Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘beverage’

“Cibus Forum: il food & beverage post Covid 19”

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 luglio 2020

Parma, mercoledì 2 settembre e giovedì 3 settembre 2020 al “Cibus Forum: il food & beverage post Covid 19”. Obiettivo del Forum è quello di contribuire alla definizione di una strategia, condivisa da tutti gli attori coinvolti, che riesca a far crescere i consumi alimentari domestici come pure l’export. Sarà un evento fisico, ma anche digitale, con 4 sessioni di dibattito e un’offerta espositiva dove aziende food e food technologies presenteranno agli operatori le ultime novità del settore e le best practice del Made in Italy. All’incontro saranno presenti gli esponenti più rappresentativi dell’industria alimentare, dell’agricoltura, della Distribuzione Moderna e del mondo politico ed istituzionale.Come si potrà vedere dal programma (provvisorio), di seguito e in allegato, interverranno a Parme tre rappresentanti del Governo: Luigi Di Maio, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione; Teresa Bellanova, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali; Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente.Interverranno anche Catherine Geslain Lanéelle, Vice Capo di Gabinetto Commissario UE Agricoltura; l’europarlamentare Paolo De Castro; Roberto Luongo, Direttore ICE Agenzia; Stefano Bonaccini, Governatore Regione Emilia-Romagna; Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma.E ancora, rappresentanti dei Ministeri dello Sviluppo Economico, della Salute, dell’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione oltre a René Salazar Castro, Vicedirettore Generale Dipartimento Clima, Biodiversità, Terra e Acqua, della FAO.Il mondo della industria alimentare sarà rappresentato da Ivano Vacondio, Presidente Federalimentare e vedrà la partecipazione delle maggiori aziende (alcune delle quali esporranno i loro nuovi prodotti) e le relazioni di vari capitani d’industria come Nicola Levoni, MOB FoodDrinkEurope, Francesco Mutti, CEO Mutti SpA, Zefferino Monini, Presidente di Olio Monini, Guido Barilla, Presidente di Gruppo Barilla SpA, Chiara Rossetto, AD Molino Rossetto SpA.Nel panel sull’agricoltura interverranno: Ettore Prandini, Presidente Coldiretti, Massimiliano Giansanti, Presidente Confagricoltura; Dino Scanavino, Presidente C.I.A.; Giuseppe Ambrosi, Presidente Assolatte, Alessandra Ravaioli (Associazione Nazionale Le Donne dell’Ortofrutta).Tra i rappresentanti della Distribuzione Moderna prenderanno la parola Marco Pedroni, Presidente COOP Italia e Giorgio Santambrogio, AD Gruppo VéGé (rispettivamente Neopresidente ed ex Presidente di ADM Associazione Distribuzione Moderna). E ancora: Alessandra Corsi, Direttrice Marketing e MDD Conad; Eleonora Graffione, Presidente Consorzio Coralis; Grazia De Gennaro, Head of Communications Maiora – Despar Centro Sud.Presenti anche esperti come il Prof. Giuseppe Ippolito dell’Istituto Spallanzani, Alfonso Pecoraro Scanio Presidente della Fondazione Univerde; Catia Bastioli, amministratrice delegata di Novamont ed altri ancora. Le relazioni di base saranno svolte da Nielsen, Nomisma, The European House – Ambrosetti.Per questo evento, e naturalmente per tutti i grandi eventi che lo seguiranno nel 2020 e nel 2021, sono stati attivati tutti i necessari protocolli di sanificazione e sicurezza previsti dalle linee guida nazionali e di AEFI.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

AEB Group acquisisce la veronese Innotec

Posted by fidest press agency su domenica, 6 agosto 2017

Tomasoni e ZavariseAEB, leader globale nella produzione di biotecnologie per il mercato del vino, delle bevande e per il settore alimentare, ha firmato l’accordo per l’acquisizione della quota di maggioranza di Innotec. L’acquisizione della società leader nella produzione di attrezzature accresce la leadership di AEB rendendo ancora più innovativo il suo portfolio prodotti destinati all’enologia e all’industria del beverage: l’offerta di attrezzature di AEB si arricchisce ulteriormente e diventa tra le più complete e innovative nel comparto del vino e delle bevande (birra, succhi, soft drink, acque minerali, ecc.). Innotec, oltre a continuare la produzione delle attrezzature che hanno reso l’azienda famosa nel mondo dell’impiantistica, svilupperà insieme ad AEB nuove tecnologie per il settore enologico volte a ottimizzare la gestione delle operazioni in cantina.Mario Tomasoni, Chief Executive Officer del Gruppo AEB, ha commentato: “Questa acquisizione ci consentirà di completare la nostra proposta con un numero maggiore di referenze, in particolare per la parte di impiantistica, elevando inoltre gli standard a livello di innovazione e qualità e confermando così la nostra leadership a livello globale.” E continua: “Siamo convinti che la conoscenza e l’esperienza che acquisiamo con Innotec, supporterà il miglioramento degli standard di automazione, ottimizzando tutti i processi nelle cantine e nelle aziende operanti nel comparto delle bevande”.Luca Zavarise, che manterrà la carica di Amministratore Delegato di Innotec e diventerà il secondo maggiore azionista dell’azienda, commenta: “Siamo specializzati nella realizzazione di attrezzature di alto livello riconosciute in tutto il mondo per la loro tecnologia. I nostri sistemi garantiscono la rimozione dei microorganismi naturalmente presenti nelle bevande al fine di ottenere la stabilità biologica del prodotto imbottigliato”.Da evidenziare è anche la filosofia tailor-made che caratterizza l’azienda: “Ogni impianto che produciamo” – continua Zavarise – “è esclusivo, personalizzato e progettato sulla base delle esigenze del cliente. Sono certo che Innotec troverà nella forza commerciale di AEB la giusta integrazione, per trasmettere in maniera professionale e puntuale i propri contenuti tecnologici”.
Fondata nel 1999 a Verona, Innotec ha sviluppato negli anni attrezzature all’avanguardia ed è presente nei principali mercati enologici di tutto il mondo con un fatturato superiore ai 5 milioni di euro, ottenuto per il 70% dall’export. Oltre all’enologia, la sua area di attività interessa tutti i comparti del beverage: birra, acque minerali, soft drink, succhi, spirits e bevande a base moderatamente alcolica.
AEB Group è una multinazionale italiana leader nel settore delle biotecnologie per vino, alimenti e bevande, presente sul mercato da oltre 50 anni. L’azienda, con sede principale a Brescia, impiega oltre 300 persone dislocate in cinque continenti, tra 8 sedi produttive, 13 filiali commerciali, 4 laboratori di ricerca e sviluppo e 7 laboratori di controllo qualità. AEB Group vanta un’offerta ampia e completa costituita da oltre 500 prodotti e attrezzature all’avanguardia, appositamente studiate per il settore enologico, la birra, i succhi, il sidro e l’industria agro-alimentare. La gamma si completa con gli articoli specifici per l’igiene, la filtrazione e la detergenza. (foto: Tomasoni e Zavarise)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alcool test gratuiti per i clienti Cda

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2009

Sono 1 milione e 500mila i giovani, tra gli 11 e i 24 anni, a rischio alcol in Italia e sono le ragazze ad essere più esposte. E’ l’alcol, poi, in Europa la prima causa di morte tra i giovani tra i 18 e i 24 anni sulle strade. L’alcol alla guida rappresenta la prima causa di decessi tra i giovani anche in Italia (circa 2.800/anno). Questo quanto rivelano i dati contenuti in un rapporto dell’Osservatorio Nazionale Alcol dell’Istituto Superiore di Sanità. Dati così allarmanti oltre a chiamare in causa il Governo e le Istituzioni italiane richiedono anche una forte e decisa presa di coscienza del problema da parte degli operatori del settore del beverage: distributori ed esercenti di bevande in prima linea perché a più stretto contatto con i consumatori finali. Proprio per questa ragione CDA – (Consorzio Distributori Alimentari) – il più importante gruppo indipendente italiano di distributori di bevande che da solo rappresenta oltre l’11% del mercato italiano della distribuzione di liquidi alimentari – ha deciso di farsi promotore di un’iniziativa di sensibilizzazione sul tema della prevenzione dell’abuso di alcool. Per tutto il mese di aprile, verranno consegnati gratuitamente ai clienti del Consorzio – quindi baristi e ristoratori di tutta Italia – oltre 30.000 alcool test usa e getta, da distribuire a loro volta ai propri consumatori. Si tratta della prima iniziativa di sensibilizzazione e prevenzione attivata da un consorzio di distribuzione di bevande rivolta non solo ai consumatori finali, ma soprattutto agli esercenti, che si interfacciano direttamente con i giovani e meno giovani “bevitori”.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »