Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 30

Posts Tagged ‘astronomi’

Astronomi per una notte

Posted by fidest press agency su domenica, 20 settembre 2015

osservatorio vareseVarese giovedì 24 settembre dalle 19,30 alle 20.30 FAI-Villa e Collezione Panzadalle speciale opportunità di visita notturna alle installazioni di Robert Irwin e James Turrell. Vi sarà una conferenza dedicata alla scoperta del nostro argenteo e solitario satellite. A fine conferenza sarà possibile osservare la luna dal parco della Villa, guidati dagli astronomi dell’Osservatorio di Varese.
Durante la conferenza per i bambini Un’affascinante fiaba li accompagnerà nell’esplorazione delle installazioni “spaziali” degli artisti Flavin, Irwin e Turrell.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giù la testa: arriva 2010 AL30!

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 gennaio 2010

L’Associazione Friulana di Astronomia e Meteorologia, Remanzacco rende noto: “E’ stato battezzato dagli astronomi con la sigla 2010 AL30: si tratta di un piccolo asteroide, appartenente alla famiglia degli Apollo, che verso mezzogiorno del 13 Gennaio, ci sfiorerà a 130.000 Km (circa un terzo della distanza Terra-Luna). Scoperto da un gruppo di astronomi statunitensi la notte del 10 Gennaio, è stato seguito successivamente anche dagli astrofili dell’Osservatorio di Remanzacco, Giovanni Sostero ed Ernesto Guido, che lo hanno fotografato l’11 ed il 12 Gennaio con dei telescopi automatici controllati via internet, dislocati in Australia e negli Stati Uniti. Le misurazioni degli astrofili friulani (tra le prime al mondo) hanno permesso di migliorare la conoscenza della traiettoria seguita dal piccolo corpo celeste. Si è scoperto così che, fortunatamente, esso non rappresenta un pericolo immediato per il nostro pianeta, poichè passerà vicino alla Terra senza colpirla, ed anche per il fatto che le sue dimensioni (ha un diametro stimato di una deciona di metri) renderebbero molto improbabile la sua sopravvivenza a contatto con l’atmosfera terrestre. Inizialmente si era sospettato che 2010 AL30 potesse essere un veicolo spaziale di origine terrestre (per esempio lo stadio di qualche vettore Apollo) che ritornava verso la Terra, ma gli ultimi dati ricavati dalle osservazioni, permettono di escludere questa eventualità.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »