Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘Auschwitz-Birkenau’

Nella Giornata della Memoria

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

auschwitz-ii-birkenau-4La Comunità di Sant’Egidio chiede a tutti di ricordare la Shoah, immane tragedia che colpì il popolo ebraico, e – a 73 anni dalla liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau – di non sottovalutare ogni atto di razzismo e di antisemitismo che ancora oggi si ripropongono in tante, diverse, forme. Occorre ricordare i troppi conflitti, piccoli e grandi, che attraversano il mondo creando vittime, profughi, divisioni crescenti tra i popoli, rivolgendosi, in particolare, alle giovani generazioni. Ci si sta abituando pericolosamente a parole che sembravano cancellate dal vocabolario come “razza” quando non si assiste a veri e propri episodi di razzismo nei confronti di chi viene considerato diverso, magari solo perché povero o migrante.
Consapevoli che tutto ciò nasce dall’ignoranza dell’altro e dalla paura invitiamo tutti a far crescere quella cultura dell’incontro e della solidarietà che già vivono in tanti. Per questo, in diverse città italiane, abbiamo proposto momenti di memoria di ciò che fu la Shoah, resa possibile dalle teorie razziste e dal secondo conflitto mondiale. Al tempo stesso invitiamo tutti a non restare indifferenti nei confronti di chi ancora oggi è discriminato e verso ogni emarginazione: per il suo futuro l’Europa ha bisogno di una società del convivere e non di nuovi muri ed esclusioni.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Auschwitz-Birkenau: Giornata della memoria

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 gennaio 2017

Sant’Egidio: No all’indifferenza per non essere complici di intolleranza e nuovi razzismi Valorizzare solidarietà e inclusione sociale per creare una nuova cultura. A 72 anni dalla liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-auschwitz-ii-birkenau-4, il ricordo dell’orrore e dell’abisso causato dall’antisemitismo e dalla predicazione dell’odio razziale è particolarmente importante in questo passaggio storico per l’Europa e il mondo intero. La Giornata della Memoria – che si celebrerà domani – è un evento ancora più sentito proprio nel momento in cui va scomparendo la generazione dei sopravvissuti e dei testimoni della Shoah. Ma non può limitarsi ad un esercizio passivo. Troppa indifferenza di fronte ai nuovi atti di intolleranza e di razzismo, che vediamo riprodursi anche nel continente che conobbe il sorgere del nazismo, rischia di creare una pericolosa complicità. Si devono invece valorizzare gli atti di solidarietà, integrazione e inclusione sociale a favore dei più deboli e discriminati, che vedono protagonisti già tanti cittadini in Italia. Occorre moltiplicarli per creare una nuova cultura e trasmetterla alle giovani generazioni. E’ il modo migliore per celebrare la Giornata della Memoria e impegnarci per costruire una civiltà del convivere in cui ci sia spazio per tutti.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scomparsa di Romeo Salmonì

Posted by fidest press agency su sabato, 9 luglio 2011

Auschwitz-Birkenau Wagenrad

Image via Wikipedia

«Con la scomparsa di Romeo Salmonì ci lascia una grande uomo che con il suo coraggio e la sua forza è riuscito a salvarsi dall’inferno di Auschwitz-Birkenau. Romeo è stato un esempio per i giovani e per l’intera città. Con la su forza d ‘animo, il suo ottimismo e la sua volontà è riuscito a ricostruire dal niente una vita. Ricordo la felicità dei suoi occhi durante i festeggiamenti delle nozze di diamante con Mirella, che con amore gli è stata sempre vicino e i sorrisi dei suoi familiari ai quali ha trasmesso, nonostante l’incubo dei campi di sterminio nazisti, l’amore per la vita e per la famiglia. La storia di Romeo come quelle degli altri ex deportati deve essere utile perché non torni ad accadere quello che è successo, purtroppo, a tantissime persone. Roma Capitale è impegnata su questi temi perché il ricordo sia un patrimonio collettivo e condiviso, un esercizio spirituale ed educativo da trasmettere alle nuove generazioni. A Mirella e a tutti i suoi cari vanno le condoglianze più sentite e sincere a nome di tutta l’amministrazione capitolina». Lo comunica in una nota il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »