Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘bando europeo’

Roma Capitale si è aggiudicata il bando europeo CEF 2016

Posted by fidest press agency su mercoledì, 19 luglio 2017

meleoHa così ottenenuto i fondi necessari a cofinanziare progetti sul nodo urbano della Capitale, fra cui il Corridoio multimodale Cristoforo Colombo, corsia preferenziale dedicata al trasporto pubblico e che prevede una pista ciclabile. L’infrastruttura era stata già inserita fra le opere invarianti del Piano Urbano per la Mobilità sostenibile (PUMS). Il piano dal valore di 2,4 milioni di euro verrà cofinanziato dalla Commissione Europea al 50%, il restante verrà diviso fra l’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità e l’Anas.“Grazie alle risorse comunitarie sarà possibile intervenire sulla progettazione di opere fondamentali a cominciare dalla fluidificazione del traffico sul corridoio multi-modale Cristoforo Colombo, nel tratto oltre il GRA, in modo da favorire l’utilizzo di modalità di trasporto più sostenibili per l’accesso alla città. In particolare, il progetto prevede di implementare un nuovo assetto della rete di trasporto multimodale, coinvolgendo le infrastrutture stradali, i corridoi della mobilità e i nodi intermodali”, dichiara l’assessore alla Città in Movimento di Roma Capitale Linda Meleo.Tra i progetti che hanno permesso l’aggiudicazione del bando vi è anche il completamento della pista ciclabile su via Tuscolana, attualmente in fase di progettazione avanzata e già in Conferenza dei Servizi.“Con i fondi europei si punta ora a un prolungamento che andrà da Cinecittà ad Anagnina, con la possibilità di utilizzare le ‘cargo–bikes’, biciclette a tre ruote concepite per il trasporto. Il piano prevede, infatti, l’installazione di un punto da destinare al traffico delle merci con veicoli ecologici”, spiega Meleo.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Editoria: Brunetta, per Anac non è obbligatorio il bando europeo per le agenzie stampa

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 marzo 2017

rassegna stampaDichiarazione dell’onorevole Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia: “I parlamentari Alessia Morani e Stefano Esposito del Partito democratico, in merito alla vicenda che riguarda l’annunciato bando europeo per i contratti di servizio con le agenzie di stampa hanno preso una cantonata. Basta leggere le carte per capire che non esiste alcuna norma che imponga al governo di avviare un bando di gara europeo, proprio per la particolarità del settore del quale stiamo parlando.
Il 20 luglio 2016 l’Autorità nazionale anticorruzione, con un parere – in merito alle ‘procedure per l’acquisizione dei servizi giornalistici e informativi delle agenzie di stampa per le amministrazioni centrali dello Stato’ – emesso su richiesta del Dipartimento dell’Editoria, dopo l’approvazione della Legge sull’Editoria, aveva consigliato l’esecutivo di predisporre un regolamento che prevedesse lotti separati di aggiudicazione e assegnazione a più soggetti per ciascun lotto, in nome del pluralismo dell’informazione citato dalla legge vigente e dai giudici del Tar. Il nuovo Codice degli Appalti Pubblici, inoltre, lascia discrezionalità al decisore pubblico circa l’assegnazione in licitazione privata di quei contratti di servizio relativi ai prodotti dell’ingegno e al copyright che sono tipica espressione dei servizi di produzione intellettuale riconducibili all’attività giornalistica d’informazione primaria.
Per quale motivo la Morani, Esposito, e il Partito democratico continuano ad affermare il falso, sostenendo tesi strampalate, il tutto per colpire aziende italiane di grande qualità come sono le nostre agenzie di stampa? Francamente non riusciamo a trovare una ragione accettabile. Forse dalle parti di Largo Nazareno hanno qualche strano interesse oltralpe? Non ci vogliamo credere. Speriamo sia solo ignoranza e approssimazione. Siamo certi che Lotti e Gentiloni rivedranno questa posizione del governo e che verranno salvaguardate le realtà nazionali e l’intera informazione italiana”.

Posted in Editoriali/Editorials, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »