Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°159

Posts Tagged ‘befana’

Rientro a scuola con qualche chilo in più

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 gennaio 2019

La Befana è volata via a bordo della sua scopa e con lei sono finite le vacanze di Natale. I giorni di festa hanno portato ai bambini i tanto sospirati regali ma anche qualche chilo di troppo. Merito (o colpa) dell’alimentazione sregolata di queste due settimane di festività.
La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale fornisce utili consigli per tornare sui banchi in forma e per “rimettere in sesto” l’intestino del bambino.L’alimentazione, spiegano gli esperti della SIPPS, deve essere reimpostata sulla base dei quattro pasti principali, dicendo ‘No’ ai digiuni forzati, ma con una ripresa progressiva dell’attività motoria e una cura nella preparazione dei pasti. Soprattutto per quanto riguarda il periodo natalizio che ci siamo appena lasciati alle spalle, non sono soltanto le trasgressioni alimentari a causare disturbi ma la colpa va ricercata anche dei numerosi virus circolanti, che possono creare problemi all’apparato digerente. Può anche succedere, ad esempio, che una classica indigestione alteri la flora batterica e renda l’intestino più vulnerabile nei confronti di eventuali patogeni. Oppure che un microrganismo, che inizialmente causa febbre, tosse e altri sintomi respiratori, possa favorire anche nausea, vomito, scariche liquide, interferendo sui processi digestivi.
Quali sono, allora, i provvedimenti più indicati per aiutare il bambino a stare meglio?
“Innanzitutto bisogna seguire un’alimentazione semplice – afferma il Dottor Giuseppe Di Mauro, Presidente SIPPS -, non necessariamente “in bianco”, ma caratterizzata da piatti poco conditi ed elaborati: spaghetti al pomodoro, bistecca o pesce ai ferri, oltre a pasta e fagioli e minestrone. Fondamentale è anche un giusto equilibrio tra alimenti animali e vegetali: sulla tavola devono sempre trovare posto frutta e verdura e se proprio non fossero graditi al bambino, se pure con una perdita delle fibre queste fonti di nutrienti importantissimi possono essere proposte sotto forma di succhi e centrifugati, preparati in casa e consumati al momento”.Attenzione, poi, alle quantità dei pasti consumati nell’arco della giornata.“In presenza di disturbi – aggiunge il Dott. Piercarlo Salari, pediatra responsabile del Gruppo di Lavoro per il sostegno alla genitorialità della SIPPS – è meglio che siano leggeri e frequenti piuttosto che radi e abbondanti. I grassi devono essere consumati in quantità ridotte per una questione calorica, perché rallentano e appesantiscono la digestione. Se poi l’assunzione di latte dovesse causare meteorismo o diarrea, la motivazione potrebbe essere legata a un deficit anche estemporaneo di lattasi, l’enzima che degrada il lattosio in due zuccheri semplici e più facilmente digeribili. In questo caso si può fare ricorso a un preparato, disponibile sotto forma di integratore alimentare, a base proprio di questo enzima. Se i disturbi dovessero persistere e insinuare il sospetto di una reale intolleranza al lattosio, si può eseguire uno specifico test per la sua conferma. Non dimentichiamo l’importanza che riveste l’attività fisica, vero e proprio stimolo favorevole sulla motilità del tubo digerente, e l’assunzione di preparati probiotici, utili a ripristinare un assetto equilibrato della microflora intestinale. Infine, se si è stravolto il ritmo sonno-veglia sarà opportuno un recupero graduale degli orari tradizionali”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campidoglio: presentato il bando per nuova Festa Befana

Posted by fidest press agency su martedì, 12 settembre 2017

piazza-navonaRoma. Ripristinare la tradizione di una festa davvero a misura di bambino, assicurando il decoro e il rispetto del prestigio storico-architettonico che si devono a Piazza Navona. E’ stato pubblicato l’avviso pubblico per la nuova edizione della festa della Befana. Rispetto all’edizione precedente, il bando prevede un numero ridotto di banchi da destinare ad attività commerciali e artigianali, con criteri che puntano alla qualità dei prodotti e a introdurre una concorrenza più aperta e trasparente tra gli operatori. Si passa, infatti, da 103 a 48 postazioni, di cui 28 attività commerciali e 20 attività artigianali; si riducono i posti riservati a spettacoli viaggianti per far posto ad attività ludico-ricreative rivolte ai bambini e per rispondere allo spirito vero di questa manifestazione; si dà ampio spazio a criteri a favore dell’ambiente e che premiano l’uso di prodotti ecocompatibili. In piazza ci saranno come da tradizione la giostra, il teatro dei burattini e il grande presepe artigianale. L’avviso pubblico predisposto dal Dipartimento Attività Produttive Sviluppo Economico Agricoltura prevede lo svolgimento della fiera ogni anno dal 1 dicembre al 6 gennaio – solo per l’edizione di quest’anno l’inizio della festa è previsto il 2 dicembre – e introduce alcune rilevanti novità sul fronte della selezione. Fino all’80% del punteggio massimo attribuibile sarà legato alla qualità dei prodotti e dell’offerta commerciale e artigiana, al rispetto dell’ambiente, alla tutela sociale, mentre l’anzianità di impresa varrà solo per il 20% (la Conferenza Unificata Stato-Regioni indica il 40% come tetto massimo). Ai partecipanti saranno attribuiti massimo 10 punti per l’anzianità di iscrizione al registro delle imprese e massimo 10 punti per anzianità legata alla presenza nella stessa fiera. Inoltre, per garantire maggiore concorrenza, non potrà essere assegnata allo stesso soggetto giuridico più di una concessione per ogni tipologia di posteggio, alimentare e non alimentare. I partecipanti dovranno essere in regola con il pagamento dei tributi locali, stipulare una polizza assicurativa, ripristinare l’area dopo la manifestazione. I vincitori, la cui concessione avrà durata 9 anni dalla formazione della graduatoria, dovranno allestire a proprie spese il banco-tipo secondo le prescrizioni della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Roma. Solo quest’anno, per permettere la più ampia partecipazione all’avviso e solo nel caso non fossero pronti per l’inizio della manifestazione, sarà consentito l’uso di strutture autoportanti di colore bianco.
La nuova festa della Befana valorizza la qualità. Il maggior punteggio è riservato all’offerta di produzioni certificate. Saranno premiati: i dolciumi natalizi con marchio di certificazione di qualità; l’utilizzo di ingredienti biologici; la presenza di prodotti per celiaci. Nel settore artigianale, più punti per addobbi e presepi realizzati a mano e sul posto.Spazio anche alla solidarietà, con la previsione di un punteggio aggiuntivo per chi offre prodotti provenienti da zone colpite da recenti eventi sismici. Per la prima volta entrano nella festa spazi per la dimostrazione di tecnologie innovative, come la stampa digitale, che incuriosiranno piccoli e grandi.
Stessa attenzione è riservata alle bancarelle di addobbi natalizi, presepi e giocattoli. Sarà attribuito un punteggio maggiore per i prodotti realizzati con materiali naturali o riciclati e per la vendita di libri e storie sul Natale realizzate su carta riciclata o ecologica.Saranno attribuiti punteggi maggiori ai partecipanti che si impegnano a fornire un servizio compatibile con l’ambiente utilizzando sacchetti e contenitori ecocompatibili per il confezionamento e l’asporto delle merci; che utilizzeranno lampadine a risparmio energetico, con forme e colori uniformi. Inoltre i vincitori saranno ammessi solo dopo la presentazione di un contratto speciale per la raccolta di rifiuti urbani.“Vogliamo che la festa della Befana di Piazza Navona torni ad essere una festa dei bambini e per i bambini. Per questo l’Amministrazione ha predisposto un bando attento al decoro, alla qualità e al rispetto della piazza che ospita la Festa, una delle più belle del mondo. Sarà un bando aperto a tutti che premia la qualità dei prodotti messi in vendita. Vogliamo che siano autenticamente natalizi e tradizionali, dagli alimenti prodotti con ingredienti certificati agli addobbi artigianali. Sarà una festa attenta al rispetto dell’ambiente e soprattutto con più spazi per l’intrattenimento. Una festa a misura di bambini e famiglie”, dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Adriano Meloni.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Aspettando la Befana a Chianciano Terme in Toscana

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 dicembre 2016

aspettando-la-befanaChianciano Terme. Dal 30 dicembre e fino all’8 di gennaio, dalle 14 fino alle 20, (ad eccezione del giorno 31 dicembre che sará dalle 14 alle 18) il parco ospiterà tutte le attrattive dedicate alla festa dell’Epifania. Nel parco Acquasanta ci sarà baby dance, trucca bimbi e i laboratori di creatività.
Ci sarà inoltre il Cake design alternativo; insieme al personale preposto i bambini potranno realizzare dei piccoli dolcetti che poi potranno anche mangiare. Negli ambienti esterni rimarranno attivi luna park e mercatini, aperti già dalle ore 12 per dare la possibilità di pranzare all’interno del Parco Acquasanta.
Il giorno 30 dicembre, in coincidenza con l’apertura di Aspettando la Befana, si svolgerà l’evento Pompieropoli, dove veri e propri pompieri della stazione vicina, si cimenteranno nelle loro attività più suggestive interagendo con i bambini.
Il 7 gennaio a partire dalle ore 17, nel salone Nervi ci sarà un concerto a cura della Small Big Band, ad ingresso gratuito. Biglietto ingresso Aspettando la Befana: 4 euro, 2 euro per i residenti. (foto: aspettando la befana)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La corsa alla Befana: San Marino

Posted by fidest press agency su sabato, 24 dicembre 2016

san marinoSan Marino sabato 7 gennaio 2017, davanti alla stella gigante in Piazza della Libertà, nel centro storico di San Marino, prenderà via la prima edizione della Corsa della Befana, gara giovanile non competitiva organizzata dalla Track&Field San Marino per le contrade del Natale delle Meraviglie.Un astro che aveva guidato i Magi verso il luogo della Natività si fermò improvvisamente nel cielo, come a indicare: siete finalmente arrivati. Era il dodicesimo giorno dopo Natale, quello che noi celebriamo come l’Epifania.Due le categorie previste: esordienti, per i bambini dai 6 ai 10 anni, e ragazzi, riservata a chi ha tra gli 11 e i 13 anni. Previsto un percorso di 300 metri per la prima categoria e di 600 metri per la seconda, con partenza alle ore 15:00 in Piazza della Libertà e arrivo in Piazzale Cava Antica.Apripista d’eccezione oltre alla Befana, il simpaticissimo Sammy, la mascotte dei Giochi dei Piccoli Stati d’Europa San Marino 2017. Le iscrizioni, gratuite per tutti i partecipanti, saranno aperte il giorno della manifestazione dalle 13:30 alle 14:45 in Piazza della Libertà e per i primi 150 bambini iscritti sarà distribuita una t-shirt in omaggio.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Piazza Navona: Campidoglio, da oggi online Avviso Pubblico per Festa della Befana

Posted by fidest press agency su sabato, 10 dicembre 2016

piazza-navonaSolidarietà, spazi culturali, animazione per bambini e spettacoli per le scuole. Queste le caratteristiche principali della Festa della Befana di quest’anno in piazza Navona che torna come da tradizione dal 23 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017 grazie alla decisione di Roma Capitale di gestire direttamente l’evento nonostante inizialmente fosse di competenza del I Municipio. Da oggi è online sul sito di Roma Capitale, nelle sezioni del Dipartimento Attività Culturali, del Dipartimento Sviluppo Economico Attività Produttive e Agricoltura e del I Municipio, l’Avviso Pubblico – con scadenza lunedì 19 dicembre 2016 – rivolto ad associazioni ed enti presenti su tutto il territorio che si occupano di istruzione, animazione culturale e cooperazione e solidarietà internazionale.
Tra le novità di quest’anno, in piazza saranno allestiti due spazi: uno completamente dedicato alla presentazione di attività da parte di
associazioni e scuole di musica, teatro o altre realtà artistico-culturali che potranno così approfittare di un pubblico eterogeneo e ampio per far conoscere le proprie iniziative ed esprimere il proprio lavoro. Il secondo dedicato in particolare all’animazione e il divertimento dei più piccoli.La realizzazione delle strutture presenti e dell’intera logistica sarà a cura del Comune di Roma.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Agenda sindaco di Roma

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 gennaio 2011

Roma 6/1/2011 Ore 9.30: Circo “Moira Orfei”, entrata da via Carlo Ludovico Bragaglia (Porte di Roma) Il sindaco, Gianni ALEMANNO, interviene alla manifestazione Befana dei Netturbini 2011. Partecipano l’assessore all’Ambiente, Fabio DE LILLO, il delegato allo Sport, Alessandro COCHI, il presidente AMA Marco Daniele Clarke e l’amministratore delegato AMA, Franco PANZIRONI.
Ore 14.00: Ospedale pediatrico Bambino Gesù, piazza S.Onofrio 4 Il sindaco, Gianni ALEMANNO, insieme a Claudio Baglioni, visita e regala giocattoli ai bambini ricoverati. L’accesso ai reparti è a discrezione dell’Ufficio stampa dell’Ospedale.
Ore 16.30: Basilica di S. Maria in Ara Coeli, Scala dell’Arce Capitolina Il sindaco, Gianni ALEMANNO, presenzia alla Santa Messa per l’Epifania, celebrata dal rev.mo Ministro Generale dell’Ordine dei Frati Minori P. Josè RODRIGUEZ CARBALLO.
Ore 23: Chiesa di Santa Maria, via Laurentina 1571 Il sindaco, Gianni ALEMANNO, presenzia alla celebrazione religiosa in occasione del Natale della comunità Copto Ortodossa Egiziana.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Befana arriva ad Ariccia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 gennaio 2011

Ariccia 6/1/2011. Anche ad Ariccia arriva la befana e porterà a tutti i bimbi e non solo tanti dolci e caramelle, ed uno spettacolo ad effetto. Patrocinata dall’assessorato alla Cultura e organizzata dal Comitato per le Manifestazioni comunali, il programma dell’Epifania ariccina prevede alle 17,00 ben due eventi in musica. Il primo della Chiesa Evangelica Battista che presenterà in via a Chigi 38 uno spettacolo musicale dal titolo “Se fosse davvero Natale”; il secondo, presso il Teatro Bernini, vedrà il Coro in Maschera dell’accademia Musicale Ariccina esibirsi nel “Concerto della Befana”. E dopo la musica e le parole, il gran finale è previsto alle 18,00. Con la regia dell’Ass. ArteIdea e grazie all’Ass. sportiva ariccina di arrampicata “Insane Team” , la vecchia signora “…che vien di notte con le scarpe tutte rotte…” scenderà dal campanile di San Nicola (nei pressi del palazzo comunale) per donare a tutti i bimbi un sorriso e tanti dolci.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arriva la Befana del Ponte del Diavolo

Posted by fidest press agency su domenica, 2 gennaio 2011

Tolentino 5 e 6 gennaio 2011. Dopo il successo conseguito lo scorso anno il prossimo 5 gennaio, alle 18, la Befana si calerà dal Ponte del Diavolo creando una particolare suggestione. Armata di corda e scopa con un carico di dolciumi, la Befana scenderà, volando sopra le acque del fiume Chienti, con l’ausilio dei vigili del fuoco di Macerata e Tolentino. Ad allietare l’arrivo della Befana ci sarà il gruppo di Pollenza “I ruspanti”. I cantori insieme alla Befana raggiungeranno poi in corteo piazza della Libertà per continuare a salutare i più piccoli. La “vecchietta” con il carico di doni la sera del 5 gennaio si recherà al ristorante Chiaroscuro di Belforte del Chienti per distribuire ai bambini i regali offerti dall’associazione “I Ponti del Diavolo” e dal Consiglio di contrada Pianciano – Ributino – Ancaiano – Calcavenaccio – Parruccia durante il Veglione della Befana dove le sorprese non mancheranno. Tutti possono partecipare basta prenotare entro il 4 gennaio al presidente dell’associazione Carla Passacantando. Seguirà poi il 6 gennaio, alle 16.00, la partenza al Ponte del Diavolo del corteo delle Befane per il raduno in piazza della Libertà di Tolentino, dopo una breve tappa alla casa di riposo per salutare gli anziani. Di Befane ce ne saranno per tutti i gusti. Ci sarà anche la Befana equilibrista che scenderà dal municipio con l’ausilio dei vigili del fuoco di Macerata e Tolentino. In entrambi i casi a vestire i panni della Befana sarà Vincenzo Brancaccio. Per l’occasione verrà allestito il laboratorio giochi Clementoni alla sala Nerpiti di palazzo Sangallo, nonchè la mostra con i lavori realizzati dagli alunni degli istituti comprensivi “Don Bosco” e “Lucatelli” di Tolentino.(befana)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anziani dalla Befana al Carnevale

Posted by fidest press agency su martedì, 12 gennaio 2010

“L’Epifania tutte le feste porta via”. Così recita un vecchio adagio, ma alla casa di riposo San Francesco di Novara la befana ha portato agli anziani un nuovo calendario di eventi e di iniziative. Con i festeggiamenti dell’Epifania, la struttura diretta da monsignor Ernesto Scirpoli ha inaugurato il nuovo cartellone di manifestazioni in programma per il 2010.“Come sempre, vogliamo che sia un anno di gioia e di serenità per i nostri nonnini” ha detto Scirpoli. Numerose le iniziative che animeranno i pomeriggi degli anziani, sotto la guida di dipendenti e volontari coordinati dal simpatico duo musicale “Carmen e Lele”. In programma il bingo, la musica anni ’60 e il carnevale. “Gli anziani attendono con ansia questi momenti di festa – dice contenta Carmen, una delle animatrici – per preparare la festa della befana ci abbiamo messo qualche giorno. Alla fine tutto è riuscito alla perfezione, a cominciare dai costumi, letteralmente fantastici. Un ringraziamento particolare a tutto il personale, ai dipendenti e ai volontari che, con il loro sorriso e la loro forza di volontà, regalano agli anziani momenti di gioia che servono a combattere la solitudine”. E non mancano mai dolciumi, merende e sorprese… proprio come quelle distribuite nei giorni scorsi dalla simpatica vecchina dalle scarpe rotte. (anziani)

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »