Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘book’

Seasoned Travelers Most Likely to Book Flights on Mobile Apps

Posted by fidest press agency su sabato, 20 luglio 2019

Minneapolis. The most active business travelers are most likely to book flights on their smartphone, according to research conducted by CWT, the B2B4E travel management platform. Travelers who make more than five trips a year are 13% more likely to book on their smartphone, while travelers revisiting a location are 11% more likely to do so.“The findings are clear: the more you travel, the more you use your smartphone, and that includes booking your flights directly through an app,” said Amit Wurgaft, CWT’s Chief Experience Officer, Digital. “Booking on your mobile device requires a level of confidence, born from experience. This is also why travelers are more likely to book on mobile when they have visited the destination in the past.”Mobile bookings are also more likely to be in higher fare classes. Compared to bookings made on a computer, bookings made on a smartphone are 15.8% more likely to be business class, 15% more likely to be premium economy, and 8.4% more likely to be first class.The results also show there is a correlation between when people book and how they book. The closer the departure date, the more inclined travelers are to book through their mobiles. 62% of mobile bookings are done between one day and one week prior to departure, but only 28% of computer bookings are done during that time. Meanwhile, when it comes to self-serviced business trips, desktop leads the way at 80%, mobile booking ranks second at 15%, and tablets score 5%.Lastly, the survey shows that 73.5% of travelers book their flights at the office, regardless of the channel. However, if they book their flights at home, they are 12% more likely to book on mobile.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Book Fair di Londra

Posted by fidest press agency su domenica, 10 marzo 2019

London dall’11 al 17 marzo 2019 London Book & Screen Week saranno esposti anche gli ultimi libri della scrittrice vercellese Barbara Appiano. La Book Fair di Londra è una fiera molto importante del settore perché vi si incontrano i buyers per la cessione dei diritti d’autori dei libri per farli diventare film, docu fiction, cartoons ecc. Tre opere che rappresentano il cuore della variegata produzione artistica dell’inarrestabile autrice.
“Il pianista velocista a cottimo” racconta le avventure della Appiano infiltratasi in un callcenter per denunciare le orribili condizioni di lavoro all’interno di queste moderne “fabbriche dell’alienazione”.
“Adelante palabra” è un libro di aforismi e pensieri della stessa scrittrice, da appoggiare sul comodino e gustarsi con calma. Un’opera piena di profonde riflessioni che gridano al mondo il dolore e l’indifferenza, che sono il cibo e l’onnipotenza della nostra umanità bestiale.
“Italia a fumetti, Italia a denti stretti” è un romanzo storico a fumetti, che con un taglio nuovo e divertente, racconta eventi accaduti in Italia a partire dalla Seconda Guerra Mondiale.Rispetto all’imbuto della storia, il giovane moderno, concentrato soltanto sul telefonino e sulle veloci immagini dei social, è così guidato ad analizzare episodi e vicende fondamentali per il nostro paese, perché impari a raccogliere i pezzettini smontati del puzzle dell’Italia. Guardando, per esempio, al boom economico del secondo dopoguerra, alla rivoluzione sessantottina, alle stragi delle Brigate Rosse o ai veleni di Quirra.
Tutti e 3 le opere sono disponibili sulle maggiori librerie online e su Amazon ai link “Il pianista velocista a cottimo”, “Adelante Palabra” e “Italia a fumetti, Italia a denti stretti”
La London Book Fair è il mercato globale per la negoziazione dei diritti e la vendita e distribuzione di contenuti su stampa, audio, TV, film e canali digitali. Nel 2019 la LBF celebrerà il suo 48 ° anniversario. Organizzata con cadenza annuale la Book Fair vede arrivare a Londra oltre 25.000 professionisti dell’editoria per la settimana della fiera per apprendere, mettere in rete e dare il via al loro nuovo anno di attività.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »

59th Annual New York Antiquarian Book Fair

Posted by fidest press agency su domenica, 3 marzo 2019

New York March 7-10 at the Park Avenue Armory (Booth A34). You can see rare and unusual autograph and manuscript treasures, including the following:
Scientific letters include an ALS by Neil Armstrong referring to his moon flight just months after the Apollo XI crew returned to earth plus a signed copy of his high school yearbook; ALS by Nobel Prize-winning physicist Max Planck and his thoughts on God; TLS by Albert Einstein: his last wish for Israel’s future written just three weeks before his death; an uncommon ALS of Antarctic explorer Robert Falcon Scott about his recent marriage; and a very rare ALS of Marie Curie signed in full, “Marie Curie.”
Artist letters include Christo, Duchamp, Henry Moore, Oppenheim, Richter, Tiffany, and Stanford White mentioning the “most tastefully lighted building in the world,” and a sheet signed by Giacometti, Arp, Ernst, Bellmer and others.
Historical items include a marriage contract signed by Napoleon and Josephine; an excessively rare handwritten letter by 15-year-old Catherine the Great; a Winston Churchill TLS on his book Their Finest Hour; an important political ALS by Benjamin Disraeli; ALS of Admiral Nelson’s mistress Emma Hamilton; a strong selection of war-date Union Civil War general letters; Clarence Darrow preparing for the Scopes “Monkey Trial;” an original menu from the most expensive dinner in history hosted by the Shah to commemorate the 2500 year anniversary of the founding of Iran; an important JFK hand-corrected draft about Europe, Churchill and Why England Slept; a Theodore Roosevelt TLS as president praising a defender of religious freedom; and a signed photograph of Franklin and Eleanor Roosevelt in a presentation frame to FDR’s mistress, “Missy” LeHand.
Musical autographs: 20-year-old Leonard Bernstein writes his first girlfriend from Harvard; a musical quotation from Vernon Duke’s April in Paris; Federico Fellini on the film score for La Strada; plus letters by Cole Porter and Giacomo Puccini, handwritten musical manuscripts by Darius Milhaud, Isaac Albeniz and Eubie Blake’s most famous song “I’m Just Wild About Harry;” and a signed photograph of George Gershwin.
From our Literary binder: letters by Robert Frost, Allen Ginsberg, Nathaniel Hawthorne, Madeleine L’Engle, John Steinbeck; manuscripts by George Bernard Shaw; a rare ANS by Jules Verne and a unique four line quotation from Voltaire written out and signed by Ivan Turgenev. (by http://www.lionheartautographs.com)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The book is better!

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 marzo 2019

Whether fans are hoping to learn more after finishing a cliff-hanger ending or wanting to devour the book before watching the movie, the experts at Books-A-Million are recommending the ultimate companions to favorited Netflix, Hulu and other streaming titles! This list of must-reads complements popular TV shows and movie titles, including “You,” “Stranger Things,” “Bird Box,” “Spark Joy: An Illustrated Master Class on the Art of Organizing and Tidying Up” and more.“Think of the book as the uncut version of the movie or TV series – there is better character development, the plot is deeper, the blanks are filled in, there may be an alternate ending and there might be a sequel,” said Margaret Terwey, senior buyer for Books-A-Million. “That’s why we think the book is better and why we encourage our customers to simultaneously stream and read!”

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Bologna Children’s Book Fair

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 febbraio 2019

Per il nono anno consecutivo torna a Bologna Facce da Libri in città. Da lunedì 1° a mercoledì 3 aprile gli editori per ragazzi di AIE – Associazione Italiana Editori organizzano in collaborazione con la Fiera del libro per Ragazzi di Bologna, Bologna Fiere, il Comune di Bologna e l’Istituzione Biblioteche di Bologna l’iniziativa di promozione alla lettura pensata per far incontrare studenti e autori nelle biblioteche dell’Istituzione Biblioteche di Bologna, in concomitanza con la Bologna Children’s Book Fair.Vivere a contatto con i libri e le storie è indispensabile per creare nuovi lettori ed è essenziale il coinvolgimento delle scuole e delle biblioteche per formare i più giovani perché siano lettori consapevoli, curiosi e appassionati. Per questo il Gruppo di Editori per Ragazzi di AIE promuove Facce da Libri in città, tre giorni in cui gli autori e i giovani lettori sono i protagonisti assoluti degli appuntamenti nelle biblioteche bolognesi, in modo da creare un’empatia forte che stimoli la curiosità verso il mondo dei libri e dell’editoria libraria.
L’edizione 2019 di Facce da libri coinvolge 15 marchi editoriali, 10 biblioteche di Bologna e oltre 20 istituti aderenti con più di 1.000 studenti delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado, per 21 incontri di cui due “corali” dedicati ai temi dell’amicizia e dell’avventura.Nei tre giorni di appuntamenti i ragazzi delle scuole del capoluogo emiliano scopriranno cosa c’è dietro un racconto o un romanzo e le facce di chi i libri li scrive e li fa.

Posted in Cronaca/News, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Books-A-Million to Host Inaugural Harry Potter Book Night Event on February 3

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

harry potterJoin Books-A-Million for the first ever stateside Harry Potter Book Night Event! Wizarding enthusiasts of all ages are invited to celebrate J.K. Rowling’s enchanting series at all 215 locations on Saturday, February 3. Festivities begin at 2 p.m. and will include trivia, cosplay, spell classes, magical creatures classes and more. Participating Potterheads will have the chance to earn stamps for their collectable Magical Passports and a vintage Harry Potter poster!Harry Potter Book Night will be comprised of four stations, each offering guests different opportunities to participate in various activities. Fans can dress as their favorite Wizarding World characters at the cosplay station and demonstrate their knowledge of the Wizarding World at trivia. Everyone is encouraged to bring a wand to learn how to cast spells at the spell class station! Wands will be available in stores for those who would like to purchase one. More sorcery awaits fans at the magical creatures station, where a sorting ceremony and a basilisk chase are just a few of the numerous activities in store.“The power of J.K. Rowling’s storytelling spans across multiple generations,” said Scott Kappler, chief marketing officer at Books-A-Million. “The anticipated year-long celebration of Harry Potter in the U.S. is finally here, and we invite wizards of all ages to visit their local Books-A-Million to experience the magic of Hogwarts!”Harry Potter Book Night is one of three Potter-themed events to be hosted by Books-A-Million this year. The other events in this series are 20 Years of Magic, set to take place on Saturday, July 28, and Christmas in the Wizarding World, on Saturday, November 10. Harry Potter Book Night attendees will receive a Magical Passport that will carry them through all three events. Guests are encouraged to save their passports after each event, as prizes will be awarded to those with completed passports.Harry Potter Book Night is FREE and open to the public. Attendees are encouraged to share their spellbinding experiences on social media using the hashtags #BAMYearOfMagic and HarryPotterBookNight. booksamillion.com/harrypotter (photo: harrypotter)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Presentation of the Italian translation of the book “Glenn” by David Young

Posted by fidest press agency su sabato, 24 ottobre 2015

Emanuele TorquatiToronto Friday, October 30, 2015 6:00pm – Doors open 6:30pm – Book launch 7:00pm – Piano recital Heliconian Hall 35 Hazelton Ave Free admission. The Istituto Italiano di Cultura presents a double-bill event featuring a presentation of the Italian translation of the book “Glenn” by David Young, followed by Emanuele Torquati’s piano recital.
The book “Glenn”
Glenn Gould captured the imagination of a worldwide audience, becoming an instant celebrity with his eccentric performance style and his definitive renderings of Bach. David Young has used Gould’s early and late recordings of The Goldberg Variations as a structural template for the acclaimed Glenn, his dramatic exploration of the music, ideas, and remarkable life of this iconoclastic and celebrated pianist, arguably the most important artist Canada has ever produced.
Emanuele Torquati Italian concert pianist and chamber musician Emanuele Torquati is rapidly gaining international recognition for his poetic and passionate music making, communicative performances and engaging programming. His flourishing career has taken him to some of Europe, Canada, America and Africa’s most illustrious venues. (Photo: Emanuele Torquati)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arriva “Books on the Beach”

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 luglio 2015

book on the beachUna campagna sociale per far emergere come i libri siano sempre più presenti e protagonisti nella vita di tutti i giorni, soprattutto vacanza ed in estate. Parte su Facebook, Twitter ed Instagram “Books on the Beach”, l’iniziativa inedita rivolta agli utenti dei celebri social network, chiamati a vestire i panni di “Book hunter”, ovvero cacciatori di immagini che immortalino i libri protagonisti delle proprie ferie estive per poi pubblicarle sulle pagine Facebook, Twitter ed Instagram di Libreriamo, la piazza digitale per chi ama i libri e la cultura (www.libreriamo.it). Non solo, potete segnalarci con le vostre foto anche esempi di bookcrossing in spiaggia e di librerie all’aperto presenti nei diversi lidi e villaggi balneari italiani. Il tutto per un fine sociale molto importante, promuovere i libri, sensibilizzare alla lettura in estate e far emergere come il libro sia sempre piu’ presente nella vita di tutti i giorni.
“Nonostante i dati dicono che in Italia si legge sempre meno, basta guardarsi intorno per notare come la sensibilita’ di alcune aziende e della stessa gente comune nei confronti dei libri sia in sensibile aumento – afferma Saro Trovato, sociologo e fondatore di Libreriamo – Una buona abitudine che proprio in estate deve trovare la sua grande conferma: soprattutto in spiaggia, luogo simbolo delle ferie estive, vogliamo che i libri rappresentino i migliori compagni di queste vacanze estive. Per questo motivo, vogliamo sfruttare la viralita’ dei social piu’ popolari, coinvolgendo la gente in modo semplice e divertente. Ognuno puo’ dare un suo contributo, dimostrando l’importanza dei libri e la loro sempre maggiore presenza nella vita di tutti i giorni, anche in estate.”
Un’opera di sensibilizzazione ma anche di impegno, in cui tutti coloro che partecipano possono contribuire a far emergere come la lettura sia un attivita’ che “non va mai in vacanza” e come i libri stiano diventando sempre piu’ protagonisti del nostro quotidiano, protagonisti anche nel corso delle nostre ferie estive. Chiunque puo’ diventare un “Book hunter” e realizzare immagini con protagonisti i libri nelle piu’ disparati contesti: in spiaggia, sul lettino, in viaggio destinazione “mare” (o, perché no, in mare grazie ai nuovi libri impermeabili!), oppure immagini di librerie in spiaggia o iniziative di bookcrossing balneare…sono infinite le combinazioni che dimostrano come i libri quest’anno sono attori protagonisti delle nostre ferie estive in spiaggia. L’obiettivo della campagna e’ quello di stimolare alla condivisione e far emergere come il libro sia protagonista delle nostre ferie estive. (foto: book on the beach)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Book Therapy

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 agosto 2013

Nel clou delle ferie estive spiagge e localita’ di villeggiatura sono prese d’assalto. Per ricaricare le pile nel migliore dei modi, 7 esperti su 10 consigliano di leggere sotto l’ombrellone o al fresco libri e letture capaci di rigenerare la mente ed evadere dalla vita quotidiana. La Book Therapy e’ il modo migliore per vivere le vacanze attraverso letture di qualita’. Aiuta a fuggire dalla routine quotidiana, tiene la mente leggera ma allo stesso tempo allenata, trasmette allegria positivita’. Secondo 7 esperti su 10, leggere rappresenta il miglior modo per ricaricare le pile durante le vacanze. Arriva la Book Therapy, il modo ideale per vivere le ferie attraverso letture di qualita’. Psicologi, critici e addetti ai lavori concordano nell’affermare che leggere romanzi gialli (32%), rosa (26%), legati al benessere (23%) e d’avventura (18%) aiuta a recuperare il buonumore (41%), aiuta a evadere dai problemi della routine quotidiana (34%) e a tenere la mente spensierata (22%).
Il social book è il magazine per la promozione dei libri e della lettura diretto da Saro Trovato, condotta attraverso interviste a circa 80 esperti tra psicologi, sociologi, professori universitari, che hanno analizzato in che modo i libri e la lettura possono favorire il relax durante le vacanze estive.Abbandonate le citta’ e prese di mira spiagge e localita’ di villeggiatura, milioni di italiani sono alla ricerca del miglior modo per rilassarsi e passare delle vacanze tranquille. Come arrivano alle ferie gli italiani? Stanchezza (31%), depressione (25%), stress (21%) sono secondo gli esperti i sentimenti che accomunano milioni di italiani alla fine del periodo lavorativo.Cosa fare, quindi, per ricaricare le batterie e vivere nel migliore dei modi le vacanze? Oltre a staccare la spina dalla routine quotidiana e scegliere luoghi a stretto contatto con la natura, gli esperti consigliano particolari tipi di letture: gialli d’autore (32%) e romanzi rosa (26%) sono consigliati a chi vuole evadere in una nuova dimensione, lontano dalla realta’, vivendo storie appassionanti e immedesimandosi in personaggi fantastici.Per i piu’ salutisti, amanti del benessere sia fisico che psicologico, psicologi e addetti ai lavori consigliano libri legati al benessere (23%) e saggi filosofici (18%). “Occorrerebbe leggere sempre, piu’ che mai l’estate, periodo in cui si ha un po’ piu’ di riposo, e giornate in cui la solita routine quotidiana non ci massacra – afferma la psicologa Mariolina Palumbo – Poter stare con i nostri pensieri ed accompagnare il relax con una buona lettura fa bene sia al corpo sia alla mente. Un vero e proprio antistress. Ognuno ha il proprio genere, dal giallo al romanzo, dalla poesia alla narrativa. L’importante e’ leggere”. Meglio i classici libri cartacei o leggere su supporti digitali? Secondo la maggioranza (31%) e’ indifferente, purché si legga. Altri (22%) consigliano ebook e supporti digitali, principalmente perché sono piu’ comodi da trasportare (36%) e consentono di portarsi dietro un numero consistente di opere in un unico supporto (28%). C’e’ chi, comunque, preferisce consigliare di leggere i classici libri di carta (18%). “I libri cartacei hanno un rapporto di comunicazione piu’ intima ed efficace rispetto ai supporti digitali – afferma la Palumbo – La lettura su carta ci riavvicina alla comunicazione prima con noi stessi, e di conseguenza con gli altri”.Quali sono, quindi, gli immediati effetti di una buona lettura in estate? Leggere un libro orientato ai propri gusti letterari e di vita permette di recuperare il buonumore (34%), tiene la mente spensierata (22%), aiuta a staccare completamente dai dispiaceri e dalla classica routine quotidiana (15%). Cosa, quindi, non puo’ proprio mancare nella propria valigia e borsa da spiaggia? Naturalmente un buon libro, per i momenti di relax.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Book in progress”

Posted by fidest press agency su domenica, 16 Mag 2010

La spesa dei libri di testo è stata oggetto nei vari anni dalla fissazione, da parte del Ministero, di un  tetto di spesa sia per le scuole secondarie di I e di II grado. Nel 2010 Adiconsum ha sollecitato più volte il Ministro a confermare i tetti precedenti, ma nessuna decisione in merito è stata presa fino ad oggi. I tetti precedenti prevedevano una spesa per i libri di testo di 287 euro per la I media, di 111 per la II, e di 127 per la III. Inoltre per le secondarie di II grado, i tetti oscillavano da 240 a 320 euro per il 1° anno a seconda dell’indirizzo prescelto. Tetti che tuttavia erano ampiamente elusi dalle scuole.Una ricerca Adiconsum svolta lo scorso anno evidenziava che il 50% delle scuole secondarie di I grado aveva superato il tetto di spesa con uno sforamento dal 10 al 30%.Il costo dei libri di testo incide sui bilanci delle famiglie per le secondarie di II grado dai 300 euro per il 1° anno ai quasi 200 euro per il 5° anno. Oltre ai libri di testo inseriti nei tetti di spesa vanno aggiunti anche i costi per i libri c.d. “consigliati”, che  in realtà sono invece indispensabili  come ad es. gli eserciziari. Alla spesa dei libri di testo le famiglie devono aggiungere non solo la tassa d’iscrizione obbligatoria di 15, 13 euro per le classi IV e V secondaria di II grado, ma anche il c.d. contributo volontario, volontario per le norme di legge, ma di fatto “obbligatorio” nella richiesta da parte delle scuole. Un “salasso” che si rinnova anche quest’anno in un momento di gravi difficoltà per le famiglie. Un salasso che rischia di essere più pesante anche per le nuove materie introdotte dal Ministro.
L’esperienza dell’Istituto Majorana di Brindisi rappresenta una best practice che Adiconsum ritiene debba essere valorizzata. Una best practice che abbatte in modo rilevante i costi del diritto allo studio senza pregiudicarne la qualità, ma al contrario migliorandola.Il Book in progress permette: di valorizzare la professionalità degli insegnanti che diventano autori dei libri di testo di ridurre la spesa per i libri di testo fino a 5 volte, poiché i testi sono scaricabili dalla Rete “Book in progress” e vengono stampati dalle scuole solo gli argomenti oggetto del programma di studio.

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Book in progress

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Roma 14 maggio 2010 – ore 11.00 Piazza S. Giovanni in Laterano, 40 (presso sede Agenzia di stampa Econews) Book in progress: come far risparmiare 250-300 euro alle famiglie Insegnanti che diventano autori dei libri di testo destinati agli studenti; libri di testo messi in rete gratuitamente e stampati dalle scuole; famiglie che risparmiano 250-300 euro sulla spesa dei libri di testo. Questo, ed altro ancora, è “Book in progress”, un progetto condiviso da  Adiconsum, nato nell’Istituto “E. Majorana” di Brindisi ed estesosi a 14 scuole del territorio nazionale. Quante le materie i cui libri di testo sono stati tramutati in book in progress? Quante le scuole, gli insegnanti, gli studenti e le famiglie coinvolti? Quale risparmio per le famiglie? Quali i vantaggi per gli studenti da questa nuova didattica? Di tutto questo si parlerà nella conferenza stampa indetta da Adiconsum e ITIS “E. Majorana” venerdì 14 maggio alle ore 11.00 Interverranno: Paolo Landi, Segretario Generale Adiconsum Salvatore Giuliano, Dirigente Scolastico ITIS “E. Majorana” di Brindisi È stato invitato a partecipare il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) Sarà inoltre presentata la Piattaforma di assistenza gratuita on line per gli studenti, per evitare alle famiglie i costi per le ripetizioni.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mario Loprete: Talkin’ about girls

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 ottobre 2009

Corigliano Calabro (Cs) dal 24 ottobre al 24 novembre 2009 (Inaugurazione sabato 24 ottobre dalle ore 18.00)  Via margherita, 47 Loft gallery di Angela Trimboli Presenta Mario Loprete Talkin’ about girls Autunno caldo alla Loft gallery. Talkin’about girls è il titolo della nuova personale di Loprete. L’artista sorvola l’universo femminile con un approccio inizialmente soft. Decisamente solari i colori usati e volutamente maliziose alcune pose.  Le sue donne di colore sono carnali e affascinanti, impersonano non solo le donne di., sono donne sicure della loro bellezza e amano mostrarla.  Alcune pose ricordano le foto dei book fotografici, altre sono dei frame che sembrano scrutare nell’intimo,  come a dirci che c’è qualcosa di più di quello che appare basta solo non fermarsi all’immagine. Loprete stilisticamente non improvvisa, padrone com’è della materia ama i dettagli ed è sempre alla ricerca del perfettibile. La Loft gallery dedica una parte dell’open space ad alcune opere riguardanti il volo, altro tema caro all’artista,  dove bikers e skateborders si lanciano nel vuoto come per coglierne l’infinito.  La serata inaugurale sarà animata dalla performance di alcuni ragazzi del mondo hip hop locale.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »