Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘attività motoria’

Attività motoria alla primaria, Miur rinvia di un anno

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 aprile 2018

Il Ministero dell’Istruzione si oppone al potenziamento dell’attività motoria nella scuola primaria, dove si continua a fare svolgere attività fisica agli alunni solamente attraverso iniziative autonome e quasi sempre finanziate dalle famiglie: la disposizione, prevista dalla Legge di Bilancio 2018, la quale prevede l’utilizzo fino al 5% del potenziamento per l’attività motoria nella scuola primaria, è quindi slittata al 2019/20, perché a detta dei dirigenti del Miur è necessario che le scuole inseriscano tale attività nei Piano triennale dell’offerta formativa. Il sindacato Anief non reputa corretto procedere in questo modo: il mancato inserimento nel Ptof ha infatti tutta l’aria di essere una clausola cercata appositamente per posticipare il progetto e soprattutto i costi che comporterebbe. L’approvazione della norma, le cui percentuali si auspica che possano man mano diventare sempre maggiori, comporterebbe infatti il coinvolgimento di operatori specializzati. Marcello Pacifico (Anief-Cisal): L’amministrazione ha preso questa decisione senza tener conto del fatto che la legge è assolutamente chiara. In questo caso, come in altri, è necessario che il Miur si adegui e la smetta di fare ostruzione: a noi sembra che abbiano montato un caso dal nulla, visto che i collegi dei docenti fino a prova contraria possono ancora deliberare in vista dell’avvio del prossimo anno scolastico, al quale peraltro mancano ancora cinque mesi pieni. A spingere da anni per lo svolgimento dell’attività fisica permanente in tenera età non siamo del resto noi, ma tutti coloro che, sulla base di studi scientifici, mirano al benessere della cittadinanza. Per non parlare dei continui moniti in questo senso da parte dell’Organizzazione mondiale della Sanità.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Stili di vita dei bambini e adolescenti italiani

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2011

Roma, 7 giugno 2011 p.v. presso lo spazio Bloomsbury Auctions in Via della Pilotta 19 alle ore 11.00, verranno presentati i dati dell’indagine conoscitiva realizzata da IPSOS per Save the Children e Kraft Foods Italia sugli stili di vita dei bambini e dei ragazzi di età compresa tra i 6 e i 17 anni in Italia. La ricerca, condotta su un campione di genitori e dei loro figli, esplora a livello nazionale e locale i diversi aspetti cruciali della problematica, quali ad esempio la sedentarietà, l’alimentazione e l’attività motoria. Sarà questa l’occasione per il lancio di “Pronti, partenza, via!”, un progetto nazionale per sostenere con interventi mirati la pratica motoria e sportiva e l’educazione alimentare (oppure stili di vita salutari) alla salute dei bambini in aree periferiche delle nostre città. Il progetto, di durata triennale, è promosso da Save the Children insieme a Kraft Foods Foundation con il patrocinio del Ministro della Gioventù del Governo Italiano, e realizzato in partnership con il Centro Sportivo Italiano (CSI) e l’Unione Italiana Sport Per tutti (UISP). Interverranno a commento dei dati e nella presentazione del progetto: Valerio Neri, Direttore Generale Save the Children Italia, Valerio Di Natale, Presidente del Gruppo Kraft Foods per il Sud Europa, Massimiliano Rosolino, campione olimpico e mondiale di nuoto, Massimo Achini, Presidente Nazionale CSI, Filippo Fossati, Presidente Nazionale UISP.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Attività motoria nella scuola primaria

Posted by fidest press agency su martedì, 4 agosto 2009

Roma Campidoglio.“Accolgo positivamente la proposta che punta ad ampliare la pratica dell’attività motoria nella scuola primaria, emersa dal tavolo tecnico tra Ministero dell’Istruzione e  Coni Nazionale. Come Assessorato alle Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù del Comune di Roma, abbiamo già attivato, durante lo scorso anno scolastico, un progetto sperimentale, “Ludi Motorii”, al fine di incentivare l’attività motoria e promuovere stili di vita sani nelle scuole elementari romane. Con questo Progetto, il Comune di Roma, nel rispetto dell’autonomia delle istituzioni scolastiche, ha inteso promuovere la pratica pre-sportiva nella scuola primaria, in modo da ampliare, attraverso nuovi percorsi, l’offerta dell’attività motoria che attualmente viene applicata in maniera assai ridotta. Il Progetto ha riscosso un grande successo, con il coinvolgimento di circa 100 scuole elementari  e 10 mila bambini.  Nel percorso formativo è stata inoltre introdotta, sempre a  livello sperimentale, la figura del “tutor-consulente motorio” che ha supportato le insegnanti sia nelle attività realizzate a scuola, che nella preparazione e assistenza nelle manifestazioni esterne. I consulenti motori, tutti in possesso di laurea in scienze motorie o diploma ISEF, sono stati reclutati con apposito Bando ed hanno seguito uno specifico corso di formazione. Si son svolte ben 18 giornate di “giochi”, ciascuna delle quali ha visto la partecipazione di oltre 600 alunni, presso strutture attrezzate e campi di atletica del Comune di Roma.  Visto l’esito positivo, il Progetto verrà riproposto nel prossimo anno scolastico ed esteso all’educazione alimentare e ambientale. Il Comune di Roma mette pertanto a disposizione del Ministero dell’Istruzione la formula già sperimentata nella città di Roma con “Ludi Motorii”, affinchè possa essere modellizzata ed estesa a livello nazionale, o quanto meno ad altre grandi città, nel prossimo anno”. Lo comunica in una nota l’assessore capitolino alle Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù, Laura Marsilio.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »