Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘assemblea’

Parliamentary Hearing at the United Nations

Posted by fidest press agency su sabato, 26 novembre 2011

Members of the Inter-Parliamentary Union

Image via Wikipedia

New York il 28 e 29 novembre prossimo Strengthening Political Accountability for a More Peaceful and Prosperous World è il tema del consesso. Ai lavori, a cui parteciperanno l’on. Antonio Razzi ed il Presidente dell’Interparlamentare Italiana on. Antonio Martino, saranno aperti dai signori H.E. Mr. Nassir Abdulaziz Al-Nasser, President of the UN General Assembly, H.E. Mr. Ban Ki-moon, Secretary-General of the United Nations, e Mr. Abdelwahad Radi, President of the Inter-Parliamentary Union. Le Quattro sezioni dedicate ad altrettanti temi inerenti il ruolo dell’Assemblea Generale dell’ONU, la partecipazione dei giovani ai processi di cambiamento e di opportunità, la responsabilità nella amministrazione virtuosa dei fondi pubblici, il rafforzamento dei collegamenti tra le istituzioni nazionali nella società civile, metteranno a fuoco  problematiche di stringente attualità ed importanza per rafforzare le responsabilità politiche per un mondo più pacifico e prosperoso. Così si è espresso l’on. Razzi a proposito dell’appuntamento di New York dove interverrà con un suo documento concertando la scelta della sezione con il Presidente Martino.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea cooperative agricole italiane

Posted by fidest press agency su sabato, 5 novembre 2011

IMG_6610 Paolo De Castro

Image by Fondazione Giannino Bassetti via Flickr

Il 7 novembre, a Bologna. Il presidente di Fedagri Fvg, Giacomello: “Presenteremo le nostre proposte per un rilancio del comparto”Una numerosa delegazione del Friuli Venezia Giulia parteciperà lunedì 7 novembre, a Bologna, alla prima Assemblea unitaria di tutta la cooperazione agricola italiana. Confcooperative Fedagri, congiuntamente a Legacoop Agroalimentare e Agci Agrital, raccoglieranno i cooperatori agricoli per elaborare proposte e azioni immediate che possano garantire il rilancio delle imprese e un futuro all’agricoltura. Un’assemblea che vedrà riunito assieme un settore che rappresenta oltre 5.000 cooperative agricole in tutta Italia (200 in Fvg), con 720 mila soci, 90 mila addetti e 32 miliardi di euro di fatturato. L’iniziativa, che ha anche l’obiettivo di sollecitare un confronto reciproco fra i cooperatori agricoli, si colloca in un contesto di crisi economica generale e vuole sottolineare come il modello cooperativo, quale strumento dei produttori per affrontare il mercato, possa ancora oggi costituire una valida e moderna risposta ai problemi del settore agroalimentare.«Il 7 novembre avanzeremo proposte concrete e mirate – annuncia Giorgio Giacomello, che guiderà la delegazione regionale di Fedagri – utili al rilancio della competitività delle aziende e necessarie per aumentare il reddito degli agricoltori: e lo faremo con un confronto aperto insieme a tutte le componenti del sistema agricolo e agroalimentare».All’Assemblea, saranno presenti il Ministro per le politiche agricole, Francesco Saverio Romano; il presidente della Commissione agricoltura al Parlamento europeo, Paolo De Castro; i presidenti delle tre centrali cooperative e di Cia, Confagricoltura e Copagri.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea pensionati

Posted by fidest press agency su martedì, 11 ottobre 2011

Pomeriggio al parco

Roma 26 ottobre 2011 ore 9.00 – 13.00 istituto del Sacro Cuore via Marsala 42 (stazione termini) assemblea nazionale di tutti i pensionati Insieme ai rappresentanti della sigle che compongono il Forum dei Pensionati e di Age Platform Italia oltre alle delegazioni delle formazioni politiche rappresentative dei pensionati per:
• valutare le ricadute delle manovre estive sulle pensioni dirette e di reversibilita’
• decidere nuove iniziative da intraprendere a tutela del potere d’acquisto
• il rispetto della dignità della persona
Le manovre di aggiustamento dei conti pubblici avranno pesanti ripercussioni sul già ridotto potere d’acquisto delle nostre pensioni. Il continuo attacco alle pensioni di reversibilità è il preludio ad un intervento in materia. I privilegi inalterati della casta e delle lobby oggi presenti nel Parlamento e nelle istituzioni.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea Costituente della Giovane Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 2 luglio 2011

Si è tenuta Venerdí 1 Luglio, presso la sede del PDL di Sommatino, la prima Assemblea Costituente della Giovane Italia – Circolo di Sommatino, movimento giovanile del PDL. Si é dato il via cosí all’azione di rilancio del movimento giovanile nella provincia nissena. Alla presenza di numerosi iscritti e di tantissimi simpatizzanti è stato eletto per acclamazione il giovane Giuseppe Galante, studente di psicologia. A lui il compito di organizzare e guidare il movimento sul territorio da qui in avanti. Compito reso ancora più delicato, considerato il fatto che il prossimo anno il comune di Sommatino sarà impegnato nelle elezioni amministrative e sicuramente il movimento giovanile sarà chiamato a fare la sua parte, così come si è già verificato a Caltanissetta, Gela, Villalba, Santa Caterina e tanti altri comuni del nisseno. “La nascita del circolo della Giovane Italia – dichiara il neo coordinatore cittadino Giuseppe Galante – rappresenta una svolta per la città di Sommatino. Il confronto costante con le altre realtà provinciali che la Giovane Italia ci offre rappresenta il momento più alto della crescita personale, che ci spingerà a diventare il modello politico da seguire e a candidarci quale classe dirigente del nostro territorio. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti della provincia che hanno deciso di condividere questa emozione con il sottoscritto”. “La scelta della data del congresso – dichiara il Coordinatore provinciale Giovane Italia, Oscar Aiello – non è stata casuale. Abbiamo scelto lo stesso giorno in cui il PDL decideva di rilanciare l’azione politica tramite la nomina del segretario Alfano. Ovviamente tutto contestualizzato e con le dovute proporzioni, anche noi ci stiamo organizzando per strutturare il movimento giovanile in tutta la provincia. Faccio a Giuseppe Galante i miei più sinceri auguri e gli auguro un buon lavoro. Sono sicuro che porterà la Giovane Italia di Sommatino a livelli altissimi”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea generale di Confindustria

Posted by fidest press agency su sabato, 25 giugno 2011

Arezzo. E’ in corso, presso la sede della Borsa Merci, l’Assemblea generale di Confindustria Arezzo che ha visto un’importante e qualificata partecipazione di autorità e di industriali. Nella parte privata dell’Assemblea si è proceduto alla votazione del nuovo vertice di Confindustria Arezzo. Il nuovo organo di governo degli industriali aretini sarà formato dal Presidente Andrea Fabianelli e da dieci componenti.
Gli altri componenti eletti in Assemblea insieme a Fabianelli sono i quattro Vicepresidenti: Alessandro Cantarelli, con delega al Marketing Associativo; Laura Del Tongo, con delega al Credito ed alla Finanza; Giuseppe Fabozzi, con delega alla Infrastrutture; Gian Giacomo Gellini con delega all’Education. A questi si aggiungono 3 componenti di diritto: il Past-President Giovanni Inghirami, il Presidente del Comitato Piccola Industria Dario Bonaguri, il Presidente del Gruppo Giovani Industriali Spartaco Comanducci. Completeranno la squadra di Presidenza, a luglio, i tre rappresentanti eletti dal Consiglio Direttivo che la Commissione di Designazione ha già ufficialmente individuato. Si tratta di Vittorio Municchi, che si occuperà dei Rapporti Interni, Fabrizio Bernini, incaricato di seguire il tema dell’Innovazione e Marco Sanarelli, cui spetterà il compito di sovraintendere i temi legati all’Ambiente, alla Qualità ed alla Sicurezza sui luoghi di lavoro. Già delineate le linee programmatiche della nuova Presidenza: “Continueremo ad affermare con forza la centralità del manifatturiero e ci concentreremo su alcune priorità fondamentali per le aziende: formazione, infrastrutture, credito, confronto con la pubblica amministrazione e servizi associativi – ha spiegato Fabianelli – sulla formazione stiamo portando avanti soluzioni, anche innovative, per mantenere una presenza forte della formazione universitaria ad Arezzo; per quanto riguarda le infrastrutture, lavoreremo affinchè le amministrazioni si impegnino in modo concreto su progetti fattibili; in merito al credito, ci impegneremo nei confronti delle banche per individuare una nuova finanza per la crescita; per quanto concerne il confronto con l’amministrazione locale sarà continuo, al fine di monitorare il rispetto degli impegni presi, dei programmi e degli accordi; cercheremo infine, in tema di servizi associativi, di dare risposte alle imprese in tempi sempre più rapidi”. (foto confindustria arezzo)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aduc: immobili e contenzioso amministratore

Posted by fidest press agency su sabato, 25 giugno 2011

Se l’amministratore adotta un provvedimento ai sensi dell’art. 1133 c.c. che i condomini ritengono illegittimo, essi possono sempre ricorrere all’Autorita’ Giudiziaria senza dover prima passare dall’assemblea. Questo e’ quello che dice la Cassazione nella sentenza n. 13689 dello scorso 22 giugno. Cio’ tanto se si contesta la legittimita’ del provvedimento, in sostanza la competenza dell’amministratore ad emanarlo, tanto se non s’e’ d’accordo nel merito. In tal senso si legge nella sentenza che gli studiosi di diritto condominiale propendono “con certezza per la immediata impugnabilita’ del provvedimento per motivi di legittimita’. Minori certezze sussistono in ordine alla ricorribilita’ diretta al giudice quando sia controversa una questione di merito, quale quella qui esaminata. V’e’ infatti chi preferisce ipotizzare che sia necessario preventivamente adirel’assemblea per contestare il provvedimento dell’amministrat ore. La tesi non convince. Il testo codicistico prevede infatti il ricorso all’assemblea, “senza pregiudizio” del ricorse all’autorita’ giudiziaria, cosi’ lasciando trasparire dal punto di vista letterale la compatibilita’ tra i due rimedi” (Cass. n. 13689/11). Si tratta di una buona notizia soprattutto per quei condomini dove, per le piu’ svariate ragioni, l’assemblea non è in grado di deliberare. Assieme alla rimozione del provvedimento dell’amministratore il condominio può sempre chiedere, laddove sia in grado di dimostrarlo, il risarcimento del danno subito a causa di quella decisione. Occhio ai tempi, pero’: il provvedimento dev’essere impugnato entro 30 giorni da quando se n’è avuta conoscenza. (Alessandro Gallucci, legale Aduc)

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma ospedale Pertini: assemblea

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 giugno 2011

Roma 15 giugno – Ospedale Sandro Pertini, Palazzina A – ore 11.00 (Ingresso da via Monti Tiburtini) L’Unione Sindacale di Base, insieme alle altre componenti RSU della Asl RM/B, indice una conferenza stampa presso l’ospedale Sandro Pertini, alle ore 11.00, per denunciare la non garanzia dei Livelli Essenziali di Assistenza e le insostenibili condizioni di lavoro a cui sono costretti gli operatori sanitari nella Asl RM/B. USB, unitamente a tutte le componenti RSU, ha già proclamato lo stato di agitazione del personale ed un’assemblea generale dei lavoratori. “Con quale serenità si può lavorare se dopo aver svolto 7/11 ore, oltretutto in condizioni vergognose, non si ha la garanzia di poter uscire dall’ospedale e si viene obbligati ad effettuare un altro turno, per un totale di 14/17 ore consecutive? In quali condizioni lavoratori della Sanità così ‘sequestrati’ possono prestare la proprio opera?”, si interroga Stefano Zecchetti, del coordinamento regionale USB e delegato della RSU della ASL RM/B. “Questo è solo un esempio di quelle che accade al Pertini – evidenzia Zecchetti – nella conferenza stampa di domani metteremo in luce tutti gli aspetti della situazione in atto e come le politiche regionali e nazionali determinino la cancellazione dei diritti per le lavoratrici e i lavoratori e lo smantellamento del diritto alla salute per tutti”, conclude il rappresentante USB.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea capitolina e trasferimento ministeri

Posted by fidest press agency su martedì, 24 maggio 2011

Roma. «Ringrazio l’Assemblea capitolina che all’unanimità mi ha dato mandato di fare il possibile per evitare lo spostamento dei ministeri da Roma. Garantisco a tutti i consiglieri di tutti i gruppi politici che continuerò ad esercitare questo mandato con la massima determinazione e coerenza riferendo in aula dell’andamento della situazione». Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

CrediFriuli in assemblea

Posted by fidest press agency su domenica, 22 maggio 2011

Udine, domenica 22 maggio con inizio alle ore 9.30, nella Sala convegni della Fiera gli oltre 4.200 soci saranno chiamati a votare il bilancio di esercizio per il 2010 (che chiude con un utile netto superiore ai 2,2 milioni di euro) e alcune modifiche statutarie. Il presidente Luciano Sartoretti, inoltre, presenterà nel dettaglio il “Progetto Soci” con le nuove iniziative che coinvolgeranno i soci della banca e il “Progetto Montagna” a favore dei soci, delle famiglie e delle pmi della Val Canale e del tarvisiano. Per CrediFriuli, il 2010, segnala un rilevante incremento (+10,2 per cento) dei prestiti al tessuto economico del territorio, pari a 48 milioni di euro. Si rileva una crescita di 24 milioni di euro dei depositi in conto corrente (+8,3 per cento) e una raccolta indiretta che sfiora i 200 milioni di euro (+2,6 per cento). Ben 483 interventi nel sociale, per 367 mila euro confermano la vicinanza alle iniziative delle comunità locali. «Nel corso del 2010, inoltre – aggiunge Sartoretti -, siamo stati la prima Bcc in Italia a quotare le proprie obbligazioni su una piattaforma multilaterale di trading; ci siamo aggiudicati 6 tesorerie comunali; attuato un processo di riorganizzazione aziendale, deciso di svilupparci puntando sull’ampliamento della proposta dei servizi assicurativi e sull’apertura di una nuova filiale a Udine (Parco Nord). Nello stesso comprensorio realizzeremo la nuova sede della banca per concentrare in un unico edificio tutti gli uffici ora dislocati in immobili diversi». CrediFriuli, a fine anno, contava 165 collaboratori operativi in 33 filiali.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea nazionale soci Unima

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Si è chiusa tra gli applausi dei numerosi presenti la sessione pubblica della 65° Assemblea Nazionale dei Soci UNIMA (Unione Nazionale Imprese di Meccanizzazione Agricola), che ha avuto luogo nel pomeriggio di ieri a Macerata, presso la Sala Conferenze della Banca delle Marche. Preceduta nel mattino dalla sessione privata, durante la quale sono stati assolti gli obblighi statutari e approvati i bilanci, la pubblica si è aperta con una breve presentazione di UNIMA a beneficio degli ospiti fatta dal moderatore della giornata, Matteo Pasquali (funzionario della Provincia di Macerata), che ha immediatamente lasciato la parola, per i saluti di rito, ai rappresentanti delle autorità locali, tra i quali il sindaco di Macerata, Romano Carancini; il rappresentante della Provincia, Antonella Garbuglia; il vice presidente e assessore agricoltura e politiche comunitarie della Regione Marche, Paolo Petrini; nonché del rappresentante della Banca delle Marche, Giuseppe Piccini e del presidente dell’APIMAIE di Macerata – che ha ospitato la manifestazione – Silvano Ramadori.
Che il futuro per un’agricoltura nazionale competitiva sia da identificare nella collaborazione interaziendale e, soprattutto, interprofessionale, è emerso come Leitmotiv degli interventi che sono seguiti, a cominciare con quello del presidente della CIA, Giuseppe Politi, secondo il quale i contoterzisti sono fondamentali nel settore primario proprio in virtù della loro professionalità. E’questa, infatti, l’elemento fondamentale per lo sviluppo futuro di un settore primario in cui ogni forma di collaborazione dovrà essere tra soggetti in grado di svolgere al meglio ognuno il proprio mestiere. Ha chiuso la tornata di interventi delle associazioni di categoria Albano Agabiti, presidente Coldiretti Umbria, che ha sottolineato come gli stetti legami che vincolano tutti gli attori dell’agricoltura italiana comportino che il successo dell’uno significhi successo per tutti, ma come tale successo non possa essere svincolato da una eccezionale capacità professionale dei singoli e da una volontà di agire insieme, in un’ottica di filiera, per il bene comune. L’intervento del prof Fanfani è stato seguito da quello di Angelo Frascarelli, professore di Economia e Politica Agraria dell’Università di Perugia, che ha brevemente spiegato come il mondo agricolo nazionale non debba aspettarsi grandi modifiche nella PAC sino al 2013, mentre quella attualmente in fase di scrittura e che coprirà il periodo 2014-2020 si preannuncia ricca di sorprese.
Ha chiuso i lavori il presidente di UNIMA, Tassinari, rimarcando come anche l’agricoltura, per mantenersi competitiva, debba passare nei limiti del possibile a una pianificazione di carattere industriale e come in un quadro futuro l’agromeccanico si troverà a svolgere un ruolo sempre più fondamentale non solo nella prospettiva di interventi colturali di eccellenza, ma come elemento certificatore del prodotto e prima linea nella tutela e salvaguardia del territorio; un quadro in cui la categoria dovrà necessariamente accedere forte di un riconoscimento giuridico e normativo chiaro all’ottenimento del quale UNIMA è attualmente impegnata sia in Italia che in Europa, e in cui le sfide potranno essere affrontate esclusivamente attraverso il superamento delle attuali divisioni provincialistiche intestine al settore primario nazionale e alla nascita di un sistema collaborativo che consenta a tutti di mantenersi all’altezza delle richieste del villaggio globale.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Amministratori Forza Sud in assemblea

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 febbraio 2011

Mondello (Pa) 28 febbraio alle ore 15 presso l’hotel Palace si riunirà l’assemblea degli amministratori pubblici locali di Forza del Sud per discutere ed elaborare una serie di emendamenti ai disegni di legge in discussione prossimamente all’Ars, volti ad offrire agli enti locali siciliani strumenti innovativi e maggiori risorse per venire in contro alle sempre più numerose esigenze. All’incontro saranno anche presenti alcuni tecnici del Cipe. “Forza del Sud – dice il coordinatore regionale Pippo Fallica – ha nel proprio DNA l’attenzione ai territori. E con i fatti, cerca di colmare le lacune di un sistema fondamentale, quello dello degli enti locali, che deve per forza di cose confrontarsi e accettare con spirito positivo la sfida del federalismo. I nostri sindaci e amministratori – aggiunge -, che meglio di altri ogni giorno cercano di far coincidere i pezzi del grande puzzle rappresentato dalla buona gestione amministrativa, sono i primi protagonisti del grande progetto di ottimizzazione della cosa pubblica che Forza del Sud intende realizzare. Le loro esperienze e proposte saranno da stimolo – conclude Fallica – per l’elaborazione di una serie di interventi legislativi che proporremo a tutti i livelli parlamentari, primo fra tutti all’Assemblea regionale”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Piemonte: Assemblea popolari europei

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 gennaio 2011

Si è  svolta, alla Galleria d’Arte Moderna di Torino a prima assemblea dei Popolari Europei del Piemonte. L’incontro, organizzato dall’Associazione per il Partito Popolare Europeo, dai “Circoli della Nuova Italia”, da “Obiettivo Territorio” e dalle associazioni “L’’Italia Riformista”, “Amici per Torino”, “New Deal”, “Società Aperta”, “Piemonte Futuro”, “Insieme a voi”, è servito per una prima riflessione dei riformisti, cattolici, sociali, liberali e socialisti, che si sono dati l’obiettivo di contribuire a costruire un nuovo Popolo della Libertà “di simpatizzanti, iscritti ed eletti e non di nominati”.  “La grande partecipazione – dichiara Gian Luca Vignale, consigliere regionale del PDL e presidente regionale dei Circoli della Nuova Italia – alla presentazione del nuovo movimento del PDL “I popolari europei del Piemonte”, avvenuta alla Gam di Torino, dimostra – forse per la prima volta dalla fondazione del partito – quanto il popolo del centro destra sia realmente compatto e unito   “Il più grande successo– continua Vignale, uno dei promotori dell’iniziativa – è stata la spontanea partecipazione di oltre 700 persone, oltre che di molti consiglieri, deputati e amministratori locali, che volontariamente hanno deciso di superare le passate appartenenze politiche (AN -FI) per costruire insieme un partito fondato sulla qualità e sui valori della meritocrazia, partecipazione e rinnovamento anche della classe dirigente che non dovrà più essere scelta in base a criteri di fedeltà o amicizia personale”.
“Le 700 persone intervenute oggi – conclude Vignale  -sono il più grande patrimonio del centro destra piemontese e l’augurio è che anche i nostri dirigenti di partito sapranno dare loro la giusta attenzione e importanza”. (Gian Luca Vignale)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Editoriale: La politica nell’Italia del declino

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 novembre 2010

Primo Mastrantoni segretario dell’associazione consumatori dell’Aduc ci parla in queste ore dell’Italia del declino. Noi vorremmo, per non doverci ripetere, limitarci ad una riflessione politica. Da tre mesi e forse più noi ci siamo bloccati sulla diatriba tra Berlusconi e Fini. Per tre mesi non hanno parlato nell’interesse del paese ma hanno riempito le cronache rosa, gialle e nere dei loro problemi personali. Ora si continua la mielina lanciando fumate di guerra dove i buoni del senato saranno premiati non facendo sciogliere l’assemblea e i cattivi, quelli della camera, saranno puniti indicendo nuove elezioni. Da questo quadro, davvero sconsolante, emerge una lotta di potere e una frenesia successoria che va oltre la decenza. Se non altro per rispetto di chi lavora o di chi è disoccupato, di chi è precario e delle imprese lasciate languire nella incapacità della politica di dare un indirizzo costruttivo al sistema. Si dice che Tremonti ha lavorato bene. Vogliamo prenderci in giro? Accomodiamoci pure ma dobbiamo in ogni caso sapere che la ricetta del nostro ministro delle Finanze è di quelle che portano più danni che benefici: i nostri conti pubblici sono aumentati, le tasse non sono diminuite, gli sprechi sono cresciuti, le spese parassitarie sono lievitate. In pratica è come se le risorse dell’Italia immaginate come una torta che si vuole dividere per coprire i nostri bisogni è ridotta, nel tagliarla, per un buon 40%, in briciole.
A questo punto se proprio i nostri leader vogliono con i fatti dimostrare di avere a cuore gli interessi dell’Italia facciano un passo indietro. E’ tempo che il nostro paese faccia un salto di qualità sulla scala dei valori politici attraverso uomini e donne diversi. Non per età o per censo. Non per una scelta corporativa o per interessi partitici o di clan locali. Vorremmo che Berlusconi il quale passerà, comunque alla storia come chi è stato capace per tre lustri di tenere unite tre forze politiche di diversa estrazione: Destra Nazionale, lega e gli ex (dai democristiani, liberali e comunisti) e ha pensato con le elezioni politiche di due anni fa, di realizzare una coalizione inossidabile con le preferenze bloccate per avere una maggioranza senza precedenti di “yes men”, si renda oggi conto che nonostante ce l’abbia messa tutta ha fallito proprio dove pensava di trionfare. E allora compia il passo inevitabile di chi ha raggiunto il limite delle sue capacità e non può darci altro e si dimetta ma non senza proporre una candidatura di rottura: noi abbiamo pensato a Giorgia Meloni che come ministro della Gioventù ha fatto cose egregie e pur essendo giovane è una donna navigata in politica e coerente con le sue idee. Una donna, una giovane, per una Italia che guarda al futuro ma rispetta il passato, ma senza restarne condizionata. Ci pensi Presidente. Sarebbe un modo d’uscire alla grande dalla scena e lei che in un certo senso è uomo di spettacolo dovrebbe coglierne l’importanza e il plauso del popolo spettatore. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Emilia-Romagna: Assemblea Regionale del PD

Posted by fidest press agency su domenica, 14 novembre 2010

«Il futuro delle nuove generazioni, il lavoro, la legalità, la scuola, il sostegno alle famiglie, alle piccole e medie imprese: di questo la politica deve occuparsi. Sta qui la differenza tra noi e la destra. Mentre gli altri chiacchierano e organizzano festini, noi siamo qui per prenderci cura del futuro della nostra comunità». Lo afferma Marco Di Maio, segretario del Pd forlivese, che sabato mattina ha guidato al Palacongressi di Rimini la folta delegazione forlivese che ha partecipato all’Assemblea Regionale del Partito Democratico. «In questa fase di crisi economica, sociale e culturale – ha aggiunto Di Maio – non possiamo e non vogliamo rassegnarci ai tagli che il governo ci impone su tutto. Dobbiamo dire ai cittadini cosa sta avvenendo, spiegare che nel solo territorio forlivese verranno a mancare oltre 20 milioni per servizi e gli investimenti nella nostra comunità; accanto a questo affianchiamo le nostre proposte, le nostre riforme, un’idea diversa di società e dell’Italia. Un’Italia che diventi da paese per vecchi ad un paese “amico” dei giovani, che gli aiuta, li sostiene e gli accompagna nel futuro».«Il Pd forlivese – fa notare il segretario –  ha svolto 40 incontri pubblici in un mese, parlato con imprese, associazioni, famiglie, incontrato oltre mille persone. Molto di più faremo nelle prossime settimane con una grande mobilitazione porta per porta, già iniziata in questo fine settimana anche continuerà per tutto il mese. Già cento sono gli incontri in programma, che coinvolgeranno tutto il territorio».

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea inquilini enti privatizzati

Posted by fidest press agency su sabato, 6 novembre 2010

Roma. 8 novembre 2010  alle ore 17 presso il salone dell’INPDAP in via S. Croce in Gerusalemme 55 si terrà una importante assemblea cittadina alla quale interverranno l’On. Sergio Piffari e l’On. Chiara Braga (presentatori nel mese di luglio delle due mozioni sulla moratoria in VIII Commissione della Camera), Teodoro Buontempo assessore alla casa della Regione Lazio, Mario Di Carlo consigliere regionale (ex-Assessore alla Casa della Regione), Alfredo Antoniozzi (assessore alla casa del Comune di Roma), Luigi Nieri consigliere regionale (ex-Assessore al Bilancio del Regione) e i Movimenti per il diritto all’abitare.  I comitati inquilini degli Enti previdenziali privatizzati, aderenti alla ASIA/USB, che in questi mesi hanno dato vita a molte iniziative di protesta, lanciano la mobilitazione  per fermare, con una MORATORIA, il caro affitti, le vendite speculative, tutti gli sfratti  e rivolgono l’appello “E’ GIUNTA L’ORA DELLE SOLUZIONI” ai rappresentati istituzionali del Governo, del Parlamento, della Regione Lazio e del Comune di Roma .
Chiedono di fermare la gestione immobiliarista degli Enti privatizzati (Casse o Fondazioni), di quelli assicurativi, dei Fondi pensione, di quelli immobiliari (le cosi dette SGR); di ridare una funzione sociale e calmieratrice a questo patrimonio utilizzando i fondi destinati all’housing sociale; l’apertura di un tavolo inter-istituzionale (Governo, Enti locali e rappresentanti degli inquilini) che affronti questa nuova emergenza abitativa; di ratificare in tempi brevi una legge di riforma delle politiche abitative, mettendo a disposizione mezzi e risorse necessarie, superando la L. 431/98.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maria Cristina Lebole nuovo presidente

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 ottobre 2010

Arezzo. Trentanove anni, Amministratore Delegato di Textura Spa, la neo presidente è stata eletta a pieni voti nel corso dell’assemblea di sezione tenutasi ieri, subentrando così ad Alessandro Cantarelli. Vice Presidente, è stato eletto Marco Sanarelli (Melys Spa) mentre Alessandro Del Corto (Dalessandro Srl) è stato eletto componente del Comitato Piccola Industria.
Maria Cristina Lebole succede ad Alessandro Cantarelli anche come componente della Commissione Fashion di Confindustria Toscana, per la quale è stato inoltre confermato Renzo Conti. “E’ un incarico molto importante, che cercherò di onorare nel migliore dei modi” ha detto Maria Cristina Lebole, che guiderà una sezione di 33 aziende per un totale di 2.000 dipendenti.  (Dott.ssa Luisa Angioloni) (foto cristina)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea costituente di Ebitec

Posted by fidest press agency su sabato, 2 ottobre 2010

Roma. Si è tenuta l’Assemblea costituente di Ebitec, Ente Bilaterale Nazionale per la Tutela Credito, realizzato da Adiconsum (Associazione italiana difesa dei consumatori e ambiente) e UNIREC (Unione Nazionale delle imprese di recupero, gestione e informazione del credito, Associazione aderente a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici) sulla base dell’avviso comune firmato il 16 Novembre scorso.
All’unanimità sono stati eletti Antonio Persici, presidente Unirec,  nella carica di Presidente di Ebitec, e Pietro Giordano, Segretario Nazionale Adiconsum, nella carica di Vicepresidente. Entrambi resteranno in carica per quattro anni, così come i componenti degli altri organi.
Ebitec è il primo Ente Bilaterale realizzato tra un’associazione del comparto della tutela del credito ed una dei consumatori e tenterà di coniugare le esigenze dei creditori con quelle dei consumatori, in una logica di servizio, di sussidiarietà, di mutualità e di conciliazione, a vantaggio di entrambi.
Nella prossima primavera sarà pubblicato il primo Rapporto Annuale sul Recupero Crediti in Italia realizzato da Ebitec in collaborazione con l’Ufficio Studi di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici. Scopo dello studio è quello di fornire un quadro esaustivo sul peso che il comparto ha nell’economia del Paese” – dichiara Gianni Amprino, Responsabile EBITEC del progetto.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ital-Uil: a margine assemblea Francoforte

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 settembre 2010

Grande soddisfazione tra i responsabili Ital delle nazioni europee dopo l’Assemblea tenuta a Francoforte con il Presidente Gilberto De Santis, ben accolto e apprezzato da tutti. Sebastiano Urgu della Francia ha detto: “Un incontro positivo, un Presidente molto disponibile, aperto all’ascolto, al dialogo. Siamo pronti ad affrontare le novità”.
Novità  che preoccupano Gianfranco Segoloni della Germania che ritiene importante che nel corso dell’Assemblea si sia evidenziato che “Ci sono problemi di fondo, a parte le nuove regole e i nuovi finanziamenti, diminuiscono sempre di più le pratiche statisticabili e aumentano notevolmente le non statisticabili”. Insomma, un incontro a tutto campo così riassunto da Mariano Franzin “è importante che un Presidente sia vicino agli operatori per affrontare i problemi attuali e raccogliere idee per il futuro e per puntare decisamente sulla formazione continua degli operatori”.
n conclusione Santina Murru dal Belgio così interpreta la giornata “Sono contenta perché ho potuto dire quello che pensavo e perché si sono messe in risalto una serie di attività che il Patronato fa e che non trova riconoscimento. Siamo noi il vero Consolato”.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Demolizione Tor della Monaca

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 settembre 2010

l sindaco di Roma Gianni Alemanno intervenuto durante l’assemblea dell’Acer, l’Associazione dei costruttori edili di Roma e Provincia, ha ribadito la sua intenzione di voler abbattere il quartiere di Tor Bella Monaca  ed ha annunciato che il 15 ottobre prossimo presenterà il masterplan per la riqualificazione dell’area e per la sua ricostruzione. “Credo che Alemanno – ha affermato Roberto Soldà, vicepresidente dell’Italia dei Diritti – al di là dei proclami e degli annunci ad effetto ci dovrebbe spiegare con quali soldi intende dare il via al progetto, e dovrebbe anche dirci quello che potrebbe essere l’impatto sulla città, sull’ambiente e sui cittadini che vivono nel quartiere”. I progetti che riguardano l’area di Tor Bella Monaca s’inseriscono nel quadro più generale del Piano Casa, che la Giunta regionale si appresta ad approvare, ed anche al discorso relativo alla riforma di Roma capitale cui spetterà il compito di semplificare le procedure burocratiche. Oltre alla riqualificazione di alcuni quartieri, i progetti principali riguarderanno il Ponte dei Congressi, il sottopasso di Castel S’Antangelo e l’interramento della Colombo. “Lo sviluppo urbanistico di una città come Roma – ha concluso l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro- non può essere fatto con i plastici e i modellini, su queste questione è necessario, oltreché indispensabile, il coinvolgimento dei cittadini, delle associazioni di quartiere e di tutte le forze politiche”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea precari scuola

Posted by fidest press agency su domenica, 19 settembre 2010

Roma. 25 settembre,  Centro congressi Cavour, via Cavour 50/A –ore 10.00 L’Unione Sindacale di Base, impegnata direttamente nella battaglia contro i piani di privatizzazione dell’istruzione e della ricerca, promuove l’Assemblea nazionale di tutti i lavoratori precari della Scuola, dell’Università e della Ricerca. L’Assemblea, aperta ai comitati e alle realtà autorganizzate di tutto il Paese, vedrà la partecipazione dei lavoratori precari in lotta dai nidi agli istituti di ricerca e farà il punto delle mobilitazioni accomunate dal no alla politica dei tagli di risorse, di posti di lavoro e di servizi, in settori che dovrebbero essere invece considerati trainanti per l’uscita dalla crisi e per la crescita economica e civile del Paese. Un movimento che in questi anni USB ha promosso e organizzato: dalla forte mobilitazione dei precari del pubblico impiego dell’ottobre 2006 ai tetti dei provveditorati, dal tetto dell’Ispra allo sciopero degli scrutini, dallo sciopero della fame dei precari più colpiti dalla furia dei tagli alla scuola, fino alle ultime mobilitazioni nel sud Italia. L’Assemblea nazionale, mettendo a confronto le diverse esperienze dei lavoratori, si propone di connettere e dare continuità alle battaglie del precariato, per riconquistare quella chiarezza di obiettivi necessaria alla definizione di un percorso di lotta indipendente dagli opportunismi politici e sindacali e per organizzare i prossimi appuntamenti della mobilitazione a livello nazionale e regionale.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »