Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘biglietti’

Turismo Roma: Acquisti diretti e in totale sicurezza

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 ottobre 2017

colosseo1Roma. Da oggi la rete dei Punti Informativi Turistici di Roma Capitale si arricchisce di un nuovo servizio per romani e turisti. Presso i nove PIT, gestiti da Zètema, sarà, infatti, possibile acquistare direttamente biglietti e abbonamenti per l’offerta culturale della città, musei e mostre, competizioni sportive e spettacoli. Il servizio nasce grazie alla collaborazione con TicketOne e si affianca alla tradizionale offerta di accoglienza turistica, con le informazioni, l’acquisto della RomaPass e l’orientamento in sei lingue verso i principali siti ed eventi della città. Una modalità semplice e affidabile, che aiuta i turisti a fare transazioni in totale sicurezza, evitando acquisti incauti che molto spesso nascondono maggiorazioni.Per la prima volta i PIT, gestiti da Zètema, sperimentano una formula completamente “cashless”, vale a dire senza l’uso di contanti: i pagamenti verranno infatti accettati unicamente con carta di credito e bancomat, con meno rischi connessi alla gestione della moneta liquida e aumentando la trasparenza di ogni acquisto.Si comincia con gli eventi della Festa del Cinema, che apre i battenti questa settimana: sarà possibile acquistare i biglietti di ingresso agli spettacoli. Inoltre i turisti in possesso della RomaPass potranno fruire direttamente della riduzione per gli eventi e i siti per i quali sono previste riduzioni. Da Galleria Borghese a Castel Sant’Angelo, da Palazzo Venezia a Villa Giulia, passando per il Bioparco, per le grandi mostre ospitate nella Capitale, per i grandi eventi internazionali di sport come il Sei Nazioni di Rugby o gli Internazionali di Tennis, per terminare la serata con i grandi concerti dell’Accademia di Santa Cecilia e del Teatro dell’Opera, sono tanti gli eventi che da oggi si potranno prenotare direttamente dal PIT.
“Dopo le nuove applicazioni in realtà aumentata collegate alla RomaPass e il restyling del portale dedicato per facilitare informazioni e acquisti, oggi presentiamo un nuovo servizio che sarà sicuramente gradito dai turisti. Aiutiamo, infatti, i visitatori che scelgono Roma – commenta l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro Adriano Meloni – offrendo loro un servizio chiaro e trasparente. In totale sicurezza, all’interno dei PIT, e non per strada con contanti e altri rischi, i turisti potranno acquistare tutta l’offerta culturale, sportiva e di intrattenimento che offre la Capitale”.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma Capitale. Atac/metro: aumentano i biglietti?

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 settembre 2017

atac-romaMentre la Sindaca, Virginia Raggi, prosegue nel racconto onirico dei cambiamenti climatici che hanno determinato gli allagamenti nella Capitale, i romani si trovano alle prese con un altro problema: lo sciopero odierno dei mezzi pubblici e relativo traffico in tilt. La Sindaca Raggi, sempre nel suo viaggio onirico, probabilmente comunicherà che i disagi sono stati limitati e che la città ha superato indenne lo sciopero Atac.
Oggi il Consiglio di amministrazione di Atac dovrebbe deliberare il ricorso al concordato e approvare il bilancio 2016 (!), ma a fronte di un debito che veleggia su 1,4 miliardi di euro, potrebbe spuntare l’idea (è frutto della nostra scellerata fantasia), di aumentare i prezzi dei biglietti della metropolitana, legandoli al tragitto percorso. L’idea non e’ peregrina: agganciare il costo dei biglietti alla distanza percorsa. La variazione di prezzo potrebbe essere applicata alla metropolitana. Insomma, se l’utente fa una fermata paga un prezzo, se ne fa dieci pagherà un prezzo superiore.
Serve a far cassa a spese dell’utente.Con il concordato preventivo, l’Atac ha bisogno di soldi con i quali giustificare l’operazione. Questa idea potrebbe portare nuovi fondi alle casse della municipalizzata dei trasporti che ne ha bisogno come l’acqua a un assetato nel deserto.L’operazione potrebbe essere facilmente giustificata: perche’ un utente che usufruisce di un tragitto breve (una fermata) deve pagare lo stesso prezzo del biglietto di chi fa tragitti lunghi? D’altronde è quanto fatto per le tratte ferroviarie. Dunque, si potrebbe partire da un prezzo base che sarà aumentato via via che aumentano i km di percorrenza.
Il problema è che Roma ha un sistema di metropolitane irrisorio, una struttura urbanistica disordinata e un trasporto di superficie del tutto insufficiente; non a caso la Capitale ha il più alto numero di motocicli in Europa (circa 600 mila).Pensare di aumentare il costo dei biglietti, legandolo alla percorrenza, incide sulla fascia della popolazione che usufruisce della metropolitana per necessità. Insomma, i costi graveranno sui meno abbienti. Ma si sa, questa idea è frutto della nostra fantasia e tutto ciò non accadrà. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un Capodanno da non perdere

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 dicembre 2016

capodanno-camogli1capodanno-camogli2Al Teatro Sociale di Camogli (GE),Sabato 31 dicembre (ore 20 e 30 – Biglietti € 40,00 / € 35,00) – con replica domenica 1 (ore 16 – Biglietti € 20,00 / €15,00 ) e lunedì 2 gennaio (ore 20 e 30 – Biglietti € 20,00 / €15,00) un Capodanno da non perdere, con le uniche date italiane di Victoria Chaplin e J.B. Thierrée. La festa comincia sul palco, con Le Cirque Invisible, e continua in riva al mare, con musica, danza e fuochi d’artifico.
E’ festa grande con LE CIRQUE INVISIBLE di Jean Baptiste Thierrée e Victoria Chaplin. Uno spettacolo dal successo senza tempo, per una serata davvero indimenticabile. In quasi due ore si susseguono senza interruzione trucchi, battute, gag e acrobazie. Ma se si dovesse riassumere in breve ciò che “Le cirque invisible” rappresenta, la parola esatta per farlo sarebbe “magia”. Non magia in senso teatrale, non abile prestidigitazione, ma la magia a cui si credeva da bambini, quella che questo mondo sempre più tecnologizzato e frenetico sta cancellando. Quando si spengono le luci della platea e si accendono i riflettori sul palco, tutto quello che lo spettatore deve fare è dimenticare la razionalità e lasciarsi trasportare dalla leggerezza e dalla bravura di questi due artisti straordinari. Victoria Chaplin e Jean Baptiste Thierrée sono gli acrobati, i fantasisti, gli illusionisti, i funamboli, i prestigiatori, i clown, i musicisti di questo circo immaginario, di questo grande volo della fantasia. Un’occasione da non perdere. La festa continua in riva al mare, con DJ Bond e DJ Like From Varazze in piazza Colombo, dalle ore 22 allo scoccare della mezzanotte. Fuochi d’artificio per il gran finale (ore 002.30) con lo straordinario spettacolo pirotecnico di Setti Fireworks. foto: (capodanno camogli)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: bilgietti a due euro e posti riservati ai giovani in periferia

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 marzo 2012

Roma «Invito i giovani al teatro, per avere delle occasioni di riflessione e dare un senso alla vita: mi rivolgo soprattutto a quanti pensano che la propria non ne abbia». Lo dichiara l’Assessore alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale Gianluigi De Palo in occasione della Giornata Mondiale del Teatro, che si celebra oggi su iniziativa dell’Unesco.È il teatro dunque la nuova modalità scelta dall’Assessore De Palo per incontrare i giovani, dopo il successo del tour nelle periferie ‘Se non tu, chi?’, delle scorse settimane. L’occasione è data dalla rassegna ‘I Teatri del Sacro – Posti riservati a giovani in ricerca’ ideata e organizzata dalla Federgat con il sostegno dell’Assessorato alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale e dell’Acec e con il contributo del Teatro di Roma. La Capitale ospiterà 14 spettacoli in 7 spazi di periferia (Teatro Tor Bella Monaca, Teatro Biblioteca Quarticciolo, Centrale Preneste Teatro, Sala Cantieri Scalzi, Basilica di San Saba, Basilica di Santo Stefano Rotondo, Sala della Comunità Santa Silvia) per due mesi, in una serie di appuntamenti da domani, 28 marzo al 26 maggio, al costo ridotto di 2 € per gli under 30. «Non sarà una semplice rassegna teatrale ma un’occasione di libero e aperto confronto intorno ai temi del sacro, per far emergere le istanze che toccano da vicino le inquietudini e le speranze dell’uomo contemporaneo, e che suscitano l’interesse di credenti e non credenti, con una particolare attenzione alle nuove generazioni», spiega De Palo. Il progetto inoltre intende valorizzare il ruolo dello spettatore come soggetto attivo della visione, grazie al laboratorio gratuito per il pubblico “Visioni e Condivisioni”, tenuto da Giorgio Testa, del Centro Teatro Educazione dell’ ETI, ora diventato ‘La Casa dello Spettatore’. «Tutto educa e tutto contribuisce ad educare, e questa dei ‘Teatri del Sacro’ è solo la prima rassegna teatrale che proponiamo ai nostri giovani. Da maggio infatti, partiranno una serie di spettacoli ad opera di giovani compagnie, riservati in special modo ai giovani, che potranno assistervi gratuitamente. Questo progetto rientra nell’obiettivo che ci siamo prefissati: proporre una nuova Movida romana, per dire ai giovani che è possibile divertirsi e passare una bella serata anche senza sballarsi. Da qui, il nuovo bando per il reperimento di proposte riguardanti il tema “Riprendiamoci la notte”, che abbiamo lanciato ieri».Per consultare il programma de ‘I Teatri del Sacro’: http://blog.iteatridelsacro.it

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aumenti dei biglietti dei treni regionali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 novembre 2010

Nel silenzio generale, quasi in sordina, se non per le tasche dei pendolari, sono scattati gli aumenti tariffari dei treni regionali. Ma IDV della Provincia di Lecce allertata da alcuni cittadini non ci sta e si sente obbligata a denunciare l’ennesima tegola per i consumatori ed utenti salentini colpiti “incolpevolmente” dai tagli del Governo. Da ieri, infatti, solo per fare un esempio il frequentatissimo treno regionale Lecce – Bari ha avuto un aumento di ben 1,10 passando da 8,60 a 9,70 euro senza che a questo sia seguito un miglioramento delle condizioni del trasporto che a detta di tanti passeggeri risulta a dir poco inadeguato. I tagli orizzontali del governo ai trasporti che segnano – 3,5 miliardi nel triennio 2010-2012, si fanno dunque sentire anche nella Nostra regione ed in particolare nell’estremo lembo del Tacco d’Italia non solo periferia geografica, ma da sempre penalizzato nell’ambito del sistema della locomozione nazionale. Quindi oltre al danno la beffa per tutti quei lavoratori, studenti, e per tutte le categorie di pendolari che sono costretti a spostarsi dalla Nostra Provincia con un aggravio mensile che si aggirerebbe intorno alle 30 – 40 euro pro capite, che in un momento di grave crisi economica pesano come un macigno nelle tasche delle famiglie salentine, Per non parlare della riduzione praticata a partire dal mese di settembre di alcune tratte regionali: con i tagli già operati i collegamenti ferroviari in Puglia pare risultino ridotti per il 15-20% delle corse, mentre aumentano in maniera inversamente proporzionale i disagi per tutti i viaggiatori della regione.Per queste ragioni il consigliere di IDV Aurelio Gianfreda Presidente della IV commissione permanente ha pensato di predisporre un’interrogazione all’assessore regionale ai Trasporti Guglielmo Minervini per ricercare ogni possibile soluzione al problema della mobilità infraregionale già in una situazione a dir poco complessa che sarà ulteriormente compromessa dagli aumenti e dai tagli in questione.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Partner strategico di Air China

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 agosto 2010

Pechino. Air China è divenuta l’unica compagnia aerea per la 14esima, 15esima e 16esima edizione della China International Fair for Investment and Trade. Dal 2010 al 2012, Air China metterà a disposizione risorse per la sponsorizzazione, il cui valore supera i 10 milioni di RMB, e che comprende risorse in contanti e biglietti gratuiti per voli internazionali/nazionali di Air China. La China International Fair for Investment and Trade (CIFIT), approvata dal Consiglio di Stato della Repubblica popolare cinese, ha luogo nel periodo 8-11 settembre di ogni anno a Xiamen, Cina. Il CIFIT è incentrato su problematiche nazionali e internazionali, trattative per investimenti e promozione della politica per gli investimenti, sviluppo coordinato di economie nazionali e regionali, e su scambi economici e commerciali sullo stretto di Taiwan. Il CIFIT è al momento l’unico evento per la promozione degli investimenti internazionali in China inteso a facilitare investimenti bilaterali. Si tratta anche del maggiore evento per investimenti globali che sia mai stato approvato dall’UFI.  La 14esima edizione del CIFIT si terrà contemporaneamente al Secondo World Investment Forum, e comprende 18 simposi per l’abbinamento dei progetti e 30 forum e seminari. Grazie alla solida rete e alla qualità dei servizi offerti, Air China fornirà i servizi per il trasporto aereo ai 50.000 imprenditori commerciali nazionali e stranieri che interverranno da oltre 120 nazioni e regioni, oltre a 1.300 giornalisti di più di 300 testate.  Air China è l’unica compagnia di bandiera cinese ed è membro della Star Alliance. Con una flotta composta da 256 aeromobili Airbus e Boeing, Air China gestisce 245 rotte che servono 30 nazioni e regioni. Grazie alla solida rete della compagnia aerea, la rete di rotte di Air China raggiunge 1172 destinazioni in 181 nazioni.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mondiali e vendita biglietti illegali o falsi

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 Mag 2010

MarkMonitor® ha scoperto che, nonostante la tanto reclamizzata politica della FIFA connessa alla vendita e alla cessione dei biglietti per i Mondiali FIFA 2010, è ancora in corso la vendita di migliaia di biglietti on-line.  MarkMonitor mantiene sotto controllo la vendita illegale di biglietti per i mondiali in Sud Africa dallo scorso febbraio e finora ha scoperto ben 2608 elenchi che offrono più di 8000 biglietti.  Purtroppo i numeri sono in continua crescita mano a mano che la data di inizio della manifestazione si avvicina.  Attualmente gli elenchi sono aumentati del 200% rispetto a due mesi fa, quando MarkMonitor ha dato il via al progetto.  La FIFA ha spiegato chiaramente che i biglietti non possono essere assolutamente venduti, rivenduti, donati o ceduti senza la sua autorizzazione. I biglietti ottenuti in altri modi non saranno ritenuti validi e il possessore non potrà entrare nello stadio per assistere alla partita. In teoria dovrebbe essere impossibile acquistare un biglietto per una delle partite attraverso un canale che non sia quello ufficiale.  Per maggiori informazioni sui biglietti per i Mondiali visitare il sito http://www.fifa.com/worldcup/organisation /ticketing/tickettransferpolicy.html

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alla Champions League? a Madrid a partire da 100 €

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Govolo.it offre una tariffa imperdibile per chi non vuole mancare alla finale di Champions. Govolo.it, l’agenzia di viaggi online specializzata nella vendita di biglietti aerei al miglior prezzo di mercato e di pacchetti dinamici volo+hotel, offre a tutti gli appassionati di calcio una tariffa speciale per andare a Madrid ed emozionarsi al Santiago Bernabéu Stadium. Inter e Bayern Monaco si contenderanno il titolo di Campioni d’Europa alla finale del 18° campionato di Champions League che si disputerà sabato 22 maggio a Madrid. Raggiungere Madrid e tifare per la finalista italiana non è mai stato così facile. Govolo.it propone infatti un volo Milano – Madrid, andata e ritorno, con partenza il 21 o 22 maggio e ritorno il 23 maggio a soli 100 Euro. Un’occasione da prendere al volo! tutte le tariffe proposte sono soggette a disponibilità limitata, verificare sempre la disponibilità sul sito http://www.govolo.it
Govolo è un’agenzia di viaggi online, filiale di Go Voyages, leader francese della vendita di biglietti aerei su internet, con oltre 8 anni di esperienza nel mercato. Tra la gamma di prodotti turistici offerti, Govolo si occupa di trovare voli, pacchetti dinamici volo+hotel e hotel. I vantaggi di scegliere Govolo sono molteplici, dal servizio ottimale garantito da oltre 320 professionisti, alle destinazioni proposte al miglior prezzo, oltre 1000, alla creazione di pacchetti dinamici e all’offerta di hotel a tariffe competitive scelti in oltre 1.500 destinazioni. Govolo è la scelta ideale adatta a tutte le esigenze. http://www.govolo.it

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Class-action: show annullato a teatro

Posted by fidest press agency su martedì, 23 marzo 2010

Roma. “L’azione di classe va sperimentata anche per piccoli gruppi di danneggiati”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, annunciando l’iniziativa a tutela di alcune centinaia di persone vittime di un disservizio “teatrale”. “In molti -spiega Dona- si sono ritrovati, sabato 20 marzo, davanti al Teatro Olimpico di Roma inaspettatamente chiuso. Un cartello avvertiva che lo spettacolo in programma (“Hello Kitty the show, Musical di una favola moderna”, per la regia di Toto Vivinetto) era stato ‘annullato’. Gli addetti al teatro davano notizia che la compagnia aveva deciso di non andare in scena perché erano stati venduti pochi tagliandi. Grande stupore e molte proteste tra i presenti, alcuni dei quali avevano acquistato i biglietti con largo anticipo”. “La circostanza -prosegue Dona- è ancora più grave considerando che il sito web del Teatro (www.teatroolimpico.it ) non ha fornito ai consumatori alcuna informazione circa l’annullamento e tuttora trascura di spiegare le motivazioni dell’inadempimento”. Non sono chiare, al momento, le modalità di rimborso, ma quel che è certo è che il teatro dovrà risarcire anche il danno derivante dal disagio arrecato ai malcapitati spettatori. L’Unione Nazionale Consumatori ha già preannunciato, in caso di mancato rimborso, il ricorso ad una class-action alla quale potranno aderire i possessori di biglietti per la serata di sabato 20 marzo 2010. A coloro che fossero interessati ad aderire all’azione si consiglia di conservare una copia del biglietto e di raccogliere la prove di ulteriori spese addebitabili all’annullamento.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alitalia: Acquisto biglietti online poco chiaro

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 marzo 2010

Quanto costa volare con Alitalia acquistando online? Il prezzo del biglietto piu’ cinque euro. L’aggravio, chiamato diritto amministrativo, altro non e’ che un vero e proprio balzello e resta nascosto fino al momento dell’effettuazione del pagamento. Pagina principale del sito, regole tariffarie e condizioni generali di trasporto non ne fanno menzione. Non tutti i consumatori sono costretti a pagare la soprattassa: possessori di alcune carte di credito, ed altre categorie sono esentati dalla spesa. Stando così le cose non si capisce perche’ si debba chiamare diritto amministrativo un qualche cosa che del diritto non ha nemmeno l’ombra: magie Alitalia! La condotta della compagnia aerea di bandiera e’ la stessa sia nel caso di acquisto di un biglietto ordinario, sia di uno in promozione: in questo caso l’ulteriore scorrettezza sta nel fatto che nella home page del sito si dice che il prezzo e’ “tutto incluso”. Il decreto Bersani, in materia di trasparenza delle tariffe aeree, oltre che il codice del consumo vietano simili condotte. Il garante della concorrenza, proprio in materia di tariffe aeree, in piu’ occasioni, ha avuto modo di affermare che “l’indicazione della tariffa deve includere ogni onere economico gravante sul consumatore, il cui ammontare sia determinabile ex ante, o presentare, contestualmente e con adeguata evidenza grafica e/o sonora, tutte le componenti che concorrono al computo del prezzo” .Proprio in ragione di cio’ abbiamo presentato un esposto all’Antitrust affinche’ sia valutata, ed eventualmente punita, la violazione delle norme previste in materia di pratiche commerciali scorrette. (fonte Aduc)

Posted in Diritti/Human rights, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: bilancio teatro opera

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 febbraio 2010

Roma. Il Consiglio di amministrazione del Teatro dell’Opera ha approvato il bilancio di previsione 2010. I ricavi e i proventi, calcolati sulla base della programmazione artistica inerente alla stagione 2010 e agli spettacoli del mese di dicembre della stagione 2010-2011, sono stimati a 62 milioni e 416 mila euro, mentre i costi, le spese e gli oneri della produzione sono fissati a 61 milioni e 483 mila euro. L’utile dell’esercizio, al netto degli oneri finanziari e delle imposte, assomma a 26mila euro. Si ipotizza quindi un sostanziale equilibrio economico.  Nello specifico, le sponsorizzazioni sono previste in aumento rispetto al 2009, con una voce di 3 milioni e 583 mila euro, così come i ricavi dei biglietti che ammontano a 8 milioni e 299 mila euro.  L’incremento atteso dei ricavi dalla vendita dei biglietti e dalle sponsorizzazioni, rispetto al consuntivo del 2009, è frutto della programmazione 2010, che rappresenta un elevato standard qualitativo e quantitativo in linea con la funzione di rappresentanza del Teatro della Capitale, così come la riduzione attesa dei costi, fissi e variabili, deriva dall’adozione di politiche gestionali orientate all’efficienza.  “L’approvazione del bilancio previsionale 2010 è una premessa fondamentale per il rilancio del Teatro dell’Opera, mentre stiamo lavorando per definire gli ultimi dettagli del contratto con Muti per la prossima stagione”  ha dichiarato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma. Niente biglietti per il trasporto pubblico? Niente controlli

Posted by fidest press agency su sabato, 30 Mag 2009

Lettera ad Alemanno da parte dell’associazione consumatori Aduc: “Gli utenti non possono comprare i biglietti per gli autobus dell’Atac? Bene, allora non ci devono essere controlli e relative sanzioni. L’improvvisa rottura del contratto tra la Cooperativa Tabaccai e l’azienda di trasporto capitolino impedisce agli utenti di acquistare i biglietti, infatti vengono a mancare ben 1.200 punti vendita rimanendo quelli nelle stazioni metropolitane, cioe’ solo 17 postazioni. Il presidente dell’Atac, Massimo Tabacchiera ha dichiarato, inoltre, che il programma di adeguamento informatico sulle emettitrici sara’ terminato entro Giugno, il che significa che per un mese gli utenti avranno ulteriori difficolta’ nell’acquisto dei biglietti. Insomma, un pasticcio che non vorremmo che ricadesse sulla teste dei cittadini che saranno praticamente impossibilitati a procacciarsi gli agognati “titoli di viaggio”. Per questo abbiamo chiesto al sindaco, Gianni Alemanno, di far sospendere, fino a definitiva soluzione del problema, il sistema di controlli sulle lineedel trasporto pubblico romano.” (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parigi, Amsterdam e la provincia francese a prezzi eccezionali

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 Mag 2009

Air France e KLM lanciano oggi un’imperdibile promozione per la Francia e l’Olanda: basta acquistare il biglietto presso la propria agenzia di viaggio oppure sul sito http://www.airfrance.it o http://www.klm.it  , da oggi 13 maggio fino al 25 maggio 2009, e si puo’ volare, ad esempio, da Milano e da Roma a Parigi con 99 euro, oppure da Milano ad Amsterdam con 119 euro. Ma i vantaggi non finiscono qui: si puo’ scegliere di trascorrere un weekend o una vera e propria vacanza in Costa Azzurra e volare da Roma a Nizza con soli 99 euro, oppure raggiungere Nantes da Milano Malpensa con 119 euro  per poi proseguire, magari, verso i castelli della Loira. La splendida Amsterdam, frizzante ed imprevedibile, è raggiungibile da Roma con 149 euro oppure da Venezia e Bologna con 179 euro Lione, capitale della cucina francese, è proposta da Roma e Venezia a soli 99 euro e da Milano Malpensa a 119 euro. Marsiglia e Bordeaux da Roma costano solo 119 euro. E poi Parigi … 99 euro* da Milano (compreso il volo Milano Linate-Parigi Orly) e da Roma, 119 euro da Venezia, Torino, Trieste, Firenze, Pisa e Bologna. La promozione è valida se si acquistano i biglietti dal 13 al 25 maggio 2009 per partenze dal 3 giugno al 31 ottobre 2009. I biglietti possono essere acquistati in Agenzia di Viaggio, sui siti http://www.airfrance.it o http://www.klm.it oppure tramite call center ( 848 88 44 66 per Air France e 199 414 199 per KLM)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Overbooking aerea. I diritti del passeggero

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 Mag 2009

“Spiacente non abbiamo posti”. E’ la ferale notizia che un passeggero, munito di regolare biglietto e prenotazione confermata, in questo lungo fine settimana, puo’ sentirsi dire in uno degli aeroporti italiani o dell’Unione europea. Si chiamo overbooking (sovraprenotazione) ed e’ un sistema che praticamente tutte le compagnie aeree adottano: vendono cioe’ piu’ biglietti di quanti siano i posti a disposizione. Saltano viaggio e nervi, percio’ abbiamo voluto elencare le opzioni alle quali ha diritto il malcapitato turista  In caso di overbooking la compagnia aerea deve offrire al passeggero una delle seguenti scelte: il rimborso del prezzo del biglietto entro 7 giorni in denaro o con buoni di viaggio e/o altri servizi;  il primo volo possibile fino a destinazione;  un volo in data successiva, a scelta del passeggero. In aggiunta la compagnia aerea deve pagare un risarcimento in contanti pari a:  250 euro per i voli fino a 1.500 km;  400 euro per i voli interni alla Ue oltre 1.500 km e per tutte le altre tratte comprese tra 1500 e 3500 chilometri;  600 euro per i voli che non rientrano nei punti precedenti. La compagnia aerea deve inoltre offrire gratuitamente:  due telefonate o fax, telex o e-mail;  pasti o rinfreschi;  il pernottamento in albergo. Il passeggero ha diritto alla differenza di prezzo se viaggia in una classe inferiore a quella prenotata. Il passeggero non e’ tenuto a chiedere i risarcimenti e i servizi elencati perche’ devono essere erogati  dalla compagnia aerea che deve informare i passeggeri dei loro diritti. (Primo Mastrantoni, segretario dell’Aduc)

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »