Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘azione universitaria’

Azione universitaria su attentato Brindisi

Posted by fidest press agency su domenica, 20 maggio 2012

Italiano: Logo di Azione Universitaria

Italiano: Logo di Azione Universitaria (Photo credit: Wikipedia)

“L’attentato che oggi ha sconvolto l’Italia è il sintomo che ormai la misura è colma. In attesa di capire chi siano i responsabili e i moventi che hanno spinto persone senza dignità a un’azione di una gravità e di una meschinità senza precedenti, l’unico sentimento che ci sentiamo di esprimere è quello della solidarietà con le famiglie delle vittime e di reazione nei confronti di un sistema che colpisce al cuore il futuro del nostro Paese” è quanto si legge in una nota di Azione Universitaria movimento di studenti di centro destra in merito al vile attentato che ha avuto luogo questa mattina davanti la scuola “Morvillo Falcone” di Brindisi.
“Colpire una scuola è un chiaro segnale che si vuole colpire i giovani. Qualunque sia la conclusione delle indagini, che speriamo arrivi presto, Azione Universitaria si sente di dire ai giovani di alzare la testa, di svegliarsi, di reagire, di fare la propria parte per combattere un sistema che li vuole schiacciati e silenziosi. Non sappiamo – continua la nota – se di tratta di criminalità organizzata o no, ma sappiamo di certo che si tratta di “mafia” nel senso più largo del termine, nel senso di prevaricazione, di potere, di violenza. A tutto questo è ora di dire basta. Se davvero amiamo il nostro Paese è ora di fare la nostra parte!”

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Azione universitaria a Tor Vergata

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 novembre 2011

Roma “E’ iniziata a Tor Vergata una raccolta firme per chiedere all’agenzia dei trasporti pubblici ed all’Ateneo una Linea Bus dedicata per la Facoltà di Giurisprudenza, oggi completamente isolata sia dalle altre Facoltà, che dalla Mensa e dal capolinea della metro di Anagnia. Non è ammissibile che uno studente per poter arrivare in Facoltà debba prendere due Bus e perdere 1 ora di tempo. Siamo molto soddisfatti dell’apertura delle istituzioni, ora aspettiamo che questa apertura si concretizzi in fatti” è quanto dichiara Michele De Pasquale rappresentante degli studenti dell’università di TorVergata a margine dell’iniziativa che ha visto coinvolti i ragazzi di Azione Universitaria per richiedere maggiori collegamenti tra le facoltà del secondo ateneo romano.”Questa richiesta – continua Diana Fabrizi Dirigente provinciale romana di Azione Universitaria – si associa anche alla battaglia storica che Azione Universitaria porta avanti da anni per ottenere la riduzione dell’abbonamento degli studenti Fuori Sede, oggi costretti a pagare 30 euro e non 18 come i colleghi residenti. Qualche tempo fa, il Comune di Roma si è dimostrato favorevole a questa riduzione, tant’è che abbiamo accolto molto positivamente le dichiarazioni dell’On. Siclari (Delegato all’Università del Comune di Roma) di voler istituire un tavolo per procedere quanto prima. Oggi però siamo qui a costatare che ancora nulla è stato fatto e a chiedere che qualcosa si sblocchi al più presto”.Non solo Roma comunque nelle iniziative dei ragazzi del centro destra. “Approfittando delle dichiarazioni del neo Ministro dell’istruzione Profumo di voler ascoltare le istanze degli studenti, – conclude Mimmo Paternoster membro del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari eletto fra le fila di Azione Universitaria – chiediamo che al prossimo Consiglio dei Ministri si faccia carico della proposta di reintrodurre, sin da quest’anno, la possibilità di detrarre dalle tasse il 19% del costo dell’abbonamento per gli studenti universitari, per un massimo di 250 € all’anno” (Img2011)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Università: merito e talento

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

«L’approvazione in Consiglio dei Ministri del disegno di legge costituzionale presentato dal ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, sull’equiparazione tra elettorato attivo e passivo rappresenta un importante segnale di attenzione del Governo per le giovani generazioni. Il consenso traversale che sostiene il ddl, suffragato dal parere positivo espresso dal presidente della Repubblica Napolitano, fa ben sperare che la riforma possa entrare in regime fin dalle prossime elezioni politiche. Il ddl costituisce un cambiamento epocale nella storia del nostro Paese, perché permetterà di rinnovare la classe dirigente italiana, valorizzando il talento e il merito di chi, con sacrificio e abnegazione, decide di mettersi fin da subito a disposizione dell’Italia». Lo dichiara in una nota il vicepresidente nazionale e responsabile romano di Azione Universitaria, movimento studentesco vicino al Pdl, Matteo Petrella.

Posted in Politica/Politics, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Solidarietà a La Russa da Azione universitaria

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 aprile 2011

“A nome di tutti gli universitari del centro – destra esprimo vicinanza e solidarietà al Ministro della Difesa Ignazio La Russa per il vile linciaggio mediatico a cui è stato sottoposto dopo lo scontro in aula con Fini.” E’ quanto dichiara Andrea Volpi Coordinatore Nazionale di Azione Universitaria. “La vicinanza di Azione Universitaria va ad un riferimento importante che al Governo non ha fatto mai mancare la voce ed i valori della destra.Gli attacchi trasversali che il ministro La Russa sta subendo sono volti a cercare di indebolire quella parte della destra che vuole ancora essere protagonista della politica italiana.” Fa nomi e cognomi il giovane dirigente nell’esprimere le sue ragioni: “Bossi lo attacca perché La Russa ha lottato e ottenuto la festa del  17 marzo, altri, il fuoco amico, cercano di delegittimare chi nel Pdl ha dimostrato di valere in termini di organizzazione del partito.  Il doppio gioco di Fini non è più tollerabile. Ieri durante la bagarre da più parti hanno insultato l’On. La Russa, che ricordo al presidente della camera, essere un ministro e quindi un’istituzione eppure nessuno si è indignato o ha ritenuto opportuno intervenire. Quando gli insulti vengono da Di Pietro e sono diretti al Presidente del Consiglio o ad altri possono passare, quando invece sembrano diretti al Presidente della camera meno imparziale della storia della Repubblica Italiana allora rappresentano un danno alle istituzioni. Oramai – conclude Volpi – la regola dei due pesi e due misure la fa da padrone”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

150 Anni – Università

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 marzo 2011

Ancora una volta Azione Universitaria sarà protagonista dei festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. In vari atenei italiani da questa mattina è stata allestita simultaneamente una mostra fotografica dal titolo: “Fratelli d’Italia, da 150 anni e oltre…”. L’iniziativa, proposta dal coordinamento nazionale di Azione Universitaria e già realizzata da AU Sapienza (sia in città universitaria che nel polo di Latina) AU Siena e AU Ancona, è stata favorevolmente accolta e coordinata dai gruppi di Azione Universitaria di BAT (Barletta-Andria-Trani), Ferrara, Firenze, Macerata, Perugia e RomaTre, ed è in programmazione, nelle prossime settimane, anche in altri Atenei. Questa mostra, interamente realizzata dai ragazzi di Azione Universitaria, ha lo scopo di far conoscere, con l’utilizzo di 12 pannelli, i passaggi dell’Inno di Mameli e si inserisce nel contesto delle attività che i giovani di centro-destra stanno svolgendo su tutto il territorio nazionale per celebrare i 150 dell’Unità d’Italia.“I valori della Patria, l’amore per la nostra Bandiera e il nostro Inno sono valori storici della Destra Italiana: valori imprescindibili che portiamo con noi tutti i giorni e non ogni 50 anni, come qualche politicante o qualche comico tende a fare. Per noi l’Italia non è nata solo da un accordo stipulato nel 1861 ma è frutto di una storia millenaria che ha posto la nostra penisola al centro del mondo ed è opera di giovani come noi che hanno sacrificato la loro vita per la realizzazione di questo sogno e hanno lasciato, come fece Mameli con il nostro Inno, la loro testimonianza alle successive generazioni di giovani Italiani. Anche noi, come chi ci ha preceduto, vogliamo mantenere viva questa realtà e presentarla ai giovani che saranno domani i protagonisti del nostro Paese. Ecco perché vogliamo tributare alla musica e alle parole che più di tutte rappresentano la nostra unità di Storia, Tradizioni, Popolo, Cultura e Amore per l’Italia, questa bellissima mostra che invitiamo tutti a visitare” così i ragazzi di Azione Universitaria in una nota congiunta. “Faccio i miei complimenti – conclude Volpi – a tutti i ragazzi di AU che in questi giorni più di altri si stanno impegnando per diffondere i valori, le tradizioni e la cultura del nostro Paese, per dimostrare che non si è italiani sono un giorno ogni 150 anni”.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Azione universitaria: festa per la patria

Posted by fidest press agency su sabato, 19 febbraio 2011

“Siamo felici che alla fine abbia prevalso il buonsenso del Consiglio dei Ministri e che il 17 Marzo sia considerato a tutti gli effetti e con tutti i crismi Festa Nazionale” dichiara Andrea Volpi Coordinatore Nazionale di Azione Universitaria. “Avevamo già espresso la nostra contrarietà all’apertura delle scuole e delle università per meri scopi economici, oggi possiamo dirci pienamente soddisfatti per la decisione presa e ci impegneremo per fare in modo che nelle università ci si prepari adeguatamente a questo giorno di Festa” “Siamo consapevoli che il rischio che 17 marzo diventi solo un giorno di vacanza è reale – prosegue Volpi – ma non potevamo accettare che l’unico vero giorno di unità nazionale si trasformasse in una festa di serie B, mentre giornate che per la loro radice storica sono nate su delle divisioni siano considerate festive a tutti gli effetti”. “Azione Universitaria, che non è una sigla sindacale ma che da sempre porta negli atenei contenuti culturali, sarà in prima linea nelle prossime settimane per affermare l’importanza di questo giorno con iniziative che festeggino e facciano conoscere nel giusto modo la storia dei nostri 150anni. Ci auguriamo – conclude la nota – che anche questo contribuisca a dare importanza alla data scelta”

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Azione universitaria riforma ok, ma non basta

Posted by fidest press agency su martedì, 18 gennaio 2011

Non si accontentano i ragazzi di Azione Universitaria dopo l’approvazione del ddl Gelmini e la ratifica da parte del Capo dello Stato della nuova legge che riforma l’Università. “Siamo senz’altro soddisfatti per la buona conclusione dell’iter legislativo del ddl Gelmini che ha visto la concretizzazione di molte delle nostre battaglie storiche – dichiara Andrea Volpi Coordinatore Nazionale di Azione Universitaria – ma il nostro impegno e il nostro lavoro non può e non deve fermarsi qui. La legge così com’è rappresenta un buon punto di partenza e un grande passo avanti per la riforma del nostro ordinamento,  ma ora non si dovrà commettere l’errore di accontentarsi e di abbassare la guardia”. “Vigileremo – afferma Volpi – affinché i tempi previsti dalla legge siano rispettati, chiederemo ai Rettori di riorganizzare le Università secondo il nuovo assetto  e nei tempi previsti dalla legge e al Ministro di sanzionare chi non si adegua modificando lo statuto, non predisponendo le procedure di valutazione interna  e  rallentando i concorsi”. “L’incremento dei fondi e gli investimenti per la ricerca scientifica restano prioritari nella lista delle nostre richieste. Continueremo nella denuncia degli sprechi e nel chiedere l’istituzione del cartellino per i professori. Servono tempi e certezze per l’erogazione dei finanziamenti, la revisione urgente dei settori scientifici disciplinari ed un percorso formativo più snello (triennale, magistrale, dottorato) per avviare la carriera del ricercatore”. “Se è vero che le risorse del fondo premiale saranno frutto della valutazione ciò sarà possibile se e solo se gli organi predisposti come l’Anvur saranno presto operativi”. “Con l’approvazione della legge il lavoro del Ministro Gelmini – conclude il coordinatore di AU – è appena iniziato. Insieme ai decreti attuativi auspichiamo un intervento netto che rivoluzioni il Diritto allo Studio attraverso un percorso di razionalizzazione di sprechi e di norme volte al rilancio dei servizi per gli studenti”.

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Università: Napolitano firma con qualche ma

Posted by fidest press agency su venerdì, 31 dicembre 2010

“Siamo felici che il Presidente della Repubblica abbia firmato la legge di riforma dell’Università. Suscita quale dubbio un eccesso di dettagliate osservazioni, che oltretutto non condividiamo nel merito.” Dichiarano in una nota ufficiale di Azione Universitaria il presidente e il coordinatore nazionale del movimento studentesco di centrodestra, Giovanni Donzelli e Andrea Volpi.
“Noi siamo convinti presidenzialisti e  non avremmo nulla da obiettare se il Presidente della Repubblica avesse poteri che in realtà l’attuale costituzione non prevede.” “Per quanto riguarda il confronto con le parti interessate, auspicato nella lettera di Napolitano, aspettiamo ancora che le porte del Quirinale si aprano anche agli studenti democraticamente eletti negli organi universitari in rappresentanza di una maggioranza favorevole alla riforma. Hanno scritto gli studenti eletti al CNSU, Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari, e a differenza dei contestatori non sono stati ancora ricevuti. Se prevale l’interventismo del Quirinale e si auspica un confronto con le parti interessate, auspichiamo che si ascoltino anche al Colle tutte le parti e non solo chi mette a ferro e fuoco le città. Se Napolitano avesse ascoltato chi rappresenta democraticamente gli studenti avrebbe saputo che chi come noi è in maggioranza al CNSU apprezza la riforma e lo spirito innovativo portato avanti dal Ministro Gelmini” Conclude la nota di Azione Universitaria

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Università Romatre: il centro-destra vince ancora

Posted by fidest press agency su sabato, 4 dicembre 2010

Ennesima vittoria per i ragazzi della lista di Azione Universitaria – Progetto Roma3 nel terzo ateneo romano che hanno eletto il nuovo presidente del consiglio degli studenti con la maggioranza dei voti. La neo Presidente Diana Fabrizi, senatrice accademica e presidente di Azione Universitaria RomaTre, è stata eletta anche con il consenso della lista Lista Aperta – Studenti in movimento altra anima politicamente vicina, e questo è sintomo di come il centro destra sappia dimostrarsi coeso e pronto al dialogo in ogni tipo di situazione. “L’elezione di Diana Fabrizi a presidente del CDS di RomaTre è l’ennesima dimostrazione di quanto il centro destra sia forte e unito in tutti gli atenei – dichiara Mimmo Paternoster Consigliere Nazionale degli Studenti eletto con la lista Studenti per la Libertà – Azione Universitaria. “L’impegno costante che i ragazzi di Azione Universitaria e Progetto Roma3 investono ogni giorno nel terzo ateneo romano è stato premiato ancora una volta a dimostrazione di quanto il lavoro quotidiano valga molto di accordi e giochi di potere.” “Così come accaduto per l’elezione del presidente del CNSU – conclude Paternoster – anche in questo caso le forze del centro destra universitario dimostrano di saper trovare un’ottima sintesi quando devono prendere decisioni importanti e di rappresentare la maggioranza degli studenti”

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Azione universitaria sulla riforma

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 dicembre 2010

Azione Universitaria sta contro manifestando in tutti gli Atenei di Italia compiendo una vasta opera di informazione sulla Riforma attraverso blitz, volantinaggi e assemblee. A Roma Tre, Tor Vergata, Reggio Calabria, Siena, Bologna, Ferrara, Firenze, Napoli e Bari e in tutto il resto dello stivale sono stati occupati i luoghi simbolo dei privilegi dei baroni. Parcheggi, uffici e corridoi nastrati e occupati dagli studenti che si ribellano al tentativo di affossamento della riforma universitaria.  Il sostegno alla Riforma Gelmini arriva dalle parole del Coordinatore Nazionale di Azione Universitaria (Pdl) Andrea Volpi: “Diciamo no alle proteste perché siamo stanchi di perdere giorni di lezioni per colpa di chi non ha voglia di studiare. perché non abbiamo sentito ancora una proposta concreta, ma solo slogan vecchi, insulti e offese gratuite. Non vogliamo essere una generazione al soldo e al servizio dei baroni, dei sindacati e dei partiti politici. Preferiamo combattere per cambiare in meglio il nostro Paese e non bloccare ogni volta tutto ciò che porta un cambiamento positivo. ” “Diciamo si a questa riforma perché siamo stanchi di avere rettori a vita e in questo decreto è previsto un limite massimo di anni in cui i rettori restano in carica; i nostri Atenei non hanno nessuna regola di trasparenza per le assunzioni e l’amministrazione mentre con questa riforma saranno costretti ad assumere un codice etico e se non saranno trasparenti non verranno più finanziati. Non possiamo più aspettare che le decisioni che riguardano il futuro dei nostri Atenei passino prima dal senato, poi dal cda da domani a ciascuno il suo ruolo e quindi a ciascuno i propri oneri.”  “Diciamo si a questa riforma, continua Volpi,  che non vede più la figura del direttore amministrativo come un esecutore senza poteri e responsabilità ma che introduce la figura del Direttore Generale con esperienze manageriali. Diciamo si a questa riforma che introduce quel concetto finora sconosciuto che è valutazione da parte di membri esterni all’Ateneo, valutazione dei professori da parte degli studenti che sarà determinante per l’attribuzione dei fondi alle Università da parte del Ministero,valutazione delle politiche di reclutamento: premi a chi assume giovani da altri Atenei o dall’estero.  Diciamo si a questa riforma che riduce gli sprechi e chiude facoltà inutili, con pochi studenti che non producono alcun risultato ai fini dello sviluppo del nostro paese.  Si elimina il concetto di finanziamenti a pioggia ma premia la qualità della didattica e della ricerca.” Andrea Volpi (riforma)

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Università, Roma Tre: “Studenti pro riforma”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 dicembre 2010

Nella mattinata di ieri, giorno in cui si è votata alla Camera il tanto contestato ddl Gelmini, Azione Universitaria ribadisce il proprio “sì” convinto alla Riforma, con un blitz nel terzo Ateneo romano. “A Roma Tre”, dichiara Diana Fabrizi, Presidente di Azione Universitaria Roma Tre: “abbiamo espresso la nostra ferma volontà di appoggiare la Riforma Gelmini attraverso manifesti e volantini tesi ad informare seriamente tutti gli studenti”. La giornata, caratterizzata da proteste da parte dei soliti gruppi ideologizzati, ha visto però protagonisti i ragazzi di Azione Universitaria in tutte le facoltà .“Siamo stanchi – continua Fabrizi Senatore Accademico di Roma Tre – “delle proteste strumentali di pochi che, fortunatamente, non rappresentano l’intero mondo universitario e, dietro la maschera di falsa preoccupazione, approfittano per difendere i poteri forti e i privilegi dei baroni che da sempre caratterizzano l’Università italiana” “Siamo decisamente a favore”, così conclude la giovane dirigente romana di Azione Universitaria, “della meritocrazia, dell’abbattimento degli sprechi, della soppressione dei corsi inutili e pertanto chiediamo che la Riforma venga approvata subito perché il futuro dell’Università non può più attendere”. (Diana Fabrizi)

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Azione universitaria e blocco lezioni

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Azione Universitaria (PdL) ha avviato dal Rettorato dell’Università di Roma “Tor Vergata”, come in altri Atenei italiani, la contro-protesta studentesca per sostenere i diritti dei giovani contro quelli dei baroni e dei difensori ideologici dello status quo, ovvero di un sistema universitario ingessato, sprecone ed orientato a difendere gli interessi di pochi, piuttosto che il futuro dei giovani, la ricerca ed il bene del Paese. “Il blocco della didattica al quale aderiscono pochi docenti e pochi ricercatori lede solo il Diritto allo Studio e non può ostacolare in alcun modo l’iter parlamentare della Legge 133, che serve proprio a superare questo sistema pieno di sprechi e di privilegi e che garantisce troppi privilegi di accesso alla carriere accademica per i figli e nipoti di… Se necessario, gli studenti non pagheranno le tasse e faranno capire a chi guida gli Atenei che dovranno cambiare registro” cosi Filomena Russo, presidente di Azione Universitaria Tor Vergata e senatrice dell’Ateneo.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Azione Universitaria nell’ateneo di Brindisi

Posted by fidest press agency su lunedì, 31 maggio 2010

Luca Ammendola responsabile di AU Brindisi dichiara: “Era la prima volta che compariva il simbolo di Azione Universitaria sulle schede elettorali di questo ateneo e il risultato  è stato più che soddisfacente, la lista ha ottenuto il 30% per il CNSU e il 25% dei consensi per le elezioni interne diventando di fatto la seconda lista della Cittadella. Siamo contenti per l’elezione di Antonio Camarda e Giovanni Milone al consiglio di facolta’ di scienze politiche ,sociali e del territorio. Antonio Camarda è stato anche eletto al consiglio didattico di sociologia mentre Salvatore Mangia sarà rappresentante al consiglio didattico di scienze politiche dell’area mediterranea. Il nostro gruppo, giovane e determinato, saprà farsi ascoltare dalle istituzioni.  Abbiamo la certezza – ha concluso Ammendola – che a breve tempo Azione Universitaria, sarà come lo è gia a livello nazionale un punto di riferimento per la reppresentanza studentesca, in tutta l’Università del Salento”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Azione universitaria in Piazza

Posted by fidest press agency su venerdì, 19 marzo 2010

Roma 20/3/2010 ore 14 Piazza San Giovanni. “Saremo in piazza non solo per protestare contro l’esclusione del PdL a Roma e provincia, ma soprattutto per chiedere al governo di proseguire sulla strada della Riforma dell’Università avviata dalla Gelmini: gli universitari chiedono a gran voce democrazia nel Paese e meritocrazia negli Atenei “ fanno sapere in una nota Giovanni Donzelli e Andrea Volpi, presidente nazionale di Azione Universitaria e Capogruppo del centrodestra in Consiglio Nazionale degli Studenti, confermando la presenza del movimento universitario alla manifestazione di piazza che il Popolo della Libertà terrà sabato 20 marzo a Roma.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Elezioni Laziodisu

Posted by fidest press agency su domenica, 21 giugno 2009

“La vittoria delle associazioni studentesche di centrodestra, ed in particolare di Azione Universitaria, alle elezioni per il rinnovo della rappresentanza studentesca all’interno del Consiglio di amministrazione di Laziodisu rappresenta la dimostrazione più lampante del nostro impegno profuso negli atenei a favore degli studenti e per il diritto allo studio”. È quanto afferma in una nota Matteo PETRELLA, presidente romano di Azione Universitaria, movimento universitario del Pdl. “In questi anni – spiega Petrella – la Giunta regionale si è esclusivamente preoccupata di demolire l’ottima  legge regionale per il diritto allo studio scritta dal centrodestra nella passata legislatura, commissariando inoltre Laziodisu e non indicendo, in ben cinque anni, le elezioni della rappresentanza studentesca. Tutto questo ha portato ad un progressivo peggioramento dei servizi offerti, a fenomeni di clientelismo cui mai avevamo assistito ed all’assenza di una seria programmazione per il diritto allo studio”. “Sono certo – conclude Petrella – che i neoeletti in CdA sapranno essere portatori di un reale cambiamento dell’Ente, chiedendo, in primo luogo, la fine della situazione commissariale ed il ritorno alla gestione ordinaria, nonché la scrittura di un bando più attento alla esigenze degli studenti universitari di Roma e del Lazio”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Universita’: Donzelli (au) “riforma rischia di essere negazione del merito”

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 maggio 2009

“Aspettiamo di leggere la riforma completa dell’Università e non le anticipazioni rilasciate ai quotidiani, ma il doppio passaggio tra esame di idoneità e libera chiamata da parte degli Atenei non ci convince: è un monumento alla cooptazione, rischia di essere la negazione del merito.” Attacca Giovanni Donzelli, leader nazionale di Azione Universitaria.”Lasciare agli Atenei la possibilità di chiamare chi vogliono tra un enorme elenco di idonei senza nessuna graduatoria, non risolve il problema della raccomandazione e della cooptazione, ma lo stabilisce per legge. L’idoneo raccomandato, infatti, sarà chiamato immediatamente ad insegnare e avrà la cattedra e lo stipendio. L’idoneo che non è figlio o parente di nessun barone invecchierà aspettando di essere chiamato da qualche Ateneo.” prosegue Donzelli “In più i commissari che giudicheranno a livello nazionale chi è idoneo saranno sì sorteggiati, ma tra commissari eletti. Espressi quindi secondo le solite logiche di scambi di favori tra baroni.”.”Siamo favorevoli all’introduzione del codice etico come premessa alla legge, ma aspettiamo anche di capire quali saranno le conseguenze previste per chi non dovesse rispettare il codice etico. Se resta una dichiarazione di buoni propositi, il codice etico è importante ma più o meno ininfluente”.”Dispiace che il Ministro Gelmini, che stimiamo e apprezziamo, si sia confrontata su questa riforma prima con i Rettori che con il movimento universitario del suo partito. Azione Universitaria ha difeso con convinzione e determinazione il Ministro nei giorni caldi della contestazione, adesso però se ci troviamo a leggere la riforma universitaria dai giornali, dopo che è stata concordata con i Rettori, ci sentiremo liberi di contestare tutto ciò che non ci convince”.”Aspettiamo di leggere la riforma prima di giudicare. Non vorremmo però, che mal consigliata da qualche notabile del MIUR, il Ministro Gelmini avesse scelto di dichiarare guerra ai baroni alla luce del sole, ma di concordare nell’ombra le riforme con chi ha affossato l’Università italiana” Conclude Giovanni Donzelli a nome di Azione Universitaria.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terremoto, contributi di Azione Universitaria

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 aprile 2009

“Azione Universitaria Roma sostiene con forza la raccolta di beni di prima necessità lanciata a livello nazionale dal MO.D.A.V.I. Onlus, nonché l’iniziativa del Ministro della Gioventù Giorgia Meloni di attivare un conto corrente per la raccolta di fondi da destinare alla ricostruzione delle strutture giovanili danneggiate e rese inutilizzabili dal sisma”. È quanto afferma Matteo PETRELLA, presidente romano di Azione Universitaria, movimento universitario del PdL. “Azione Universitaria Roma – aggiunge Petrella – ha appoggiato fin dall’inizio il progetto lanciato da Giorgia Meloni in collaborazione con MTV, mobilitando tutti gli iscritti e i simpatizzanti del nostro movimento. Molti dei nostri ragazzi fanno già parte delle squadre di soccorso inviate in Abruzzo e sono già impegnati nei punti di raccolta dei beni di prima necessità”. “L’iniziativa del Ministro Meloni – conclude Petrella – dimostra la vicinanza delle Istituzioni italiane alla tragedia abruzzese, che ha coinvolto migliaia di persone e richiede lo sforzo di ogni cittadino italiano per contribuire alla ricostruzione e all’assistenza necessaria alle popolazioni colpite dal sisma”

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accesso alle scuole di professione

Posted by fidest press agency su sabato, 7 marzo 2009

Università: Donzelli (Azione Universitaria) “Superata dai fatti manifestazione specializzandi del 10, mantenerla sarebbe inutile e dannoso “Soddisfatti per la riuscita della manifestazione di ieri, grazie alla quale il ministero si è impegnato a emanare per tempo il bando per le scuole di specializzazione di medicina, ci chiediamo a cosa serva la manifestazione isolata del 10 se non per uno spot esclusivamente ideologico, fuori tempo e potenzialmente controproducente” dichiara in una nota Giovanni Donzelli, presidente nazionale di Azione Universitaria, chiedendo agli organizzatori di annullare la manifestazione. ” Fortunatamente – aggiunge Donzelli – il problema delle date di pubblicazione del bando per l’accesso alle scuole di professione è in via di soluzione grazie alla disponibilità del Ministro Gelmini e soprattutto grazie alla responsabilità ed alle capacità della Federazione Italiana Giovani Medici, del Comitato Aspiranti Specializzandi e del Segretariato Italiano Giovani Specializzandi che d’accordo con il nostro gruppo in Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari, hanno manifestato ieri, nei tempi e nelle modalità giuste, le proprie rivendicazioni. Ora che il MIUR ha fatto sue le proposte degli specializzandi speriamo soltanto che le altre parti coinvolte nel processo, Regioni e Presidi di Medicina, non continuino con atteggiamenti ostruzionistici. Se il solito sistema baronale dei presidi dovesse per logiche di spartizione causare un rinvio della pubblicazione del bando, le manifestazioni dovranno riprendere nelle presidenze della Facoltà, per attaccare i veri responsabili di questo eventuale gravissimo ritardo” conclude Donzelli a nome di Azione Universitaria

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »