Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘battuto’

Pompei: torna visitabile il Tempio di Venere

Posted by fidest press agency su sabato, 30 gennaio 2010

Dopo anni di abbandono gli Scavi di Pompei ripropongono uno degli edifici più interessanti della città antica,  il  Tempio di Venere Fisica, ( Regio VIII) reso nuovamente fruibile al pubblico. L’intervento sull’area, pianificato dal Commissario straordinario e concluso in questi giorni, ha riguardato una delle zone meno conosciute dello scavo, il costone meridionale sottostante il Tempio di Venere, attraverso la realizzazione di opere riguardanti la messa in sicurezza, piccoli restauri, rifacimenti di archi crollati e sostituzione di opere provvisionali non più idonee alla tutela dell’area.   E’ stato, inoltre, ripristinato e posto a norma il principale percorso di uscita dall’antica Pompei (che di fatto collega la Piazza del Foro con il centro della Pompei moderna): non più un accidentato e pericoloso battuto di terra (pieno di buche) ma un viale costituito da  agglomerato di lapillo e cemento, gradini in laterizio con corrimano in ferro, che consentirà un regolare e sicuro deflusso dei visitatori, evitando così i numerosi incidenti alle caviglie e alle gambe dei turisti accaduti in passato.  Gli interventi sono stati coordinati dai tecnici della Soprintendenza Speciale per i Beni archeologici di Napoli e Pompei con l’ausilio di imprese accreditate presso la stessa Soprintendenza.  Sarà pronto a breve anche il  secondo camminamento collegato con la passerella di immissione all’Antiquarium.    Al momento dell’eruzione il tempio era in piena fase di restauro a seguito del terremoto del 62 d.C.; lo studio dei materiali, venuti fuori dai saggi stratigrafici qui condotti, ha fatto comprendere agli archeologi  quali trasformazioni urbanistiche  nell’edilizia pubblica fossero in atto a Pompei dalla seconda metà del II sec. a.C.” (tempio venere)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »