Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘buona politica’

Sulla tav ritorni la buona politica

Posted by fidest press agency su martedì, 28 febbraio 2012

Sulla questione Tav siamo arrivati al momento in cui ci si deve fermare e ragionare. Il livello dello scontro è diventato troppo alto. Oggi il bilancio umano che paghiamo è inaccettabile. Siamo in apprensione in seguito all’incidente di cui è rimasto vittima Luca Abbà, uno dei leader storici del Movimento No Tav della Val di Susa.
La buona politica deve ritornare a esercitare il suo ruolo e riaprire al dialogo con la popolazione valsusina. Noi non siamo per le prove di forza, ma per la concertazione. Il vuoto lasciato dalla politica ha già condotto a una tragedia. Esprimiamo la nostra solidarietà al giornalista de “La Stampa”, Marco Accossato, anche lui vittima di uno scontro che ha toccato un punto, mai prima di oggi, così elevato. (Monica Cerutti, Sinistra Ecologia Libertà)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Una democrazia affaticata

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 maggio 2009

Mercoledì 20 maggio, Ore 21, Reggio Emilia (Centro Giovanni XXIII, Via Prevostura 4) Incontro su “Una democrazia affaticata: quali virtù per una buona politica” organizzato dal Circolo di cultura “G. Toniolo” in collaborazione con Azione Cattolica Diocesana, Associazione Italiana Maestri Cattolica Relatore: Giuseppe Tognon, laureato in filosofia alla Scuola Normale Superiore di Pisa e docente di storia all’Università LUMSA di Roma % Intervengono: Silvana Garavelli, esperta di cooperazione internazionale e Antonio Petrucci, docente nei Licei e esperto di etica. Sarà presente Mons. Lorenzo Ghizzoni, Vescovo Ausiliare di Reggio Emilia-Guastalla Modera l’incontro Mattia Mariani, giornalista di Telereggio. Seguirà il dibattito % “Fede e cultura, laici portatori di speranza e responsabilità” ha come secondo appuntamento una riflessione che, pur collocandosi nel pieno della campagna elettorale, ne supera la dimensione contingente, per toccare invece il futuro della nostra democrazia, nei termini complessivi del suo “ffaticato“ funzionamento e dei valori in gioco che qualificano eticamente la stessa politica, nella doverosa e costante ricerca del bene comune * Proprio nel momento il cui il dibattito politico è più urlato che meditato e che viene ridotto ai minimi termini per dar spazio alla propaganda, occorre imparare la democrazia nel quotidiano, come non si stanca di ripetere il presidente emerito della Corte Costituzionale Gustavo Zagrebelsky. E’ quindi urgente ripensarla nell’oggi delle tecnologie, della globalizzazione, della comunicazione e dei condizionamenti subliminali, viverla attraverso la partecipazione dei cittadini a tutti i livelli, nei partiti e fuori. (Luigi Bottazzi, presidente Circolo G. Toniolo) (Fonte Buon Giorno Impresa)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »