Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘borgo’

«Un borgo di Libri ed Autori – Letture sotto le stelle»

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 giugno 2021

Una veste turistica per la nuova edizione di «Un Borgo di Libri ed Autori» alla «Grotta Mangiapane». E’ divenuto ormai un appuntamento imperdibile dell’estate siciliana. L’evento continua, infatti, a mietere un ampio consenso di pubblico, che ha dimostrato di apprezzare l’interpretazione dell’elemento culturale come strumento funzionale al rilancio, ed alla crescita, del territorio (in particolare quello dell’hinterland trapanese) nel suo complesso. Il fattore culturale assume, pertanto, la veste di un vero e proprio asset fondamentale su cui puntare, sul piano socio-economico, per poter promuovere, attraverso le sue notevoli potenzialità, il riscatto turistico della nostra Isola. Non a caso la manifestazione rientra nel progetto portato avanti dalla «rete trapanese per il turismo di comunità», denominato «Sicilia: eventi e tradizioni del trapanese». L’edizione 2021, che si svolgerà come sempre presso la suggestiva sede dell’«Associazione Museo Vivente» (che organizza il celebre «Presepe Vivente di Custonaci»), prevede quattro presentazioni di libri ed ha ricevuto il patrocinio dell’«Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana», del «Parco Archeologico di Segesta», del «Comitato Provinciale Pro Loco Trapani» e del «Distretto Turistico Sicilia Occidentale». Nel merito «Un borgo di Libri ed Autori – Letture sotto le Stelle», in omaggio proprio al celebre borgo di Scurati, inizierà (15 luglio) con la presentazione di «Quattro indagini a Màkari», coinvolgente raccolta di racconti che ruotano attorno all’esilarante figura di Saverio Lamanna (ormai noto al grande pubblico televisivo), di Gaetano Savatteri. La seconda serata (29 luglio) vedrà come protagonista «La vita in Sicilia al tempo degli emiri», ovvero l’avvincente racconto di Gaetano Basile, rinomato autore teatrale e televisivo, della dominazione araba nell’Isola. La terza serata (5 agosto) vedrà di scena «L’inverno dei Leoni», con cui Stefania Auci chiude il cerchio della saga sui Florio che ha appassionato tantissimi lettori (100 settimane di posizionamento in classifica, 35 edizioni, oltre 650 mila copie vendute ed in corso di traduzione in 32 paesi). La quarta serata (19 agosto), che concluderà la rassegna, prevede la presentazione del volume «Donnafugata», che riprende le vicende del casato, tra i più antichi di Ibla, avvenute nell’Ottocento, tra la dominazione borbonica ed i moti di fierezza popolare elegantemente narrate da Costanza DiQuattro. Anche per quest’anno, infine, ci sarà la possibilità di seguire, a partire dalle 21.30, le presentazioni in diretta streaming sulla pagina Facebook del «Centro Studi Dino Grammatico» (www.facebook.com/csdinogrammatico/).

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

«Un Borgo di Libri ed Autori» alle «Grotte Mangiapane»

Posted by fidest press agency su domenica, 5 luglio 2020

«Verrà riproposta anche per l’estate 2020, nel pieno rispetto delle attuali restrizioni sanitarie, la rassegna letteraria (curata dal «Centro Studi Dino Grammatico») che lo scorso anno ha visto un’entusiasmante partecipazione di pubblico proveniente da tutto il territorio della provincia e di turisti presenti nell’Isola. Il proposito è quello (attraverso la diretta Facebook) di essere alla portata di tutti e, soprattutto, che possa far trascorrere dei sereni momenti di approfondimento culturale, riportandoci alla normalità di un tempo. L’edizione 2020, che si svolgerà sempre presso la suggestiva sede dell’«Associazione Museo Vivente» (che annualmente organizza il celebre «Presepe Vivente di Custonaci»), prevede tre presentazioni di libri ed ha ricevuto il patrocinio dell’«Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana». Nel merito «Un borgo di Libri ed Autori – Letture sotto le Stelle», in omaggio proprio al celebre borgo di Scurati, inizierà (23 luglio) con la presentazione di «Ammagatrici», coinvolgente raccolta di undici storie di arcane figure femminili siciliane dal fascino intramontabile, di Marinella Fiume. La seconda serata (6 agosto) vedrà come protagonista «Mercato nero», ovvero l’avvincente racconto di un’indagine condotta nelle vie intricate e caotiche del centro storico di Palermo, di Gian Mauro Costa. La terza serata (20 agosto) concluderà la rassegna con il volume «L’Ora, edizione straordinaria», che è uno spaccato, raccontato direttamente da un suo importante cronista, della storia recente della Sicilia, con Francesco La Licata. Ciascuna presentazione verrà trasmessa, a partire dalle 21.30, in diretta streaming sulla pagina Facebook del «Centro Studi Dino Grammatico» (www.facebook.com/csdinogrammatico/).

Posted in Recensioni/Reviews, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

È stato presentato “EricèNatale – Il borgo dei presepi”

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 dicembre 2018

Erice. È stato presentato stamattina ufficialmente, nell’Aula consiliare del Palazzo Municipale di Erice, l’evento “EricèNatale – Il borgo dei presepi”, che si svolgerà ad Erice durante le festività natalizie dal prossimo 7 dicembre fino al 6 gennaio, organizzato dal Comune di Erice e dalla Fondazione Erice Arte. Hanno partecipato: Daniela Toscano, sindaco di Erice, Salvatore Denaro, dirigente del Settore Cultura del Comune di Erice, Giuseppe Butera, Soprintendente della Fondazione Erice Arte, Piervittorio Demitry, direttore artistico della Fondazione Erice Arte, Rosadea Fiorenza, curatrice della mostra “RossoCorallo e l’Arte Presepiale del Maestro Platimiro Fiorenza”.
Il programma si snoderà per un mese tra itinerari presepiali e culturali, mercatini di natale, eventi per i bambini, concerti, mostre, proiezioni cinematografiche. Venticinque presepi saranno l’elemento centrale di EricéNatale. Il pubblico avrà tra le mani un utile vademecum per conoscere i presepi messi in scena nel borgo medievale, di ogni forma e grandezza, dai più piccoli a quelli dalle dimensioni monumentali, localizzati ovunque, nei cortili aperti ai visitatori dai generosi proprietari. Venti gli appuntamenti tra cultura, buon cibo e buon vino, musica e intrattenimento, artisti di strada e performer. Il cinema diventa veicolo ideale per la comprensione della realtà e di alcune problematiche sociali ed un momento di incontro, confronto, scambio di idee, un mezzo efficace per sperimentare emozioni.
In programma canti della tradizione natalizia e concerti di musica da camera e sacra, organizzati in collaborazione con l’Associazione “Amici della Musica” di Trapani e il Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani, per poi tuffarsi nei ritmi del sax, del dixieland e del tango. Ed ancora laboratori, giochi e spettacoli teatrali per bambini con la Compagnia Teatro Atlante.
Domani 7 dicembre, alle ore 17.00, al Palazzo Sales con Calici di Cultura d’inverno inizia EricèNatale, un momento di valorizzazione delle tipicità culturali e gastronomiche del territorio.
Sabato 8 dicembre, alle ore 10.30, prende il via “Zampogne dal Mondo”, la rassegna internazionale di musiche e strumenti popolari. Saranno sei i gruppi partecipanti: Zampognantica Duo dal Molise, Le Zampogne di Daltrocanto dalla Campania, Pasatrés dalla Spagna, Tonatsuyts dall’Armenia, Zornica dalla Polonia, Dudelsckmusik Vereno dall’ Austria. Alle ore 11.00, negli spazi del Polo Museale “A. Cordici” di Erice l’apertura della Mostra “RossoCorallo e l’Arte Presepiale del Maestro Platimiro Fiorenza”, presepi in corallo dell’ultimo dei maestri orafi corallai, patrimonio di conoscenze artigianali del popolo trapanese, inserito dall’Unesco fra i Tesori Umani Viventi. Si procederà successivamente con l’apertura ufficiale dei mercatini di Natale. Passeggiando si rimarrà affascinati dalle preziosità dell’artigianato locale e per i più golosi, ci saranno le casette che offrirano il meglio della gastronomia locale, dal dolce al salato, il tutto accompagnato dalla dolce melodia dei canti natalizi, il profumo del vin brulè e delle castagne. Per tutta la giornata, i visitatori potranno godere di musica itinerante degli zampognari per tutti vicoli, le vie e le piazze. Alle ore 18.00, nella piazza centrale di Erice si esibiranno a turno tutti i gruppi partecipanti.
Domenica 9 dicembre si continua con le esibizioni itineranti e alle ore 18.00 il grande concerto nella Chiesa di San Martino, presentato dalla speaker radiofonica Vittoria Abbenante.
«Anche quest’anno, Erice, Città di Pace e per la Scienza, uno dei Borghi più belli d’Italia saprà offrirvi, in un’atmosfera incantata e magica, un Natale di luci, profumi, e colori che solo il nostro Borgo può regalare. Ma, oltre a momenti di gioia e serenità, il Natale deve essere anche per tutti un’occasione di riflessione verso il riconoscimento di quei valori, oggi sempre più tralasciati ed accantonati, dell’accoglienza e della solidarietà, di vera umanità verso gli ultimi, principi che hanno da sempre caratterizzato il nostro comune sentire» – queste le parole del sindaco di Erice, Daniela Toscano.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Borgo di Ostia Antica si anima tra Teatro, Musica, Arte e Visite

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 agosto 2017

Felliniana ParadeRoma 14 – 15 agosto, Ostia Antica. Ore 10.30 AM – 1.00 PM. Sette eventi completamente gratuiti, da mattina a notte fonda, nel Borgo di Ostia Antica per celebrare con due giorni di performance, spettacoli e momenti culturali dedicati a tutta la famiglia, la ricorrenza culmine dell’estate, il 14 e 15 agosto: è questo FerragOstia Antica, una festa gioiosa ideata dall’Ass. Affabulazione, guardando al territorio, in rete con l’Ass InfoAttiva e l’Ass. Allegra Banderuola.Si parte con un percorso di edutainment in due visite guidate performative al Borgo di Ostia Antica (“Le mura raccontano”, 14/08, h 10.30, 16, 17.30) e agli scavi di Ostia Antica (“Ostia Antica tra sacro e profano: due voci a confronto”, 15/08, h 10.30, 16, 17.15), ricchezze archeologiche del territorio del Municipio X troppo spesso trascurate: il pubblico scoprirà gli scavi accompagnato anche dalla voce degli attori, e conoscerà la storia del Borgo sin dalla sua fondazione attraverso narrazioni godibili e affascinanti.
Gli spettacoli all’aperto, a partire dalle 19, animeranno le strade e gli scorci del Borgo coinvolgendo il pubblico con fuoco, musica, performance.Un bizzarro BiciCaffé (La Settimana Dopo, 14/08 dalle h 19) attraverserà strade e vicoli offrendo caffè e racconti inconsueti, sino al momento di “Danza, fuoco e romanticherie” (Creme&Brulée, 14/08 ore 21), spettacolo di fuoco e stranezze d’amore.La prima Felliniana_personaggigiornata si chiuderà con il grande teatro urbano internazionale di Ondadurto Teatro, protagonista da anni di tournée internazionali in Europa e Oltreoceano, che ci presenta estratti itineranti dal suo primo grande successo: “Felliniana” (14/08, h 22), tributo onirico all’indimenticabile arte di Federico Fellini che alterna danza, clownerie, acrobatica, mapping, giochi d’acqua e di fuoco trasformando completamente lo spazio del Borgo.La serata del 15 agosto comincia alle 19, con il varietà degli “Scappati di casa” (Sbazzing Project): un presentatore anni settanta, un musicista maledetto, un ballerino alle prime armi e un poeta dall’animo dannato per uno show che alterna musica, cabaret, teatro e poesia.Gran finale con la tradizione popolare: a partire dalle ore 21, i “Tamburi del Vesuvio” di Nando Citarella coinvolgeranno il pubblico con l’energia potente delle percussioni e delle voci dell’Italia del Sud.L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE. L’ingresso è gratuito per tutti gli eventi. (foto: Felliniana Parade, Felliniana personaggi)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ostia Antica: rilancio del borgo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 luglio 2017

ostia anticaOstia “Mai come in questa occasione Ostia Antica ha bisogno di un rilancio, con una programmazione forte alle spalle. Si pensi ad esempio al ruolo che può giocare il Castello di Giulio II, vero e proprio catalizzatore per il rilancio economico e culturale di uno dei Borghi più affascinanti e ricchi di storia d’Italia. Nostra ferma intenzione è ricucire lo strappo tuttora – ahinoi – esistente tra gli scavi dell’area archeologica e il borghetto. Senza contare i meravigliosi 70mq dell’adiacente Parco dei Ravennati che vedranno un percorso di positiva rivisitazione nell’ottica di una migliore valorizzazione del luogo, fino a raggiungere gli antichi Lavatoi. Per non parlare di via Gesualdo, una graziosa arteria di stampo rinascimentale che corre verso la stazione di Ostia Antica: qui potrebbe essere collocato un punto di informazione turistica ristrutturato in chiave moderna. Diciamolo a chiare lettere: il nostro più grande desiderio è che Ostia Antica diventi patrimonio dell’Unesco, al fine anche di incrementare il flusso turistico verso la vicina Ostia Lido. Abbiamo inoltre pensato a un bikesharing che potrebbe tornare molto utile per il turista che ami addentrarsi nei meandri del borghetto, conducendolo magari alla (ri)scoperta delle locali aziende agricole e delle botteghe artigiane. Metteremo infine a sistema Polo museale ed Ecomuseo, vera e propria eccellenza della specifica identità culturale del territorio, e organizzare lì una serie di eventi fruibili al target turistico e alla cittadinanza lidense e capitolina”. Lo dichiarano in una nota congiunta la Presidente della Commissione Turismo, Moda e Relazioni Internazionali Carola Penna e la Delegata della Sindaca per il X Municipio Giuliana Di Pillo (M5S).

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festa medievale

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 agosto 2010

Borgo di Pratica di Mare sabato 28 Agosto 2010 dalle ore 17.00 alle 20.00 Grande Festa Medievale. L’iniziativa intende ricordare un gravissimo episodio di storia locale avvenuto l’8 maggio 1588. Oltre cento tra attori e figuranti si alterneranno nelle diverse iniziative (musica, teatro, gastronomia, danza, ricostruzioni storiche, combattimenti, sorprese, poesia, pittura, giochi medievali per bambini, ecc.) che si alterneranno nel corso della giornata. La Pro Loco di Pomezia ha promosso l’iniziativa con il Patrocinio della Regione Lazio. Ad organizzare l’evento c’è l’Associazione Culturale Tyrrhenum, il Gruppo Storico Lavinium, il Consorzio “Parchi Letterari Virgilio”, la Compagnia d’Arme Sant’Eramo, la Compagnia Teatrale Talia, più una lunga serie di associazioni invitate.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un borgo a lume di candela

Posted by fidest press agency su martedì, 6 luglio 2010

Brisighella dal 9 al 17 luglio prenderà vita “Brisighella Romantica – un borgo a lume di candela”. Brisighella, antico borgo medievale e termale della Valle del Lamone nell’Appennino Tosco-Romagnolo, fra Firenze e Ravenna, è un luogo magico e romantico al tempo stesso. L’idea di accostare Brisighella al Romanticismo nasce dal fatto che le caratteristiche intrinseche del paese si conciliano perfettamente con gli ideali del romanticismo: questo “momento umano”, infatti, riconosce la continuità tra arte e vita e dunque esalta la sfera del sentimento, della passione e dell’irrazionalità con l’armonia dell’uomo nel paesaggio e nella natura, e dei luoghi dove l’uomo instaura rapporti emotivi profondi contraddistinti  da un’esplosione di individualismo, dal sentimento della religione e da un riaccostamento all’arte e alla storia medioevale. Brisighella è tutto questo, un borgo di sogno e favola che fa ritornare alla mente luoghi e tempi lontani, ormai dimenticati, scomparsi da secoli… per innamorarsi della vita.
Nelle serate dei venerdì 09 e 16 luglio, si potrà passeggiare per le piazze e le vie del borgo lasciandosi incuriosire dai mercatini dell’antiquariato, artigianato e prodotti artistici, mentre all’anfiteatro Spada si terranno i concerti di musica classica organizzati in collaborazione con Emilia Romagna Festival.
Nelle serate di sabato 10, domenica 11 e sabato 17 luglio, il borgo verrà illuminato dalla sola luce delle candele e i ristoranti del centro proporranno un allestimento all’aperto con tavolini apparecchiati per romantici téte-à-téte. Saranno presentati spettacoli, quadri animati e concerti, verranno inoltre predisposti percorsi che permetteranno di ammirare i luoghi “nascosti” di Brisighella, come il Belvedere e il Giardino di Ebe. Durante il gran finale, inoltre, le coppie che lo desiderano si riuniranno in piazza per affidare al firmamento i loro sogni e desideri di innamorati, liberando in cielo le Khoom Fay (lanterne di carta che volano).
Martedì 13 i panorami delle colline brisighellesi saranno lo sfondo di una raffinata cena nella splendida residenza ottocentesca di Villa Corte, mentre a Borgo Fregnano verrà proposta una serata di gala in onore alla pittrice messicana Frida Kahlo. All’anfiteatro Spada, Mercoledì 14, è poi in programma la proiezione del film Dieci Inverni e giovedì 15 è prevista una serata dedicata all’arte fotografica. http://www.brisighella.org

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sotto il cielo di Fred

Posted by fidest press agency su martedì, 2 febbraio 2010

Torino 3 Febbraio – ore 19.30 Cineporto, via Cagliari 42,  Ingresso libero Con l’apertura della mostra “La dolce vita torinese (1945-1960)” s’inaugura il Festival Sotto il cielo di Fred nella location principale di tutto l’evento: il Cineporto, luogo di produzione cinematografica a due passi dalcentro della città e dal quartiere Vanchiglia, borgo natio tanto caro a Fred Buscaglione. La mostra è un viaggio a ritroso nel tempo nella Torino del secondo dopoguerra per riscoprire il jazz, le sale da ballo e la figura di Fred Buscaglione. L’esposizione – derivata dall’Archivio Storico di Torino, daifondi personali della famiglia Chiosso e di Gianni Cerri e dalle collezioni private del Club “Gli Amici di Fred” di Vercelli – comprende 100 immagini tra articoli, riviste e ritagli dell’epoca, fotografie e locandine dei film. La mostra sarà visitabile fino al 12 Febbraio, dalle ore 10 alle ore 23 deigiorni feriali (sabato e domenica chiuso). Per l’inaugurazione di Mercoledì 3 Febbraio è in programma, alle ore 20, nella sala cinematografica del Cineporto, la proiezione del documentario “A qualcuno piace Fred” diretto da Felice Pesoli, che sarà presente in sala, perla serie “La storia siamo noi” a cura di Giovanni Minoli per Rai Educational. E’ la ricostruzione appassionata della vita e della carriera di un artista che ha fatto la storia del jazz in Italia, attraverso i racconti della moglie Fatima Ben Embarek e dei colleghi che con lui hanno condiviso un grande successo.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I borghi virtuosi

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 settembre 2009

borgo virtuosoMelpignano (LE) sabato 3 ottobre 2009. L’incontro, dedicato ad amministratori locali e tecnici, si inserisce nella Festa Nazionale dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia, come occasione per un incontro di esperienze da condividere. Buone pratiche di sostenibilità urbana ed efficienza energetica vengono messe a confronto, per individuare linee di sviluppo comune per una sostenibilità che diventi anche culturale. Francesco Marinelli, conduttore ed animatore dell’incontro, spiega come le piccole realtà dei borghi che l’Associazione riunisce siano la dimensione ideale per sperimentare le pratiche di sostenibilità. L’estensione ridotta, a livello territoriale e sociale, offre la possibilità di provare a ridefinire la logica corrente di uno sviluppo centrato solo sul consumo. Per riscoprire un uso del territorio coerente con la sua storia e le sue tradizioni. Ambiente naturale e ambiente antropizzato possono coesistere ed integrarsi in armonia, al fine di produrre un contesto socio-culturale migliore di alta qualità. Le potenzialità dei piccoli centri sono in questo senso decisamente superiori a quelle delle grandi città, e questa è una risorsa da valorizzare. Autoproduzione ed autoconsumo all’interno di cicli ecologici, qualità della vita e delle relazioni umane, utilizzo delle tecnologie più avanzate e rilancio dell’artigianato e delle produzioni di qualità, coltivazioni biologiche, energia da fonti rinnovabili… sono tanti i punti di interesse. E che possono costituire esempi da rimodulare anche su scala più vasta.  (borgo virtuoso)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Appennino Folk Festival 2009

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 agosto 2009

folk festivalVesimo (Piacenza)22 Agosto, ore 21,30 Appoggiando l’orecchio al petto dell’Appennino, un suono dolce sembra farsi largo tra le montagne e le distese verdi che lambiscono il cielo. Bisogna andare in profondità per trovare l’origine della musica e per capire che a produrla è il battito della Val Boreca, cuore pulsante e selvaggio delle Quattro Province, vera e propria culla della tradizione sonora di quest’area. E a Vesimo,  Regione Emilia Romagna e Provincia di Piacenza, in collaborazione con i comuni coinvolti, riportano idealmente la tradizione musicale nel proprio luogo natale: il 22 agosto, nell’ambito dell’Appennino Folk Festival, al suono del piffero e della fisarmonica della coppia formata da Franco Guglielmetti e Ettore Losini ‘Bani’, le specialità gastronomiche e i balli tradizionali delle Quattro Province riempiono, a partire dalle 21.30,  le strade del piccolo borgo.  E le storie del popolo, descritte dai passi di danza, riassunte negli antichi sapori e soffiate nel vento sotto forma di note, rivivono ancora una volta nelle stanze segrete dell’Appennino Piacentino.(folk festival)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ultimo mare… d’amare

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 luglio 2009

parco sul mareVillaggio La Francesca di Bonassola (SP), parco sul mare, immerso nella macchia mediterranea Un’oasi verde a picco sul mare delle Cinque Terre e di fronte al “Santuario dei Cetacei”, l’area protetta dove si possono scorgere delfini e balene, è certamente il luogo ideale dove trascorrere gli ultimi giorni d’estate, prima del rientro in città. Il Villaggio Turistico La Francesca a Bonassola (SP), con i suoi 15 ettari di pini e vegetazione mediterranea, il suo microclima e una media di 800 mq a persona, è un piccolo borgo autosufficiente, in cui trascorrere piacevolmente il tempo in totale relax e in ogni stagione dell’anno. Per la fine dell’estate, il villaggio resort propone pernottamenti in diverse tipologie di casa, per le coppie di tutte le età, con cena al Ristorante Rosadimare, dal quale si possono godere panorami mozzafiato, grazie alla grande terrazza sul mare e dove lo Chef propone le ricette tipiche della cucina mediterranea e regionale italiana. Dal 29 agosto 2009, si può scegliere tra soggiorno in coppia, in casetta A con 1 cena per due al Ristorante Rosadimare, a 750 euro a settimana e in casetta B, con 2 cene per due a 950 euro a settimana. Per coppie dinamiche “over 60”, sono a disposizione settimane in villette tipo C a 1.230 euro, con inclusa 1 cena per quattro. Dal 12 settembre, il villaggio propone una settimana in tipologie di case diverse, con cene per due, tre o quattro persone, a partire da 670 euro.  Il prezzo comprende: biancheria bagno-letto, consumi, pulizie finali, parcheggio eccetto SUV, accesso alla spiaggia e alla piscina, uso delle strutture sportive del parco e accesso al Ristorante Rosadimare a prezzo concordato. (parco sul mare)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aggiornare l’offerta turistica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 luglio 2009

Roma.“Anche con il coinvolgimento diretto dei Municipi fa parte di una politica del turismo che guarda al futuro”. A parlare il Vicesindaco di Roma, sen. Mauro Cutrufo nel corso della Giunta che si è svolta oggi nel XIX Municipio. “Il 97% di chi sceglie Roma come meta di vacanza rimane all’interno delle Mura Aureliane, tralasciando il resto del territorio – ha detto Cutrufo. “Coinvolgeremo i municipi con un tavolo tecnico per aggiornare l’offerta turistica. Roma del resto è piena di percorsi alternativi che nulla hanno da invidiare alle pur meravigliose vestigia del centro storico – ha detto il Vicesindaco. “Un esempio è qui nel XIX municipio dove è possibile prevedere la realizzazione di un “itinerario” che comprenda sia il borgo di Santa Maria di Galeria  e la città morta, sia la zona limitrofa dei laghi (Anguillara, Bracciano, Campagnano).  Ogni Municipio avrà la possibilità di preparare una sua guida che il dipartimento Turismo editerà e distribuirà nei PIT dislocati in 11 punti strategici della città. Gli itinerari potranno essere valorizzati anche sul sito internet http://www.turismoroma.it, e dal call center turistico 060608, dove gli operatori sono formati per dare informazioni sugli itinerari, sul modo di raggiungerli etc.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »