Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘avviso’

Scuola. Concorso straordinario: oggi in Gazzetta Ufficiale l’avviso

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2020

Concorsi: al via il 22 ottobre quello straordinario. Anief chiede garanzie per chi è in quarantena. E rinnova la richiesta di far accedere tutti i partecipanti alla graduatoria finale al di là della soglia prevista. Chi ha 36 mesi di servizio ha diritto ad inserirsi nelle graduatorie utili per il ruolo che saranno utilizzate dopo l’esaurimento delle Gae. È l’unico rimedio contro l’abuso dei contratti a termine. il giovane sindacato ha avviato uno specifico ricorso dopo aver convinto il Parlamento a rimuovere nei concorsi ordinari il limite degli ammessi e aver vinto in tribunale. Si è svolto ieri mattina al MI l’incontro con i sindacati per l’informativa sul concorso straordinario 2020 riservato a chi ha svolto almeno tre annualità di servizio. La delegazione ANIEF era composta dai segretari generali Giuseppe Faraci e Giovanni Portuesi su delega del Presidente nazionale Marcello Pacifico. Oggi è pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’avviso riguardante il Concorso straordinario 2020; seguirà nota informativa contenente il protocollo sicurezza anti-Covid. Per conoscere il calendario delle date della prova per ciascuna classe di concorso si rinvia al sito del Ministero dell’Istruzione. Entro 15 giorni dalla prova si conoscerà il luogo di svolgimento.La prova d’esame potrà svolgersi in più sedi all’interno della regione tenuto conto delle disponibilità dei locali da parte delle istituzioni scolastiche interessate. Confermata la modalità della prova scritta computer based da superare con il punteggio minimo di 56/80 nonché la durata pari a centocinquanta minuti. Le riposte alle domande aperte non prevedono un limite di battute ma sarà bene verificare e calibrare la risposta sulla base della griglia di valutazione che sarà resa disponibile almeno sette giorni prima della relativa prova.La prova d’esame si svolgerà seguendo i protocolli di sicurezza anti Covid; in particolare i candidati dovranno essere muniti di dispositivi di protezione individuale e si procederà alla rilevazione della temperatura prima dell’ingresso nei locali sede di esame.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pentastellati: Avviso ai naviganti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 giugno 2020

Da qualche anno a questa parte il movimento registra una intensificazione degli attacchi indiscriminati volti a metterlo in cattiva luce nella segreta speranza di cancellarlo definitivamente dalla scena politica italiana. A questo punto è bene ricordare a tutti i pentastellati iscritti al movimento e ai simpatizzanti che è necessario stringere le fila per riprendere il filo che si è sfilacciato tra gli aderenti della prima ora e i nuovi venuti. Il loro comune denominatore è sempre lo stesso: Cinque stelle è nato dalla voglia di restituire alla politica il suo primato senza partigianerie, sistemi correntizi, intrighi di varia natura, tra corrotti e corruttori. È stata e continua ad essere un’impresa difficile e se è stata avvertita qualche falla lo dobbiamo al fatto che non è stato sempre possibile scremare il buono dal cattivo. Se continuiamo ad assistere a quanto accade tra gli addetti ai lavori della giustizia, delle politiche sociali e migratorie ci accorgiamo che sono molti coloro che predicano bene ma altrettanto numerosi sono quelli che razzolano male. E bisogna anche capire che il Movimento può essere sé stesso solo se dalle urne esce un consenso maggioritario che gli consenta di governare da solo. In caso contrario i suoi possibili alleati lo costringeranno a dei compromessi. Ciò non vuol dire, ovviamente, cedere sui valori fondanti il movimento.
Dobbiamo, altresì, mettere in conto che oggi siamo dominati dal “demone della fretta” e vorremmo tutto e subito, ma non dobbiamo dimenticare che per almeno trent’anni siamo rimasti ingessati da una politica che non è riuscita a fare una sola riforma degna di questo nome. Ora potremmo, finalmente, farcela ma, purtroppo il partito del Bogianen (non ti muovere) è ancora molto forte. Ecco perché i Pentastellati hanno una ragione in più per esistere e radicarsi nella coscienza degli italiani. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Quattro parole sul PD e il rapporto con i pentastellati: Avviso ai naviganti

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 settembre 2019

Il PD è un partito con due anime che provengono da lontano: quella filo comunista e l’altra cattolica. Se partiamo da tempi più recenti abbiamo avuto come presidente del consiglio Enrico Letta uomo intelligente e preparato ma messo alle strette da una situazione politica che si stava sfibrando e che qualcuno lo ritenne inadeguato a gestirla. Si pensò ad una figura diversa giusto per tamponare l’emergenza. Nacque con questa premessa il governo Renzi ma il rimedio in breve si rivelò peggiore del previsto e si ricorse a Gentiloni. Nel frattempo si voleva liquidare il fiorentino in due battute ma l’interessato non volle mollare diventando una spina sul fianco del partito e soprattutto per le sue mire governative e di gestione del potere. L’elettorato percepì il disagio, e ancora di più l’incapacità di una classe dirigente di saper gestire al meglio l’impasse, cercando a modo suo di dargli uno scossone staccando la spina del voto. A beneficiarne furono i pentastellati ma l’errore più grande dei democratici fu quello di non capire che alle politiche del 2018 si poteva restare in gioco e non scegliere l’Aventino. In tutto questo c’era lo zampino del trombato di turno e così ci ritrovammo con un governo che fece di tutto e il contrario di tutto trasformando i pentastellati in una sorta di bancomat per l’alleato leghista in quanto a voti di consenso. Ora il PD sembra ravveduto ma c’è da capire a chi giova veramente questo cambio di rotta. Non è che pensa di fare l’operazione bancomat dei leghisti a scapito dei pentastellati? Vi è poi l’ipoteca Renzi con il suo inquietante “stai sereno” che fece cadere il governo Letta. E’ qui che si gioca la partita se andare al voto e veder cancellati del tutto sia il PD sia i pentastellati o provare a fare un’alleanza meno contingente e più duratura senza cercare sottobanco di fare l’operazione sanguisuga elettorale nei confronti dei pentastellati. Ora il cerino è nelle mani dei grillini e il vento che tira in Europa non offre loro serenità di giudizio. L’unica strada meno accidentata, a mio giudizio, è quella di pretendere nel toto ministri e sottosegretari, in quota Pd e non solo, uomini “nuovi” e non i soliti “tromboni”, perché non si tratta unicamente di programmi ma di chi deve attuarli e il fattore umano non è secondario. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Avviso di chiamata: Delia Ephron

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 giugno 2019

Collana Le strade In libreria dal 20 giugno. Dopo il successo di Siracusa, è in arrivo il romanzo d’esordio di Delia Ephron, sorella di Nora e insieme a lei autrice di film come C’è posta per te.
Una nuova lettura estiva brillante e intelligente: Le carriere, gli amori e le rivalità di tre sorelle fra New York e Los Angeles: su tutti spicca il personaggio ispirato proprio a Nora Ephron, geniale e carismatica donna di successo, che nel film omonimo Avviso di chiamata fu interpretato da Meg Ryan (con lei Diane Keaton, che ne fu anche regista).

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Autostrade: Demolizione del cavalcavia di Pralongo in A4

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 febbraio 2012

English: Motorway A4, Italy Slovenčina: Diaľni...

Image via Wikipedia

Per consentire la demolizione del cavalcavia di Pralongo in comune di Monastier di Treviso, sabato 25 dalle ore 19.00 e fino alle 10.00 del mattino di domenica 26 febbraio, la A4 nel tratto compreso tra San Donà di Piave e il bivio A4/A57, sarà chiusa in entrambe le direzioni di marcia. I veicoli provenienti da Trieste e diretti verso Venezia, quindi, dovranno obbligatoriamente uscire al casello di San Donà di Piave e poi, per rientrare, dopo aver percorso la Strada Statale 14 fino al collegamento con la bretella per l’aeroporto Marco Polo, dovranno riprendere la Tangenziale di Mestre o l’autostrada A27 in direzione Venezia. Lo stesso percorso, al contrario, dovrà essere fatto dai veicoli che non potranno entrare in autostrada in direzione Venezia a causa della chiusura del casello di San Donà di Piave.Per chi invece arriva da Venezia lungo la A57 Tangenziale di Mestre in direzione Trieste, all’altezza dell’interconnessione con la A27 dovrà seguire la deviazione che indirizza sulla bretella dell’aeroporto Marco Polo e da qui, attraverso la Strada Statale 14, raggiungere l’entrata in A4 a San Donà di Piave.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Brunetta indaghi sui consulenti regionali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 settembre 2010

Veniano a conoscenza in questi giorni che nel 2009 la regione Lazio  ha speso per compensi a consulenti e collaboratori ben 135.329.275 euro. Ora ci chiediamo era proprio necessario? La regione ha una dotazione organica di 3.000 unità che dovrebbero in teoria, anche per la loro specifica preparazione, soddisfare in pieno sia le consulenze sia i collaboratori. Ma il quadro si rende ancora più inquietante se andiamo ad esaminare le spese sostenute dalla altre regioni per analoghe prestazioni. Si tratta di un mare di denaro pubblico che, a nostro avviso, non trova giustificazione se non in minima parte. Perché ci chiediamo il ministro Brunetta così attento alla spesa pubblica non quantifica gli importi relativi e ci spieghi il motivo per il quale le regioni hanno sentito il bisogno di una legge nazionale per aumentare la percentuale di prelievo irpef di loro spettanza che andrà a gravare sui redditi dei contribuenti, come se le imposte non fossero già abbastanza. E poi c’è d’aggiungere un’altra voce classificabile tra gli sprechi quale le auto blu che ci dicono siano migliaia in dotazione agli enti locali. E ancora il numero dei consiglieri comunali, provinciali e regionali che dovrebbero diminuire di un buon 20%. E ancora che fine ha fatto la tanta sbandierata proposta berlusconiana dell’abolizione delle province? E ancora le conseguenze dei mancati controlli della spesa sanitaria? Alla fine non ci dica il caro ministro della funzione pubblica, che noi non vogliamo pagare le tasse. Noi diciamo, invece, che facciamo e faremo il nostro dovere di contribuenti ma, per favore, ci dica come impiegano i nostri soldi perché è un diritto per noi saperlo e per loro un dovere saperli amministrare con oculatezza se non altro perché lo fanno per conto nostro e noi certe spese proprio non le comprendiamo e credo non le abbia comprese la stessa Corte dei Conti. (Riccardo Alfonso direttore dei centri studi politici della Fidest)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Puglia: politiche di re-impiego

Posted by fidest press agency su domenica, 21 febbraio 2010

La regione Puglia pubblica l’avviso  “Azione di Sistema per le politiche di Re-Impiego”  per la presentazione da parte delle imprese presenti sul territorio della Regione Puglia di domande di incentivo all’assunzione di lavoratori/lavoratrici svantaggiati e della domanda di concessione di una dote formativa per azioni di adeguamento delle competenze. La dotazione finanziaria del presente Avviso è di 12 milioni di euro. Sono ammesse a presentare domanda di partecipazione al presente avviso le imprese, le cooperative, i consorzi di piccole e medie imprese, aventi sede legale e/o produttiva nel territorio della Regione Puglia. Scadenza: alle ore 13,00 del giorno 15 ottobre 2010.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Abruzzo, percorsi triennali d’Istruzione e Formazione

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 agosto 2009

La giunta regionale dell’Abruzzo ha deliberato l’approvazione dell’Avviso pubblico per l’affidamento dei “Percorsi triennali d’Istruzione e Formazione”. Il presente avviso intende perseguire la realizzazione di quanto già previsto in materia di “Percorsi triennali d’Istruzione e Formazione” dalle seguenti norme legislative e regolamentari e dai seguenti accordi raggiunti in seno alla Conferenza Unificata Stato-Regioni. I Percorsi di cui al presente Avviso Pubblico dovranno essere avviati nell’anno formativo 2009/2010, avranno durata triennale e dovranno concludersi improrogabilmente entro e non oltre il 30-06-2012. Le candidature per la realizzazione dell’intervento formativo possono essere avanzate esclusivamente da singoli Organismi di Formazione che siano accreditati per la Macrotipologia “Obbligo Formativo – Sezione Obbligo d’Istruzione”. Le domande vanno presentate entro e non oltre la data del 07-09-2009.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incremento età pensionabile

Posted by fidest press agency su sabato, 30 Maggio 2009

“Il Governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi ha pienamente ragione: il graduale incremento dell’età media effettiva di pensionamento, a suo autorevole avviso, non appartiene alle misure da adottare quando sara’  <passata la nottata> della crisi, ma serve adesso per migliorare il reddito disponibile delle famiglie e il potenziale produttivo dell’economia” lo afferma in una nota l’On. Giuliano Cazzola, Vice Presidente della Commissione Lavoro della Camera. “Non e’  quindi un lusso per tempi migliori – conclude la nota di Cazzola –  ma un intervento anticiclico, da mettere in campo al piu’ presto, senza inutili rinvii”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »