Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 137

Posts Tagged ‘avversario’

Riccardo 3: L’avversario di Francesco Niccolini

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 gennaio 2020

Napoli Mercoledì 22 gennaio 2020, Inizio spettacoli ore 21.00 (mercoledì e giovedì), ore 18.30 (venerdì e domenica), ore 19.00 (sabato) Teatro Nuovo Napoli Via Montecalvario, 16. Libero adattamento dell’autore aretino ispirato a una delle più note e complicate tragedie del Bardo in chiave contemporanea e ai crimini di Jean-Claude Romand. In un luogo pieno di fantasmi, rivive la vicenda del malvagio più malvagio, ma, al tempo stesso, più terribilmente simpatico mai creato dal genio umano, e dei suoi omicidi seriali in Riccardo 3 – L’avversario di Francesco Niccolini, che debutterà mercoledì 22 gennaio 2020 alle ore 21.00 (repliche fino a domenica 26) al Teatro Nuovo di Napoli, per la regia di Enzo Vetrano e Stefano Randisi.In scena Enzo Vetrano, nel ruolo di Riccardo, Stefano Randisi è Lady Anna, ma anche un sicario, Giorgio di Clarence, Buckingham, Edoardo e Richmond, e Giovanni Moschella è tutti gli altri personaggi: un altro sicario, Hastings, Elisabetta, il principino, Margherita, il sindaco di Londra, Stanley.Il testo rilegge in chiave contemporanea un grande classico di Shakespeare, Riccardo III, oggi demone recluso e indomito, che è qui sottratto al medioevo inglese, e diventa abitante del presente, dando vita a una messa in scena che non è una pura variazione sul tema ma qualcosa di “meno rassi­curante”.La seconda parte del titolo, L’avversario, è un esplicito riferimento al romanzo verità di Emmanuel Carrère che racconta un’altra vicenda, a noi contemporanea, di “male assoluto”, quella del pluriomicida Jean-Claude Romand.L’ambientazione non è quella di una sala da palazzo reale quattrocentesca, ma sul palcoscenico tutto ricorda molto da vicino la stanza di un ospedale.
Forse ci troviamo all’interno di un ospedale psichiatrico o un manicomio criminale e forse stiamo per assistere a una terapia sperimentale che porterà un paziente ad affrontare gli orrori di cui si è macchiato. O forse, siamo proprio dentro la sua mente, abitata da incubi e fantasmi.Uno spazio algido dove tutto è fatto della stessa sostanza de­gli incubi, in cui i “forse” sono più delle certezze e governano la messa in scena, gli scambi di ruoli, le ambiguità dei personaggi.Come nell’originale shakespeariano il male si ammanta del fascino più irresistibile, qui il gioco è rendere quel male invisibile, scambiabile per il bene e viceversa: nell’epoca delle false identità e dei travestimenti (digitali, analogici, teatrali o domestici che siano) il crimine, anche il più efferato, non è mai facile da riconoscere né da confessare. L’allestimento, presentato da Arca Azzurra Produzioni e Emilia Romagna Teatro in collaborazione con Le tre corde/Compagnia Vetrano Randisi, si avvale delle scene e costumi a cura di Mela Dell’Erba e le luci di Max Mugnai.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Calcio: Coppa America 2011

Posted by fidest press agency su martedì, 21 giugno 2011

Partirà il primo luglio la 43ª edizione del massimo torneo di calcio continentale per nazioni: la Coppa America. Si giocherà in Argentina e per Messi e co. sarà un’occasione importante per riscattarsi contro l’avversario di sempre, il Brasile, detentore del titolo conquistato in Venezuela nel 2007 proprio contro i biancocelesti. Dodici squadre prenderanno parte a questa competizione. Ecco le quote Better. Favoriti sono i padroni di casa dell’Argentina la cui quota per la vittoria finale è a 1,90; subito dopo i detentori in carica, i verde-oro del Brasile del nuovo talento Neymar a 3,00. L’Uruguay di Cavani è a 10,00, il Cile di Alexis Sanchez e Mauricio Isla a 15,00. La scelta su Paraguay e Messico pagherebbe 30 volte la posta giocata. La Colombia di Yepes, Zuniga, Zapata e del bomber Falcao è quotata a 35,00. Per chi cerca quote più alte ci sono due super outsider: l’Equador a 100 e il Perù del bomber Claudio Pizarro e di Juan Vargas a 175,00. In “ALTRO” rientrano Costa Rica, Bolivia e Venezuela quotate a 75,00.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“2nd Vladi International Rome Polo Challenge”

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 giugno 2011

Montecompatri (Roma) 9-10-11 giugno 2011 – Acquedotto Romano Polo Club, via Acqua Felice 37/A, “Esprimo il mio apprezzamento per questo evento che, puntando su uno sport “pulito”, avvicina i giovani ad altre culture, comprese quelle che si ritengono d’elite ma che, in realtà, sono accessibili a molti. Una festa della gioventù a cavallo, quindi, che porterà i ragazzi ad apprezzare l’esclusività di uno sport che, conservando il valore etico della lealtà verso l’avversario, fa del divertimento un elemento irrinunciabile. In una società che tende all’isolamento dell’individuo fin dall’infanzia, la pratica di uno sport si rivela quanto mai importante nella vita di ogni giovane poiché aiuta a socializzare, a crescere, a rispettare le regole e a vivere in società. Tutti avranno, inoltre, la possibilità di accostarsi ad uno sport storico, essendo il polo una disciplina che nasce dall’evoluzione naturale delle esercitazioni che la cavalleria inglese faceva per l’addestramento al combattimento a cavallo nell’ambito delle campagne militari. Mi auguro che in questa occasione molti giovani possano scoprire e appassionarsi al gioco del polo”. Così il ministro della Gioventù, Giorgia Meloni ha commentato l’avvio della seconda edizione del “Vladi International Rome Polo Challenge, Coppa della Federazione Italiana Polo, Italia-Russia-Usa-Svizzera”, in programma sabato 11 giugno sui campi dell’Acquedotto Romano Polo Club. La manifestazione, che ha ricevuto anche la Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, è stata organizzata da VLADI POLO, associazione di promozione e diffusione dello sport del polo soprattutto tra i giovanissimi, in collaborazione con la Federazione Polo Italiana e con il patrocinio del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con Delega allo Sport On. Rocco Crimi, del Ministero della Gioventù, dell’Assessorato alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio, della Provincia di Roma, di Roma Capitale e del Comune di Monte Compatri.
Alla cerimonia di presentazione delle squadre, che si svolgerà domani alle 18,00 presso la sede dell’Exed Luxury Events a Roma, prenderanno parte, tra gli altri: Marco De Carolis, sindaco di Monte Compatri, Vladlena B. G. Hermès, nella doppia veste dipresidente dell’Associazione VLADI POLO e della Federazione Polo Italiana (F.P.I), Marco e Massimo Elser, presidente e vice – presidente dell’ Acquedotto Romano Polo Club e membri del team USA.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Amministrative Milanesi: la Moratti può farcela

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 Maggio 2011

“L’errore è a monte. La Moratti era in testa e quando si è in testa si deve evitare di attaccare il proprio avversario. Il primo errore è stato porre le dieci domande a Pisapia, perche’ non è nel nostro stile, non siamo abituati ad attaccare i nostri avversari”. Lo ha detto il deputato Pdl Giorgio Stracquadanio in un’intervista esclusiva rilasciata al giornale online Clandestinoweb.com
L’onorevole ha poi aggiunto: “L’altro sbaglio è che questo ha portato come conseguenza un confronto elettorale che andava rifiutato: quando un sindaco uscente ha tanti contendenti non ha bisogno di confrontarsi con loro. E infine, se si voleva ricordare il passato politico di Pisapia, non doveva usare l’arma giudiziaria, ma dimostrare che Pisapia nascondeva alla città la sua vera identità. L’attacco della Moratti è stato fatto con atti giudiziari e non politici, e questo è apparso come uno snaturamento delle nostre abitudini. Non si deve mai dare così tanta evidenza all’antagonista perchè si rischia di farlo diventare una vittima. Ed è possibile che questi errori li abbiamo pagati all’apertura delle urne”.

Posted in Fidest - interviste/by Fidest | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“La contaminazione tra destra e sinistra è positiva”

Posted by fidest press agency su domenica, 28 novembre 2010

“La contaminazione tra destra e sinistra è positiva e favorisce la crescita”. Così il Presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini, ha esordito sul palco della XVI edizione della Città del Libro, per poi spiegare: “Sono ancora di destra, ma bisogna capire il significato di tale dichiarazione. Il tempo delle ideologie è finito con la caduta del muro di Berlino ed era tipico dell’ideologia vedere nell’altro il nemico. Nella fase post-ideologica l’altro, invece, è al massimo un avversario. Il mio auspicio è che  inizi una fase in cui, anziché alzare steccati, si getti qualche ponte, perché la contaminazione tra destra e sinistra è sempre positiva e favorisce la crescita”.   Ad accoglierlo nell’auditorium un folla di spettatori, che hanno assistito al dialogo tra la terza carica dello Stato e il direttore del tg-norba, Enzo Magistà. Sul palco anche la senatrice Adriana Poli Bortone e la Presidente della Fondazione, Maria Novella Guarino. A lei i complimenti della terza carica dello Stato per il successo ottenuto e per la continuità registrata: “Il fatto che in un piccolo centro del sud si arrivi alla sedicesima edizione della Citta del Libro fa giustizia ai tanti luoghi comuni. Dimostra che non occorre vivere in una grande città per fare cultura e il mediriodone dimostra di essere un piccolo scrigno”.   Un incontro per presentare il libro “Il futuro della libertà. Consigli non richiesti ai nati nel 1989”, ma con qualche deviazione su temi prettamente politici.     “Il libro è il tentativo di dare ai ragazzi dati nell’1989 alcuni consigli per guardare al futuro con maggiore fiducia – ha detto il Presidente della Camera –. Credo che il compito della politica sia di fornire ai ragazzi un progetto per l’Italia di domani e, se non lo fa, non possiamo prendercela con i ragazzi che si allontanano dalla politica”.   Poi, una battuta sulla riforma universitaria che in negli ultimi giorni ha scaldato le piazze delle principali città italiane: “La riforma non è la migliore, ma almeno parte da un principio insindacabile: quello del merito. L’invito che rivolgo ai ragazzi è quello di contestare eventualmente il modo in cui verrà applicata, ma non lo spirito stesso della riforma, perchè involontariamente significa difendere l’esistente, che viaggia all’insegna del conservatorismo”. Immancabile, un commento sul neo-approvato Piano per il Sud: “Il Piano per il Sud ha un difetto, è tardivo. Magari fosse stato fatto un po’ prima. E poi stento ad immaginare qualcuno che creda a cento miliardi di euro trovati miracolosamente”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Champions: Roma in difficoltà, a Monaco

Posted by fidest press agency su martedì, 14 settembre 2010

Inizia la fase a gironi della Champions League, con Inter e Roma impegnate in scomode trasferte e il Milan di scena a San Siro con l’Auxerre. Stando alle quote Matchpoint, i rossoneri non dovrebbero avere troppi problemi, nonostante il preoccupante ko di Cesena.  Matchpoint offre i rossoneri a 1.36, i francesi a 9. Mercoledì giocherà anche la Roma, a Monaco di Baviera col Bayern: il 5-1 di Cagliari potrebbe farsi sentire su testa e gambe, tanto che una vittoria esterna dei giallorossi vale 5 volte la posta.   La prima italiana a scendere in campo è l’Inter, in casa del Twente, avversario di livello inferiore ma da non sottovalutare: il 2 è a 1.85 per Matchpoint. Tra le altre sfide spicca il confronto tra Werder (2.15) e Tottenham (3.3), mentre il Barcellona (1.14) deve riscattare contro il Panathinaikos il ko con l’Hercules.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Politica: Il candidato ideale tra utopia e realtà

Posted by fidest press agency su martedì, 25 agosto 2009

Secondo il parere del politologo Doufin le opposizioni potrebbero adottare, in occasione delle elezioni politiche del 2013, una diversa strategia contrapponendo alla leadership governativa retta da Berlusconi la figura di un “perfetto sconosciuto”. Un uomo poco o nulla compromesso con la politica, con gli apparati partitici ed anche sprovvisto di risorse economiche, quasi un “pensionato sociale”. Ad avviso di Doufin si ripeterebbe l’effetto storico del piccolo David di fronte al gigante, della debolezza di fronte alla forza e al potere, della fionda di fronte alla clava. Nell’immaginario popolare si creerebbe la figura di chi affronta l’avversario non esibendo muscoli e fascino oratorio e d’immagine, ma l’esatto contrario dalla ricchezza dell’uno alla povertà dell’altro. Questo figlio della plebe, questa figura così sfumata, ma capace di coagulare intorno a se tutte le forze di opposizione e di mostrare la sua capacità di governarle su un progetto comune e condiviso, potrebbe costituire l’asse vincente per una opposizione che oggi, francamente, non sembra avere molte frecce nella sua faretra. Ma esiste davvero una tale possibilità o è solo il frutto di una notte insonne di un politologo dotato di una fervida immaginazione se non di una voluta provocazione nei confronti di una classe politica come quella italiana incapace d’uscire dal regno della retorica per percorrere la strada della concretezza e del pragmatismo?  Purtroppo tra due anni si ripeterà il solito cliché Prodi/Berlusconi e le televisioni faranno la loro parte riproducendo l’immagine dei due e mostrando impietosamente la minore performance di Prodi rispetto alla figura del suo avversario più duttile, più pronto alla battuta ed anche più chiaro nell’eloquio. Per dirla tutta non ci sembra il giusto candidato e la sua maggioranza non è altrettanto capace di fissare un programma di governo comune e meno che mai presentare già alla vigilia delle elezioni la sua squadra di governo tanto per dimostrare che vi è accordo su ogni aspetto.

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »