Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘autostradale’

Finanziamento autostradale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 Mag 2011

SACE ha garantito un finanziamento di € 200 milioni erogato della Banca Europea per gli Investimenti (BEI) a sostegno del piano di investimenti del Gruppo SIAS (Società Iniziative Stradali e Servizi) per il potenziamento delle autostrade gestite nel Nord-Ovest d’Italia. Gli investimenti finanziati rientrano tra i progetti “prioritari” dell’Unione Europea ai fini dello sviluppo delle reti di trasporto trans-europee (“TEN-T”) e consentiranno di migliorare la viabilità in aree altamente industrializzate e ad elevata densità di popolazione. Tra questi figurano l’ampliamento dell’autostrada A4 Torino-Milano e la realizzazione di opere relative alla mitigazione dell’impatto ambientale e della sicurezza di altre tratte gestite dal Gruppo SIAS, tra cui l’autostrada A5, che collega Torino a Aosta e ai trafori Monte Bianco e Gran San Bernardo, e l’autostrada A10, che consente il collegamento con il confine francese di Ventimiglia.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie Venete: Manutenzioni

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Da venerdì 5 a venerdì 12 novembre 2010.in A4 e A28  Manutenzione del manto stradale del ponte sui Fiumi Malgher tra San Stino di Livenza e Cessalto,  e lavori di ripasso della segnaletica in autostrada. Dopo le consistenti piogge che hanno interessato la regione nei giorni scorsi riprendono a pieno ritmo i lavori di manutenzione delle pavimentazioni lungo la rete autostradale.
Dalle 21.00 di oggi venerdì 5 novembre fino a ultimazione dei lavori previsti entro la giornata di domani sabato 6 novembre, sull’autostrada A4, tra le uscite di San Stino di Livenza e Cessalto, in direzione Venezia, all’altezza del ponte sui Fiumi Malgher e Livenza, sarà chiusa la corsia di marcia, per consentire la manutenzione della pavimentazione. Il traffico, pertanto, scorrerà esclusivamente sulla corsia di sorpasso. Sempre per lavori di pavimentazione, tra lunedì 8 e venerdì 12 novembre – per una notte (la data esatta sarà decisa in base alle condizioni meteorologiche) – il tratto compreso tra il casello di Palmanova e la connessione con la A4 in direzione Udine-Venezia sarà interessato da un restringimento della carreggiata. Nella stessa settimana, sempre per una notte e sempre in base alle condizioni del tempo, i cantieri per la manutenzione del manto stradale saranno allestiti anche sul nodo di Palmanova, nel tratto in cui i veicoli provenienti da Venezia si immettono in direzione Udine.
Da lunedì 8 a venerdì 12 novembre, tra le 21.00 e le 6.00, su tutto il tratto di A4 compreso tra Trieste e Venezia e su tutta la A28 Portogruaro-Pordenone-Conegliano  in entrambe le direzioni, saranno presenti alcuni cantieri mobili per il rifacimento della segnaletica orizzontale.
Nella giornata di sabato 13 novembre, invece, i cantieri resteranno aperti durante il giorno.
In caso di maltempo i lavori non saranno eseguiti. Continuano, in A4, i lavori lungo la tratta Portogruaro-San Stino di Livenza: dopo la messa in sicurezza del ciglio autostradale danneggiato dal maltempo del mese scorso, prosegue la posa all’esterno della carreggiata di terra e teli per favorire la crescita dell’erba che sarà seminata sul terreno franato. Sul Raccordo Gorizia-Villesse, nel tratto compreso tra Gradisca e Gorizia, permane il restringimento delle carreggiate in entrambe le direzioni (m. 3.75), mentre, a seguito della chiusura delle rampe di collegamento della rotatoria di Sant’Andrea, il traffico diretto verso la rotatoria di Sant’Andrea, rimarrà deviato lungo il percorso alternativo che attraversa l’autoporto Sdag. La chiusura delle rampe durerà fino alla fine del mese di marzo del 2011. I lavori fanno parte dell’adeguamento a sezione autostradale del raccordo che da inizio ottobre, stanno interessando la viabilità di accesso alla rotonda di Sant’Andrea. Sulla A23, permane lo scambio di carreggiata all’uscita del casello di Udine sud in direzione Via Verdi per la costruzione dell’incrocio a livelli sfalsati tra la Strada Provinciale 19 e la tangenziale ovest di Udine. Permangono attivi anche diversi cantieri di manutenzione delle segnaletiche verticali (cartellonistica) all’altezza del nodo di Palmanova, l’interconnessione tra la A4 e la A57 (tangenziale di Mestre) e lungo tutta la A28.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

No all’aumento del pedaggio autostradale

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 febbraio 2010

“Siamo decisamente contrari alla proposta di aumentare ulteriormente i pedaggi delle autostrade e delle tangenziali. Bisognerebbe, invece, vigilare con molta attenzione su questi continui e ingiustificati rincari dei pedaggi stessi.  Al costante aumento per gli automobilisti del costo del pedaggio delle autostrade e delle tangenziali, purtroppo non abbiamo potuto riscontrare un pari miglioramento della rete. Noi siamo per una politica strutturale, ma si devono evitare ulteriori balzelli per i cittadini”. Lo dichiara Vincenzo Chieppa,  Segretario Regionale e Consigliere Regionale dei Comunisti Italiani

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Finanziamenti quarta corsia della Bologna – Ravenna

Posted by fidest press agency su sabato, 13 febbraio 2010

“Il tratto autostradale che sarà interessato dai lavori di ampliamento in effetti è uno di quelli più critici in Emilia Romagna.” E’ questo il commento del responsabile per l’Emilia Romagna dell’Italia dei Diritti, Massimo Cascone, alla notizia dell’imminente arrivo dei fondi per la costruzione della quarta corsia dell’autostrada tra Bologna e Ravenna: finanziamenti voluti dalle due Province romagnole, che hanno agito per allargare la strettoia che si crea in quel tratto autostradale. Cascone infatti fa notare: “Il tratto che allargheranno è molto trafficato, infatti dopo Faenza da tre corsie l’autostrada passa a due, creando inevitabilmente una sorta di imbuto per gli automobilisti. Anche la sicurezza degli automobilisti – continua – che si trovano in viaggio in quel tratto autostradale in questo modo può essere maggiormente garantita: quando c’è meno traffico, c’è sempre meno probabilità di incidenti. Quindi l’allargamento della carreggiata stradale è una buona mossa anche in tale direzione. L’ammodernamento del sistema autostradale è sintomo di una regione dinamica e propositiva.” Il responsabile per l’Emilia Romagna del movimento presieduto da Antonello De Pierro conclude: “Auspico che tale opera di innovazione sia realizzata in poco tempo, quindi che i lavori inizino e vengano terminati al più presto , per non intralciare troppo i cittadini nei loro quotidiani spostamenti e per agevolarli con  la quarta corsia autostradale.”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie Venete per l’apertura dell’Ikea a Villesse

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 ottobre 2009

In previsione del forte flusso di traffico che interesserà la rete autostradale, a partire da mercoledì 21 ottobre, giornata di apertura del nuovo punto vendita di Ikea, la Concessionaria sta predisponendo due piste preferenziali, della lunghezza di 1 chilometro e mezzo, all’altezza dell’uscita di Villesse, per agevolare il deflusso delle auto. Potenziato anche lo staff di ausiliari alla viabilità in servizio, soprattutto durante il fine settimana. In caso di forti rallentamenti o di code, sulle piazzole di sosta del raccordo Villesse – Gorizia, saranno posizionati pannelli segnaletici luminosi e, se necessario, sui pannelli a messaggio variabile verrà consigliata l’uscita di Palmanova da dove, proseguendo lungo la strada provinciale 352 in direzione Versa, le autovetture possono raggiungere Villesse. Proseguono anche i lavori di ripavimentazione sulla A23 Palmanova-Udine dove, a partire dalle ore 18 del 18 ottobre fino alle ore 18 del 23 ottobre, in direzione Tarvisio, sarà attivato uno scambio di carreggiata. Il traffico verso Nord sarà deviato sulla carreggiata in direzione Palmanova, per entrambi i sensi di marcia. Sabato 17 ottobre lungo l’autostrada A57 tangenziale di Mestre, tra il bivio con la A27 e Quarto d’Altino, in entrambe le direzioni, riduzione di carreggiata con chiusura della corsia di marcia ed emergenza per la realizzazione delle barriere

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizio europeo unico di pedaggio stradale

Posted by fidest press agency su domenica, 11 ottobre 2009

La Commissione europea ha adottato una decisione che stabilisce le specifiche e i requisiti tecnici essenziali necessari per il lancio di un Servizio europeo di telepedaggio (EETS) che consentirà agli utenti della strada di pagare facilmente i pedaggi in tutta l’Unione europea (UE) grazie ad un abbonamento stipulato con un prestatore di servizi e un’apparecchiatura di bordo unica. Lo EETS sarà disponibile su tutte le infrastrutture nell’intera Comunità come autostrade, gallerie e ponti dove il pedaggio può essere pagato utilizzando un’apparecchiatura di bordo. Lo EETS ridurrà quindi le operazioni di pagamento in contanti ai caselli dei pedaggi, migliorando il flusso di traffico e riducendo la congestione.  Il Vice presidente della Commissione europea, Antonio Tajani, responsabile dei trasporti, giudica questa decisione il miglioramento più importante per i conducenti dopo la soppressione dei controlli alle frontiere, dichiarando che “il Servizio europeo di telepedaggio consentirà agli utenti della strada di pagare facilmente i pedaggi in tutta l’Unione europea grazie ad un unico abbonamento stipulato con un prestatore di servizi e un’apparecchiatura di bordo unica”.  La decisione della Commissione adottata oggi stabilisce inoltre i diritti e gli obblighi dei gestori che impongono i pedaggi, dei prestatori di servizi e degli utenti. Gli utenti potranno sottoscrivere un abbonamento con il prestatore di servizi di loro scelta. I gestori dei pedaggi comunicheranno gli importi dovuti ai prestatori di servizi, che li fattureranno agli utenti. I pedaggi pagati tramite il sistema EETS non possono essere superiori ai corrispondenti pedaggi nazionali o locali.  Lo EETS sarà disponibile entro tre anni per tutti i veicoli stradali di peso superiore a 3,5 tonnellate o che possono trasportare più di nove passeggeri, incluso il conducente. Esso sarà inoltre disponibile per tutti i tipi di autoveicoli entro cinque anni.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »