Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 26 n° 95

Posts Tagged ‘artisti’

Artisti a Mantova nei secoli XIX e XX

Posted by fidest on Thursday, 24 November 2011

Palazzo Te in Mantova, Italy: the secret garde...

Image via Wikipedia

Mantova,27 novembre ore 17,30 Madonna della Vittoria, Via Monteverdi 1 (Angolo Via Fernelli) Un evento per certi versi eccezionale a favore della raccolta fondi per la sistemazione archeologica e l’esposizione permanente al pubblico dei reperti neolitici affettuosamente chiamati “gli Amanti” a cura del Comitato per gli Amanti, di cui l’associazione Amici di Palazzo Te fa parte.L’opera completa in sei volumi “Artisti a Mantova nei secoli XIX e XX. Dizionario biografico”, Archivio Sartori Editore, sarà messa in vendita al prezzo straordinario complessivo di 140,00 euro.L’opera, che costituisce un repertorio unico per completezza e validità storica, offre un quadro dettagliatissimo e imprescindibile per la ricostruzione del panorama dell’arte contemporanea a Mantova. Ne parleranno Roberto Pedrazzoli, artista, operatore culturale e politico, impegnato nel Comitato per gli Amanti, Italo Scaietta, presidente dell’Associazione Amici di Palazzo Te, Arianna Sartori dell’Archivio Grafico Sartori, autrice dell’opera.“Artisti a Mantova nei secoli XIX e XX – Dizionario biografico”, VI volumi, opera a cura di Adalberto Sartori e Arianna Sartori.Gli autori dell’opera con la collaborazione di Maria Gabriella Savoia, dopo anni di ricerche e attente schedature dell’attività di artisti mantovani, ricchi di una particolare esperienza nel settore artistico ed editoriale, sono usciti con sei volumi (pagine 3340) che si presentano ricchi di nomi di artisti noti, di alcuni meno conosciuti per un totale di di 593 artisti, nel panorama della provincia mantovana, di dati inediti, di ricche biografie e bibliografie, infinite illustrazioni e numerose rettifiche di dati inesatti o incompleti riscontrati nelle ‘bibliografie’ correnti.

Posted in Cronaca, Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Premio internazionale arte laguna

Posted by fidest on Friday, 11 November 2011

 

VENICE

Image by tonynetone via Flickr

Venezia, 9 Novembre 2011 – Il 6 Premio Arte Laguna proroga le iscrizioni fissando la chiusura al 30 novembre per le iscrizioni via posta, e al 6 dicembre per le iscrizioni on-line. La decisione è stata presa dalla segreteria Organizzativa a seguito delle numerose richieste arrivate in questi giorni da parte degli artisti. Il Premio è giunto quest’anno alla sua sesta edizione, con sempre maggior determinazione nel perseguire i suoi obiettivi: sostenere gli artisti e avvicinare il grande pubblico all’arte visiva contemporanea. Il Premio è aperto a tutti, senza limiti di età o nazionalità, lasciando i partecipanti liberi di decidere il tema delle opere. Le sezioni di concorso sono 5 e coprono le diverse forme di espressione artistica, dalla più tradizionale alle più innovative: Pittura, Scultura e Installazione, Arte Fotografica, Video Arte e Performance e la rivoluzionaria Arte Virtuale, dedicata ad opere create con l’utilizzo delle applicazioni per iPad e iPhone. Gli artisti sono il centro focale dell’attività del Premio che, grazie alle collaborazioni con partner stranieri ed italiani, si è ormai strutturato come un network di opportunità a sostegno dei talenti. E’ grazie a queste collaborazioni che il Premio Arte Laguna presenta 5 premi in denaro da 7.000 euro ciascuno, 2 premi speciali Business for Art, partecipazioni a festival internazionali, 26 mostre personali in gallerie d’arte internazionali e 6 residenze d’arte.
Anche per questa edizione i 110 finalisti potranno esporre le proprie opere nella prestigiosa mostra collettiva all’Arsenale di Venezia a marzo 2012. Un evento totalmente gratuito che negli anni precedenti ha visto la partecipazione di oltre 20.000 visitatori e durante il quale verranno organizzate visite guidate con il curatore del Premio, il critico Igor Zanti, che illustrerà a tutti gli interessati lo sfaccettato e affascinante panorama artistico dei giorni nostri.
Il Premio Arte Laguna ha ricevuto negli anni riconoscimenti a livello istituzionale, come la medaglia del Presidente della Repubblica Italiana, e vede un sempre crescente numero di adesioni provenienti da tantissimi paesi differenti.
C’è ancora tempo quindi per iscriversi direttamente on-line, via posta, oppure presso la segreteria del Premio con sede a Mogliano V.to (TV) in Via Roma n.29/A. Tutte le informazioni aggiornate sul sito http://www.premioartelaguna.it

Posted in Cronaca | Tagged: , , | Leave a Comment »

Artisti (a) Fuori-grotta

Posted by fidest on Friday, 8 July 2011

Napoli martedì 26 luglio 2011, ore 19 L’esposizione sarà visitabile fino al 8 ottobre 2011 Museo Minimo – Via detta San Vincenzo 3 angolo Via Leopardi 47- Fuorigrotta a cura di: Carolina Mantellini Catalogo disponibile in galleria Artisti (a) Fuori – grotta, ingresso libero. Artisti che espongono: Stefano Borriello – Salvatore De Curtis – Veronica Longo – Roberto Mantellini – Roberto Sanchez – Lucio Statti – Ernani Utech . Per chi ha memoria, invito ad andare a quel 1992 in cui si inaugurò la mostra “Fuori dall’ombra” al Castel dell’Ovo. La rassegna costituì una vetrina per gli artisti, riconosciuti come i più significativi, che operarono tra il 1945 e il 1965. Ora le loro opere dimorano a Castel Sant’elmo o presso la Pinacoteca dell’Accademia di Belle Arti in pianta stabile. Sono sfuggiti al destino storico causato dagli amministratori napoletani e dagli arruolati curatori dimentichi dei talenti nostri a favore di un’esterofilia che, invece di evitare il provincialismo, lo accresce per deficit di spirito critico. Come molti sanno il Museo Minimo, pur coltivando contatti stabili con artisti di tutto il mondo, ha come vocazione un’attenzione particolare al quartiere e, per estensione, a tutta l’area Flegrea. Infatti il titolo della mostra che il Minimo apre al pubblico tra la fine della stagione espositiva 2010-2011 e l’inizio di quella 2011-2012 ha in sé una relazione simbolica con la mostra del ’92. Fatte salve le ovvie differenze, con il termine Fuori-Grotta si intende un “fuori dall’ombra” che si sposa sia con l’intenzione di creare un cono di luce su artisti ‘del territorio’ che operano da svariati decenni, sia con il dato orografico e caratteristico del quartiere parzialmente isolato dalla densità di iniziative sia pubbliche che private del centro città. Gli artisti sono: Stefano Borriello, Salvatore De Curtis, Veronica Longo, Roberto Mantellini, Roberto Sanchez, Lucio Statti ed Ernani Utech. Per le note biografiche e critiche rimando alle pagine personali che, seppure sinteticamente, contribuiscono con le immagini di alcune opere a formare una base di approccio al loro lavoro. Ci si accorge, così, di quanta attenzione essi hanno rivolto ai luoghi o alle suggestioni di un’ambiente fisico, culturale ed umano. (Carolina Mantellini) http://www.museominimo.it

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

MEI a Parigi per la Festa della Musica

Posted by fidest on Thursday, 23 June 2011

In occasione della Festa della Musica a Parigi, il Mei – Meeting degli Indipendenti è stato portavoce della musica italiana, ottenendo un grande successo sia di pubblico che tra i media francesi. Si segnala una dichiarazione, arrivata al Mei da Annelise Demantké, giornalista della Radio francese Aligre FM, l’emittente radiofonica parigina che ha trasmesso in streaming tutta la manifestazione, con interviste e curiosità sugli artisti italiani. La giornalista francese ha dichiarato “Sono appena tornata dal concerto, e mi è piaciuto davvero molto, sono stati davvero tutti bravissimi. Nella speranza di rivedervi tutti presto a Parigi.”, una piacevole sorpresa arrivata via mail appena rientrati dall’Italia. Un grande spazio è stato dato anche da “Focus – Société, Politique, Culture Italiennes vues d’Ailleurs”, la nota rivista francese dedicata alla cultura italiana a Parigi, che ha dedicato uno spazio all’evento organizzato dal Mei valorizzando la qualità artistica della proposta musicale. italiana.
A Parigi il Mei ha presentato l’originale mélange di suoni e generi musicali dei cesenati Quintorigo, usciti da poco con il nuovissimo disco internazionale “English Garden” interpretato dalla voce di Luca Sapio, i pugliesi Nidi d’Arac e il loro ultimo disco “Taranta Container”, che ha riscosso un grande successo europeo, il noto quartetto degli Ex, guidati da Valerio Corzani, di San Piero in Bagno, noto conduttore radiofonico, i forlivesi Khorakhanè e il loro impegno nel sociale, salito alla ribalta nazionalecon il brano a favore delle lotte per il lavoro delle lavoratrici dell’Omsa, il cantautore romagnolo Macola, tra i finalisti di Sanremo Doc con uno stupendo progetto di musica dialettale, il cantautore di Rimini Giuseppe Righini con il suo ultimo lavoro “In Apnea” prodotto dalla Interno 4 di Rimini e i franco – napoletani Guappecartò. Un momento di spicco dell’ 11° edizione della Settimana Italiana della Cultura (18-26 giugno), organizzata dalla Mairie del 13me arrondissement in collaborazione con diverse associazioni italiane, anche a sfondo sociale, presenti a Parigi.
Il Mei continua così le celebrazioni per i suoi 15 anni, e dopo aver organizzato con Suono Italia l’area di Dimensione Musica al Salone del Libro di Torino in primavera e dopo la prestigiosa collaborazione con Parigi, Colonia, Bari, Berlino e tanti altri eventi, il prossimo grande appuntamento sara’ con: Supersound – il più grande festival di musica italiana dal vivo per giovani emergenti – al quale hanno gia’ aderito oltre 200 festival per emergenti e 200 band autoprodotte per la piu’ grande convention di musica emergente e autoprodotta italiana- che si svolgerà a Faenza dal 23 al 25 settembre alla quale stanno gia’ aderendo tutti i principali operatori del settore, mentre dal 25 al 27 novembre si terrà a Bari il Medimex-Mei, la prima grande fiera internazionale del Mediterraneo insieme al Meeting delle Etichette Indipendenti.

Posted in Estero, Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Mostra alla Galleria Spaziottagoni

Posted by fidest on Thursday, 16 June 2011

Roma (Trastevere) 23 giugno 2011, ore 18.30 Galleria Spaziottagoni Via Goffredo Mameli 9 La Galleria Tiepolo è un centro culturale che ha come obiettivo la promozione di giovani artisti e la divulgazione dell’arte figurativa in genere. L’organizzazione di mostre in sede e in varie gallerie nazionali ed internazionali sono uno delle attività proposte. La prima sede, nel 1977, della galleria è stata inaugurata in località Morena – Tricesimo dove Tiziano Angelo Cautero ha iniziato l’attività culturale. Negli anni novanta la galleria si è trasferita ad Udine dove l’attuale presidente Adriana Bottiglioni e il vicepresidente Federico Cautero continuano incessantemente l’organizzazione di mostre. Artisti partecipanti:
Marisa Molfese (GIAMO) – scultore, Antonella Budino, Alessandro Bimbatti, Francesco Lojacono, Piera Fainelli, Gianna Ceolin, Renata Fanin Favrini, Marco Ronga, Ivano Battiston, Gemma Formaglio, Claudio Castellani, Massimo Totolo, Danilo Premaor (DANPRE), Gabriella Ceccherini, Franca Ravenna, Valentina Michelutto, Sonja Sansoni, Massimo Pilutti, Bruno Gorlato, Sonia Fabbro, Agnese Callegarin, Stefania Ginestra, Roberto Milan – scultore.
Con l’intento di offrire agli artisti occasioni di scambio e conoscenza, più di trentacinque anni fa prendeva avvio l’impegno del Centro d’Arte G.B.Tiepolo di Udine di allestire delle mostre anche al di fuori della propria sede. In questa direzione, indetta con passione dal fondatore della galleria prof. Tiziano Angelo Cautero, si colloca l’esposizione di Roma. Gli artisti interpellati hanno prontamente risposto con opere diverse per soggetto e tecnica utilizzata. Nasce così una mostra ricca e articolata ideata per Roma, dove pittori e scultori raccolti intorno alla galleria, presentano alcuni lavori che sono il risultato della loro più recente attività. Forme espressive molteplici che riflettono emozioni e pensieri elaborati attraverso una costante ricerca, sicuramente faticosa ma gratificante. Le personalità e i percorsi degli autori emergono dalle loro opere. Queste accostate offrono ulteriori spunti di lettura e ognuno rivela, nella varietà generale di colori, segni e materiali di inaspettata qualità. Ai visitatori, dunque, l’invito a lasciarsi coinvolgere in questa esposizione. (marco ronga, alessandro bimbatti, roberto milan, danilo)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

La Stamperia d’Arte Busato

Posted by fidest on Thursday, 16 June 2011

Mantova, 18 giugno 2011 alle ore 18.00, la Galleria “Arianna Sartori – Arte & object design” in via Cappello 17, inaugura la mostra La Stamperia d’Arte Busato e i suoi Artisti intitolata “Rapporti Incisi”. L’esposizione, curata da Pier Giacomo Galuppo, rimane aperta al pubblico fino al giugno, con i seguenti orari: 10.00-12.30 / 16.00-19.30, chiuso festivi. Giunti al quinto appuntamento, la Stamperia D’Arte Busato con i suoi Artisti diviene un’importante vetrina per l’arte grafica nel territorio nazionale. In questa occasione raccolgo il testimone della cura di questa mostra itinerante, che oramai da diversi anni porta il nome della stamperia ed il nostro, in giro per importanti punti di interesse artistico in Italia e all’estero. La singolarità di questa esposizione sta tutta nella particolare energia di contatto che lega gli artisti allo stampatore Giancarlo Busato. Nella sua bottega si cresce e ci si autoconsapevolizza attraverso la maturazione e l’incontro con altri maestri che presenziano l’atelier e sono sovente fucina di preziosi consigli assimilati dall’esperienza pluriennale sul campo. In questa amalgama ben definita di personalità, prevalgono stili differenti tra loro in simbiosi che richiamano in alcuni il solco della tradizione segnica, in primo piano i maestri dell’incisione Veneta, mentre altri esplorano un mondo figurativo, aggiornandosi ai canoni più contemporanei, altri ancora sono più legati al gesto e alla contaminazione pittorica e al fascinoso mondo dell’informale. Analizzando più nello specifico si incontrano lungo il percorso in mostra la personalità degli artisti Giorgio Dalla Costa e Pier Giacomo Galuppo che attraverso il gesto e il segno, descrivono l’irrequietezza del movimento, un paesaggio interiore fatto di sentimenti elettrici che sintetizzano l’Es nell’espressione umana. Mentre più razionali sono Alessandro Bedin, Simone Del Pizzol e Alessandro De Bei che cercano nella simbologia e nella razionalità figurativa un sentimento a tratti quieto e talvolta malinconico. Incontriamo poi Stefano Luciano che attraverso le sue fascinose architetture che come cattedrali moderne celano in penombra tutto il sentimento e la fede per lo spazio e sorreggono con solidi pilastri la volta del suo mondo descrittivo. Possiamo dunque dire a riguardo dei lavori di Daniela Fiore che, quando l’occhio tocca il paesaggio, sia esso naturale o urbano si lascia trasportare come un caldo vento dallo sguardo rivolto all’orizzonte del sentimento. Giuseppe Vigolo ci illumina sul singolare delirio della guerra, che combatte in maniera rovinosa trascinando la figura umana che viene sconvolta e bistrattata dal suo normale equilibrio. Lucia Burato descrive le sue soggettività con minuzioso interesse, quasi da perfetta antropologa con un “filo” logico che unisce tutto il suo operato. Tommaso Squaiera invece, possedendo uno spiccato gusto per la materia, osserva la forza degli elementi scalfire materiali poveri quali legno e pietra che legano e mutano assieme. Convinto dello spessore e del valore delle persone che vi collaborano e credendo con passione nell’ambito in cui operano per la promozione del ricco mondo della grafica. (Pier Giacomo Galuppo) (catalogo)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Turksoy: Collettiva d’arte contemporanea

Posted by fidest on Tuesday, 14 June 2011

Milano 17 giugno – 3 luglio 2011 Via Giulio Natta 11, Milano (M1 Lampugnano) La Casa delle culture del mondo, ingresso libero. (Orari: martedì-venerdì 10.00-18.30 / sabato-domenica 14.00-21.00 / lunedì chiuso inaugurazione: venerdì 17 giugno 2011, ore 18.30
Fondata nel 1993 in seguito ad accordi tra i Ministeri della Cultura di Azerbaijan, Kazakhstan, Kirgizstan, Uzbekistan, Turkmenistan e Turchia, ai quali si sono aggiunti negli anni nuovi membri, Turksoy è un’organizzazione volta alla promozione delle tradizioni culturali delle popolazioni di lingua turca, che si ispira al modello dell’UNESCO.
La mostra raccoglie oltre quaranta opere di alcuni tra gli artisti più importanti dei Paesi membri: Azerbaigian, Bashkordostan (Federazione Russa), Bosnia Herzegovina, Bulgaria, Chivash (Federazione Russa) Gagavuz (Moldava), Khakas (Federazione Russa), Turchia, Montenegro, Kazakhstan, Kirgizstan, Crimea (Ukraina), Uzbekistan, Yakutia (Federazione Russa), Tatarstan (Federazione Russa), Tuva (Federazione Russa), Turkmenistan. E’ un caleidoscopio di stili e generi che nelle parole dei curatori rappresenta “uno squarcio nel buio dei preconcetti, una carezza alla differenza del diverso e un messaggio forte sulla tolleranza e sulla condivisione.” La tappa alla Casa delle culture di Milano segue quelle nella sede dell’UNESCO di Parigi, presso il Consiglio d’Europa di Strasburgo e, nell’aprile 2011, in Lussemburgo, Belgio e Olanda. (Istanbul, composition, imagination)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

“Mi scappa la pipì”

Posted by fidest on Monday, 6 June 2011

Roma, 6 – 10 giugno 2011 Via del Policlinico 155 Androne e salone adiacenti la Direzione Generale Policlinico Umberto I cinquantina di artisti, tra arti visive, musicisti e mondo dello spettacolo, in una sola settimana si sono uniti offrendo il loro lavoro e le loro opere per dar vita ad una raccolta fondi con Asta. Il ricavato sarà totalmente devoluto a Piccoli Raggi Onlus e contribuirà alla costruzione di una decina di bagnetti nelle stanze del Reparto di oncologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma per consentire un minimo di dignità e di immunità da ulteriori infezioni a questi giovanissimi già colpiti dalla malattia e dal dolore. Contemporaneamente, però, questo vuole porsi come momento di riflessione per tutti, in primis per gli artisti stessi : salviamoli questi nostri giovani da un mondo dove la frenesia, l’arrivismo, l’arroganza, la mercificazione di tutto e di tutti sono sovrani. Facciamo tutti un passo indietro, facciamo azioni di prevenzione per non dover correre sempre e solo ai ripari. Dimostriamo che si può e si deve tornare ad un modo più semplice ed umano di vita su questo pianeta di cui gli stiamo consegnando la staffetta.

Posted in Cronaca, Medicina, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

XI Edizione Riso & Rose

Posted by fidest on Thursday, 26 May 2011

Sartirana Lomellina Venerdì 27 maggio dalle ore 15,30 alle ore 19,00 ; sabato 28 maggio e domenica 29 maggio dalle ore 10,00 alle ore 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00. Collettiva d’Arte Nella splendida cornice della settecentesca Pila del Castello di Sartirana prosegue fino al 29 maggio la mostra collettiva di artisti contemporanei intitolata “ITALIA – identità artistiche, identità nazionale”. La manifestazione voluta e organizzata dalla Amministrazione Comunale di Sartirana e dalla Civica Biblioteca “Francesco Moro” dello stesso Comune è curata dallo storico e critico d’arte professor Giuseppe Castelli. Questa manifestazione artistica si è inserita nell’ampio programma della kermesse del territorio monferrino “Riso & Rose” giunta già al traguardo della undicesima edizione. Il ricco programma di “Riso &Rose” messo a punto dal Consorzio Mon.D.O. , comitato promotore dell’evento, quest’anno ha posto l’accento sul 150° anniversario dell’Unità d’Italia. In questo contesto Sartirana, ha scelto di essere presente proponendo alla collettività la mostra “ITALIA – identità artistiche, identità nazionale” Avvalendosi della sensibilità degli Artisti e dalla singolarità delle loro opere, questa collettiva d’arte contemporanea traccia ed offre al pubblico una molteplicità di vedute su un tema così complesso. Sculture, pitture, fotoelaborazioni ed installazioni costituiranno un caleidoscopio estremamente variegato, ma coeso nell’alta qualità delle opere esposte, volto a fornire una riflessione su come le singole individualità artistiche possano contribuire a formare una “visione d’insieme” della nostra Nazione. I trenta artisti invitati, già ricchi di consolidata esperienza artistica, provengono il larga parte dal bacino territoriale lombardo e piemontese anche se si annoverano tra essi presenze siciliane. Alla manifestazione hanno aderito con patrocini e contributi diversi Enti, Istituzioni ed Aziende pubbliche e private Il catalogo è reperibile in mostra. (sartirana)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

2a edizione “di rosa… in rosa”

Posted by fidest on Friday, 20 May 2011

Dettaglio fiore albero roseto Roma

Image via Wikipedia

Roma Roseto Comunale di Roma 22 – 29 maggio 2011 Tema sempre affascinante quello delle rose che ogni anno il Comune di Roma sviluppa nell’ormai 69a edizione del Concorso Internazionale “Premio Roma” per nuove varietà di rose. E’ in questo piacevole e stimolante ambiente open air che l’Associazione per la Promozione delle Arti in Italia ha invitato per il secondo anno consecutivo gli artisti a realizzare e mostrare opere sul tema che si dirameranno lungo i filari, in sintonia ed armonia con il roseto nel massimo della sua fioritura. Una spina quest’anno ci punge: il ricordo velato di dolore della giornalista e amica Anna Maria Tarantino, brutalmente uccisa nel luglio 2010, che dalle pagine de “Il Tempo” ci omaggiò col suo poetico pensiero. A lei dedichiamo questa edizione, regalandole simbolicamente la rosa più bella. Gli artisti che hanno aderito all’iniziativa: Roberta Agostini, Marisa Bellini, Patrizia Berlicchi, Paola Bovo, Cristina Camisassa, Patrizia Ceccarelli, Yvonne Ekman, Vincenzo Illiano, Laura Lucibello, Claudio Massimi, Michela Mezzomo Stucchi, Agnese Ombroso, Elisabetta Pizzichetti, Nicoletta Retico, Lidia Tassi, Francesca Vergari

Posted in Cronaca, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Mostra “Calma e quiete”

Posted by fidest on Friday, 1 April 2011

Bologna 5 aprile 2011, alle ore 18.00, Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni (Via Manzoni, 2) verrà  inaugurata la mostra  Calma e quiete Progetti subliminali di Alessandro Mendini, Michele De Lucchi e Angelo Micheli  a cura di Philippe Daverio La mostra sarà  allestita al Piano Galleria (II piano), con tre opere di grandi dimensioni esposte al Piano nobile (I piano) nella Sala del Giasone affrescata dai Carracci. Alessandro Mendini, Michele De Lucchi e Angelo Micheli, tre architetti, ma prima ancora tre artisti. Presenteranno opere e disegni che nulla hanno a che fare con la loro professione: Mendini sculture in ottone e rame, De Lucchi le “casette” e Micheli i “cipressi”. Vitruvio definisce l’architettura come attività che “nascitur ex fabrica et ratiocinatione”, cioè che proviene dalla capacità creativa congiunta alla consapevolezza teorica. Ma cosa accade all’architetto che tralascia i suoi studi tecnici e dà libero corso al suo estro e alla sua inventiva? Così  osserva Philippe Daverio, curatore della mostra: “L’architettura da sempre vive su piani paralleli, quello della realizzazione dove la norma principale è la statica, quella della psiche dove la norma essenziale è la fantasia. Il progetto non è altro che la mediazione e la meditazione fra questi opposti dialettici.Questa è la prima mostra di Palazzo Fava dopo la sua inaugurazione. Ne è pure una naturale conseguenza in quanto riguarda i percorsi creativi dei due progettisti del suo allestimento,De Lucchi e Micheli, assieme a quelli d’uno dei loro predecessori generazionali, quell’esuberante e mitico Alessandro Mendini al quale la nostra attuale visione dell’estetica non deve poco per quanto riguarda la rottura e il superamento degli schemi mentali razionalisti.”La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 6 aprile al 5 giugno 2011, dal martedì alla domenica, dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Ingresso gratuito (image 002)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Libro di Paolo di Reda e Flavia Ermetes

Posted by fidest on Wednesday, 9 February 2011

Roma 14 febbraio ore 18 Via Milano, 15 (ang. Via Nazionale) Libreria Arion Palazzo Delle Esposizioni “L’8 dicembre 2010 Jim Morrison avrebbe avuto 67 anni. Ne Il labirinto dei libri segreti  lo abbiamo immaginato vivo, in un modo che appartiene soltanto a lui, al suo spirito. “Segui lo spirito che ti appartiene” recita l’epitaffio sulla tomba del cimitero del Père-Lachaise di Parigi dove è sepolto. Nel romanzo “Il labirinto dei libri segreti” questo spirito diventa protagonista, insieme a quello di tanti altri artisti e personaggi storici, componendo un mosaico che si tinge di giallo.
Agosto 2001. Jacqueline Morceau, una giovane pittrice americana, è a Parigi per esporre i suoi quadri. Ma il promettente soggiorno nella ville lumière si trasforma presto in una trappola: davanti ai suoi occhi, sul sagrato della cattedrale di Notre-Dame, uno sconosciuto si toglie la vita…
Accusata di omicidio e costretta a nascondersi per sfuggire alla polizia, Jacqueline trova rifugio nel cuore della città, in un’antica casa che sembra nascondere inquietanti segreti. Incalzata dal commissario Danielle Genesse e dall’incontro con strani personaggi: un clochard dall’odore di birra e gelsomino, un cavaliere con un gufo sulla spalla, un uomo quasi cieco che sembra conoscere molte cose della sua vita. Jacqueline segue le tracce di una verità che si fa sempre più angosciante: quello che è accaduto ha a che fare, in qualche modo, con il suo passato… Tracce che la porteranno negli angoli più remoti di Parigi, fino al cimitero di Père-Lachaise. Quale mistero aleggia sulle tombe dei celebri personaggi lì sepolti? Che cosa lega tra loro le anime di Jim Morrison, Fryderyk Chopin, Oscar Wilde, Maria Callas, Giuliano l’Apostata, Maria Walewska, Allan Kardec, Caterina de’ Medici e le oscure profezie di Nostradamus? L’enigma è custodito in due antichissimi libri. E l’unica chiave per risolverlo potrebbe essere proprio lei, Jacqueline”
Paolo Di Reda è al suo terzo romanzo, dopo Ricordare non basta (2009) e Prove generali per scomparire (2005) entrambi pubblicati da Edimond. Ha inoltre partecipato all’antologia Roma per le strade (Azimut, 2007) con il racconto A finestre aperte e scritto due sceneggiature per il cinema con il regista Gian Paolo Cugno (Salvatore. Questa è la vita e La bella società). Ha collaborato alla sceneggiatura di Sleeping around. Diletto in letto, del regista Marco Carniti.
Flavia Ermetes, laureata in Biologia molecolare e Farmacia, ha lavorato nel campo della ricerca e del giornalismo scientifico. È stata anche autrice tv e da molti anni si occupa di cinema e audiovisivi, coltivando sempre, in prima persona, il suo amore per l’arte, la danza, il teatro e la scrittura, senza mai rinunciare all’impegno per la difesa dei diritti degli animali e l’ecologia. È vicepresidente dell’associazione animalista Pet Village, che soccorre e accoglie animali maltrattati e abbandonati, ed è stata autrice di una trasmissione tv sui diritti animali, Animalife.
Dipinge da sempre e suoi quadri sono stati esposti in mostre collettive e personali.(il labirinto dei segreti)

Posted in Cronaca, Recensioni, Roma | Tagged: , , , | 1 Comment »

Provocazioni cromatiche

Posted by fidest on Monday, 7 February 2011

Roma La mostra sarà  visitabile in Via Raffaele Cadorna, 28 (Centro Storico) dal 10 al 26 febbraio 2011. Giornata di incontro con gli artisti sabato 12 febbraio ore 17:00. Ingresso libero. Apertura dal lunedì al venerdì dalle 10:30 alle 19:00, sabato dalle 16:00 alle 19:00. Orario continuato. a cura di Cristina Madini Le tinte audaci e le narrazioni convincenti sono un esempio perfetto di ciò che rende così affascinante l’arte contemporanea. Contemplazione e riflessione attraverso un’immersione dello sguardo nelle profondità del colore. Puro istinto creativo per indurre un senso di meraviglia nel pubblico, così l’artista può dare agli altri ciò che nel mondo prima non c’era.  Nello spirito di promuovere lo scambio artistico in tutta Italia, RossoCinabro si pone tra le gallerie più attive a Roma nell’ambito del contemporaneo. Gli amanti dell’arte si sono oramai innamorati delle selezioni che di volta in volta RossoCinabro offre ai suoi visitatori, con un’attenzione particolare non solo alla cultura ma anche al mercato, proponendo opere alla portata di tutti. Per approfondimenti sul sito della Galleria potrete trovare notizie su ogni artista.
Opere di: Roberto Balducci, Alessandro Bianchi, Enzo Cammareri, Margherita Cavalet, Umberto Cesino, Gianpiero De Gruttola, Kumudra, Ida Monopoli, Loredana Mortellaro, Daniela Rosignoli,  Igor Scardanzan, Martina Tapinassi.   Rossocinabro.com

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Esposizione: “Sette Artisti, Sette Stili”

Posted by fidest on Tuesday, 1 February 2011

Roma 19 febbraio 2010, ore 18:00  Galleria ‘Il Mondo dell’arte’ – Palazzo Margutta  via Margutta, 55 -  (Orario: dal Martedì al Sabato 10,30-13,00 / 16,00-20,00 Domenica 20 aperto 16,00-19,30 Lunedì mattina chiuso).
La giovane pittrice graffialista Antonella Magliozzi vi parteciperà assieme ad altri importanti artisti italiani ed esteri (Fany, Pina Di Marcantonio, David Gollins, Marco Krasinski, Riccardo La Monica, Andrea Roggi), offrendo così al pubblico un ensamble irripetibile, denso di contenuti intensi e travolgenti. La Magliozzi ama giocare con i colori, donando loro traiettorie soprattutto emozionali, interiori, che partono da un fulcro – l’Anima – proiettandoli verso l’esterno: è il c.d. “Graffialismo”. Molti dipinti di Antonella Magliozzi si ispirano infatti all’Anima, rappresentata dall’inconscio: è lì – sostiene la pittrice – che ogni artista, ciascuno a proprio modo ma sempre nell’ambito della propria missione, riesce a cogliere l’in sé, l’essenza della vita, attraverso vibrazioni ritmiche solo apparentemente incomprensibili; ciò che gli altri non riescono a percepire viene così “restituito” all’osservatore che nutre la propria Anima. Di là di catturare lo sguardo degli astanti, cerca di imprimere nella memoria degli spettatori il culto di virtuali fantasie, dove il fantastico, l’illusorio e l’immaginario sono pregni di forza fiabesca e poetica personificazione. Così la Magliozzi si concentra sulla “ritmicità gestuale”, ed afferma: «Ascolto la mia Anima, il suo ritmo… non è solo il cuore a battere. Ognuno di noi dovrebbe imparare ad ascoltare questo ritmo vitale interiore».
L’artista è supportata dalla Lupo Rocco S.p.A., azienda leader nel settore del restauro di edifici storici e monumentali. Un’occasione da non perdere.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | 1 Comment »

Agenda giunta Provinciale Torino

Posted by fidest on Monday, 24 January 2011

Torino 29/1/2011 ORE 9.00 – TORINO – (Palazzo di Giustizia – Aula Magna) Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2011. Interviene il presidente Antonio Saitta.
ORE 11.00 – GIVOLETTO – (Piazza della Repubblica)  Inaugurazione ampliamento della scuola “Domenico Luciano”. Interviene l’assessore Umberto D’Ottavio.
ORE 14.30 – VILLAFRANCA PIEMONTE  Marcia di solidarietà promossa da Legambiente. Interviene l’assessore Roberto Ronco.
ORE 15.00 – TORINO – (Circolo degli Artisti – via Bogino 9) Stati generali del canottaggio piemontese. Interviene il vicepresidente Gianfranco Porqueddu.
ORE 16.00 – CASELETTE – (Salone Polivalente – via Alpignano 13) Festeggiamenti in occasione dell’ottantesimo compleanno del campione di ciclismo Guido Messina. Interviene il presidente Antonio Saitta.
ORE 19.30 – PONT – (Via Frassinetto)  Assemblea dell’Associazione Nazionale Alpini. Interviene l’assessore Marco Balagna.
ORE 21.00 – VEROLENGO (Frazione Rolandini) Serata di gala del Carnevale 2011. Interviene l’assessore Ugo Perone.

Posted in Cronaca | Tagged: , , , | Leave a Comment »

 
Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 39 other followers