Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘autisti’

Roma: sciopero Atac

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 aprile 2016

atac trasporti romaL’USB conferma lo sciopero indetto in Atac il prossimo 21 aprile insieme a Faisa Confail, Sul e UTL. Lo sciopero sarà di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, e riguarderà bus, tram, metropolitane e ferrovie concesse. “Impedire il referendum da noi richiesto sull’accordo del 17 luglio scorso, che stravolge le condizioni di 11.600 lavoratori di Atac, è un atto gravemente antidemocratico”, attacca Fabiola Bravi, dell’USB di Roma e Lazio. “Inoltre ci lascia basiti l’atteggiamento aggressivo che le stesse autorità stanno ponendo in essere in questi giorni, a suon di dichiarazioni mediatiche e minacce di precettazioni ai lavoratori, che sono costretti a scioperare per rievocare il diritto ad una scelta su ciò che attiene alla loro vita lavorativa”.Prosegue la sindacalista: “Dopo i gravi episodi di violenza a danno di autisti e macchinisti avvenuti in questi ultimi tempi, tutto ci aspettavamo da parte delle autorità tranne il totale disinteresse verso questi lavoratori, costretti a pagare in prima persona per i continui disagi causati agli utenti, sia con il loro stipendio che con la loro stessa salute. Alimentare l’odio nei confronti delle fasce più deboli e più colpite è un grave atto di irresponsabilità nei confronti di tutti, lavoratori e cittadini”.“Non si può pensare che se il sistema è malato, amputarne un arto sia la soluzione a tutti problemi. Soffocare scientemente la protesta – avverte la rappresentante USB – non fa altro che alimentare e amplificare la sofferenza ed il malcontento. Non è un caso che quattro sigle sindacali, seppur con percorsi diversi, abbiano scelto di far fronte comune sulle problematiche dell’Atac”. “Se la risposta continuerà ad essere la stessa, ovvero l’attacco ingiustificabile al diritto costituzionale dello sciopero, la nostra reazione sarà sempre più decisa. Basta colpevolizzare i lavoratori – conclude Bravi – se il trasporto pubblico locale non funziona, la colpa è solo ed esclusivamente di chi lo gestisce, con i soldi di tutti noi cittadini”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“autisti a chiamata” per gli anziani

Posted by fidest press agency su sabato, 19 febbraio 2011

(Centro Maderna) Si chiama ITNPortland l’organizzazione americana no-profit che offre su scala nazionale viaggi programmati e su richiesta per gli ultrasessantenni non più in grado di guidare e per adulti ipovedenti. L’organizzazione fu fondata a Portland, nello stato del Maine, da Katherine Freund, dopo che suo figlio venne investito da un ottantenne alla guida. In seguito a quell’episodio la Freund comprese che questo tipo di incidenti non erano il vero problema, ma solo il sintomo di un disagio maggiore dovuto al fatto che gli Stati Uniti non offrivano ai propri cittadini anziani sufficienti soluzioni per la mobilità, costringendoli spesso a mettersi alla guida anche in condizioni di scarsa sicurezza (riflessi rallentati, diminuzione delle capacità visive, etc…). La soluzione di Katherine Freund fu quella di creare un sistema di trasporti sostenibile che permettesse agli anz iani di non dover cambiare le proprie abitudini anche dopo aver “appeso le chiavi al chiodo”. “Le stesse disabilità che impediscono la guida,” spiega la fondatrice, “sono le stesse che rendono difficile anche l’utilizzo dei mezzi pubblici, che spesso comporta salire e scendere scalini, camminare su marciapiedi ghiacciati o aspettare al freddo o sotto il sole cocente”. Così, con un contributo medio annuale di $50 e una modica cifra per ciascun viaggio, i soci di ITNPortland possono organizzare spostamenti in qualsiasi momento, grazie ad autisti volontari e professionisti a loro disposizione che li portano dove richiedono. Gli autisti indossano badge con foto identificativa mentre  un cartellino apposto sul cruscotto identifica i veicoli che fanno parte della rete. Non avvengono scambi di contanti durante le corse poiché l’associazione utilizza un sistema computerizzato di monitoraggio per sapere chi è andato dove. Molte persone anziane sono state così soddisfatte del servizio che hanno deciso di donare l e proprie autovetture ormai inutilizzate a ITNPortland in cambio di un credito sul loro “conto di trasporto personale”. (The New York Times, 8 febbraio 2011)

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aurigemma incontra lavoratori Atac

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 gennaio 2011

Roma “È durata oltre due ore la visita del neo-assessore alle Politiche della Mobilità di Roma Capitale, Antonello Aurigemma, presso il deposito Atac di via Collatina. Aurigemma, arrivato in via Renato Birolli alle 4 di mattina, ha incontrato gli autisti del primo turno, ma anche gli addetti al deposito, i meccanici e gli impiegati con i quali si è intrattenuto a lungo. “Si è trattato – spiega Aurigemma – di un faccia a faccia importante, un incontro doveroso e indispensabile. E’ necessario – prosegue l’Assessore – che i lavoratori di Atac capiscano e abbiano ben presente che l’ Amministrazione è al loro fianco e che conosce l’ importanza e la delicatezza del lavoro che svolgono per la città in un settore così difficile e delicato”. Durante la visita, l’ assessore Aurigemma ha chiesto ai lavoratori di Atac “di continuare a contribuire col loro impegno al miglioramento del trasporto pubblico cittadino”, ma allo stesso tempo ha ascoltato richieste e suggerimenti “importanti perché arrivano da chi giornalmente è a diretto contatto con i cittadini e con le problematiche della mobilità romana”. “Sono contento – aggiunge Aurigemma – dello spirito di collaborazione esistente tra Amministrazione e lavoratori, un rapporto che ho intenzione di rendere ancora più saldo anche attraverso questi appuntamenti che continueranno nelle prossime settimane negli altri depositi Atac”.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Aggressione autisti Atac

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 dicembre 2010

“Cinque casi negli ultimi dieci giorni non vanno assolutamente sottovalutati. E’ tempo di sbarrare la strada alla violenza perpetrata da bulli e violenti e di rendere prioritaria  la tutela degli utenti e dei lavoratori del trasporto pubblico” – lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale, in merito ai due autisti costretti a deviare la corsa e ad un terzo aggredito con uno spray che si vanno ad aggiungere alle altre due aggressioni verificatesi negli ultimi giorni sul 786 da parte di alcuni ragazzi poco più che maggiorenni e sull’870 che ha visto coinvolto una autista donna. “E’ necessario concludere quanto prima il cronoprogramma per la messa in sicurezza del trasporto pubblico locale predisposto dall’Atac su indicazione dell’assessorato alla Mobilità, dotando gli autobus di cabine antintrusione per il conducente, telecamere sui mezzi più a rischio e pulsanti che consentano di dare l’allarme direttamente alle sale operative delle forze dell’ordine, al fine di tutelare i conducenti spesso vittime di aggressioni. Non bisogna, infatti, agire sulle emergenze, ma sulla prevenzione, prosegue Santori. Verificheremo a che punto è l’obiettivo di arrivare a 252 autobus con cabina antintrusione per il conducente e quanti autobus della flotta, dei 300 previsti, sono stati montati delle telecamere sulle tratte a maggior rischio. Nel frattempo auspichiamo che sia terminato il collaudo dei 409 mezzi del deposito Grottarossa montati con il sistema di rilevamento avm e attrezzati con un pedale di soccorso direttamente collegato con la sala sistema per il pronto intervento. Da troppo si parla invano di sicurezza degli utenti e dei lavoratori del Tpl romano. E’ ora di passare dalle parole ai fatti”.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Controlli antidroga per autisti e vetturini

Posted by fidest press agency su sabato, 19 giugno 2010

Roma. Controlli antidroga e antialcolici a Roma per i conducenti dei mezzi dell’ATAC, tassisti e vetturini dei calessi. Questa la direttiva emanata ieri dal Consiglio comunale come  norma di comportamento.  “Di certo si tratta di un passo avanti verso un miglioramento auspicabile del servizio – nota il vicepresidente dell’Italia dei Diritti Roberto Soldà – tuttavia va considerato che questo regolamento viene promulgato contemporaneamente alla notizia che presto i biglietti di metro, tram e bus subiranno un aumento del 50%.” L’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro chiama in causa un’evidenza sotto gli occhi di tutti gli utenti: “Regolamenti più serrati e aumenti del costo del servizio se non verranno anche accompagnati da migliorie strutturali, come un rispetto maggiore degli orari e una pulizia più radicale delle vetture, saranno uno sforzo vano”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Orario lavoro autotrasportatori e autonomi

Posted by fidest press agency su domenica, 16 maggio 2010

Strasburgo Parlamento europeo. Gli autisti di bus e camionisti, quando sono lavoratori autonomi, devono essere soggetti alle stesse regole sull’orario lavorativo alle quali sono sottoposte le società di autotrasporti: questo è quanto ha sottolineato la commissione per l’occupazione e gli affari sociali del Parlamento europeo in una proposta in materia di norme sull’orario di lavoro, che sarà votata a Strasburgo giovedì prossimo.

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Immunità agli autisti delle auto blu

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 maggio 2010

L’emendamento proposto dal salentino sen. GALLO (PDL) che prevede l’esenzione dalla sottrazione dei punti dalla patente di guida per gli autisti delle cosiddette “auto blu” è stato approvato dalla Commissione Lavori Pubblici del Senato. Un’altra immunità che favorirebbe la “casta” rispetto alla generalità dei cittadini, rischia dunque di essere introdotta anche per il Codice della Strada che sino ad oggi si era dimostrata una legge sostanzialmente egalitaria e che peraltro, – come già qualche opinionista ha voluto osservare – si pone in controsenso rispetto al giro di vite nei confronti degli automobilisti con aumenti generalizzati delle sanzioni finalizzati al miglioramento della sicurezza stradale ed inoltre, giunge proprio nel momento in cui si discute sulla necessità di ridurre o eliminare l’enorme parco auto nazionale di proprietà dello stato o di enti pubblici.  Per questa ragione Giovanni D’Agata componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori,  chiede che la norma approvata sia urgentemente rivista al fine di riportare nell’alveo della parità dei diritti e dell’eguaglianza dei cittadini anche il Codice della Strada e soprattutto la Costituzione che in questo modo verrebbe ulteriormente mortificata dalla “casta”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Autisti Atac positivi a test antidroga

Posted by fidest press agency su sabato, 3 aprile 2010

“Quando ho letto le dichiarazioni entusiaste dell’assessore capitolino alla mobilità Sergio Marchi e del direttore industriale dell’Atac Marco Coletti sono saltato sulla sedia, perché parlare di percentuali irrisorie e di numeri sotto controllo è da irresponsabili”. Questo il commento di Oscar Tortosa, vicesegretario laziale dell’Italia dei Valori, in relazione alla pubblicazione dei risultati del programma europeo “Isste” dedicato alla guida sicura per gli autisti del trasporto pubblico. A seguito dei controlli effettuati nel 2009 sui dipendenti dell’azienda romana Atac, 14 conduttori sono stati trovati positivi a test alcolici e antidroga. Sospesi dalle loro mansioni, sono attualmente impegnati in percorsi riabilitativi. “Fosse stato anche uno soltanto – ha aggiunto l’esponente del partito guidato da Antonio Di Pietro – sarebbe stato di una gravità inaudita. Personale preposto a funzioni così delicate, dalla cui prontezza di riflessi dipende l’incolumità di passeggeri e cittadini, deve essere attentamente monitorato sotto il profilo tossicologico. Mi riferisco non solo a chi opera in realtà a partecipazione pubblica, ma anche a chi lavora alle dipendenze di privati. Penso per esempio ai servizi di accompagnamento a scuola di bambini, ai pullman turistici, alle ferrovie e a tutti gli operatori con responsabilità diretta di conduzione veicolare, ma anche alle unità tecniche e amministrative. Essere al riparo da alterazioni indotte da sostanze allucinogene è il prerequisito essenziale per svolgere il proprio compito in modo sereno ed efficiente, qualunque esso sia. Anche chi riveste cariche elettive o istituzionali, per quanto mi riguarda, dovrebbe essere obbligato a sottoporsi a tali accertamenti e non invocare pretestuose e assai furbesche violazioni della privacy”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »