Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 330

Posts Tagged ‘assunta almirante’

Lettera a Donna Assunta Almirante

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 settembre 2010

Lettera al direttore. “Signora Almirante o meglio Donna Assunta, è vero che Suo Marito si è battuto storicamente per i valori che mancano ancor di più ora in questa Società, e dell’Altissima sua moralità. Ora critica aspramente Gianfranco Fini, successore di Suo Marito. Sta con Storace per difendere Berlusconi. Non sente da Lassù che c’è una voce che Le dice: Stai sbagliando Assunta. E’ Fini con il suo seguito che cerca sempre la strada del rinnovamento per migliorare la Società e trovare quegli equilibri che sempre suo marito intuiva e applicava. Comprendo che il suo passato è stato il migliore periodo della sua vita, ma siccome Lei è ancora, per fortuna viva e vegeta, e auguro a Lei di continuare per molti anni, deve orientarsi ed entrare di più nelle esigenze attuali della Società mantenendo i valori che anche Lei insegna. Fini, se non mi sbaglierò, sta interpretando benissimo il ruolo lasciatogli da Almirante perchè Suo Marito,con La propria intelligenza, non si sarebbe fermato nell’innovazione, come invece mi sembra  sia rimasta prigioniera Lei. Tanti auguri. Cordialmente. (Gianni Miotti)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Donna Assunta Almirante attacca Fini

Posted by fidest press agency su domenica, 19 settembre 2010

Quell’Almirante che ho ben conosciuto, con il quale ho collaborato attivamente nella stesura del “piano sociale” contenuto nel discorso di Genova del 1975,  a questo cavaliere disarcionato non avrebbe neppure rivolto la parola.  Quel piano sociale voleva rappresentare la “terza via” del capitalismo, l’opposto del capitalismo speculativo del cavaliere, per diventare un capitalismo sociale in grado di coniugare il capitale e il lavoro, inteso come capitale dei lavoratori.  Arriva  “donna Assunta”  e tesse l’elogio del cavaliere, senza aver neppure capito la dottrina di Giorgio Almirante, che adesso i più oculati economisti stanno riprendendo per dirimere le controversie  aziendali.  La pseudo dottrina cavalleresca tenta la strada dell’impossibile e della discriminazione, cercando e incoraggiando la creazione di ricchezza economica,  di creare eccedenza  e, in particolare, di creare profitto a partire da niente. Il capitalismo d’assalto promosso da questo governo fornisce  la chiara convinzione che le rendite speculative sono il risultato della natura stessa del capitale, di qualche sua proprietà miracolosa, ma per potersi realizzare necessitano di un governo autoritario, in grado di legiferare  e contenere le legittime reazioni della stragrande maggioranza della popolazione, che risulterà vessata  e sfruttata: è ciò che sta accadendo puntualmente. E’ assolutamente superfluo tentare di far capire ciò a “donna Assunta”,  che ha preferito scendere in campo con demagogiche affermazioni, prive di contenuto, contando su un carisma  coniugale. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »