dell’Ateneo Romano Scienze Integrate si terrà, in collaborazione con A.R.S.I. (Ateneo Romano Scienze Integrate) ed OBTAIN HEALTH srl, un corso di Floriauricoloterapia.  Attraverso un percorso didat¬ti¬co agile e coerente, ma soprattutto pratico, saranno svel¬ati i “segreti” dell’Auricoloterapia e della Floriterapia Australiana, illustrate le tecniche, ap¬pro¬fon¬diti gli argomenti e discussi i casi clinici.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regione Lazio e gli otto referendum

Posted by fidest press agency su martedì, 1 settembre 2009

Dichiarazione di Massimiliano Iervolino membro della Direzione nazionale di Radicali Italiani: “Le primarie americane si contraddistinguono per i dibattiti che, su problemi reali, suscitano enorme interesse nel Paese. In Italia questo non avviene. Per esempio non comprendo quali siano le differenze programmatiche tra i candidati alla segreteria del Pd in Regione Lazio che dovrebbero convincere, prima gli iscritti  Democratici, poi eventualmente i cittadini elettori, a votare per l’uno o per l’altro. Sui giornali, nelle televisioni, in rete non c’è traccia di una controversia degna di questo nome, eppure la nostra Regione vive problemi drammatici e tra pochi mesi ci sono le elezioni. Cosa pensano Morassut, Argentin e Mazzoli sulle coppie di fatto, sull’emergenza rifiuti, sui vincoli paesistici, sui costi della politica, sulla laicità e sulla sanità? Tutti argomenti e soluzioni presenti nei nostri otto referendum e completamente assenti nel dibattito per la segreteria del Pd laziale. L’interesse nelle persone si crea con lo scontro politico su argomenti che toccano il vissuto della gente altrimenti il tutto resta confinato nella rete della partitocrazia, altro che partecipazione!”

Posted in Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lo scrivevo più di un mese fa

Posted by fidest press agency su martedì, 11 agosto 2009

Lettera al direttore. Gentile direttore, in fondo non dispiace aver scritto a un dipresso, con più di un mese di anticipo, ciò che ha detto oggi il cardinale Bagnasco nella mia città. Ecco le sue parole: “La moralità non si stabilisce con il consenso nè con i numeri di pretese maggioranze…sembra che il bene e il male dipendano dall’opinione pubblica, cioè da ciò che gli altri, rappresentati come maggioranza, pensano sui valori. Come se ciò che è morale e immorale dipendesse, in fondo, dai numeri”. Ed ecco la mia lettera, pubblicata da voi il 29 giugno 2009, e poi da Liberazione e da L’Unità: “Caro direttore, un collega, dopo una piccola discussione, mi ha detto: “Vedi che avevo ragione io? Guarda il sondaggio!”. La moda dei sondaggi e i discorsi di chi, essendo a corto d’argomenti, si basa su di essi per far valere le proprie ragioni, ha fatto sì che molta gente si sia persuasa che l’opinione della maggioranza si identifichi sempre con ciò che è buono e giusto. Il presidente del Consiglio si mostra persuaso di essere nel giusto, poiché ha la maggioranza dei consensi. E’ solo un paragone, ovviamente, però alla stessa maniera avrebbe potuto ragionare Hitler: se il popolo tedesco lo approvava, significava che lui era nel giusto. Il ministro Tremonti, intervistato da Lucia Annunziata (Raitre – 28 giugno) ha dichiarato: “Se gli Italiani alle elezioni europee ci hanno premiati col voto, significa che abbiamo fatto cose giuste”. Può darsi, ma non è una regola matematica. Un governo potrebbe fare leggi, emanare decreti che convengono alla maggioranza, o che sembrano convenienti alla maggioranza dei cittadini, ma ingiusti, e a scapito di una minoranza. Esponenti della Lega, ad esempio, si mostrano persuasi d’aver fatto cosa giusta nel respingere barconi di disperati. La prova? Gli elettori del Nord li hanno premiati col voto. E la coscienza è a posto. (Attilio Doni da Genova)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corso di Omeo-Mesoterapia Veterinaria

Posted by fidest press agency su sabato, 8 agosto 2009

Monterotondo (Rm) 10 – 11 Ottobre, 24 – 25 Ottobre e 7 – 8 Novembre 2009 Via Ercole Ramarini 11/13 Accademia METEM prenderà il via un interessantissimo corso  di OmeoMesoterapia Agopunturale in Veterinaria, che prevede un’ampia informazione scientifica di Omeopatia,Omotossicologia,  Mesoterapia e Agopuntura. Attraverso un percorso didattico agile e coerente, ma soprattutto pratico, saranno svelati i “segreti” dell’OmeoMesoterapia e dell’Omeosiniatria, illustrate le tecniche, approfonditi gli argomenti, discussi i casi clinici e curati direttamente i pazienti.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »