Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘assicurare’

RC Auto: premi in calo del 2,7% nel primo trimestre

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 maggio 2019

Assicurare l’auto in Italia costa un po’ meno. La buona notizia arriva dall’Osservatorio RC auto di Facile.it che, analizzando un campione di oltre 8 milioni di preventivi raccolti nell’ultimo anno, ha scoperto come nel corso dei primi 3 mesi del 2019 le tariffe siano calate e, a marzo 2019, per assicurare un’auto servivano in media 542,09 euro, il 2,7% in meno rispetto a gennaio 2019; il 5,5% in meno se confrontato con il premio medio di marzo 2018.Seppur in misura differente, da gennaio a marzo 2019 le tariffe medie sono diminuite in tutta Italia, ad eccezione di Calabria e Puglia, regioni dove il premio medio è aumentato, rispettivamente del +1,4% del +0,7%. I cali più consistenti, invece, sono stati registrati in Valle d’Aosta (-10,5%), in Abruzzo (-7,1%) e in Veneto (-5,4%).In termini di costi assoluti, la regione più cara, nonostante un calo del -1,2%, si conferma essere la Campania; qui, a marzo 2019, per assicurare un veicolo a quattro ruote occorrevano, in media, 935,57 euro, vale a dire il 73% in più rispetto alla media nazionale. Seguono in classifica la Calabria (660,85 euro) e la Puglia (624,54 euro).
A livello nazionale, la garanzia accessoria più richiesta è l’assistenza stradale (presente nel 45% dei preventivi comprendenti almeno una garanzia opzionale), seguita dalla copertura infortuni conducente (16%) e dalla tutela legale (15%).

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Myair: come chiedere il rimborso del biglietto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 luglio 2009

“Da più giorni stanno pervenendo alla nostra Unione Consumatori richieste di aiuto da parte di passeggeri che, in seguito alla revoca della licenza da parte dell’Enac alla compagnia aerea ‘MyAir’, domandano come fare per ottenere il rimborso del biglietto acquistato”. E’ quanto si legge in una nota della stessa Associazione.  “I turisti coinvolti -prosegue l’UNC- possono far valere i propri diritti inviando una lettera raccomandata A/R a ‘MyAir’ (e per conoscenza all’Unione Nazionale Consumatori) nella quale richiedono il rimborso del biglietto non usufruito che, per legge, la compagnia deve assicurare entro 7 giorni. E’ inoltre possibile chiedere il rimborso delle eventuali spese sostenute che, ricordiamo, devono essere sempre documentate”.  “Se la comunicazione della cancellazione del volo non è arrivata con almeno due settimane di preavviso -spiega l’UNC- i passeggeri possono poi richiedere la c.d. compensazione pecuniaria (ai sensi del REG. 261/04/CE) che deve essere pagata in contanti, a meno che il passeggero non richieda buoni di viaggio e/o altri servizi”.  “Da parte nostra -conclude l’Unione Nazionale Consumatori- ricordiamo che, in caso di mancato riscontro della compagnia aerea, è possibile segnalare il caso contattando il nostro sportello ‘SOS turismo’ presente sul sito http://www.consumatori.it”.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »