Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘artificio’

Giovanni Agosta: Menszogna

Posted by fidest press agency su martedì, 10 maggio 2011

Torino 13 maggio – 23 giugno 2011 (Vernissage: 12 maggio 2011 ore 18,00 – 22,00) Marena Rooms Gallery via dei Mille 40/a, 1. Torna ad esporre alla Marena Rooms Gallery Giovanni Agosta (Messina 1961) la cui ricerca artistica è caratterizzata dall’utilizzo di diverse tecniche e materiali; dagli oli di grande formato ai disegni in acrilico, dalle composizioni al neon alle installazioni pittoriche. Menszogna presenta una serie di volti femminili immaginati o rapiti dai giornali e dal mero universo dell’apparire per riflettere sull’artificio, sulla contraddizione, sull’inganno. L’artista indaga la bellezza femminile, la cristallizza in un fermo immagine in cui al bianco e nero dei delicati lineamenti, contrappone la nota di colore che accende gli occhi dei personaggi ritratti. Sguardi penetranti e ammalianti capaci di attrarre per irretire; espressioni voluttuose e seducenti che affascinano l’osservatore attirandolo in un gioco di rimandi: guardare per essere guardato. Attraverso il medium pittorico Agosta eleva a canone l’ideale di bellezza proposto dalla società odierna; ma la perfezione delle sembianze fisiche non costituisce garanzia quando illude con il fine di ingannare. La sensualità diviene artificio per nascondere la verità delle intenzioni, così come il fascino di Giuditta e le movenze di Salomè portarono le eroine bibliche a conquistare per uccidere. La riflessione sullo status quo della donna che Agosta propone è sottintesa nei suoi lavori, laddove i volti rappresentati appaiono ambigui e contraddittori, una fragile apparenza destinata a corrompersi. È implicito il monito dell’artista: la mente sogna la donna e la sua bellezza, ma a volte la menzogna di uno sguardo galvanizzante produce effetti deleteri. (giovanni agosta)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Adi Nes: Deposizione

Posted by fidest press agency su martedì, 28 settembre 2010

Roma fino al 31/10/2010 via Poli 54, Palazzo Poli è il titolo che Adi Nes ha voluto per questa esposizione, ispirato da uno degli ultimi e piu’ recenti lavori dell’artista, un grande e provocatorio ritratto di un uomo che rappresenta il volto di Cristo, un volto ravvicinato pieno di compassione, tristezza e grazia, che suscita nel cuore di chi guarda sentimenti contrastanti di dolore e bellezza. Gli eroi delle sue fotografie, quali eroi biblici raffigurati nei momenti piu’ bassi della loro vita, sono persone della strada, vagabondi, senzatetto ai margini della società, senza scopo e senza futuro. In una sapiente e sovversiva combinazione di artificio e realtà, di allegoria e satira, di apparente normalità e tesa drammaticità, Nes suggerisce un’idea di Israele molto diversa da quella che i suoi fondatori volevano che fosse. E, contemporaneamente, si rende consapevole delle analogie tra la propria vita e la propria ricerca di identificazione con l’odissea della propria giovane nazione, attraverso la storia, nel contesto e nella continuità della cultura universale.
L’esposizione, già presentata al Museum of the Croatian Academy of Science and Arts di Zagabria, comprende fotografie in grande formato ispirate all’iconografia cristiana dell’arte rinascimentale e barocca, tratte dalle principali serie realizzate dall’artista – nato a Kiryat Gat nel 1966 e diplomatosi nel Dipartimento di Fotografia della Bezalel Academy of Art and Design di Gerusalemme nel 1992 – nel corso della sua ventennale attività: Soldiers/Soldati (1994-2000), Boys/Ragazzi (2000) e Biblical Stories/Storie della Bibbia (2003-2009).

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Paradisi fiscali e fuga di capitali

Posted by fidest press agency su martedì, 16 febbraio 2010

Potenziare l’azione dell’UE e adottare misure concrete e immediate, incluse sanzioni, contro i paradisi fiscali, l’evasione fiscale e la fuga illecita di capitali. E’ quanto chiede il Parlamento auspicando l’applicazione dello scambio automatico delle informazioni nell’UE e con i paesi terzi e la promozione di accordi antifrode. Raccomanda anche la creazione di un sistema di incentivi per recuperare i crediti fiscali transfrontalieri e di una base imponibile comune per i gruppi industriali.  Approvando con 554 voti favorevoli, 46 contrari e 71 astensioni la relazione di Leonardo Domenici (S&D, IT), il Parlamento “condanna fermamente il ruolo svolto dai paradisi fiscali nell’incoraggiare e nel trarre profitto dall’evasione fiscale, dall’elusione fiscale e dalla fuga di capitali”. Esortando pertanto gli Stati membri “a considerare prioritaria” la lotta contro questi fenomeni, invita l’UE “a potenziare la sua azione e ad adottare misure concrete e immediate, ad esempio sanzioni, contro i paradisi fiscali, l’evasione fiscale e la fuga illecita di capitali”.   Propone anche l’istituzione di un registro pubblico dell’UE “che elenchi i nomi delle persone e delle imprese che hanno creato società e aperto conti in paradisi fiscali”, con lo scopo di svelare i veri beneficiari celati dietro alle società off-shore. Esorta inoltre l’Unione europea ad adottare misure che impediscano l’abuso del “principio di residenza” mediante regimi di domicilio e proprietà fittizi che consentono alle holding senza attività o alle società di comodo di evitare ai loro proprietari effettivi di pagare le tasse nel loro paese di domiciliazione. L’UE dovrebbe inoltre adottare un approccio comune all’applicazione di misure anti-abuso, che sia “efficace, equo e coerente con il concetto di costruzione di puro artificio”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »