Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘azzurri’

Parapendio europeo: trionfo francese e due medaglie per gli azzurri

Posted by fidest press agency su martedì, 23 agosto 2016

parapendio2parapendioDai campionati europei di parapendio i piloti della nazionale italiana tornano con una medaglia d’argento nell’individuale maschile, grazie a Joachim Oberhauser, pilota di Termeno (Bolzano), e quella di bronzo a squadre. Se per l’Italia è stato un successo, per la Francia ed i piloti francesi il 14th European Paragliding Championship è stato un trionfo: tutte loro le medaglie d’oro e pure l’argento femminile! E’ Honorin Hamard il nuovo Roi Soleil del parapendio, seguito da Joachim Oberhauser e dallo spagnolo Xevi Bonet Dalmau; la regina si chiama Seiko Fukuoka Naville, pilota d’origine nipponica trapiantata oltralpe, seguita dalla connazionale Laurie Genovese e da Klaudia Bulgakow (Polonia). Classifica a squadre: Francia, Germania, Italia, Spagna. La gara è stata ospitata nella cittadina di Krushevo in Macedonia. Delle dieci giornate di volo in programma ne sono state volate nove da 150 piloti in rappresentanza di 30 nazioni, compresa l’agguerrita pattuglia di 19 donne. Tra i 72 ed i 115 chilometri la lunghezza dei nove percorsi contraddistinti da punti salienti del territorio da aggirare e contrassegnare tramite GPS. Mediamente i primi piloti al traguardo impiegavano tra le due e le tre ore e mezza per completare i parapendio1tracciati, tempi dovuti alle diverse lunghezze, alle differenti condizioni meteo ed, ovviamente, all’abilità nel condurre i loro parapendio, grandi vele allungate che si reggono in aria sfruttando le correnti ascensionali. Gli Italiani hanno superato momenti difficili. In testa all’inizio della gara, la squadra è incappata in una giornataccia al quarto volo ed ha dovuto lottare per risalire al bronzo. Sotto la guida del CT Alberto Castagna di Cologno Monzese (Milano), questa la formazione: oltre a Joachim Oberhauser, i neo campioni italiani Silvia Buzzi Ferraris (Milano) e Nicola Donini di Molveno (Trento), Christian Biasi di Rovereto (Trento), Marco Busetta di Catania, Piergiorgio Camiciottoli di San Giovanni Valdarno (Arezzo), Marco Littamè di Torino e Alberto Biagio Vitale di Bologna.
Nel contempo al Monte Cucco presso Sigillo (Perugia) si sono chiusi i campionati italiani dei deltaplano. Scudetti a Marco Laurenzi, pilota ciociaro, e Gorio Mandozzi di Macerata. Il primo ha vinto il titolo nella categoria tradizionale cosiddetta ad ala flessibile, l’altro in quella ad ala rigida. Hanno partecipato 61 piloti.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Azzurri fuori dal Mondiale

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 giugno 2010

L’Italia è battuta dalla Slovacchia per tre reti a due. L’Italia campione del mondo chiude il girone all’ultimo posto con 2 punti ed e’ eliminata. Era il match valido per la terza ed ultima giornata del gruppo F dei Mondiali. La Slovacchia ha segnato con la doppietta di Vittek (25’pt, 28′ st) e il gol di Kopunek (44′ st). All’Italia non bastano le due reti di Di Natale (36′ st) e Quagliarella (47′ st). Gli azzurri sono apparsi spompati e inconcludenti e in balia di avversari tecnicamente inferiori ma animati da una grande forza di volontà e imbrigliati dal loro contropiede. Sugli spalti i tifosi italiani annichiliscono. C’è sconforto e profonda delusione. Solo negli ultimi dieci minuti vi è stato, dopo la rete degli italiani, una certa vivacità di gioco che ha portato anche una rete segnata ma annullata dall’arbitro per fuori gioco. Avevamo scritto: l’Italia scommette sugli azzurri ma, evidentemente, sono gli azzurri a non scommettere su se stessi. Con tre partite ai mondiali di cui due pareggiate e una sconfitta si esce in malo modo e con la coda tra le gambe da questa competizione internazionali per la quale molti avevano affidato le loro speranze se non proprio certezze d’arrivare ai quarti di finale. Gli azzurri hanno ripetuto gli insuccessi dei mondiali in Svizzera nel 1954 e in Brasile nel 1950 dove sono usciti nella prima fase e poi dal Cile nel 1962, in Inghilterra nel 1966 e del 1974 allorchè in Germania furono sconfitti dalla Polonia. Ricordiamo che la più clamorosa figuraccia gli azzurri l’hanno fatta con la Corea del Sud dove furono battuti per 2-1 con lo “zampino” dell’arbitro Byron Moreno.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Auguri agli azzurri da miss Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 giugno 2010

Maria Perrusi ha inviato, tramite l’Ansa, gli auguri alla nazionale che  debutta ai mondiali di calcio. “Basta critiche e polemiche – ha detto la miss – forza azzurri, forza Lippi! Fateci vivere le stesse emozioni di quattro anni fa. L’incitamento vi arriva da tutte le ragazze di Miss Italia: siamo al vostro fianco. Inviamo un abbraccio a tutti, a chi debutta in azzurro e a coloro che con questi colori hanno già vinto. Chi indossa questa maglia è un nostro eroe, significa che l’ha meritata. Rivolgo l’ultimo appello a Rino Gattuso con il quale ho inneggiato pochi mesi fa alla nostra Calabria: sappiamo che vi farete onore. Miss Italia è con voi”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »