Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 55

Posts Tagged ‘azimut’

“Il Maggio dei libri”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 maggio 2011

Venezia 27 maggio 2011, ore 17.00, nell’Antisala della Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/a) – nell’ambito della campagna nazionale di promozione della lettura “Il Maggio dei libri”- sarà presentata la raccolta di racconti: Mestre per le strade, a cura di Massimiliano Nuzzolo, Roma, Azimut, 2010. Introduzione di Maurizio Messina (vicedirettore della Biblioteca Nazionale Marciana), interventi di Gianfranco Bettin e Leopoldo Pietragnoli. Saranno presenti il curatore e alcuni autori. Mestre per le strade, a cura di Massimiliano Nuzzolo, Roma, Azimut, 2010. Testi di: Ferruccio Brugnaro, Gianluca Morozzi, Tiziana Agostini, Leandro Barsotti, Roberto Lamantea, Luciano Bertolucci, Annalisa Bruni, Riccardo Petito, Monique Pistolato, Antonella Prigioni, Raffaele Rosa, Elisabetta Rosadi, Emanuele Pettener, Mitia Chiarin, Valeria De Lazzari, Massimo Rossi, Nadir Tacchi, Davide Tessari, Ugo Sette, Renzo Di Renzo, Massimiliano Nuzzolo.
Mestre per le strade fa parte del progetto organico Città per le strade, che è una sorta di stradario, un Tuttocittà dei narratori. Iniziato con Roma per le strade (Azimut, 2007), proseguito con Milano, Napoli, Roma 2 (Azimut, 2009), ha iniziato a percorrere altre nazioni con Brasile per le strade – Latinoamericana (Azimut, 2009), Praga per le strade (Azimut, 2010).
Il progetto è non profit: i proventi della collana sono devoluti ad associazioni che si occupano dell’infanzia, e quelli di “Mestre per le strade” saranno devoluti all’AIPD (associazione italiana persone down) che ha sede in via Squero a Mestre. (copertina)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: La macchina di papà

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 gennaio 2010

Torino dal 28 gennaio (Inaugurazione con vj set Noego giovedì 28 gennaio alle 18,30)   al 25 febbraio 2010 Piazza Palazzo di Città 8, Spazio Azimut mostra personale di Francesco Brugnetta a cura di Giorgio Caione  La macchina di papà – personale di Francesco Brugnetta, vincitore dell’undicesima edizione della rassegna-concorso Io Espongo, concorso dedicato agli artisti emergenti organizzato dall’Associazione Culturale Azimut di Torino – è un contenitore fantastico dei lavori realizzati dall’artista dal 2003 ad oggi e riassunti dal marchio aut-art: interventi di pittura, scultura, installazione e performance che ruotano attorno al dialogo fra automobile e paesaggio. Immagini straordinarie documentano questo lavoro ampio e composito e al contempo assumono un’autonomia espressiva nel campo della fotografia creativa e del video.  E così la macchina si allontana dalla sua funzionalità pratica e compie uno scatto comunicativo. La prima aut-art risale al 2003, battezzata Salento in onore del viaggio che l’ha vista nascere, è stata creata per gioco dando libero sfogo alla creatività di un gruppo di bambini sul tema dell’estate. Stelle marine, cavallucci, ombrelloni e tutti i soggetti che hanno ricoperto l’auto, immediatamente immortalati, sono diventati cartoline delle vacanze e da lì spunto di riflessione sulle potenzialità comunicative del progetto, al di là della semplice performance. Una spruzzata di vernice argentata e la macchina d’arte indossa la versione Xmas per poi mutare in Ricefield, un progetto che evoca il paesaggio delle risaie e che corrisponde al primo vero scatto di consapevolezza sul potere catartico dell’operazione artistica e sull’energia sprigionata dal cortocircuito automobile/paesaggio. Nel corso dell’inaugurazione vj-set a cura di NOEGO (alias Denis Longhi, Massimiliano Zanellato e Andrea Varini, già organizzatori del Festival Internazionale Jazz:Re:Found) collettivo di artisti multimediali che sapranno fondere esperienze da camera car con sonorità nujazz. (ricefield)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »