Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Posts Tagged ‘aura’

Gli italiani non conoscono l’emicrania con aura

Posted by fidest press agency su martedì, 21 luglio 2020

E’ una particolare forma di mal di testa preceduta da specifici sintomi neurologici come fenomeni visivi, disturbi sensitivi e del linguaggio, difficoltà motorie e momentanea perdita della visione. Il 42% dei nostri concittadini non ne hai mai sentito parlare. Il 22% ritiene, erroneamente, che sia un’emicrania tipica dell’adolescenza mentre per il 25% interessa sole le donne nei giorni del ciclo mestruale. Un italiano su tre è convinto che per prevenirla sia necessario non abitare in zone molto trafficate o inquinate. Si tratta di una patologia molto diffusa e che colpisce oltre 2.5 milioni di uomini e donne nel nostro Paese. Risulta poi in crescita e infatti negli ultimi mesi ben il 69% degli italiani dichiara di aver sofferto di forti mal di testa. Di questi il 53% sostiene che siano stati causati dal forte stress dovuto alla pandemia da Covid-19 e da problemi personali o di lavoro. I dati emergono da un sondaggio svolto su oltre 3.600 persone e sono illustrati oggi in una conferenza stampa on line. Nell’incontro virtuale viene presentato anche il nuovo portale http://www.emicraniaconaura.it realizzato grazie al contributo di Aesculapius Farmaceutici. “Vogliamo offrire la prima guida on line interamente dedicata ad una patologia di cui si parla ancora poco in Italia e sulla quale il livello di conoscenza è scarso – afferma il dott. Giorgio Dalla Volta, del Consiglio Direttivo Nazionale della Società Italiana per lo Studio delle Cefalee (SISC), Responsabile Scientifico del portale e Direttore del Centro Cefalee dell’Istituto Clinico Città di Brescia (Gruppo San Donato) -. Sarà costantemente aggiornata con notizie e consigli e gli utenti potranno rivolgere direttamente agli esperti le loro domande su sintomi, diagnosi e rimedi. L’emicrania non può e non deve essere sottovalutata. Chi è colpito, in particolare da aura emicranica, deve rivolgersi sempre il prima possibile ad un neurologo o a un centro cefalee”. Sul portale ampio spazio è dedicato alle cure disponibili per pazienti e specialisti. “Oggi grazie alla ricerca medica siamo riusciti a mettere a punto un trattamento efficace in grado di contrastarla – aggiunge la dott.ssa Lidia Savi, già Direttrice del Centro Cefalee della AOU Città della Salute e della Scienza di Torino -. Si tratta di un particolare nutraceutico realizzato in Italia e che si chiama Aurastop. Diversi studi scientifici hanno dimostrato come sia in grado di offrire numerosi benefici sia se assunto in acuto al primo comparire dell’aura che come prevenzione cioè come terapia assunta tutti i giorni per tre o più mesi”.
In Italia il 12% della popolazione ha avuto almeno una volta nella vita un attacco di emicrania. Interessa soprattutto le donne, si manifesta principalmente tra i 25 e i 55 anni ma può colpire a qualsiasi età. Si calcola che il 5% degli adolescenti residenti nella Penisola soffre di emicrania con aura. “Non è un piccolo disturbo passeggero bensì una grave malattia spesso invalidante – prosegue la dott.ssa Savi -. Lo stress rimane la causa principale e infatti questi mesi, caratterizzati dalla pandemia e dal lockdown, sono stati particolarmente difficili per i nostri pazienti. E’ possibile contrastarla intervenendo anche su fattori modificabili come gli stili di vita. Solo il 53% degli italiani sa che il fumo di sigaretta ne favorisce l’insorgenza e quattro su dieci sono convinti che sia efficace limitare l’attività fisica. Al contrario lo sport, la cessazione del tabagismo e una dieta sana ed equilibrata possono combattere la malattia”. “Anche le alterazioni ritmo sonno-veglia o privazione del sonno influiscono sulla comparsa della patologia come giustamente sostiene l’oltre 40% degli intervistati – conclude il dott. Dalla Volta -. Possono influire inoltre la febbre, i lunghi viaggi soprattutto in aereo, influenza stagionale o altre patologie così come la familiarità. Rispetto alla popolazione generale i parenti di primo grado di pazienti emicranici hanno un rischio 1,4 volte più elevato di svilupparla. Sono quindi una categoria di persone da tenere sotto controllo e per le quali bisogna intervenire il prima possibile. I nutraceutici sono davvero un’arma in più in nostro possesso che di solito vengono ben accettati dai pazienti perché percepiti come cure più leggere e meno invasive rispetto a farmaci biologici, antiepilettici o antidepressivi”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Emicrania con aura

Posted by fidest press agency su venerdì, 14 febbraio 2020

E’ una forma di mal di testa che si manifesta con forti attacchi preceduti da disturbi visivi, sensitivi e a volte da disturbi dell’eloquio, raramente motori e quasi sempre seguiti da forte dolore che può accompagnarsi a nausea e talvolta vomito. Si tratta dell’emicrania con aura e interessa oltre 1 milione e 700 mila italiani d’ogni fascia d’età. Questo grave problema di salute risulta in forte crescita nel nostro Paese. “L’aura associata all’emicrania colpisce oltre il 25% dei pazienti che soffrono di cefalea ma finora ha ricevuto scarsa attenzione negli studi clinici – sottolinea il dott. Giorgio Dalla Volta, del Consiglio Direttivo Nazionale della Societa’ Italiana per lo Studio delle Cefalee (SISC) e Direttore del Centro Cefalee dell’Istituto Clinico Città di Brescia (Gruppo San Donato) -. Non esistono al momento altre molecole dedicate alla possibilità di modulare e gestire questo disturbo. E’un fenomeno elettrico che coinvolge alcune aree della corteccia cerebrale e non deve essere sottovalutato. L’emicrania con aura è estremamente invalidante perché impedisce al paziente di guidare o lavorare durante la perdita della vista e spaventa il paziente che teme ogni volta che possa essere un evento ischemico, essendo i sui sintomi sovrapponibili a quelli dell’ictus. La frequenza di solito è di poche crisi all’anno ma puo’ comparire anche piu’ volte alla settimana e recidivare per piu’ giorni consecutivi”. Uno studio italiano, recentemente pubblicato su Pain Research and Management, ha dimostrato l’efficacia di Aurastop. E’ un nutraceutico, oggetto anche di altri studi sulla prevenzione dell’emicrania, formato dagli estratti di due piante erbacee (il Partenio e la Griffonia) con l’aggiunta di magnesio, un minerale che contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso. La ricerca ha valutato gli effetti di questo prodotto naturale confrontandolo con un gruppo di pazienti trattati con solo magnesio. “Aurastop ha ridotto di oltre il 50% la durata degli episodi di attacchi di aura – prosegue Dalla Volta -. Anche la disabilità legata al disturbo è risultata dimezzata e nel 35% degli attacchi non c’è stato bisogno di assumere farmaci analgesici. Risultati ottimi e migliori rispetto a quelli ottenuti con la semplice assunzione di magnesio. Infatti nei pazienti trattati con magnesio solo il 14% ha riscontrato una diminuzione dell’aura e nella quasi totalità dei casi si è reso necessario dover prendere ulteriori medicinali antidolorifici”. Lo studio ha chiaramente evidenziato come il beneficio clinico sia attribuibile all’azione sinergica dei tre componenti rispetto alle singole molecole. “Aurastop per essere efficace deve essere assunto ai primi sintomi del disturbo visivo – aggiunge il dott. Dalla Volta -. Somministrato nella fase acuta riduce la durata e la disabilità della spiacevole esperienza dell’aura. E diminuisce anche l’evenienza dell’attacco doloroso che quasi sempre si presenta in seguito. Inoltre agisce positivamente anche sulla prevenzione dell’emicrania, sia con aura che senza aura, se viene assunto due volte al giorno per tre o più mesi. L’aura emicranica e l’emicrania sono una seria patologia che impatta fortemente sulla salute di oltre 7 milioni di cittadini solo nel nostro Paese. Si calcola che in Italia, i costi diretti e indiretti generati dal disturbo neurologico siano più di 6 miliardi di euro ogni anno. Ciò è dovuto al fatto che si manifesta soprattutto tra i 25 e i 55 anni e quindi nel periodo della vita di maggiore produttività”. “La nutraceutica rappresenta una preziosa risorsa e merita di essere maggiormente studiata e presa in considerazione per il trattamento di malattie a grande diffusione – aggiunge la dott.ssa Lidia Savi, già Direttrice del Centro Cefalee della AOU Città della Salute e della Scienza di Torino -. Nel caso delle cefalee possiamo ricorrere all’uso di nutraceutici sia per i casi più lievi, in cui in genere sono l’unica terapia di profilassi, che per le forme più gravi che necessitano di terapie prolungate, in cui vengono più facilmente associati a terapie farmacologiche potenziandone l’effetto. Non sono percepiti come veri farmaci e ciò fa sentire il paziente meno “malato”. Inoltre non presentano effetti collaterali e quindi favoriscono una corretta aderenza terapeutica”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Emicrania con Aura: Un prodotto nutraceutico dimezza le crisi

Posted by fidest press agency su domenica, 2 giugno 2019

I nutraceutici, cioè quei principi nutrienti contenuti negli alimenti che hanno effetti benefici sulla salute, sono sempre più utilizzati per la prevenzione e il trattamento di molte condizioni e patologie. Un prodotto a base di Partenio, 5idrossi-triptofano derivato dalla Griffonia e Magnesio, si è rivelato efficace per prevenire le crisi di aura emicranica e contrastare la cefalea che quasi sempre la segue. L’aura emicranica si manifesta con fenomeni visivi (flash, scotomi, offuscamento della vista), formicolii, e a volte difficoltà nel trovare le parole (afasia). Questi sintomi possono durare da pochi minuti fino a un’ora o più e lasciare una forte sensazione di disagio e spossatezza anche nelle 24 ore successive. Gli specialisti e i pazienti hanno oggi a disposizione un nutraceutico che si è dimostrato estremamente efficace nel ridurre la frequenza, l’intensità e la durata degli episodi non solo dell’aura ma anche dell’emicrania che ne segue. All’utilizzo dei nuovi nutraceutici nella cura di questi disturbi neurologici è dedicata una speciale sessione del IX Congresso Nazione della SINuT (Società Italiana di Nutraceutica)
“L’utilizzo del prodotto (Aurastop) determina una drastica riduzione degli episodi di aura nella quasi totalità dei casi – afferma il dott. Giorgio Dalla Volta, del Comitato Direttivo della Societa’ Italiana per lo Studio delle Cefalee (SISC), Direttore del Centro Cefalee della Clinica Città di Brescia e relatore della sessione dell’evento bolognese -. La durata dell’aura è ridotta di più del 50% mentre il grado di disabilità è stato ridotto addirittura a un terzo. Quando si manifesta, l’aura è davvero un evento traumatico e scioccante. I pazienti, nei casi più eclatanti, sono convinti di essere colpiti da un ictus o da una altra grave malattia cerebro-vascolare. E questa percezione errata avviene nonostante il disturbo si ripresenti più volte nel corso dell’anno, a volte anche solo a distanza di pochi giorni. Il trattamento con il nutraceutico è privo di controindicazioni ed effetti collaterali e può così ridare una buona qualità di vita a chi lo assume”. “Dobbiamo ricordare che ad oggi non esiste nessuna molecola in commercio che sia stata progettata per bloccare l’aura. Fino ad ora noi clinici non avevamo presidi specifici per trattarla e potevamo solo contrastare la crisi alla comparsa dell’eventuale dolore emicranico con la somministrazione di farmaci analgesici o triptani. Adesso grazie a questo nutraceutico possiamo bloccare all’inizio l’insorgenza dell’aura e la conseguente crisi elettrica che avviene a livello celebrale. Possiamo inoltre evitare, ad un paziente su tre, la comparsa del dolore successivo e a chi compare ridurne l’intensità e rendere più efficace l’eventuale ricorso all’analgesico abituale, come evidenziano i risultati dello studio”. “Al Partenio, 5-HTP da Griffonia e Magnesio, è stata riconosciuta dalle Società Scientifiche italiane ed internazionali un’efficacia clinica nella prevenzione dell’emicrania” aggiunge Dalla Volta.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha inserito l’emicrania fra le dieci malattie più disabilitanti. “E’ una patologia sociale che non può essere sottovaluta – conclude Dalla Volta -. In Italia circa 7 milioni di persone soffrono di emicrania e circa un paziente su quattro di questi sviluppa un’emicrania con aura e questo disturbo può diventare molto frequente e comparire anche più volte alla settimana. Occorre che la ricerca prosegua nella messa a punto di nuove soluzioni terapeutiche che rispondano in primis alla richiesta dei pazienti e cioè che siano molecole efficaci ma ben tollerate e i nutraceutici rispondono perfettamente a questo bisogno. Bambini o pazienti anziani, che assumono già tante altre medicine, possono utilizzare con tranquillità queste molecole naturali con beneficio evitando di ricorrere ad altri farmaci. Serve però fare chiarezza in questo variegato mondo dei nutraceutici e questo compito deve essere affidato alle Società Scientifiche che devono, attraverso le linee guida, indicare quali prodotti sono affidabili e quali no per il bene dei pazienti.”

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

CineTeatro L’Aura L’Incredibile viaggio di Lady C.

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 maggio 2019

Roma dal 9 al 12 maggio 2019 dal giovedì al sabato ore 21.00 – domenica ore 18.00 al CineTeatro L’Aura Via Pietro Blaserna,37 (angolo con Vicolo di Pietra Papa,64) Roma-zona Viale Marconi Biglietto intero 13 € / ridotto 10 €+ tessera associativa annuale (2 €) sarà in scena L’INCREDIBILE VIAGGIO DI LADY C. Se un’extraterrestre venisse mandato nel nostro Paese per studiarne gli usi e i costumi, che ne direbbe? Venite a scoprirlo nella situation commedy L’INCREDIBILE VIAGGIO DI LADY C in cui l’aliena Coco intraprenderà un avventuroso viaggio sulla terra. Coco dovrà studiare la nostra società utilizzando i 12 articoli fondamentali della Costituzione come vademecum comportamentale, servendosi anche dell’aiuto dei suoi ignari coinquilini: Elba, attivista politica impegnata nel sociale, Vlad, ballerino sloveno venuto in Italia per inseguire il suo sogno e Edoardo, milanese doc, festaiolo e un po’ snob. In scena i saranno i bravissimi e divertentissimi Oronzo Salvati, Danilo Brandizzi, Laura Croccolino e Letizia Cerenzia. Il suo viaggio sarà accompagnato dalla musica dal vivo suonata Alessio Pinto, autore e regista dello spettacolo. Cosa scoprirà Coco nel suo incredibile viaggio? E noi siamo davvero a conoscenza della nostra carta costituzionale? Venite a scoprirla e riscoprirla in leggerezza dal 9 al 12 maggio al CineTeatro L’Aura…Vi aspettiamo!
http://www.teatrolaura.org/portfolio/lincredibile-viaggio-di-lady-c/

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

FSD Pharma Announces Share Exchange Transaction with Aura Health

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 aprile 2019

FSD Pharma Inc. (CSE: HUGE) (OTCQB: FSDDF) (FRA: 0K9) announced today that it has entered into a share exchange transaction with Aura Health Inc. (“Aura”). Pursuant to the agreement, FSD acquired 13,562,386 Aura shares valued at $3 million issued from treasury in exchange for 13,181,019 FSD shares issued from treasury valued at $3 million. Aura Health is a Toronto-based cannabis company building an international network of vertically integrated businesses in the medical cannabis industry.FSD and Aura shares will be placed in escrow and released to the companies upon the Escrow Agent receiving a certificate executed by FSD and Aura that:  the Offering Escrow Release Conditions have been satisfied;  the acquisition has closed;  each of FSD and Aura are satisfied with their due diligence review of the other party;  the Supply Agreement has been executed by FSD and Pharmadrug; and the Consulting Agreement has been executed by FSD and Aura.As part of the transaction, Aura and FSD will enter into a consulting agreement. Aura will assist FSD with obtaining euGMP certification at the company’s existing licensed facility through Pharmadrug Production GmbH, a company for which Aura Health is in the process of acquiring an 80% equity interest.Aura has a pre-existing supply agreement with another producer that it is required to honor in priority. It is anticipated that FSD will become a preferred Canadian cannabis supplier to Pharmadrug for the German market. Pharmadrug will enter into a supply agreement with FSD and upon proper euGMP certification will commit to purchase 1,000 kilograms (or such greater or lesser amount as may be agreed from time to time by the parties) of Canadian produced cannabis product from FSD at a price of $7.00 per gram FOB Germany (subject to downward adjustment should market exigencies dictate), provided that the product is saleable in the German market.The Supply Agreement is not a “take or pay” arrangement. For greater certainty, the Supply Agreement will not limit or restrict the ability of Pharmadrug to freely source product from other suppliers in any other country, provided that the Purchase Commitment is satisfied.Website: http://www.fsdpharma.com

Posted in Estero/world news, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Teatro L’Aura diventa Cine-Teatro da lunedì 30 aprile

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 aprile 2018

Roma Il CINE-Teatro L’Aura Vicolo di Pietra Papa, 64 (Angolo Via Pietro Blaserna, 37) (zona Viale Marconi) diventa Cine-Teatro L’Aura a partire da lunedì 30 aprile 2018. Cinema e teatro si compenetreranno nel cartellone. La scelta è dettata dalla necessità del quartiere Marconi di riavere un cinema, dopo la chiusura dell’UCI.
Avere la possibilità di una programmazione cinematografica adatta sia ad adulti che a bambini permetterà al teatro L’Aura di abbracciare una maggiore utenza. Il passaggio è stato possibile grazie alla collaborazione con Salvatore Scarico della Easy Cinema. Il Teatro L’Aura è nato con l’idea di essere un punto culturale per la zona, ma per arrivare a tutti ha sentito la necessità di aprire le porte al grande schermo, nonché ad un “BiblioCorner” così da poter abbracciare un maggior numero di richieste. Dice la direttrice artistica Laura Monaco: <>. Importante è la scelta di avvicinarsi ai più piccoli, in un quartiere così popoloso, ma anche proporre spettacoli pomeridiani per le persone anziane. Resta focale la volontà di raccontare storie e far vivere emozioni. Si parte con un Memorial screening dedicato a Tonino Zangardi, il regista Romano da poco scomparso, tutti i suoi ultimi film verranno programmati da fine aprile in poi. Inizieremo la programmazione lunedì 30 aprile alle ore 20.30 con QUANDO CORRE NUVOLARI, il suo ultimo film , ospiti della serata Marco Zangardi e Alessandro Haber. Tutta la fimografia del Mentre per i più piccoli ci sarà RABBIT SCHOOL, un cartone che arriva direttamente dal Festival Giffoni. Altre novità a brevissimo con eventi culturali alla presenza di registi, attori e personaggi.
http://www. teatrolaura.org/cinema/

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Al Teatro L’Aura si prevede un settembre ricco di eventi

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 agosto 2017

teatro l'auraRoma Teatro L’Aura Vicolo di Pietra Papa, 64 (angolo con Via Pietro Blaserna, 37) Zona Viale Marconi
si prevede un settembre ricco di eventi. Questa volta però, a fare da protagonista non sarà solo il teatro, ma tutte le arti performative che si susseguiranno nella messa in scena di racconti e storie toccanti ed emozionanti, coinvolgenti e divertenti.
Il primo appuntamento riguarda la musica ed è quello con gli HARMONY GOSPEL SINGERS, uno dei gruppi gospel più famosi del panorama italiano, in scena il 2 settembre alle ore 21. Il gruppo presenterà un repertorio ricchissimo che spazia dai brani tradizionali a quelli contemporanei. Il pubblico sarà accolto nella magia di ogni brano da una breve presentazione che introdurrà il significato di ogni testo e tutto il mondo che c’è dietro ad una composizione spirituale e magica come quella di un brano gospel.
A seguire, sabato 9 e domenica 10 settembre, Magda Saba porterà il scena LEI: LA SERVA PARLA la struggente storia di Francesca, serva in casa della famiglia Deledda che, a seguito di una gravidanza indesiderata e di vicende spiacevoli, cambierà il suo destino e deciderà di liberarsi dal ruolo di vittima per diventare artefice del proprio destino. Una storia di liberazione e di accettazione ma soprattutto di celebrazione della donna come madre, artista e amante.
Venerdì 15 settembre è il giorno di KNOTS – REGOLE PER ESSERE FELICEMENTE INFELICI, uno spettacolo di Julia Filippo per la regia di Else Marie Laukvik. Si racconta la storia di Nina che, innamoratasi di un giovane chitarrista spagnolo, dovrà affrontare le conseguenze di un amore difficile che causerà la rottura con la sua famiglia. Dopo aver scoperto la gravidanza di Nina, Antonio decide di tentare la fortuna così parte per l’America, assicurando alla giovane un ritorno carico di speranza e un futuro privo di problemi economici. Ma non tutto va come previsto e Nina si ritrova a vivere per strada. La determinazione della ragazza è però più forte di qualsiasi sventura tanto che, alla fine, Nina riesce a riprendere in mano la propria vita e raggiungere la felicità.
Sabato 16 e domenica 17 settembre sarà la sensualità a padroneggiare VENERE IN PELLICCIA di Guglielmo Lipari, uno spettacolo intrigante ispirato all’omonimo romanzo erotico di Leopold Von Sacher Masoch. Una commedia che, silenziosamente, si divincola in un dramma fatto di luci ed ombre. Protagonista della narrazione sarà l’istinto primordiale, presente in ognuno di noi, che la civilizzazione ha sempre cercato di domare.
Sabato 23 settembre vedremo uno spettacolo di Armando Vertorano, PRISCILLA E CARIDDI, commedia brillante, tutta al femminile, incentrata su due commesse di un piccolo supermercato. L’assenza della clientela favorisce tra le due donne, completamente diverse, il nascere di un’amicizia che, a volte, acquisisce il sapore di un vero scontro.
Domenica 24 settembre Alan Mauro Vai porterà in scena il suo 1989 – IL PROBLEMA NON È L’ATTERRAGGIO MA LA CADUTA. Si raccontano le vicende di una giovane donna, Viola, e delle sue due realtà intrecciate, ma agli antipodi: le relazioni famigliari e la ricerca di se stessa. Una lotta quasi bipolare alla ricerca di se stessa.
Il 27 e il 28 settembre a chiudere il cerchio sarà la storia di Salvador Dalì, uno dei più grandi artisti mai esistiti. La compagnia Filoni D’Acciaio porterà in scena DALI’ – IL SURREALISMO SONO IO di Demian Aprea, appassionante biografia di un genio dell’arte del Novecento che ha sempre sfidato i canoni tradizionali per poter affermare l’autenticità della sua arte. Uno spettacolo che ripercorrerà dall’infanzia alla maturità la vita di un uomo che non aveva paura di essere se stesso.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »