Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘brindisi’

“Brindisi a Corte”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 marzo 2018

Torino sabato 17 marzo alle 10 Palazzo Dal Pozzo della Cisterna sarà possibile esplorare oltre alle sale auliche della sede storica della Città Metropolitana di Torino -dove vissero nella seconda metà dell’Ottocento Maria Vittoria dal Pozzo della Cisterna e Amedeo Savoia Duca d’Aosta – le memorie e i sapori della vita della Corte sabauda.
La visita guidata, realizzata con la collaborazione della Strada Reale dei vini torinesi, sarà infatti animata dagli attori dell’associazione “Teatro e società” e prevede una degustazione del vino Pinerolese Doc, curata da Mauro Camusso dell’azienda agricola “L’Autin”. La visita guidata è gratuita con obbligo di prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili.
La visita animata è una sorta di anteprima di “Brindisi a Corte”, un’iniziativa promossa dalla Città Metropolitana di Torino e dall’ATL “Turismo Torino e provincia”, nell’ambito del progetto europeo della Strada dei Vigneti Alpini, finanziato dal FESR-Fondo europeo di sviluppo regionale nell’ambito del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Alcotra 2014-2020.
“Brindisi a corte” è un viaggio alla scoperta dei fasti delle residenze reali attraverso visite guidate teatrali e una ricostruzione storica, con degustazioni di vini, prodotti gastronomici e antiche ricette delle residenze sabaude del territorio provinciale torinese, con itinerari tra vigneti e ambienti aulici per scoprire aspetti della vita domestica dei Savoia.Dopo l’anteprima a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, la prima visita guidata e animata del circuito è in programma domenica 25 marzo alla Reggia di Venaria Reale. Le successive sono al castello di Moncalieri domenica 8 aprile, al castello ducale di Agliè domenica 29 aprile, al castello di Rivoli domenica 6 maggio, alla Villa della Regina domenica 27 maggio, domenica 3 giugno alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, sabato 16 giugno alla Reggia di Venaria Reale (nell’ambito del Bocuse d’or Europe Off 2018), domenica 15 luglio negli appartamenti reali del Castello della Mandria, domenica 16 settembre nella Villa della Regina, domenica 14 ottobre al Castello Ducale di Agliè e infine domenica 28 ottobre al castello di Santena.La quota di partecipazione alle visite guidate con degustazione è di 25 Euro per gli adulti, 20 per i possessori dell’Abbonamento Musei o della tessera Royal del circuito delle Residenze Reali, 10 per i bambini dai 6 ai 12 anni, 5 per i bambini sotto i sei anni. La tariffa include: il biglietto di ingresso alle Residenze Reali; il trasporto in autobus da e verso la residenza, con guida turistica a bordo del bus per l’illustrazione del percorso e l’introduzione alla residenza visitata; la rappresentazione teatrale tematica e la visita al bene culturale curata dall’associazione “Teatro e Società”; la degustazione di vini e prodotti tipici. Le prenotazioni sono possibili sul portale Internet http://www.residenzereali.it o direttamente ai punti di informazione turistica IAT.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terremoto in Emilia Romagna e attentato di Brindisi, la solidarietà di Strasburgo

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 Mag 2012

Un’assemblea plenaria all’insegna della solidarietà all’Italia quella che si è tenuta lunedì a Strasburgo. L’assise del Parlamento europeo ha infatti aperto i lavori con un discorso introduttivo del presidente Martin Schultz, il quale ha dapprima ricordato come “ancora una volta un sisma ha colpito l’Italia” rivolgendo al nostro Paese anche i complimenti per come reagisce alle calamità naturali; poi ha duramente condannato l’attentato di Brindisi in cui ha perso la vita la giovane Melissa Bassi, affermando che “chi si comporta così non merita altro che il nostro disprezzo”. “Siamo stati testimoni di un crimine efferato”, ha proseguito Schulz che, facendo riferimento ai fatti di Tolosa, ha constatato amaramente che “ad ogni incontro del Parlamento dobbiamo riferire dell’uccisione di giovani e bambini”. A margine dell’apertura Schulz ha anche commentato la vittoria alle elezioni serbe di Tomislav Nikolic, auspicando che il nuovo governo continui il dialogo con Pristina, continuando il processo di integrazione europeo che, in particolar modo per la Serbia, passa anche attraverso un riavvicinamento con il Kosovo. (Piero Tatafiore – fonte aiccre)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: attentato di Brindisi e terremoto in Emilia

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 Mag 2012

All’apertura della sessione plenaria di Strasburgo, il Presidente Martin Schulz ha espresso il disprezzo del Parlamento nei confronti di chi ha commesso l’orribile attentato alla scuola di Brindisi e la solidarietà di tutti i deputati ai familiari delle vittime. Schulz ha inoltre manifestato la partecipazione del Parlamento al dolore dei familiari delle vittime del terremoto in Emilia.”Un tempo esisteva una regola non scritta, secondo la quale neanche i peggiori criminali uccidevano bambini o ragazzi, ma purtroppo questo confine è stato spesso superato. Non si può provare che disprezzo per chi ha perpetrato tali atti”, ha aggiunto il Presidente Schulz, esprimendo poi il cordoglio alla famiglia di Melissa, la ragazza di 16 anni uccisa dall’esplosione, e i migliori auguri a Veronica, che sta ancora combattendo per restare in vita, come pure alle altre vittime e ai loro insegnanti e amici.Schulz ha anche sottolineato che la scuola oggetto dell’attentato era stata dedicata a Francesco Morvillo, moglie del giudice anti-mafia Giovanni Falcone, entrambi assassinati durante un attentato codardo e cruento. Schulz ha poi espresso il cordoglio del Parlamento per le vittime del terremoto in Emilia, che ha causato 7 morti, 50 feriti e 5.000 sfollati. Si è detto particolarmente toccato dalle dimostrazioni spontanee di solidarietà – che hanno avuto luogo in Italia e altrove – per le vittime sia del terremoto sia dell’attentato di Brindisi.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Azione universitaria su attentato Brindisi

Posted by fidest press agency su domenica, 20 Mag 2012

Italiano: Logo di Azione Universitaria

Italiano: Logo di Azione Universitaria (Photo credit: Wikipedia)

“L’attentato che oggi ha sconvolto l’Italia è il sintomo che ormai la misura è colma. In attesa di capire chi siano i responsabili e i moventi che hanno spinto persone senza dignità a un’azione di una gravità e di una meschinità senza precedenti, l’unico sentimento che ci sentiamo di esprimere è quello della solidarietà con le famiglie delle vittime e di reazione nei confronti di un sistema che colpisce al cuore il futuro del nostro Paese” è quanto si legge in una nota di Azione Universitaria movimento di studenti di centro destra in merito al vile attentato che ha avuto luogo questa mattina davanti la scuola “Morvillo Falcone” di Brindisi.
“Colpire una scuola è un chiaro segnale che si vuole colpire i giovani. Qualunque sia la conclusione delle indagini, che speriamo arrivi presto, Azione Universitaria si sente di dire ai giovani di alzare la testa, di svegliarsi, di reagire, di fare la propria parte per combattere un sistema che li vuole schiacciati e silenziosi. Non sappiamo – continua la nota – se di tratta di criminalità organizzata o no, ma sappiamo di certo che si tratta di “mafia” nel senso più largo del termine, nel senso di prevaricazione, di potere, di violenza. A tutto questo è ora di dire basta. Se davvero amiamo il nostro Paese è ora di fare la nostra parte!”

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spumanti: qualche consiglio prima del brindisi

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 dicembre 2010

“Meno tre, due, uno e poi… sarà 2011! Tante incognite per l’anno nuovo e un’unica certezza quella di aspettarlo brindando con un buon bicchiere di spumante. Scegliere la bottiglia giusta districandosi tra la varietà presente in commercio di tipi, provenienze e dimensioni non è facile”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC). “Le etichette che dovrebbero aiutare il consumatore nell’acquisto non sono sempre chiarissime -prosegue Dona- anche perché molto spesso sono scritte in francese. Termini come charmat e champenois si riferiscono ad esempio al metodo di produzione: il primo, più breve, prevede la fermentazione in tini o autoclavi, con il secondo procedimento, invece, la fermentazione molto più lunga avviene direttamente in bottiglia.  Dunque quando si legge champenois, talento o classico  riguarda l’operazione con la quale si produce lo spumante”. “Anche nei prezzi c’è un vasto assortimento -sostiene il Segretario generale- si parte da poco più di un euro fino a cinquanta, per non parlare dei più costosi  champagne, ma non sempre il prodotto più caro è quello più apprezzato dai consumatori”.  “Buona norma -conclude Massimiliano Dona- sarebbe di preferire prodotti italiani e locali per avere comunque garanzie di qualità e risparmiare sul prezzo”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il brindisi di mezzanotte

Posted by fidest press agency su mercoledì, 30 dicembre 2009

Non c’è crisi economica che tenga, al brindisi di Capodanno non si rinuncia, ne sono convinti 9 italiani su 10. Per il 57%, infatti, l’alzare i calici allo scoccare della mezzanotte rappresenta ancora un gesto benaugurale a cui non rinuncerebbe per niente al mondo. Ma con chi brinderanno la notte del 31 dicembre? Gli italiani si “divideranno” tra partner (27%), famiglia (24%) o amici (23%) e in questa “occasione” uno su tre esprimera’ buoni propositi per il 2010, ma sono molto più numerosi (71%) quelli che al fatidico “cin-cin” chiuderanno gli occhi ed esprimeranno sogni e desideri per i prossimi 12 mesi: dall’uscita dalla crisi economica alla vincita al super enalotto per gli uomini, dall’incontro con l’amore della propria vita a una “fuga” all’estero per le donne. E se potessero brindare con un personaggio famoso dello spettacolo, della politica o dell’imprenditoria, con chi lo farebbero? Le donne sognano Clooney, ma c’e’ anche chi sogna di brindare con Obama. Gli uomini? Al primo posto Belen, ma c’e’ anche chi sceglierebbe Silvio Berlusconi. Ai partecipanti all’indagine promossa da Pasqua vigneti e cantine e’ stata sottoposto un elenco di 200 nomi di personaggi celebri di settori differenti  (spettacolo, finanza, politica, scienza, ecc.). Le donne  vorrebbero brindare, in un romantico Capodanno tete a tete, con George Clooney (81%), ma moltissime al bel George preferirebbero il fascino  il potere di Obama (73%). Al terzo posto un bellissimo di casa nostra, ovvero Riccardo Scamarcio (42%), ma c’e’ anche chi sceglierebbe una donna, e per la precisione Simona Ventura o Veronica Lario (rispettivamente il 52% e il 39%). Non manca chi incrocerebbe i calici con Jhonny Depp (35%) o con il Premier, Silvio Berlusconi (46%) o per par condicio con Pierluigi Bersani (26%). Non manca chi vorrebbe brindare con Ezio Greggio (22%) o con Maria De Filippi (21%). E gli uomini? Al primo posto Belen (77%), seguita da un’altra bellissima del piccolo schermo, ovvero Elisabetta Canalis (64%). Al terzo posto il Premier, Silvio Berlusconi (58%), seguito da un’altra bellissima di casa nostra (anche se da esportazione), ovvero Monica Bellucci (49%). Quinto posto per Ilary Blasi  (39%), seguita da Michelle Obama (31%) e da Carla Bruni (29%). Chiudono la top ten Rita Levi Montalcini (25%), l’allenatore dell’Inter, Mourinho (23%) e la conduttrice di Grande Fratello, Alessia Marcuzzi (21%)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cultura e tradizioni enologiche

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 dicembre 2009

San Marco Argentano (Cosenza), 19 dicembre alle ore 10.30, nella sala conferenza di una nota azienda agrituristica, su proposta dell’Associazione Culturale Amici Beni Culturali (AMI.BE.C.), con il patrocinio del comune di San Marco Argentano (Cosenza) ed il supporto della Coldiretti, si svolgerà una manifestazione che si propone di evidenziare l’alto valore sociale ed economico della cultura e delle tradizioni legate al vino.  L’iniziativa dal titolo Brindisi … con mille bollicine – Identità locale, capitale sociale e mercato,si snoderà in vari momenti. Dopo i saluti di Lia Turano, responsabile AMI.BE.C. Calabria; Alberto Termine, sindaco della città; Antonietta Converso, dirigente scolastico e Pietro Tarasi, presidente Provinciale Coldiretti Cosenza, porteranno contributi Rita Fiordalisi, funzionario Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Tullio Romita, Responsabile Scientifico Centro Ricerche sul Turismo – Università della Calabria; Ubaldo Comite, docente di Organizzazione Aziendale – Università della Calabria e Santino Fiorelli, docente di Sistemi Turistici – Università della Calabria. Sono previsti, inoltre, ad ulteriore arricchimento dell’evento, esibizioni della Scuola di danza “Arabesque” danza e fitness. Non mancherà, ancora, la presenza di espositori del settore vinicolo.  L’iniziativa avrà la duplice funzione: divertire e far riflettere sulle possibilità che questo prezioso alimento può concedere per lo sviluppo economico del territorio. (lia turano)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »