Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘assotutela’

AssoTutela – Idi e Fatebenefratelli: il disastro della sanità continua

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 agosto 2014

“Un amaro rientro dalle vacanze, se mai ne abbiano fatte, per i dipendenti dei due ospedali religiosi. Lavoratori dell’Idi e del Fatebenefratelli ai ferri corti don l’amministrazione e con la Regione Lazio che, tra proclami di Zingaretti e assurdi accordi al ribasso, hanno proclamato lo stato di agitazione se perdurerà il clima di ricatto e la mancata corresponsione delle spettanze”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che spiega: “A luglio Nicola Zingaretti annunciò un grande risultato con la firma del decreto che autorizzava i pagamenti delle somme spettanti al Gruppo Idi per le retribuzioni dei lavoratori. Aggiunse anche che, da quel momento in poi i pagamenti mensili sarebbero stati effettuati con la giusta regolarità. La realtà è sotto gli occhi di tutti – accusa Maritato – ma gli obblighi derivanti da atti pubblici vanno rispettati e AssoTutela procederà con una querela per omissione di atti d’ufficio se tale onere dovesse essere disatteso. I lavoratori e i cittadini non ne possono più di tale clima destabilizzante: la mattina falsi proclami di Zingaretti poi, nel corso della giornata, lo scontro con un’amara realtà di tagli ma soltanto per i lavoratori e gli utenti del sistema sanitario, non certo per la casta regionale che si sta battendo per mantenere i propri privilegi. Non è questo il ‘modello Lazio’ che cittadini e lavoratori si aspettavano dal presidente/commissario, non è questo il trattamento che cittadini, lavoratori e contribuenti del Lazio meritano”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

AssoTutela: “Asl Roma B, si taglia per spendere”

Posted by fidest press agency su domenica, 1 settembre 2013

Ė quanto sostiene il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato, venuto a conoscenza della delibera 808 dello scorso luglio, con cui la direzione della Asl Roma B decide di tagliare servizi sul territorio, accorpando gli ambulatori in uno solo. “Cinque presidi sanitari posti in territori strategici, con l’accorpamento in locali più angusti (835 metri quadri) a un costo maggiore dell’attuale: 157mila 614 euro contro 119mila 615 per circa 1400 metri quadri oggi disponibili. Non mi sembra che, in questo caso, si segua il principio del buon andamento della pubblica amministrazione” ha detto il presidente, che ha poi aggiunto: “non mi sembra si persegua nemmeno l’interesse pubblico da realizzare con i criteri di economicità, efficienza e imparzialità”. Secondo Maritato, privare di ambulatori quartieri come Torre Angela, Ponte di Nona, Torre Maura, Cinecittà est, villaggio Breda non sarebbe una scelta oculata. “Sono quartieri popolosi, densamente abitati e privi di servizi, con collegamenti e una mobilità pubblica che lasciano molto a desiderare. Soprattutto vorremmo sapere – chiosa Maritato – come mai la società Lupi, proprietaria dell’immobile destinato a diventare nuova sede dei servizi, aggiudicataria dell’appalto quale unica concorrente, con esperienza di oltre 30 anni negli impianti termici e sanificazione ambienti, ha preventivato un canone non certo esiguo per spazi inferiori a quelli attualmente a disposizione della Asl ”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assotutela: “Dopo eliminazione Cartaceo Regione Lazio si proceda con Ricette On Line”

Posted by fidest press agency su domenica, 1 aprile 2012

Siamo piacevolmente colpiti dall’annuncio dell’Assessore alle Infrastrutture e ai Lavori Pubblici della Regione Lazio On. Luca Malcotti sull’eliminazione del cartaceo, a partire dal 2013, informatizzando tutto l’Assessorato che produrrà un notevole risparmio economico, ma soprattutto si offrirà un servizio migliore ai cittadini semplificando ed obbligando i diversi uffici dislocati sul territorio ad uniformare le procedure. Questo processo di sburocratizzazione e snellimento delle procedure deve essere presa da esempio in tutto il nostro paese; il passo successivo deve essere l’informatizzazione sulle prescrizioni delle ricette per le prestazioni sanitarie o farmaceutiche. Lo comunica in una nota il Segretario dell’Associazione per la tutela del cittadino Assotutela Pietro Bardoscia.
Da svariati mesi stiamo lottando affinché si proceda al solo utilizzo delle ricette on line, concentrandosi, almeno come prima fase sperimentale, sulle prescrizioni dei farmaci. Conosciamo bene le difficoltà iniziali che possono nascere con il passaggio dal sistema cartaceo a quello telematico, ma nessuno può obiettare gli innumerevoli vantaggi e risparmi che ciò produrrebbe.E’ necessario tuttavia che le Istituzioni si assumano,una volta per tutte, il coraggio di adottare queste scelte – conclude Bardoscia – non facendosi intimidire da chi, per mille motivi, è contrario a questa innovazione.(fonte Ufficio Stampa Assotutela)

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovi aumenti benzina

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 settembre 2011

An Esso petrol station run by NTUC FairPrice. ...

Image via Wikipedia

Ancora una volta dobbiamo annunciare un andamento dei prezzi della benzina in costante aumento in tutta Italia, con un andamento inversamente proporzionale rispetto al Brent Dated. Lo comunica in una nota il Segretario Nazionale dell’Associazione per la tutela del Cittadino Assotutela.net Pietro Bardoscia. Per il Mese di Settembre nonostante l’andamento del Brent Dated, utilizzato per i confronti con i prezzi dei carburanti italiani ed europei, abbia registrato negli ultimi giorni un calo del costo del Barile pari a 108,5 Dollari rispetto ai picchi dei circa 120 registrati nei primi giorni, il costo della Benzina nei distributori è aumentato notevolmente.
Nell’Agip siamo passati da 1,606 per la Benzina del 2 Settembre ad 1,633 del 29 Settembre mentre per la Diesel da 1,484 a 1,523 euro ed infine per il GPL da 0,715 a 0,720. Alla Total Erg aumenti simili con la Benzina passata dal 2 al 29 Settembre da 1,610 ad 1,635, per il Diesel da 1,489 a 1,524. Alla Esso dall’ 1,612 della Benzina, 1,487 della Diesel a 0,719 del Gpl oggi costa 1,628 per la prima, 1,515 per la seconda e 0,728 euro per il terzo. Come abbiamo annunciato piu volte – conclude Bardoscia – Assotutela continuerà queste verifiche, insieme ad altre indagini che stiamo conducendo su altri settori come quello ortofrutticolo, perché riteniamo doveroso tutelare il consumatore finale “vittima indifesa” di questi rialzi, chiedendo un intervento delle autorità preposte per capire se tutto questo sia lecito o meno.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »