Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Posts Tagged ‘astrazenaca’

AstraZeneca: i ricercatori trovano la possibile causa di trombosi

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 marzo 2021

I ricercatori di Greifswald, nel nord-est del Meclemburgo-Pomerania occidentale, hanno scoperto la causa di possibili trombosi venose cerebrali che apparentemente possono verificarsi dopo la vaccinazione con il vaccino Covid-19 di AstraZeneca. L’agente attiva un meccanismo di difesa in alcune persone, segnala NDR 1 Radio MV.I ricercatori hanno ricevuto sei campioni di sangue da pazienti affetti da trombosi dall’istituto Paul Ehrlich. L’istituto verifica l’efficacia e la sicurezza dei farmaci biomedici in Germania. I ricercatori hanno scoperto che il vaccino di AstraZeneca attiva le piastrine, che potrebbero portare a coaguli di sangue nel cervello. Ora alle persone colpite può essere somministrato un ingrediente attivo che aiuta. Questa reazione attiva le piastrine e quindi la coagulazione del sangue. In tutti i campioni esaminati, i problemi si sono verificati tra il quinto giorno e il quattordicesimo giorno dopo la vaccinazione. Chiunque abbia un forte mal di testa o una gamba gonfia dopo la vaccinazione dovrebbe consultare immediatamente un medico. La trombosi può essere trattata con farmaci. Il vaccino di AstraZeneca ha ricevuto critiche da tutto il mondo nelle ultime settimane. Più di una dozzina di paesi, compresa la Germania, hanno temporaneamente sospeso le vaccinazioni con AstraZeneca. Di conseguenza, tutti gli occhi erano puntati sull’Agenzia europea per i medicinali, che ha riesaminato a fondo la sua raccomandazione per il vaccino. La decisione è stata presa giovedì: l’agente anti-coronavirus britannico-svedese è ancora raccomandato senza restrizioni. “Questo è un vaccino sicuro ed efficace “, ha detto l’EMA nella sua conferenza stampa. I benefici di questa vaccinazione superano di gran lunga i possibili rischi. Dopo aver esaminato i dati, il comitato ha scoperto che il vaccino non ha aumentato il rischio complessivo di coaguli di sangue. Secondo AstraZeneca stessa, ci sono state gravi complicazioni da trombocitopenia – una mancanza di piastrine nel sangue – o trombosi venosa cerebrale nelle donne sotto i 55 anni di età in un totale di 25 casi. L’EMA, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, non ha potuto né provare né escludere una connessione causale a causa delle limitate informazioni disponibili. Pertanto, il foglietto illustrativo del vaccino AZD1222 viene ora fornito con un’avvertenza corrispondente intesa ad avvertire dei possibili pericoli.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cittadini vaccinati con AstraZeneca e informazioni

Posted by fidest press agency su domenica, 14 marzo 2021

Lo stop dell’Aifa, l’intervento delle aziende sanitarie, le rassicurazioni delle autorità. Sulla vicenda del vaccino AstraZeneca, che ha innescato un allarme su scala europea, in Italia si sta cercando di fare chiarezza e, al tempo stesso, di assistere i cittadini, comprensibilmente preoccupati. Non tutto, però, sembra stia andando per il verso giusto, stando almeno alle segnalazioni arrivate alla delegazione campana dell’associazione Codici.“Siamo stati contattati da alcuni cittadini – dichiara Giuseppe Ambrosio, Segretario di Codici Campania – che hanno fatto il vaccino AstraZeneca presso i centri istituti alla Mostra d’Oltremare a Napoli ed a Torre del Greco. Si sono rivolti a noi per segnalare che non riescono ad avere informazioni sul lotto utilizzato. Stando a quanto ci hanno riferito, non gli è stato consegnato il certificato vaccinale e non trovano nemmeno traccia della vaccinazione nel fascicolo sanitario online. Come è facile intuire, stanno vivendo ore di grande preoccupazione. Qualcuno ha avuto anche qualche problemino di salute, per fortuna nulla di grave, ma è chiaro che in un contesto del genere tutto si ingigantisce e si aggrava. Stiamo facendo le opportune verifiche, ma vista la gravità delle segnalazioni chiediamo alle autorità di intervenire per fare chiarezza, considerando anche che casi analoghi si sarebbero verificati in tutta la regione”.“Invitiamo i cittadini – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – a segnalare eventuali problemi con la vaccinazione, in particolare per quanto riguarda le informazioni sul lotto utilizzato. Al tempo stesso chiediamo alle autorità, a partire dalle aziende sanitarie, di attivare tutti i canali necessari per fornire un servizio di assistenza chiaro e puntuale. Mai come ora i cittadini non devono essere lasciati soli. Il rischio psicosi è elevatissimo e non possiamo permetterci che venga alimentato da una gestione approssimativa delle vaccinazioni o, peggio ancora, carente su aspetti fondamentali come le informazioni fornite ai cittadini”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »