Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘aziende agricole’

Il trend delle aziende agricole gestite da giovani

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 novembre 2018

Secondo i dati emersi nel corso dell’Osservatorio sui giovani agricoltori Nomisma-Edagricole tenutosi ad Eima – dichiara in una nota il presidente nazionale Confeuro, Andrea Michele Tiso – le aziende agricole italiane gestite da under 35 rappresentano il 10% delle imprese nostrane del comparto agroalimentare, ma hanno valori di produzione pari al doppio della media (100 mila euro contro 45 mila euro).Questi dati – continua Tiso – evidenziano ancora una volta la capacità di queste imprese di diversificare puntando su un approccio più innovativo e tecnologico del tradizionale. Inoltre, come comprovato proprio dai dati dell’Osservatorio, le aziende a conduzione giovanile sono divenute sempre più strutturate e lavorano ormai su un’ampia vastità di terreni (22 ettari contro la media degli 11 nazionali). Tra le loro caratteristiche c’è anche quella di identificarsi con il nuovo paradigma agroecologico e di avanzare velocemente in merito alla capacità di abbinare la modernizzazione dei processi di produzione alla salvaguardia e alla tutela dell’ambiente. Naturalmente, è bene sottolinearlo, per continuare in questa direzione hanno bisogno di essere sostenute con provvedimenti ad hoc, che ci auguriamo divengano presto parte integrante anche della nuova Pac.Come Confeuro – conclude Tiso –, nell’interesse dell’agricoltura e di tutti i cittadini, continueremo a porre l’accento su questi argomenti e ad insistere perché la politica nazionale ed europea identifichino il rilancio del primario nella valorizzazione del ruolo dei giovani agricoltori.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Serve un piano per salvare le PMI agricole

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 luglio 2016

agricolturaLe Pmi agricole italiane sono in grave crisi. E da questa crisi – dichiara in una nota il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso – non si può uscire con l’esigua somma assegnata a queste imprese dalla Pac (la maggioranza delle sue risorse sono state date alle multinazionali), ma bisogna farlo con un piano strategico nel medio-lungo periodo che salvaguardi quelle aziende che garantiscono produzioni di qualità. Di tutto questo – prosegue Tiso – si sta discutendo da diverso tempo, ma senza intraprendere nessuna azione tangibile, anzi, il ministero dell’Agroalimentare e il governo non fanno altro che speculare su operazioni come Expo che non hanno nulla a che vedere con il comparto agroalimentare nostrano.
Il nostro auspicio – conclude Tiso – è che le istituzioni inizino a guardare alla vera spina dorsale del settore primario e del Paese, per l’appunto le Pmi agricole, e che inizino finalmente a lavorare a loro supporto.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Glifosato: i deputati chiedono che sia autorizzato solo per sette anni e per usi professionali

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 aprile 2016

parlamento europeoParlamento europeo. A causa delle preoccupazioni in merito al potenziale cancerogeno e alle proprietà d’interferenza endocrina del glifosato, impiegato in molte aziende agricole e nel giardinaggio, il Parlamento, nella sua risoluzione votata mercoledì, chiede alla Commissione UE di rinnovarne l’autorizzazione per soli 7 anni, invece di 15, e unicamente per usi professionali.I deputati chiedono inoltre una valutazione indipendente e la pubblicazione di tutte le prove scientifiche che l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha utilizzato per valutare la sostanza.Nella risoluzione non vincolante, approvata con 374 voti in favore, 225 voti contrari e 102 astensioni, si chiede alla Commissione di procedere al rinnovo dell’autorizzazione sul mercato del glifosato solo per altri 7 anni, invece dei 15 originariamente proposti. Inoltre, la Commissione non dovrebbe approvare nessun uso del glifosato se non quello professionale.
La Commissione dovrebbe anche rivalutare l’approvazione in attesa della presentazione all’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) di un fascicolo concernente la classificazione armonizzata del glifosato.Nella risoluzione, i deputati invitano la Commissione a presentare un nuovo progetto di decisione che tenga maggiormente conto dell’utilizzo sostenibile degli erbicidi contenenti glifosato e a lanciare una revisione indipendente della tossicità e della classificazione del glifosato, sulla base non solo dei dati relativi alla sua cancerogenicità, ma anche sulle possibili proprietà di interferenza endocrina.I deputati invitano la Commissione europea e l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) a “divulgare immediatamente tutte le prove scientifiche che hanno costituito il fondamento della classificazione positiva del glifosato e della proposta di rinnovo dell’autorizzazione, alla luce dell’interesse pubblico prevalente alla divulgazione”.Nel documento si definisce “inaccettabile” l’uso di glifosato in una pratica agricola conosciuta come “disseccamento” (green burndown), ossia l’uccisione della coltura stessa prima del raccolto, in modo da accelerarne la maturazione e facilitarne la raccolta. Detta pratica comporta, tra l’altro, una maggiore esposizione alimentare umana.Il glifosato, infine, non dovrebbe essere approvato per uso in parchi, giardini e parchi giochi pubblici o nelle loro vicinanze.
Gli esperti nazionali del Comitato permanente per le piante, gli animali, gli alimenti e i mangimi (sezione fitosanitari) (PAFF) voteranno per approvare o respingere la proposta della Commissione a maggioranza qualificata il prossimo maggio. Se tale maggioranza non sarà raggiunta, il compito di decidere spetterà alla Commissione europea.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Programma di sviluppo rurale

Posted by fidest press agency su martedì, 12 aprile 2011

Povoletto, lunedì 14 aprile alle ore 20.30, nella sede del Centro giovanile Amici della Solidarietà (via Dante) incontro sulle opportunità del Programma di sviluppo rurale.  Ammontano a quasi 18 milioni di euro gli incentivi messi a disposizione delle aziende agricole del territorio per il 2011 dalla Regione Fvg, nell’ambito del Programma di sviluppo rurale 2007-2013. Una cifra considerevole, che sarà stanziata attraverso specifici bandi, in scadenza tra il 9 maggio e l’8 giugno per la presentazione delle domande di finanziamento. Per aderire a queste misure (ammodernamento delle imprese lattiere; diversificazione verso impianti di energia rinnovabile; imboschimento di terreni agricoli e superfici non agricole; adeguamenti strutturali delle aziende in zone vulnerabili da nitrati), però, è necessario conoscere nel dettaglio gli investimenti ammissibili a finanziamento, le priorità e l’intensità del contributo: a favore delle aziende agricole, quindi, Credifriuli organizza nel territorio di competenza un ciclo d’incontri divulgativi in collaborazione con Nexus Service, spin off dell’ateneo udinese, con l’obiettivo d’illustrare le caratteristiche dei singoli bandi, nonché gli strumenti finanziari della banca a sostegno del settore primario.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mutuo soccorso per le aziende agricole

Posted by fidest press agency su lunedì, 31 gennaio 2011

«Per consentire agli agricoltori del Friuli Vg di affrontare e contrastare i danni al reddito provocati dalle calamità naturali e dalle ricorrenti crisi dei prezzi e dei mercati, stiamo studiando nuovi strumenti tra i quali non è esclusa la costituzione di una sorta di “Fondo di mutuo soccorso”, analogamente a quanto era accaduto nell’’800 sempre a fronte di una grave crisi dell’agricoltura», ha detto l’assessore regionale alle risorse rurali, Claudio Violino, intervenendo al convegno organizzato da Assicura (del gruppo Bcc del Friuli Vg) e incentrato sui nuovi strumenti assicurativi a sostegno del reddito agricolo in vista della riforma della politica agricola comunitaria (pac). Ben vengano dunque, secondo Violino, le iniziative Ue, che attraverso la nuova pac intendono privilegiare azioni di sostegno nei confronti dell’accensione di polizze assicurative mirate per il mondo rurale. La nuova pac, infatti, non sarà orientata più esclusivamente ad assicurare forme di aiuto diretto agli imprenditori rurali, ma privilegerà la tutela del reddito agricolo attraverso nuovi strumenti assicurativi e fondi di mutualità. A partire dal 2013, inoltre, il Fondo di solidarietà nazionale (che attualmente interviene, a posteriori, nel sostegno alle aziende che hanno subito danni da calamità naturali), resterà senza risorse.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Controlli sanitari per le aziende agricole

Posted by fidest press agency su sabato, 9 gennaio 2010

Regione Friuli Venezia Giulia. «La Giunta regionale prende atto che alle aziende agricole non può essere richiesto l’ulteriore tributo dei pagamenti dei controlli sanitari, e di un tanto siamo soddisfatti». È il primo commento di Ennio Benedetti, presidente della Cia del Fvg, alla divulgazione della notizia relativa alla presa di posizione dell’amministrazione del Friuli Venezia Giulia relativamente all’applicazione del D.L. 194/2008. «Avevamo segnalato la problematica al presidente Tondo già nel settembre del 2009 – aggiunge Benedetti – ma non c’era stata alcuna risposta. In seguito all’arrivo nelle aziende dei bollettini di pagamento – spiega il presidente della Cia Fvg – avevamo suggerito agli imprenditori di non pagare quello che ritenevamo e riteniamo essere un ulteriore balzello non sostenibile dagli agricoltori, soprattutto in questo momento di grave tensione economica. Siamo contenti di registrare – conclude Benedetti – la condivisione della nostra interpretazione legislativa da parte del massimo organo amministrativo regionale. Resta ferma e invariata la nostra posizione, naturalmente, relativamente alla necessità dell’effettuazione dei necessari controlli pubblici per garantire al massimo livello possibile la sicurezza dei prodotti agroalimentari».

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le Cantine Leonardo da Vinci aprono al pubblico

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 Maggio 2009

cantineVinci 31 maggio degustazioni e visite gratuite con “Cantine aperte”Le Cantine saranno aperte dalle ore 11 alle 18. In programma l’iniziativa “Cantine aperte”, una giornata dedicata al piacere del vino. Le Cantine Leonardo da Vinci organizzano visite guidate dell’azienda. Si parte dalla descrizione del territorio, per poi passare alla storia delle Cantine, nate nel 1961 dalla volontà dei proprietari di 30 aziende agricole. Con il passare del tempo i soci ed i terreni sono aumentati. Adesso 160 aziende conferiscono le loro uve alle Cantine Leonardo da Vinci, che possono contare su una superficie di vigneti di circa 500 ettari. I visitatori si faranno, poi, guidare nei locali della cantina: dal piazzale esterno dove le uve vengono ricevute e selezionate, visionando anche tutti i macchinari, alle vasche e alla barriccaia. Poi il percorso porta gli appassionati nello splendido territorio di Vinci, offrendo ai visitatori la possibilità di fare un tuffo nel passato. Nel parco che circonda l’azienda è visitabile l’orto biologico o “degli antichi sapori”, il frutteto antico, con varietà di piante estinte o in estinzione e la “Vigna di Leonardo”, realizzata sulla base del disegno del genio di Vinci. Spazio anche alle degustazioni. “Cantine aperte” rappresenta, infatti, l’occasione adatta per conoscere e degustare gratuitamente i prodotti delle Cantine Leonardo da Vinci.  Le degustazioni si svolgeranno nella nuova Enoteca dalleVigne. Chi vuole può acquistare i prodotti dell’azienda oltre alla ricca selezione (circa 200 etichette) di vini provenienti dai migliori vigneti di tutto il mondo. (foto cantine)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »