Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘botticelle’

Codice della strada: abolizione delle botticelle

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 luglio 2019

Lo dichiara in una nota l’on. Federica Zanella, parlamentare di Forza Italia.  Continua l’on. Zanella. <<E’ stata vinta una battaglia di buon senso, sulla quale con decisione siamo riuscite a creare un fronte comune che pareva difficile da trovare. Ora dopo l’aula il testo si sposterà al Senato, dove terremo duro per portare a compimento questa lotta. Sono particolarmente fiera dopo la battaglia vinta sul sexting e il revenge porn, che grazie ad un mio emendamento in aula diventeranno reato, di aver intanto posto questa prima pietra importante per arrivare all’abolizione delle botticelle>>. Conclude la deputata azzurra.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campidoglio, approvato in Giunta il Regolamento per la dismissione delle “botticelle”

Posted by fidest press agency su sabato, 28 luglio 2018

Roma. É stato approvato in Giunta il Regolamento sulle Botticelle che ora seguirà l’iter nei Municipi prima dell’approvazione definitiva in Assemblea Capitolina. Verranno eliminate dalle strade le botticelle trainate da cavalli. L’obiettivo è tutelare il benessere dei cavalli, garantire la sicurezza del servizio ed evitare problemi alla viabilità della Capitale.
“Si tratta di un traguardo storico per la città di Roma. Dopo decenni di dibattito sul tema questa Amministrazione ha avuto il coraggio di mettere ordine al servizio con regole e prescrizioni. Come promesso le botticelle trainate da cavalli non circoleranno più tra le auto ma saranno spostate con percorsi ad hoc nei parchi e nelle ville della città”, dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.“Siamo molto soddisfatti del lavoro che stiamo portando avanti nel rispetto delle norme vigenti. Con questo regolamento aumentiamo i controlli a tutela del benessere degli animali, prevedendo anche sanzioni più pesanti in caso di trasgressioni. Tra le novità i cavalli dovranno essere solo razze da tiro e non trottatori e saranno previsti orari più restrittivi nel periodo estivo”, afferma Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale.
“Abbiamo portato ordine dopo anni di promesse mancate, programmando e mettendo in campo un quadro certo di regole per disciplinare il servizio. Per i gestori delle botticelle sarà possibile dismettere la propria attività trasformandola gratuitamente in una licenza taxi. Con queste nuove norme gli animali non saranno più costretti a muoversi nel traffico e grazie a questo impianto stabiliamo regole chiare nei rapporti con l’utenza turistica”, aggiunge Linda Meleo, assessora alla Città in movimento.“I cavalli fino ad oggi costretti a percorrere le trafficate e assolate vie del centro storico di Roma, verranno spostati in percorsi nei principali parchi romani. Quindi non saranno più costretti al caldo mortale e all’inquinamento, ma percorreranno i viali alberati delle vie dei parchi come ad esempio Villa Borghese o Villa Pamphilj. Questo è un risultato importante di cui andiamo assolutamente fieri”, dichiara Daniele Diaco, presidente della Commissione Capitolina all’Ambiente. (n.r. L’iniziativa è, senza dubbio, lodevole. In proposito avevamo suggerito una variante per consentire alle botticelle di girare per Roma nelle ore notturne stabilendo particolari itinerari per favorire quei turisti ma anche romani che vorrebbero godersi la città tra le luci della notte e quelle dell’alba).

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: regolamento botticelle

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 settembre 2017

botticelle romane“Alle dichiarazioni rilasciate dall’onorevole Brambilla sulla questione botticelle rispondiamo con alcuni dati. Il regolamento che prevede il divieto di circolazione delle botticelle a cavallo e la contestuale sostituzione di quest’ultime con quelle elettriche è pronto e, attualmente, al vaglio dell’Avvocatura Capitolina. Stiamo parlando di un regolamento dettagliato, chiaro e circostanziato, con cui Roma Capitale andrà a normare una situazione su cui nessun’altra Amministrazione precedente è mai riuscita a incidere. Una volta superato questo step, il regolamento sarà discusso in Commissione Ambiente, per poi approdare in Aula dove sarà oggetto di votazione da parte dell’Assemblea Capitolina. Nessun immobilismo, dunque, da parte dell’Amministrazione Capitolina, fermamente convinta delle proprie idee e determinata nel portarle avanti con abnegazione e senso di responsabilità”. Lo dichiarano, in una nota congiunta, l’assessore alla Sostenibilità Ambiente Pinuccia Montanari e il presidente della Commissione capitolina Ambiente Daniele Diaco.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Botticelle a Roma: Chi le ha viste?

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 agosto 2017

botticelle romane“I cavalli delle botticelle, in virtù della nostra Ordinanza di giugno, in questi giorni di allerta meteo non possono circolare”. Così risponde il presidente della Commissione Ambiente, Daniele Diaco, alle accuse di Michela Vittoria Brambilla e di Stefano Pedica.
“Da mercoledì, in considerazione dell’allerta meteo, è in campo uno sforzo eccezionale della Polizia locale e delle Guardie zoofile, che ringraziamo sentitamente, per far rispettare l’Ordinanza sindacale. Gli uomini e le donne messi in campo, compresi i volontari animalisti di Earth, Guardie Ambientali d’Italia e Accademia Kronos, confermano che nessuna botticella è in circolazione. Se i disinformati in cerca di visibilità, invece di fare comunicati stampa a casaccio, leggessero, studiassero e presidiassero il territorio, si risparmierebbero figuracce e inutili polemiche” prosegue Daniele Diaco.
“C’è una norma nazionale che regolamenta la trazione animale che né destra né sinistra hanno mai modificato. Dall’arrivo del M5S al governo di Roma Capitale siamo stati noi i primi a preoccuparci seriamente del benessere degli animali, confrontandoci con le associazioni animaliste. Non possiamo eliminare le botticelle perché la norma nazionale non ce lo permette ma possiamo regolamentarle. Proprio martedì insieme alla consigliera Simona Ficcardi, la dottoressa Matassa, con Edgar Meyer dell’assessorato all’Ambiente e con l’assessorato alla Mobilità abbiamo delineato un regolamento che porterà le botticelle a lavorare non più nel traffico ma nei parchi e nelle ville storiche. In più riconvertiremo le licenze attuali in licenze taxi o daremo la possibilità ai vetturini di dotarsi di una vettura elettrica che sostituisca la tradizionale botticella a trazione animale. Siamo stati i primi, nessuno ha mai fatto nulla né a livello centrale né al Comune di Roma. Abbiamo trovato una soluzione che tuteli l’occupazione e che elimini le botticelle a trazione animale dalla strada. Destra e sinistra dovrebbero gridare ‘Mea culpa’ e non ‘Vergogna’. Siamo curiosi di sapere se l’onorevole Brambilla o qualcuno dei suoi colleghi di partito abbiano parlato di ‘Vergogna’ anche ad esempio durante l’estate del 2008″ conclude Diaco.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le botticelle a Roma

Posted by fidest press agency su domenica, 6 agosto 2017

botticelle romaneRoma. Si sono alternati sotto il Marco Aurelio in Campidoglio sfidando l’afa capitale, i volontari delle associazioni Animalisti Italiani, ENPA, AVCPP-IoLibero, LAV e OIPA concludono oggi il primo ciclo di presidi in campidoglio per chiedere alla Sindaca Raggi l’abolizione delle Botticelle come promesso in campagna elettorale. I volontari, con cartelli al collo con le immagini della Sindaca Raggi e del Presidente dell’Assemblea Capitolina De Vito, hanno manifestato 82 minuti al giorno, un lasso di tempo simbolico, 82 è il numero dei poveri cavalli delle Botticelle. Le Associazioni chiedono il rispetto della Legge affinché la delibera d’iniziativa popolare per l’abolizione delle Botticelle, per la quale nel 2015 hanno raccolto oltre 10000 firme dei romani, venga portata in aula e votata.“Siamo stanchi degli annunci di botticelle elettriche, spostamenti nei parchi e soluzioni di fantasia, soltanto chiacchiere di propaganda, nessun atto concreto. Ad oggi non esiste alcun atto amministrativo, il dato oggettivo è che siamo già alla seconda estate della Sindaca Raggi e i cavalli sono ancora costretti a soffrire nel traffico, sotto il sole cocente e l’asfalto rovente, nulla è cambiato. La volontà dei romani sottoscrittori della proposta di delibera per l’abolizione delle Botticelle è stata calpestata, chiediamo che venga subito messa all’ordine del giorno dell’Assemblea Capitolina, come prevede lo Statuto di Roma Capitale”.Un piccolo spiraglio si è aperto dopo la protesta estiva in Campidoglio. Le associazioni sono state contattate dal portavoce del Presidente dell’Assemblea Capitolina per un incontro che dovrebbe svolgersi a Palazzo Senatorio nei primi giorni di settembre.Se anche quest’ultimo tentativo di dialogo dovesse fallire, le associazioni annunciano il ritorno nelle piazze romane per informare i cittadini e per raccogliere nuovamente firme per una petizione indirizzata al Capo dello Stato e al Prefetto di Roma, affinché la volontà popolare venga fatta rispettare e la delibera messa ai voti dei Consiglieri. (Claudio Locuratolo Responsabile rapporti istituzionali OIPA Roma)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campidoglio, “botticelle” solo nei parchi e nelle ville storiche

Posted by fidest press agency su domenica, 11 giugno 2017

botticelle romaneRoma. Le botticelle devono essere destinate ai parchi e alle ville storiche di Roma per garantire la sicurezza del servizio, tutelare il benessere dei cavalli ed evitare problemi alla viabilità della Capitale. Queste le finalità con cui la Giunta Capitolina ha approvato, tramite memoria, il progetto per la nuova organizzazione del servizio.
“Come promesso, questa Amministrazione avvierà l’iter per eliminare dalle strade le cosiddette botticelle trainate da cavalli per spostarle, nel rispetto delle norme vigenti, nei parchi e nelle ville della città, ambienti più salubri per gli animali e più sicuri per le persone. Ma vogliamo rassicurare: nessun vetturino perderà il lavoro, i titolari delle licenze avranno infatti la possibilità di trasformare l’attuale autorizzazione in licenze taxi”, dichiara l’Assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale Pinuccia Montanari.“L’obiettivo è arrivare alla totale dismissione delle botticelle a trazione animale per sostituirle con botticelle elettriche, mezzi più moderni che mantengono comunque un alto valore turistico e culturale”, aggiunge.“A Roma il livello di smog e il traffico mettono a rischio la sicurezza degli animali, da qui il progetto per utilizzare le botticelle nelle aeree verdi”, spiega l’Assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale Linda Meleo.“Per garantire un buon servizio indicheremo punti di sosta all’interno dei parchi e delle ville storiche e definiremo dei percorsi idonei al transito delle botticelle. Inoltre avvieremo tra i requisiti obbligatori per la validità della licenza del servizio specifici strumenti per il controllo e il monitoraggio dei tempi di utilizzo dei percorsi effettuati”, conclude.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Botticelle: aut aut del prefetto al comune di Roma

Posted by fidest press agency su venerdì, 19 Mag 2017

botticelle romaneRoma Il 27 febbraio 2015 le più importanti associazioni animaliste dopo essere scese nelle piazze per diversi mesi ed aver raccolto tra i cittadini romani oltre il doppio delle firme necessarie, depositarono il testo di una delibera d’iniziativa popolare per abolire definitivamente lo sfruttamento dei cavalli delle botticelle. Una proposta che però è rimasta sepolta nei cassetti del Campidoglio ignorata dall’amministrazione Marino prima e dal Commissario Tronca poi. Nonostante gli impegni pre elettorali della Sindaca Raggi, anche questa amministrazione sembra voler glissare sul problema, annunciando improbabili ordinanze restrittive circa i percorsi delle botticelle, ma di fatto rimandando la parola fine all’anacronistico mezzo di trasporto.
Questa volta però le associazioni Animalisti Italiani, AVCPP, ENPA, LAV ed OIPA, stanche degli annunci e dell’inerzia politica, dopo inutili incontri, impegni e promesse non mantenute, sono passate nuovamente all’azione, non in strada per manifestare ma con carta e penna, scalando la gerarchia dello Stato e scrivendo direttamente al Prefetto di Roma Paola Basilone.E così nella vis polemica per la sorte dei cavalli delle botticelle romane ora è entrato anche il Prefetto ordinando di fatto all’Assemblea Capitolina di portare in aula la delibera n.51/2015 “Divieto di esercitare servizi di trasporto a trazione animale e l’attività delle Botticelle – Tutela dei cavalli e riconversione delle licenze in altre attività di trasporto”.Nell’attesa di conoscere la data certa della discussione della delibera, l’OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) sollecita i provvedimenti di sospensione dei 15 vetturini sorpresi dalle Guardie Zoofile al trotto per le vie di Roma, andatura vietata per la quale è appunto prevista la sospensione della licenza, denunciando anche un clima d’intimidazione, il responsabile del Nucleo romano delle Guardie Zoofile dell’OIPA Claudio Locuratolo ha ricevuto una lettera anonima di minacce proprio in relazione ai controlli effettuati la scorsa estate sulle botticelle e alle sospensioni dei vetturini indisciplinati. Per le gravi minacce ricevute, l’OIPA ha presentato denuncia contro ignoti al Comando Stazione dei Carabinieri di S. Giovanni.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: circolazione delle botticelle

Posted by fidest press agency su sabato, 26 settembre 2009

Via Veneto sarà interdetta al transito delle botticelle, tipiche carrozze a cavallo con cui spesso i turisti effettuano il giro delle attrazioni capitoline. Oltre alla celeberrima strada simbolo della Dolce Vita, saranno vietati dalla delibera dirigenziale del Campidoglio, ed entro la fine del mese resi noti, ulteriori tragitti particolarmente ardui da percorrere per gli animali, ed alcuni punti nevralgici già sufficientemente  invasi dal traffico automobilistico.  Non solo: i vetturini dovranno, tra l’altro, conservare un libretto ove segnare i percorsi intrapresi, istallare sui mezzi catarifrangenti e luci, e rispettare tempistiche e modalità per il riposo delle bestie.  “Questo è un tema caldo da parecchio tempo. – dichiara Oscar Tortosa, vicesegretario laziale dell’ l’Italia dei Valori – La sofferenza di animali, che percorrono in lungo e in largo una città fondata su sette colli, è palese agli occhi di tutti. Capisco le esigenze dei lavoratori in materia ma ancor di più comprendo le ragioni della Protezione Animali circa il martirio dei poveri cavalli. In seguito a tali provvedimenti, monitorerò la presenza dei doverosi controlli affinché possa scaturire il beneficio sperato e – continua l’esponente del partito presieduto da Antonio Di Pietro – siano evitati spettacoli indecorosi dinimali intimoriti dall’assillo del traffico e piegati dagli stenti. Con soddisfazione apprendo finalmente – conclude Tortosa – di un accorgimento che, se rispettato fino in fondo, porterà notevole utilità”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »