Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 302

Posts Tagged ‘band’

La band di Lucio suona Dalla

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 gennaio 2020

Roma L’11 gennaio inizio concerto ore 21.00 il palco del Parioli Theatre Club, via Giosuè Borsi 20 storico teatro nel cuore del quartiere Parioli, ospiterà una cena-concerto con la band che ha accompagnato Dalla nei suoi tour. Sul palco anche alcuni dei musicisti che hanno collaborato alla registrazione di alcuni album del grande Lucio per una serata che scalderà i nostri cuori.
Stefano Fucili (Chitarre e voci) Cantautore, chitarrista, compositore e arrangiatore che ha collaborato con Lucio Dalla, suo produttore alla fine degli anni novanta, scrivendo con e per Dalla il brano Anni Luce nel 2001 dal cd Luna Matana. Luciano Ciccaglioni (Chitarre) – Ha collaborato con Francesco De Gregori, Luca Barbarossa, Ivano Fossati e tanti altri. Con Lucio Dalla ha inciso le chitarre in studio per gli album pubblicati negli anni ’70.Giovanni Imparato(percussioni) – Unanimemente considerato fra i più talentuosi percussionisti d’Italia, ha più volte collaborato con Dalla. Stefano Scartocci (pianoforte) – Pianista, compositore, ha collaborato con Claudio Baglioni, Renato Zero, e tanti altri. In particolare ho seguito mansioni di editoria e consulenza musicale anche per Lucio Dalla. Benny Amoroso(tromba) – membro della storica band “The Flippers”, in cui Dalla era voce solista e clarinettista. Ha collaborato con Lucio per anni. Ingresso gratuito.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Serata dedicata alla band di Robert Plant

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 aprile 2019

Palermo 23 aprile alle 21,30 ai Candelai in via Candelai 65, i Flower Stone sono i protagonisti del concerto completamente dedicato alla band di Robert Plant. Più di cinquant’anni fa i Led Zeppelin entravano di prepotenza nella storia del rock. Cambiandone il senso, la direzione e la tecnica. Palermo ne omaggia il loro mito nel locale storicamente consacrato al rock.
Il progetto FlowerStone coinvolge cinque musicisti che condividono una profonda ricerca sul mood e sul suono dei Led Zeppelin. L’interpretazione, l’attenzione al dettaglio esecutivo, una profonda conoscenza del repertorio e l’uso di strumenti vintage fanno sì che FlowerStone mostrino l’esperienza più vicina a uno spettacolo dei Led Zeppelin nei primi anni ’70. I FlowerStone nascono dalla necessità di preservare e diffondere un certo modo di fare musica: la grande varietà di stili e l’energia di fusione dei Led Zeppelin sul palco devono essere espressi in concerti dal vivo.
Il biglietto di ingresso costa 12 euro, inclusi diritti di prevendita. I ticket si possono comprare direttamente al botteghino del locale o su http://www.vivaticket.it. Il concerto è organizzato da In the Spot Light.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Spettacolo: “Wish you were here”

Posted by fidest press agency su sabato, 3 novembre 2018

Palermo 27 dicembre alle 21,30 al Real Teatro Santa Cecilia, nell’omonima via, accanto via Cantavespri si terrà lo spettacolo “Wish you were here” (vorrei che tu fossi qui) che ricreerà “Wish you were here” Una serata di totale omaggio alla band di Roger Waters, David Gilmour, Richard Wright e Nick Mason. La prima capace di fare della psichedelia una tendenza culturale.La band proporrà l’esecuzione integrale di uno degli album di “Wish You Were Here”. Pubblicato nel settembre 1975. l’album esplora i temi dell’assenza, dell’industria musicale e del declino mentale dell’ex membro della band Syd Barrett. Un disco elegante, malinconico e a tratti struggente, che può considerarsi, per tante ragioni, il punto di non ritorno del quartetto inglese. Si comincia dal ricordo del diamante pazzo e da quelle quattro note che compongono uno dei riff più iconici della storia del rock attraverso il rumore delle macchine dello showbusiness, che schiacciano i più deboli, dall’odore acre dei sigari dei produttori musicali senza scrupoli, alle atmosfere dolci e acustiche del brano che dà il nome all’album e che è ormai un’icona dell’assenza fisica e spirituale.Nella seconda parte dello show seguirà una selezione di brani tratti dalla discografia dei Pink Floyd per condurre lo spettatore in un viaggio al di là del lato oscuro della luna, al di là del muro, lungo il fiume infinito di una momentanea perdita della ragione al rintocco della campana divisoria. Il biglietto di ingresso costa da 20 a 25 euro.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Quarta edizione di TODAYS Festival

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 agosto 2018

Torino da Venerdì 24 a Domenica 26 agosto apertura porte: ore 18:00 / inizio concerti: ore 19. A pochi giorni dalla loro esibizione a TODAYS Festival, è stato annunciato l’annullamento del concerto dei My Bloody Valentine a #TODAYS18 per motivi personali della band e assolutamente non dipendenti dal festival. Gli organizzatori, colti impreparati, hanno lavorato intensamente per poter garantire la presenza degli scozzesi MOGWAI, simbolo mondiale del suono avanguardista e fra i nomi trainanti della scena underground internazionale. I biglietti acquistati precedentemente rimangono validi e sono ancora disponibili in prevendita. Chi non gradisce il cambiamento potrà ottenere il rimborso del biglietto acquistato.
il post rock scozzese dei MOGWAI, la band visionaria nata a Glasgow nel 1995 e composta da Dominic Aitchison al basso, Stuart Braithwaite chitarre e voce, Martin Bulloch alla batteria e Barry Burns alle tastiere, computer e chitarra, sarà protagonista del sabato 25 agosto sul palco di TODAYS.I Mogwai sono definiti “i pionieri del post-rock” con ben 22 anni di carriera alle spalle e una produzione musicale di nove album in studio, tredici EP, due album di remix, due live album e quattro compilation.
I Mogwai sono diventati il simbolo mondiale del suono avanguardista, fra i nomi trainanti della scena underground internazionale. Da sempre in prima linea quando si tratta di impegno sociale, la la band in passato ha realizzato la colonna sonora per Atomic, docufilm sul disastro nucleare a Hiroshima, poi divenuto un tour mondiale con date negli Stati Uniti, in Europa e nella stessa Hiroshima, per arrivare alla collaborazione con Trent Reznor nella realizzazione delle musiche per Before the Flood, opera prima di Leonardo di Caprio sul riscaldamento globale.
Lo scorso settembre hanno rilasciato “Every Country’s Sun”, il primo nuovo album studio dopo “Rave Tapes” risalente al 2014 per poi annunciare il “Mogwai World Tour” con date nei migliori festival del pianeta. Porteranno live a TODAYS quello che è stato definito dalla critica musicale l’album più coinvolgente che “distilla 22 anni di carriera in 56 minuti concisi di eleganza, di inno trance-rock e trascendentale euforia”.
Biglietto singola giornata a sPAZIO211: 25 eu + dp Biglietto singola giornata a INCET: 15 eu + dp http://www.todaysfestival.com

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Jack and the starlighters a PalermoJAM

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 giugno 2018

Palermo Domenica 3 giugno dalle 19.30 Terrazze di Rinascente Palermo – Piazza S. Domenico, 18 ci sarà la nuova data dell’happy hour organizzato da Obicà e Il Bar, con la musica a fare da piacevole sottofondo, tra un drink e un assaggio di eccellenze italiane, nella scenografica location delle Terrazze di Rinascente in Piazza San Domenico, nel cuore del centro storico di Palermo, il più grande d’Europa.Protagonisti di questa settimana sanno Jack & the starlighters. Gioacchino Cottone alla voce promette «un vero venerdì rock, dove tutti si divertiranno tra performance e battute». Gli altri componenti della band sono: Danilo Mercadante alla chitarra, Dario Lo Giudice al basso e Fabrizio Pacera alla batteria. In scaletta brani di Elvis Presley, Chuck Berry, Led Zeppelin, Jerry Lee Lewis, Queen e Beatles. Il gruppo canterà anche alcuni canzoni inedite. In scaletta anche brani di Otis Reddding.
L’aperitivo nelle serate di PalermoJam ha un costo di 12 euro a persona e comprende un taglierino e un drink.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The Fureys: per la prima volta in Italia la storica band irlandese

Posted by fidest press agency su martedì, 7 novembre 2017

The FureysRoma Giovedì 7 dicembre 2017 (Ore 22) Scholars Lounge – Via del Plebiscito, 101b. I Fureys sono una delle leggende della musica irlandese e arrivano per la prima volta in Italia. La formazione, che propone canzoni folk irlandesi, con riferimenti alla musica tradizionale irlandese, si esibirà in esclusiva a Roma in un imperdibile concerti in programma giovedì 7 dicembre, alle ore 22, a Roma, allo Scholars Lounge (Via del Plebiscito, 101b), l’unico vero pub irlandese di Roma, che proprio di recente è stato insignito del riconoscimento come miglior pub irlandese al mondo agli Irish Pubs Global Awards, gli oscar dei pub irlandesi. Il gruppo era formato inizialmente da quattro fratelli cresciuti a Ballyfermot, Dublino: Eddie, Finbar, Paul e George Furey. Prima che si formasse la band, però, due dei fratelli giravano in “duo”, conosciuti semplicemente con i loro nomi, Eddie e Finbar Furey. Per un certo periodo nel 1969-1970, il duo si esibì con i The Clancy Brothers , gruppo musicale folk di origine irlandese molto popolare negli Stati Uniti in quegli anni; da questa collaborazione artistica nacquero due album e il secondo contiene due canzoni composte dai fratelli Fureys: “Flowers in the Valley” e “Jennifer Gentle”.Nel frattempo, il fratello Paul Furey, insieme a Davey Arthur e Brendan Leeson, aveva formato una band chiamata The Buskers. Il Gruppo The Fureys si è formato praticamente per caso: George, Paul e Davey stavano suonando in Danimarca con la propria band, i Buskers, quando appresero che Eddie e Finbar, mentre erano in Germania, erano stati convolti in un incidente; a quel punto George e Paul raggiunsero immediatamente i fratelli in Germania. Il ricongiungimento fu l’occasione per decidere di suonare tutti insieme, e da qui ha avuto inizio l’attività dei Fureys.Nel corso degli anni ci sono stati dei cambiamenti: Finbar lasciò la band nel dicembre del 1996 per intraprendere la carriera solista; il fratello Paul morì improvvisamente nel giugno 2002; Davey ha avuto un problema di salute nel marzo 2014 ed è ancora in fase di ripresa. Tuttavia George e Eddie hanno continuato ad andare in tour e pubblicheranno un nuovo CD per celebrare il loro 40 ° anniversario nel 2018.
I FUREYS hanno girato il mondo per 39 anni ed hanno avuto la possibilità di esibirsi davanti ad un pubblico degno di nota come l’ex premier australiano John Howard, l’ex presidente irlandese Mary McAleese e il papa Giovanni Paolo II, mentre Tony Blair ha dichiarato pubblicamente che la sua canzone preferita di tutti i tempi è “The Green Fields of France” dei Fureys che in Irlanda è rimasta in vetta alla classifica per ventiquattro settimane. Nel 1981 i Fureys pubblicarono il loro singolo di successo “When You Were Sweet Sixteen”, che è diventata una hit mondiale, raggiungendo la posizione n. 14 nella classifica dei singoli nel Regno Unito, la prima posizione in Irlanda e la posizione n. 9 in Australia.
Tra i loro successi “The Old Man”, “Red Rose Café”, “Her Father Didn’t Like Me Anyway”, “Leaving Nancy”, “Steal Away” e “Gallipoli”.Il più grande dei fratelli, Eddie Furey, se ne andò di casa nel 1966 ed è stato in Scozia nel momento della grande rinascita popolare e lì ha incontrato e condiviso alloggi a Edimburgo con cantanti popolari e famosi come Billy Connolly, Gerry Rafferty, Tam Harvey e Alex Campbell. Nel 1973 si trasferì in Europa continentale dove viaggiò per un certo numero di anni, riscuotendo un certo successo, soprattutto in Germania. Dave Stewart degli Eurythmics ha imparato da Eddie i primi accordi di chitarra quando si sono incontrati nel Nord Est dell’Inghilterra, mentre Dave era ancora un adolescente.Un’altra esclusiva per lo Scholars Lounge, che in questi anni ha proposto le migliori band di musica irlandese e non solo, portando in Italia artisti in esclusiva, come i Wolfe Tones, protagonisti nel 2015 di due memorabili e affollati concerti.
I biglietti per il concerto dei Fureys (in vendita la prezzo di 25 euro) possono essere acquistati presso lo Scholars Lounge di Roma, in Via del Plebiscito, 101/b, tutti i giorni, a partire dalle ore 17 (foto: The Fureys)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Memento: il nuovo singolo degli Unmask ci porta in un’altra dimensione

Posted by fidest press agency su sabato, 23 settembre 2017

MementoMemento, in uscita da ieri, ci apre uno spiraglio su questo mondo segreto, fatto di suoni e percezioni, e svela un rapporto intimo e inconfessato di un musicista con la propria arte. Memento sarà anche in concerto, sabato 30 settembre a Roma presso il Traffic Live Club. Sarà l’occasione per ascoltare il singolo dal vivo e in anteprima alcuni altri brani di One Day Closer.
Come meglio ci spiegano: Memento ha un sound imprevedibile e onirico e delle atmosfere molto intime, è un brano che mette a nudo la nostra anima. Ci trasportiamo in una dimensione in cui esistiamo solo noi e i suoni che produciamo, la musica diventa un rifugio e allo stesso tempo uno strumento attraverso il quale parlare, gridare e dar vita a pensieri ed emozioni che altrimenti non saremmo capaci di esprimere, sentimenti repressi o addirittura ignorati.Memento, distribuito da Believe, è il secondo singolo estratto dopo Flowing da One Day Closer, album che verrà pubblicato a novembre per M.I.L.K. – Minds In a Lovely Karma. Il videoclip del Unmasknuovo singolo è stato realizzato, come quello di Flowing, con la regia di Francesco Dinolfo, la sceneggiatura di Francesco Dinolfo e Marianna Lo Pizzo e l’interpretazione di Anja Kanterov e Cristiano Omedè. Il video è in simbiosi con il precedente: l’altra dimensione citata nel testo è rappresentata in uno scenario in cui lo spazio e il tempo si intrecciano. Memento è di fatto l’altra faccia di quello che in Flowing non avevamo visto, le azioni dei protagonisti assumono un nuovo significato in una stretta relazione causa-effetto.
Attivi dal 2006 gli Unmask sono una band di Roma, con influenze alternative-prog, metal e art-rock. Le sonorità si sono evolute nel tempo, dall’album di debutto “Sophia Told Me”, riscoprendo il calore delle valvole e dei synth analogici e arricchendo il sound di atmosfere ambient e post-prog. Un approccio più diretto nella composizione senza perdere il groove e la melodia che da sempre caratterizzano la band. Dopo il fortunato tributo a Teardrop dei Massive Attack, accolto con il favore della critica e con successo dal popolo del web, è prossima l’uscita del nuovo album “One Day Closer”. (foto: memento, Unmask)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Gheorghe Zamfir – sarà in concerto insieme alla sua band

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 febbraio 2017

gheorghe-zamfirRoma Sabato 4 Marzo all’Auditorium della Conciliazione, in via della Conciliazione 4 alle ore 21.00, il noto flautista e compositore rumeno- Gheorghe Zamfir – sarà in concerto insieme alla sua band. Zamfir ha vinto 120 tra dischi d’oro e di platino e venduto 120 milioni di dischi in tutto il mondo. Universalmente riconosciuto come il re del flauto oltre ad aver eseguito la colonna sonora del film Picnic ad Hanging Rock di Peter Weir, le sue esecuzioni sono state utilizzate anche all’interno di svariate altre pellicole, quali ad esempio: C’era una volta in America, in cui esegue il brano Cockeye’s Song di Ennio Morricone; Karate kid; Kill Bill vol. 1, nel quale appare il brano The Lonely Shepherd; Pioggia di ricordi. Il concerto all’Auditorium della Conciliazione, sarà dunque un magnifico viaggio in queste indelebili colonne sonore che hanno fatto sognare ed emozionare il pubblico di tutto il mondo. (foto: Gheorghe Zamfir)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Appuntamento con The Temper Trap

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2017

the-temper-trapRoma 6 febbraio 2017 al Qube di Roma, Via di Portonaccio, 212. Costo del biglietto 18 euro appuntamento con The Temper Trap. E’ la band di Dougy Mandagy, artefice di un pop rock potente e melodico, con più di un milione di dischi venduti in tutto il mondo e global hit come ‘Sweet Disposition’, ‘Science of Fear’ e ‘Need Your Love’. La band che ha conquistato in breve tempo ben otto Aria Music Awards, imponendosi come una delle band più acclamate dell’ultimo decennio, sul palco del Qube regalerà ai fan un concerto dedicato a vecchi e nuovi fan, con hit storiche e i brani dell’ultimo album Thick As Thieves, prodotto da Pascal Gabriel (Marina and the Diamonds, Goldfrapp) e Damian Taylor (the Killers, Björk): un lavoro importante che segna un ritorno al sound delle loro origini e che conferma le capacità musicali di un gruppo che ha ancora tanto da dire.
A distanza di quattro anni dall’ultimo eponimo album e dai concerti acclamati in patria a supporto dei Rolling Stones e Coldplay, The Temper Trap sono pronti per conquistare anche Roma. (foto: The Temper Trap)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Microsoft Band 2 Has Launched. Here’s How to Get It in Italy

Posted by fidest press agency su sabato, 10 ottobre 2015

microsoftNew York, New York Microsoft Band 2, the second-generation fitness tracker, has been announced at an event in New York on October 6 together with the new Lumia 950, Surface Pro 4 and Surface Book.The Microsoft Band 2 is powered by Microsoft Health, and tracks heart rate, steps, calorie burn, and sleep quality. It also helps with email previews and calendar alerts. The updates of this highly popular wearable gadget include a curved AMOLED display that will help it conform more naturally to the wrist, and new additional sensors that detect and measure physical exercise going up and down stairs. The battery has moved underneath instead of hugging the band’s sides, making the strap feel smoother. The selling price is $249.99 USD.Unfortunately, the highly anticipated Microsoft Band 2 was only released in the U.S. and a select number of other countries at the launch event. A release date has not yet been announced for Italy.Big Apple Buddy, a shopping concierge in New York, was founded with the mission to bridge this gap in cross-border shopping, giving a chance to anyone in the world to access the latest tech products directly from the U.S.
Microsoft fans in Italy have the opportunity to pre-order the Microsoft Band 2 immediately through Big Apple Buddy today. The company has partnered up with reliable shipping carriers, Fedex, UPS and DHL, meaning customers can receive their new gadget in as little as a week once Microsoft begins fulfilling orders.The process is extremely easy – consumers simply tell the company what they would like to buy from America and then they will have their product personally sourced and shipped to their doorstep. The New York startup has already developed a loyal client-base in over 60 countries around the world. Their clientele are mainly professionals, who simply want the latest products quickly and hassle-free.
When you order your products through Big Apple Buddy, you will experience a completely personalized and seamless shopping experience. The company handles the entire process for the client from order to delivery. They will source the item as quickly as possible, check and repackage the goods upon arrival at their facility, prepare all necessary customs documentation and have the parcel safely shipped to your doorstep.All costs are set out in a free quote with a minimum service fee of $40 per order. The service fee covers all the leg work the company does for its clients, including discount negotiations, packaging, shipping and providing personalized product and shopping advice.
Big Apple Buddy has a mission to eliminate international shopping barriers, giving consumers access to the latest tech products as soon as they are released in America, regardless of where they are in the world.For more information, please visit http://www.bigapplebuddy.com.
Big Apple Buddy is a New York based e-commerce company, founded by two former Australian corporate lawyers who saw a global demand for items that are only available in the U.S. Big Apple Buddy is a friendly, responsive and reliable personal shopping concierge that delivers desired items from the U.S. to consumers across the globe. Popular items include tech gadgets and designer brands. http://www.bigapplebuddy.com (photo: microsoft)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

San Marino Comics

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 agosto 2015

comicsSan Marino. Si svolgerà il 29 e 30 agosto 2015 ed è il Festival del Fumetto della Repubblica di San Marino! Giunto alla sua seconda edizione, San Marino Comics si sposta nel centro storico di San Marino, patrimonio UNESCO dal 2008 ed è un “contenitore” che offre eventi a tema per tutti i gusti: Fumetto, Musica Cosplay e Steampunk. Da Dylan Dog a Diabolik, dalle migliori Cartoon Cover Band ai cori italiani più rinomati, dai costumi di Star Wars agli abiti vittoriani in stile Steampunk… a San Marino Comics sarà possibile trovare tutto un mondo di fantasia e di colori che renderanno grandioso questo festival. Il programma è molto fitto e comprende inoltre diversi eventi tematici, come il Raduno “Ritorno alla Contea – 2015” per gli amanti di JRR Tolkien o l’evento di “Ritorno al Futuro” in occasione del trentennale dall’uscita del film o la mostra di auto dei film (Supercar, Delorean, Gran Torino, ecc.). E poi ancora: Mostra Mercato di fumetti e gadget, Area Games con campionati nazionali, Case Editrici, Retrogames, Area Conferenze e “Casa Horror Cosplay”.
san marinoEvento di punta nella serata di sabato 29 sarà lo spettacolo condotto dai presentatori del programma televisivo 80 Nostalgia che accompagneranno sul palco il coro NOTEVOLMENTE che eseguirà le più belle canzoni e colonne sonore dei cartoni animati e dei film completamente a cappella. Uno spettacolo da non perdere!!! Il festival si svilupperà all’interno del centro storico da Via Eugippo a Piazza Sant’Agata e potrà fregiarsi di un’importante sala per conferenze messa a disposizione da “Fondazione San Marino Cassa di Risparmio – S.U.M.S.”, dove si svolgeranno diversi incontri di carattere sociale e culturale che ruoteranno intorno al fumetto e al cinema d’animazione con importanti autori, sceneggiatori e disegnatori dalle piu’ importanti case editrici. (foto: comics)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il rock italiano dei Tre Terzi

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 luglio 2015

treterziPalermo sabato 25 luglio al Dorian Summer alle terrazze del Solemar all’Addaura di Palermo. Claudio Terzo, Ferdinando Moncada, Nicola Liuzzo e Diego Tarantino saranno protagonisti assoluti del concerto di sabato 25 luglio al Dorian Summer, alle terrazze del Solemar in via Cristoforo Colombo 2109 all’Addaura a Palermo.
Si comincia alle 20 con l’aperigrill, ovvero un aperitivo a base di carne insalata e verdure grigliate, da gustare all’ora del tramonto, godendosi uno dei panorami sul mare più belli della città.Alle 22 concerto live dei Tre Terzi, fatto di cover dai Pink Floyd a Lucio Battisti e brani inediti tratti da “Tre terzi”, il primo disco della band. Seguirà dj set. Ingresso a partire dalle 19,30. (foto treterzi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Kink al Jubilee Beach nel party Soundslive

Posted by fidest press agency su martedì, 26 agosto 2014

KinkJubilee Beach – SS 16 Km 771,5 – Molfetta – Bari Sabato 30 agosto, al Jubilee Beach di Molfetta, si terrà un nuovo appuntamento nel quale si esibirà Kink, produttore bulgaro, inserito al terzo posto, dall’autorevole magazine on line di musica elettronica “Resident advisor”, nella speciale classifica riguardante i migliori live set dei dj internazionali, del 2013, dopo Ame e il “numero uno” Nicolas Jarr. Un concerto è una composizione musicale che prevede uno o più strumenti solisti che realizzano l’esecuzione pubblica o privata di brani musicali. Grazie all’avvento della tecnologia, oggi giorno un dj che sia anche produttore, può proporre la sua performance live, nella quale non si limita al djset, ovvero a proporre musica mixando i brani selezionati, ma a condurre uno spettacolo durante il quale, con una serie di strumenti quali synth, step sequencer, drum machine e tante altre ancora, oltre all’utilizzo di un mixer adatto ai concerti, ricrea sul momento i propri brani, al pari di una band o di un’orchestra.
La rassegna Soundslive, che nei prossimi mesi si sposterà all’Eremo di Molfetta (Ba), proponendo il set di importanti artisti quali Oliver Koletzki, Virginia e Kim Ann Foxman, ai quali sia affiancheranno alcuni validi djs elettronici locali, offre proprio questo tipo di spettacolo musicale.
Genio dell’est, Strahil Velchev, nome anagrafico dell’artista, è stato consacrato da tempo come icona del panorama internazionale grazie alle sue produzioni e remix di altissima qualità su etichette prestigiose. Fin dallaKink1 sua adolescenza è stato attirato dalle sonorità techno, acid, jungle e hardcore. Così, dopo la maggiore età, si è avvicinato ai sintetizzatori prima e ai giradischi poi. La sua costanza e dedizione allo studio della musica elettronica e delle sue strumentazioni, la lunga esperienza come ascoltatore, la passione per il futuro e l’amore per la musica del passato, hanno fatto in modo che Strahil divenisse Kink, un artista che chiunque voglia approfondire la propria esperienza in questo genere musicale deve conoscere. Con le sue sonorità elettroniche e la sua performance molto più vicina a un concerto più che ad un djset, è uno dei più virtuosi produttori, resosi famoso attraverso la moda del momento, cioè il boiler room e per le sue performance totalmente analogiche, ovvero con l’utilizzo di particolari macchine, capaci di generare suoni. Durante il suo live, Kink, come ha avuto modo di dimostrare proprio durante la sua performance lo scorso marzo a Bari, in uno speciale party della rassegna invernale Soundslive, crea tutto da solo e sul momento, utilizzando suoni campionati e dando la possibilità al pubblico di assistere sia ad uno spettacolo musicale che visivo.Ad affiancare il noto dj bulgaro, in consolle, ci sarà il dj resident Symon.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Emoticons Quartet

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 giugno 2011

Roma (quartiere S. Lorenzo) 23 giugno 2011 concerto degli Emoticons Quartet presso il Centro Culturale CinemAvvenire. La band presenterà brani tratti dall’ultimo album intitolato No Project che vede la straordinaria partecipazione di Danilo Rea. Il quartetto Emoticons riunisce alcuni tra i migliori musicisti della scena italiana ed europea in un progetto che fonde e miscela con originalità ispirazioni e suggestioni che appartengono per lo più alla musica contemporanea.
Quello che ne risulta è un lavoro emozionante, raccolto nell’album No Project che raccoglie un repertorio che si distingue per varietà di riferimenti, spaziando dai Radiohead a Komeda, da McCartney a Leonard Cohen, da Shorter a Stevie Wonder, includendo anche due brani originali. La partecipazione di Danilo Rea, recente vincitore del Top Referendum Jazz 2010 come miglior pianista, completa e perfeziona una proposta sonora e stilistica tra le più moderne e avvincenti dell’ultima decade. La band è formata da quattro musicisti già noti e apprezzati nel panorama musicale italiano e europeo: Cristiano Arcelli al sax, Luigi Masciari alla chitarra, Luca Pirozzi al contrabbasso e Alessandro Paternesi alla batteria.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

El Bastardo

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 novembre 2010

Torino  13 novembre ore 21.30 Rock ‘n’ Roll Tattoo Cafè, via Bava 30g –  P:Ink, il primo locale italiano che mette insieme body art e cocktail bar, presenta il concerto di El Bastardo, musicista di calibro internazionale che si muove a suo agio tra bluegrass, country, blues, indie e folk.
Fondatore dei Bad Dog Boogie, nota “Pig rock’n’roll band che dal ’98 al 2006 ha devastato i palchi di mezza Europa e con cui ha inciso gli album Drunk Again, Motorfucker e Hijo de puta, dal 2005 accantona l’impatto sonoro decisamente rumoroso a favore della sua carriera solista suonando chitarra acustica e resofonica, armonica, mandolino e kazoo.
Da sempre appassionato di old time music, bluegrass, blues rurale, il rock, la musica folk, roots americana e tutti gli artisti che l’hanno rappresentata, da Sonny Terry alla Nitty Gritty Dirt Band, El Bastardo si muove in solitaria sulle orme di Doc Watson, Hank Williams e Johnny Cash, piuttosto che di Robert Johnson e Skip James, ottenendo negli anni un sempre maggior riscontro e arrivando a suonare in tutta Europa con musicisti dal calibro di John Spencer, Juliette & The Licks, Camper Van Beethoven, Quireboys e Almamegretta.  Dal vivo El Bastardo in suona chitarre, armoniche e mandolino flat back proponendo i suoi brani con energia infuocata, elemento che accomuna la sua carriera da chitarrista di gruppo a solista d’eccezione.
Con due dischi all’attivo, 6 Inches Blues e Bleeding Strings, che vedono la partecipazione entusiasta di nomi noti come Paolo Ganz alle armoniche ed Enzo Longo al banjo, e fra gli ospiti Tying Tiffany e Elvin Betti, nel luglio 2010 El Bastardo pubblicherà il singolo Mind Your Own Businness, primo estratto del nuovo album One hammer for you.
Dallo Stile indiscutibilmente scanzonato e rockabilly, El Bastardo è l’artista che ci si aspetta vedere sul palco di P:Ink, un locale che è soprattutto uno stile di vita. Uno spazio del tutto innovativo gestito da professionisti in grado di offrire spettacoli di ogni genere – dall’illusionismo al burlesque passando per il cabaret, il body painting, gli spettacoli di drag queen ai concerti live.
Ma il P:Ink è  anche lo spazio giusto per fare merenda o ritagliarsi una gustosa pausa serale. trasformata in una professione che vanta ben dieci anni di esperienza maturata nel proprio studio. (el bastardo, pink)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’ultimo fine settimana di Estatica

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 agosto 2010

Pescara. A sorpresa sarà  una band pescarese ad aprire l’ultimo fine settimana di Estatica.
27 agosto “A shade of blue”, un gruppo di acid jazz che proporrà brani di Stevie Wonder, Dizzie Gillespie, Earth, wind and fire ed Incognito riarrangiati da Daniele Fratini, vincitore di una borsa di studio al Columbia College di Chicago. La band è composta da Enrica Panza (voce), Daniele Fratini (chitarra e arrangiamenti), Massimiliano Berarducci (piano e voce), Gianni Ferreri (tromba), Manuel Trabucco (sax), Roberto Di Marco (percussioni), Marco Di Marzio (basso) e Mirko Minetti (batteria). Tra le varie esperienze, la vocalist si è esibita alla fiera internazionale della musica a Francoforte.
L’ultimo grande evento di Estatica sarà il concerto di Samuele Bersani che sabato 28 agosto presenterà il suo ultimo album “Manifesto abusivo” uscito lo scorso ottobre lanciato dal singolo “Un periodo pieno di sorprese”. Un disco sull’amore e sul presente, che melodicamente Undici brani compreso uno scritto a quattro mani con Sergio Cammariere, più la versione piano e voce del “Bombarolo” di Fabrizio de Andrè disponibile però solo su iTunes.
Il 29 agosto il cartellone sarà chiuso dall’ultimo appuntamento con il cineporto, in cui verrà proiettato “Io loro e Lara”, un film di Carlo Verdone con Carlo Verdone, Laura Chiatti, Anna Bonaiuto, Marco Giallini, uscito nel 2009, che vede il rientro burrascoso in famiglia del protagonista, dopo essere stato in missione in Africa. L’inizio degli spettacoli è fissato per le 21.30.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ultimo giorno Orestiadi

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 luglio 2010

Gibellina  (TP) 31 luglio – ore 21.30 – piazza Municipio   Baglio Di Stefano  si concludono la programmazione delle Orestiadi 2010 con gli Apple Scruffs, band formata dai tre fratelli compositori Alessandro, Bruno e Mirko Cirrone (chitarre, basso e voci) e da Ferdinando Piccoli (batteria). L’intento è quello di generare un momento di aggregazione e incontro con il pubblico, anche quello di Gibellina, al termine di una manifestazione che ha ricevuto larghi consensi e presenze, allargando notevolmente la fruizione ai più giovani.
Gli Apple Scruffs che nel corso della loro intensa attività artistica sono stati protagonisti di innumerevoli successi ottenuti in Italia e all’estero (la band è stata più volte invitata ad esibirsi nel corso di importanti manifestazioni in Inghilterra, ultima delle quali i festeggiamenti per Liverpool 08 – capitale europea della cultura), sono reduci da una serie di concerti tenuti lo scorso giugno nei più prestigiosi clubs di New York; tra i quali il “The Living Room” e lo storico “Kenny’s castaway” club in cui si sono esibiti i più grandi artisti della scena di New York: Bruce Springsteen, Patty Smith, Ben Harper etc) sono alcuni dei clubs della City in cui gli Apple Scruffs si sono esibiti con successo presentando in anteprima per il pubblico americano il loro nuovo cd (missato e masterizzato a Los Angeles).
La band eseguirà  un repertorio di canzoni caratterizzate da melodie orecchiabili ed accattivanti, da chitarre dal forte impatto sonoro, da una potente base ritmica di basso e batteria. Il tutto secondo la migliore  tradizione del rock anglo-americano.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Toquinho In concerto

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Roma il 31 luglio, alle ore 22. Villa Celimontana Jazz Festival Via della Navicella  Dopo 2 anni di assenza – unico appuntamento l’anno scorso al Teatro del Silenzio di Laiatico con Andrea Bocelli – Toquinho torna in Italia con la sua band storica ed eccezionalmente, in questo tour estivo, con Badi Assad, una delle più innovative chitarriste brasiliane, dotate di una virtuosità tecnica che include percussioni vocali e del corpo.  Nella sua settima tournée prodotta ed organizzata dalla Palco Reale di Gianni Sergio, Toquinho suonerà nella nostra penisola dal 29 luglio al 16 agosto, toccando ben 14 tappe, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia.
Nella sua quarantennale carriera, Toquinho ha sfornato dischi bellissimi e preziosi, cantando, creando e suonando con tutti i maggiori artisti brasiliani, da Maria Bethania, voce illustre del Tropicalismo, nonché sorella di Caetano Veloso, a Vinicius De Moraes, dal quale trae ispirazione per la raffinatezza assoluta, l’amore per la poesia e la capacità di trasmettere emozioni forti. Proprio insieme a Vinicius De Moraes e alla nostra Ornella Vanoni, nel 1976, realizzò uno dei dischi più raffinati del pop italiano: La Voglia, La Pazzia, L’incoscienza, L’Allegria.  Toquinho ormai da anni è entrato di diritto nella storia della musica popolare, brasiliana e non solo.  Con un semplice arpeggio di chitarra acustica ed un soffio di voce ispirata, Toquinho affonda saldamente le sue radici in quella terra fertilissima di suoni e di ritmi che è il Brasile, ma nel suo “acquerello” musicale vi è anche qualcosa in più: il suo stile riesce infatti ad integrare atmosfere quasi pop con un leggero gusto di jazz, ingredienti semplici che rendono le sue composizioni ancora più godibili al grande pubblico. Prezzi biglietti: € 28 (numerato centrale) – € 25 (non numerato) (torquinho)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il cerchio, l’inferno di Orfeo, labirinto 27

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 maggio 2010

Ivrea 21 maggio dalle 23,00 circa in avanti, al Sugho (c.so Vercelli 117), tre progetti sonori di tutto rispetto si incontreranno per fare faville rock. Titolo dell’incontro:  “3D Night Live, la musica a tre dimensioni”. Il Canavese è quella fetta di terra in provincia di Torino che si slancia verso Ivrea, occhieggiando la Valle d’Aosta. Posto buono. Negli ultimi anni “leggermente” scosso da varie crisi economiche. Ma sano e pieno di gente positiva. In questo luogo quasi ameno (fatto anche di prati, laghi e animali in libertà e non solo di case, asfalto, mezzi meccanici, capannoni industriali ed altre cose terribili), si nasconde una scena musicale molto underground: una masnada di band, di sale di registrazione, di quasi etichette discografiche e persino di un Festival, il tosto Miscela Rock. In chiusura, DJ set di Arcade Discoforgia. http://www.myspace.com/toastirecords

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La leggenda new trolls

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 aprile 2010

Roma 8 maggio – ore 20.30 Auditorium Parco della Musica – Sala Petrassi Viale De Coubertin 30,  La leggenda new trolls La storica “reunion” dei quattro artefici del gruppo Ritorna sulle scene la storica formazione dei New Trolls, ricomposta nel suo nucleo originario da Vittorio De Scalzi, Nico Di Palo, Gianni Belleno e Giorgio D’Adamo che nel lontano 1967 diedero vita a quella che può non a torto essere definita la prima band italiana del “rock progressive”.  La leggenda new trolls – questo l’attuale nome d’arte dei quattro musicisti che hanno “condiviso” per oltre quarant’anni di onorata carriera, in varie formazioni, il piacere di esibirsi davanti a sterminate platee –, sarà accompagnata all’Auditorium Parco della Musica di Roma da una band formata da Andrea Maddalone alla chitarra, Francesco Bellia al basso e Ricky Bolognesi alle tastiere, insieme al quartetto d’archi Gnu Quartet che interpreterà brani tratti dal Concerto Grosso I e II. Attese anche alcune special guest musicali. La regia e le luci sono firmate da Pepi Morgia, amico e prezioso collaboratore da sempre della band.
Nati nel 1967, i giovanissimi e nuovi Trolls interpretarono all’epoca un “beat psichedelico”, mix dei classici ritmi beat del periodo con il rock e altre nuove tendenze, primo esempio di “Prog”. A differenza di formazioni a loro contemporanee, i New Trolls crearono una musica totalmente improntata alla ricerca, che ebbe il primo grande successo con Senza orario senza bandiera, scritto nel 1968 insieme a Fabrizio De Andrè e considerato universalmente il primo concept album italiano, proseguendo poi con Concerto Grosso per i New Trolls composto appositamente per loro nel 1971 dal maestro Luis Enrìquez Bacalov. Seguirono il doppio album: Searching for a land, interamente in inglese, e Concerto Grosso II, continuando con una serie di brani che decretarono il loro  successo anche e soprattutto nell’ambito della musica pop, tra cui Miniera, Aldebaran e Quella carezza della sera. Nel 2007 Shel Shapiro ha scritto per loro The seven seasons, una splendida fusione tra rock e barocco, che hanno portato in giro per il mondo in un tour di continui “sold out”. Attualmente sono al lavoro con Luis Bacalov per la stesura del Concerto Grosso III che interpreteranno dal vivo nella prossima stagione musicale. Biglietti: € 40 (platea) – € 35 (galleria) – Riduzioni per gruppi di 10 persone http://www.newtrolls.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »