Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘bit’

BIT: Un consulente a domicilio per ispirare la vacanza

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 febbraio 2020

I turisti sono sempre più digitali, ma allo stesso tempo sono anche, sempre più, alla ricerca di rapporti umani di valore. E, come evidenziano gli ultimi dati dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano, sono proprio i viaggiatori giovani i più propensi a rivolgersi a un esperto in carne e ossa per organizzare le vacanze: lo fa il 39% dei Millennial, contro il 33% della media generale. È in questo contesto che nasce il successo di un particolare modello, quello della vendita a domicilio: a sottolinearlo è Univendita, la maggiore associazione di categoria del settore, che in occasione di BIT – Borsa Italiana del Turismo (Milano 9-11 febbraio), fa il punto su una categoria, quella della consulenza di viaggio a domicilio appunto, estremamente dinamica e innovativa. «Si tratta di una formula – spiega il presidente di Univendita Ciro Sinatra – perfettamente inserita nelle tendenze contemporanee sia per quanto riguarda il prodotto, cioè vacanze personalizzate e arricchite di esperienze che solo un consulente esperto sa proporre, sia per quanto riguarda il servizio, che nella vendita a domicilio è caratterizzato dalla massima flessibilità e comodità».A riprova di questo fatto c’è un dato, presentato proprio in occasione dell’ultimo convegno dell’Osservatorio Innovazione Digitale del Turismo: appartiene alla generazione dei Millennial il 47,5% dei clienti di CartOrange, partner dell’Osservatorio e associata Univendita. «Gli under 40 rappresentano il segmento principale della nostra clientela – conferma l’amministratore delegato di CartOrange Gianpaolo Romano –. Hanno un rapporto oserei dire simbiotico con la tecnologia, ma allo stesso tempo sono molto focalizzati sulla relazione con chi organizzerà e ispirerà loro la vacanza. Ispirazione è proprio la parola chiave per i turisti digitali, propensi a far rientrare il viaggio nella sfera del benessere personale. Ecco quindi che premiano chi sa proporre qualcosa di unicoe personalizzato, in linea con i gusti, le passioni e le aspirazioni di chi ha davanti».In questo, rispetto all’agente di viaggio tradizionale, il consulente ha una marcia in più: l’85% di chi si rivolge a CartOrange (contro il 29% dei clienti delle agenzie di viaggio) lo fa, oltre che per beneficiare del servizio di prenotazione dei servizi turistici, per ricevere una consulenza completa: consigli su destinazioni insolite, viaggi tematici, esperienze (culinarie, culturali, sportive), mezzi di trasporto e alloggi particolari (in crescita i boutique hotel e i resort ecosostenibili). Tutte “chicche” che non si trovano nei pacchetti standard, ma che vengono selezionate dai consulenti in base alla tipologia dei viaggiatori e al loro budget.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Turismo: la Sicilia Occidentale vola alla Bit a Milano

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 febbraio 2020

I Comuni di Castellammare del Golfo, Erice, Favignana, Pantelleria e San Vito Lo Capo, il Gac Isole di Sicilia, Liberty Lines e Funierice volano alla Bit, la Borsa Internazionale del Turismo che prende il via domenica 9 febbraio a Fiera Milano city sotto un’unica insegna, “The Best of western Sicily”, il meglio della Sicilia Occidentale. Otto partner riuniti in un’area espositiva (padiglione 3, stand A09-C08, di fronte allo spazio della Regione Siciliana) progettata e coordinata dall’agenzia Feedback di Palermo fanno sinergia per promuovere insieme un territorio ricco di storia, cultura e bellezze naturali. Nell’ambito del programma della Bit saranno presentate a giornalisti, viaggiatori e operatori del settore le strategie di promozione turistica, il calendario degli eventi e le principali attrattive di questa area della Sicilia.
Si comincia domenica 9 febbraio alle ore 11 con l’appuntamento dedicato al Comune di Castellammare del Golfo-Scopello: “destinazione da scoprire, emozioni da vivere”. A raccontare le bellezze della cittadina, tra gli altri, il sindaco Nicolò Rizzo, l’assessore allo spettacolo Maria Tesè e Maria Grazia Culcasi, tra gli organizzatori del Djoon Experience festival che quest’anno si svolgerà a Castellammare. Alle 12:30 è il turno del Comune di San Vito Lo Capo, perla del turismo trapanese, che racconterà le sue bellezze ma anche tutte le iniziative messe in campo per la promozione turistica: dal tradizionale appuntamento con il Cous Cous Fest al San Vito Out door festival. All’incontro parteciperanno, oltre al sindaco di San Vito Lo Capo Giuseppe Peraino e all’assessore comunale al turismo Nino Ciulla, anche Mareme Cisse, la chef senegalese campionessa in carica del Cous Cous Fest e Federico Quaranta, conduttore televisivo e radiofonico. Al termine della presentazione si svolgerà una degustazione di cous cous alla sanvitese a cura degli chef Enzo Caradonna e Peppe Peraino. Lo showman Sasà Salvaggio farà una simpatica incursione allo stand. Al festival internazionale di San Vito Lo Capo sarà dedicata anche un’esclusiva serata ad inviti, il Cous Cous Fest Soirèe, al ristorante Filippo La Mantia, a Milano: un percorso attraverso la tradizione gastronomica della Sicilia Occidentale tra gusti, profumi e colori che esprimono la Sicilia e le sue mille anime. Dopo lo chef e attore Andy Luotto e il cuoco siciliano La Mantia, quest’anno altri due personaggi saranno proclamati Ambassador del festival nell’ambito della serata.
Domenica 9 febbraio alle ore 14:30 si prosegue con l’appuntamento del Comune di Favignana e si chiude, alle ore 16, con la presentazione del libro di Federico Quaranta, “Terra. Riscoprire le nostre origini per costruire un futuro migliore” (Sperling & Kupfer).Il programma della Borsa internazionale del turismo prosegue lunedì 10 febbraio alle ore 11 con l’incontro dedicato alla società Funierice, che gestisce il servizio di trasporto pubblico e turistico in funivia con il piccolo borgo medievale; alle 12 si parla dei progetti dell’amministrazione di Erice alla presenza, tra gli altri, del sindaco Daniela Toscano Pecorella, di Salvatore Denaro, dirigente del settore turismo, cultura e centro storico del Comune di Erice e di Bruno Bertero, direttore marketing DMO della Regione Friuli Venezia Giulia mentre alle ore 13:30 spazio alle strategie turistiche di Pantelleria, “la Sicilia che non ti immagini, l’Africa a portata di sguardo” con il vice sindaco Maurizio Caldo, Danilo Giglio di Vivere Pantelleria e Vincenzo Pernice del Vivaio Federico Paulsen; si prosegue alle 14:30 con tutte le destinazioni gestite dalla compagnia di navigazione Liberty Lines, raccontate dal direttore commerciale Nunzio Formica: dalla Sicilia alla Puglia, dalla costa istriana alle isole greche. Alle ore 16 si chiude con l’appuntamento del Gac Isole di Sicilia, presieduto da Giuseppe Pagoto, che sarà incentrato, soprattutto, sulle tecniche di pesca artigianale.Chiude il programma della Bit, martedì 11 febbraio alle ore 11, l’incontro dedicato ad Unicredit, dal titolo “Unicredit4TheBestofWesternSicily”, al quale parteciperanno, tra gli altri, Vittorio La Placa, Head of retail Sicilia Unicredit, Massimo Itta, Vice President Account Management Mastercard e Claudia Vassena, Head of Buddybank.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Turismo: il Comune di San Vito Lo Capo vola alla Bit

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 febbraio 2019

Milano domenica 10 febbraio a Fiera Milano city. La partecipazione alla storica rassegna del settore, che dal 1980 porta nel capoluogo lombardo operatori e viaggiatori da tutto il mondo, fa parte delle strategie di promozione turistica portate avanti dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Peraino.Il Comune sarà presente in Bit con un proprio stand (padiglione 3 – stand C02) adiacente allo spazio espositivo della Regione Siciliana, dove si potrà conoscere l’offerta turistica e il calendario di eventi che animano il territorio sanvitese. Al Cous Cous Fest, il festival internazionale dell’integrazione culturale, evento di punta del calendario turistico, sarà dedicato un momento ad hoc, domenica 10 febbraio alle ore 12 nell’ambito del quale saranno presentate alcune delle novità della prossima edizione della manifestazione, la 22\esima, in programma nella cittadina dal 20 al 29 settembre prossimi. Al termine della presentazione si svolgerà una degustazione di cous cous alla sanvitese a cura degli chef Enzo Caradonna e Peppe Peraino.“La Bit è un’importante e prestigiosa vetrina – ha detto Giuseppe Peraino, sindaco di San Vito Lo Capo – dalla quale il Comune è assente da diversi anni. Grazie alla collaborazione con l’Aots, l’Associazione operatori turistici sanvitesi e l’Atc, l’Associazione turistica di Castelluzzo, siamo tornati ad investire in un qualificato momento promozionale in occasione del quale entreremo in contatto con operatori, giornalisti e buyer internazionali”.Le storie, i sapori e le emozioni del Cous Cous Fest rivivranno anche in occasione di un evento esclusivo, la Cous Cous Fest soirée, in programma lunedì 11 febbraio al ristorante Filippo La Mantia, a Milano a piazza Risorgimento. Alla presenza di alcuni degli sponsor del festival come Bia CousCous, Conad, Electrolux Professional, Unicredit e Tenute Orestiadi, sarà consegnata la coppa a Nabil Bakouss, chef della Tunisia, vincitore del premio giuria tecnica dell’edizione 2018 del festival e saranno nominati gli Ambassador del Cous Cous Fest. Non mancherà il cous cous preparato dagli chef sanvitesi, Enzo Caradonna e Peppe Peraino, che presenteranno diverse versioni del piatto, dal pesce alle verdure, nell’ambito di un cooking show a quattro mani. Tra gli ospiti che interverranno alla Cous Cous Fest soirée lo chef e attore italo-americano Andy Luotto e l’oste e cuoco siciliano Filippo La Mantia.Il cous cous, piatto semplice nato tra le dune del Maghreb, a San Vito Lo Capo è diventato il simbolo di integrazione tra culture. Ogni anno il Cous Cous Fest lo celebra come piatto della pace con un happening di gastronomia, cultura, musica e spettacolo. Una festa di gusto e civiltà, di emozioni intorno alla tavola.

Posted in Recensioni/Reviews, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Turchia al Bit di Milano

Posted by fidest press agency su sabato, 20 gennaio 2018

turchiaturchia2Fiera Milano City – Milano, 11-13 Febbraio 2018 Stand Turchia: Pad. 4 Leisure – Stand n. B109 B99 C108 C98La Turchia scommette sul suo patrimonio culturale ed archeologico e lancia il progetto “2018: The Year of Troy” per celebrare i 20 anni dall’inserimento del sito archeologico di Troia, uno dei più famosi al mondo, nella Lista UNESCO. L’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia partecipa anche quest’anno alla BIT Borsa Internazionale del Turismo di Milano (dall’11 al 13 febbraio) con uno stand di 180 mq dove ospiterà 11 turchia1co-espositori, oltre alla compagnia di bandiera Turkish Airlines : saranno presenti le destinazioni di Bursa, Çanakkale e Cappadocia, la Fiera EMITT di Istanbul, la Camera di Commercio di Izmir, l’Agenzia per lo Sviluppo di Izmir e i tour operator Allegro Tour, Entour, Intra Tours DMC, Karavan Travel, METS Yachting LTD.Soddisfazione per la netta ripresa dei flussi turistici : oltre 30 milioni di turisti internazionali tra gennaio e novembre 2017 (per la precisione 30.706.245) con un incremento del 27,68% rispetto agli stessi 11 mesi del 2016. Anche per quest’anno la Russia e la Germania si confermano come i due mercati principali del Paese (4.647.162 turisti russi e 3.451.897 turisti tedeschi), mentre gli italiani in Turchia sono stati 188.251. Gli arrivi dal Bel Paese sono in costante ripresa già dall’inizio della scorsa estate (novembre +14,46%, ottobre +12,31%, settembre +23,06%, agosto +8,11%, luglio +33,92%) quindi le aspettative sono ottimistiche per la prossima stagione. (Foto: turchia)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Regione Molise, la Bit sì, Repubblica no

Posted by fidest press agency su domenica, 19 febbraio 2017

campobasso comuneROMA – “La Regione Molise spenderà 90mila euro per partecipare alla Bit, nella solita logica di affiancamento con altre Regioni certamente più forti, attrezzate e dinamiche. Lo stesso governatore Di Laura Frattura ha dichiarato nella conferenza stampa di presentazione della trasferta alla Bit che ‘quest’anno abbiamo un’idea molto più precisa’, rimarcando le ‘idee meno precise’ degli anni scorsi. A questo ingente investimento si aggiungeranno i contributi dei sindaci, dalle casse non certo floride. Non è chiaro perché si continui a puntare su questi eventi collettivi, trascurando iniziative esclusivamente molisane”. E’ quanto sottolinea in una nota l’associazione “Forche Caudine”, il circolo dei molisani a Roma.
“Ci sono due casi emblematici qui a Roma, di cui si sa poco in regione. Il primo è l’offerta commerciale sicuramente interessante, avanzata del quotidiano ‘La Repubblica’, per realizzare la Guida gastronomica del Molise, l’unica regione assente nella prestigiosa collana editoriale, particolarmente pubblicizzata sui mezzi del Gruppo. L’impegno di spesa è inferiore di oltre due terzi rispetto alla partecipazione alla Bit. Da più di sei mesi i promotori sono in attesa di una risposta dalla Regione Molise. La seconda è un evento tutto molisano a Roma, sulla falsariga dei vari ‘Molisedays’ e ‘Molise, un’altra Storia’ di successo: se ne parla da tempo in Regione, ma fatti zero. Eppure – conclude l’associazione – nella Capitale operano, con non pochi sacrifici, numerosi imprenditori molisani, soprattutto dell’enogastronomia, che avrebbero bisogno di vetrine e di essere messi in rete”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Unioncamere alla Bit di Milano

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 febbraio 2012

Anche le Camere di Commercio, insieme, rappresenteranno la produttività “made in Fvg” alla Bit di Milano. Nel quadro del proficuo clima di collaborazione fra i quattro enti camerali, nonché con la Regione e Turismo Fvg, proprio nello spazio “Market place” all’interno dello stand regionale ci sarà anche un corner dell’Unioncamere Fvg, in cui le Cciaa proporranno materiale informativo e promozionale sull’economia e le proposte più attraenti. Ognuna con le proprie peculiarità, ma con un impegno e un coordinamento comune a favore del territorio. Questo, a partire dalla Guida ai vini del Fvg, pubblicazione edita proprio dai quattro enti camerali che ben rappresenta l’economia e l’atmosfera della nostra regione attraverso una delle sue indiscusse eccellenze.
Ogni Cciaa poi promuoverà i propri specifici appuntamenti. Il venerdì, per esempio, in collaborazione con il Consorzio Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, sarà anche presentata la recente pubblicazione “I solisti del gusto”, il grande racconto su persone, gastronomia, prodotti e vini scritto da Walter Filiputti.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Management Atac e costi parentopoli

Posted by fidest press agency su martedì, 19 luglio 2011

L’ennesima presa in giro ai danni dei cittadini Romani sull’aumento del BIT e degli abbonamenti, più volte smentita dal nostro sindaco, non è che l’ultima goccia che sta facendo tracimare un vaso già colmo da tempo. Non possiamo più andare avanti, chiedendo solamente ai nostri cittadini ed utenti di pagare per colpe non loro, ma di un Mangement di Centro Destra che in soli tre anni ha fatto precipitare la nostra azienda verso un baratro al limite del fallimento. E’ per questo che ritengo sia arrivato il momento per il Sindaco Alemanno di provare almeno in parte a rimediare ai danni del passato, cominciando a tagliare e rivedere contratti in casa propria. Vorrei tanto sapere, a tal proposito dal nostro sindaco, il tecnico da lui scelto per rilanciare l’Atac, come l’attuale A.D. Carlo Tosti, oltre ad aver pensato, ad assegnarsi un compenso integrativo facendolo così lievitare a 350.000 EURO, cosa stia facendo per risanare i conti aziendali. Per non parlare dei 9 Tecnici scelti dal suo precedente Basile, tutti assunti con Contratto a tempo determinato con importi che arrivano fino a 300.000 euro annui. Queste persone oltre ad essersi assicurati posizioni strategiche in Atac (Dir. Affari Legali, Dir. Centrale Operazioni, Dir. Tecnica, Dir. Centrale Marketing, Dir. Relazioni Esterne, Dir. di Superficie, Dir. Acquisti), hanno di fatto bloccato l’azienda per 5 anni, dato che il costo per mandarli via se non ritenuti idonei sfiorerebbe i 10 milioni di euro.
Dobbiamo in ogni modo evitare – conclude Colagrossi, che questo scempio di mala gestione e spreco di denaro pubblico, gravi ancora una volta sulle tasche e sul patrimonio della collettività.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maurizio Maggi alla Bit

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 febbraio 2011

Milano – Rho/Pero dal 17 al 20 febbraio, in qualità di rappresentante di Mazagan Beach Resort Marocco Maurizio Maggi annuncia la sua presenza alla Borsa Internazionale del Turismo, presso Fiera Padiglione 2, stand A 20 – C25  (corridoio A) Stand Ente Nazionale per il Turismo del Marocco
Maggi sarà lieto di incontrare gli agenti di viaggi, i tour operators e la stampa per fornire gli ultimi aggiornamenti sulle novità relative al Gruppo Kerzner (Mazagan Beach Resort – One&Only Resorts – Atlantis).(mazagan)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le Terre di Siena alla BIT di Milano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 febbraio 2010

Milano dal 18 al 21 febbraio, all’interno del padiglione della Toscana, insieme ad uno stand informativo sarà attivo uno spazio riservato alla promozione del turismo sostenibile e del progetto “Cittadini delle Terre di Siena-Ospiti di Valore”, una presenza cui hanno dato la loro adesione numerosi operatori privati.  Giovedì 18 febbraio alle ore 16, presentazione nuovo portale delle Terre di Siena, http://www.terresiena.it, uno strumento completamente rinnovato e sempre più ricco e interattivo. Informazioni, mille opportunità di navigazione tra le eccellenze del territorio, pacchetti vacanze, prenotazioni in tempo reale, il progetto “Cittadini delle Terre di Siena- Ospiti di valore ”.   Venerdì 19 febbraio alle ore 16, presso il padiglione della Regione Toscana, la Provincia di Siena, l’Apt di Siena, l’Apt di Chianciano Terme Val di Chiana, il Comune di Siena, la Fondazione Monte dei Paschi, la Fondazione Musei Senesi e Vernice Progetti Culturali presentano la grande mostra “Da Jacopo della Quercia a Donatello. Le Arti a Siena nel primo Rinascimento”, dal 26 marzo all’11 luglio 2010 nel complesso museale di Santa Maria della Scala a Siena, esposizione  curata da Max Seidel e dedicata all’arte senese del periodo 1400-1460: un progetto di forte rilevanza poiché, facendo seguito alle esposizioni dedicate a Beccafumi, Francesco di Giorgio e Duccio di Buoninsegna, questa mostra chiuderà il cerchio sull’arte senese dei secoli XIII-XVI. Saranno esposti i capolavori di Jacopo della Quercia, del quale sarà ripercorsa l’intera carriera, Taddeo di Bartolo, Gregorio di Cecco, Francesco di Valdambrino, Domenico di Niccolò, Gentile da Fabriano, Stefano di Giovanni detto il Sassetta, Pietro di Giovanni d’Ambrogio, il Maestro dell’Osservanza, Sano di Pietro, Domenico di Bartolo, Lorenzo di Pietro detto il Vecchietta, Matteo di Giovanni e Antonio Federighi. Oltre 300 opere per ripercorrere, attraverso sculture, pitture, oreficerie, arredi, manifatture e manoscritti, la trama dell’arte senese della prima metà del Quattrocento. In particolare, in occasione della mostra, la Fondazione Musei Senesi , in collaborazione con Microsoft Italia e Nemes srl, potenzia dal punto di vista tecnologico sette musei della provincia (a San Gimignano, Buonconvento, Pienza, Montalcino, Asciano, Castiglione d’Orcia, Montepulciano) per offrire al visitatore inediti approfondimenti tematici grazie ad avveniristiche postazioni multimediali che sveleranno i segreti dei capolavori e saranno il punto di partenza privilegiato per la scoperta del territorio. Sempre in occasione della mostra, le Apt di Siena e di Chianciano Terme Val di Chiana proporranno itinerari completi appositamente studiati per approfondire la conoscenza del patrimonio culturale locale e del periodo storico nel quale maturarono tante opere d’arte. Si tratta di quattro percorsi tematici: 1) Siena vs Firenze, confini e fortezze in Val d’Elsa, tra Monteriggioni, Staggia Senese, Colle val D’Elsa, Poggibonsi, San Gimignano. 2) Santi e identità civica nel Quattrocento Senese. Le Crete: Asciano, Buonconvento. 3) Scultura dipinta. Val d’Orcia: Montalcino, Pienza, Castiglione d’Orcia. 4) Città del Rinascimento. Pienza, Montepulciano, San Quirico d’Orcia.  Alla BIT l’Apt di Siena, in collaborazione con i tour operator locali, presenterà alla stampa specializzata tutte le offerte turistiche studiate per l’occasione, agevolazioni e suggerimenti che accompagneranno chiunque ami le vacanze all’insegna della cultura in una full immersion personalizzata nell’incanto delle terre di Siena.  Sabato 20 febbraio alle ore 10,30, la provincia di Siena e l’Apt di Siena, in collaborazione con i Comuni della Val di Merse, presentano la guida Val di Merse in bicicletta, edizioni Ediciclo.  Sabato 20 febbraio alle ore 15, l’Apt Chianciano Terme Val di Chiana e il Comune di Montepulciano, in collaborazione con Fondazione Musei Senesi, Vernice Progetti Culturali, Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano  e Rotary Club Chianciano Terme-Chiusi- Montepulciano, presentano la Mostra I Macchiaioli a Montepulciano. Capolavori e inediti privati.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »