Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 15

Posts Tagged ‘caccia’

Scuola: Parte la caccia al supplente

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 agosto 2019

Nell’a.s. 2018/19 oltre 10 mila cattedre vacanti furono conferite, come supplenza annuale, ad aspiranti senza alcuna esperienza pregressa: i dirigenti scolastici, d’altro canto, non possono fare diversamente, quando tutte le graduatorie risultano esaurite, e procedere con quella che qualcuno ha ribattezzato come un ritorno alla “chiamata diretta”, perché si tratta di procedure attuate senza regole definite e legate alle singole necessità delle scuole. Ma perché nel Paese con più precari al mondo e con tanti supplenti abilitati all’insegnamento e già selezionati, si ricorre agli aspiranti neofiti?Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief: “Pur di lasciare chiuse a doppia mandata le GaE e di non dare possibilità di spostare, a domanda, i vincitori dei concorsi 2016 e 2018 nelle regioni con i vuoti da coprire, e di non attuare una graduatoria nazionale da cui attingere all’occorrenza, si butta il bambino con l’acqua sporca. Si è arrivati a creare una situazione di posti vacanti, privi di titolare, che non ha precedenti nella scuola italiana. Con l’aggravante che la maggioranza di queste cattedre libere verranno assegnate a supplenti alle prime armi. L’assurdo, quindi, è che il Miur scarica sui presidi i risultati deficitari frutto della sua mala-gestione: è una situazione grave, che si ripercuoterà negativamente sull’offerta formativa”.A pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico entra nel vivo la caccia al supplente. Sarà una vera impresa, perché si tratterà di sistemare almeno la metà delle 53.627 nomine a tempo indeterminato andate deserte, i circa 20 mila posti liberatisi a seguito dell’anticipo pensionistico Quota 100, i 50 mila e oltre posti in deroga su sostegno, decine di migliaia di cattedre nascoste in organico di fatti e altri quasi 20 mila posti liberi su disciplina comune nemmeno richiesti per le immissioni in ruoli. L’esercito di posti vacanti e disponibili da coprire, visto che si potrebbe a sfiorare quota 200 mila, per come è male organizzato il sistema di copertura previsto dal Miur, porterà al paradosso di lasciare a casa tanti docenti precari abilitati all’insegnamento; mentre affiderà decine di migliaia di cattedre ad aspiranti neo-laureati o senza esperienza alcuna.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Caccia al tesoro automobilistica “Passito Reis”

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 aprile 2018

Torino. La Pro Loco di Caluso e quelle di quattordici centri vicini ripropongono per domenica 22 aprile la caccia al tesoro automobilistica “Passito Reis”, alla scoperta dei luoghi del Canavese, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino. Sarà una giornata dedicata al divertimento, alla risoluzione di indizi e alla conquista del tesoro, che si concluderà alle 19 con una serata enogastronomica organizzata dalle Pro Loco del territorio nell’area mercatale di Caluso. Durante la giornata, nell’ambito della manifestazione “L’oro è in Campagna”, si terranno anche esibizioni del gruppo di ballo “Danseur del Pilon” accompagnati da un organetto di Barberia e da musicisti folk. L’associazione “La Cà Granda” proporrà gli antichi mestieri del tempo che fu. Alle 12 ci sarà il “Pranzo del contadino”. Per l’intera giornata, alle 10 alle 18, sarà possibile partecipare a laboratori didattici ispirati alla cultura materiale contadina con le aziende del territorio e con gli studenti e gli insegnanti dell’Istituto Ubertini. Adulti e bambini potranno partecipare al battesimo del cavallo con la scuderia “Lo Sperone” di Gassino Torinese e a dimostrazioni di falconeria proposte da “Il mondo nelle ali”.
La caccia al tesoro vedrà occupati i soci e i volontari delle Pro Loco di Caluso, Barone, Candia, Cuceglio, Foglizzo, Mazzè, Montalenghe, Orio Canavese, Romano Canavese, San Giorgio Canavese, San Giusto Canavese, Strambino, Vialfrè e Vische. I vari equipaggi, composti da un massimo di cinque persone dovranno affrontare varie prove e scoprire vari indizi per arrivare al tesoro. Al termine ci sarà una premiazione per tutti, con un premio di consolazione per ogni equipaggio, 100 euro al terzo equipaggio in classifica, 200 al secondo e 300 all’equipaggio vincitore. I premi saranno buoni acquisto da spendere nei negozi calusiesi. L’iscrizione costa 40 euro per ogni equipaggio.
fonte: http://passitoreis.altervista.org/

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Caccia al tartufo

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 agosto 2017

caccia tartufoDal 1° ottobre al 22 dicembre 2017 (periodi di apertura della ricerca di tartufo in Umbria) gli ospiti del millenario Castello di Petroia (PG) si trasformano in cavatori del prezioso fungo, che cresce da secoli nei boschi di roverelle, lecci, noccioli, cerri e querce intorno all’autentico maniero in cui è nato Federico da Montefeltro. Cesare, il fattore del Castello, con l’aiuto insostituibile di Stella, una splendida Kurzhaar, guidano i cercatori provetti alla scoperta delle tartufaie che si nascondono tra i 300 ettari di vegetazione che avvolgono la collina su cui si erge la storica fortezza. Una passeggiata lungo i sentieri che percorrono la tenuta, per portare poi il profumato raccolto nella cucina dello Chef del Castello Walter Passeri, che completerà l’opera esaltando il tartufo in deliziose ricette, servite per cena alla tavola del ristorante “Sala degli Accomandugi”. Il prezzo per 2 ore di caccia al tartufo con Cesare e Stella nelle valli del Castello di Petroia più una cena completa di 4 portate a base di tartufo e vin Doc dell’Umbria è di 80 euro a persona. (foto: caccia tartufo)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Alla Palazzina di Caccia di Stupinigi il Natale è reale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 30 novembre 2016

stupinigiDa venerdì 2 a domenica 11 dicembre la Palazzina di Caccia di Stupinigi ospiterà “Natale è Reale”, un grande evento dedicato alla festa più attesa dell’anno, organizzato dalla società Editori Il Risveglio e patrocinato dalla Città Metropolitana di Torino. Per dieci giorni la reggia sabauda vivrà immersa nelle atmosfere natalizie. Le Citroniere di Ponente e di Levante accoglieranno spettacoli teatrali, laboratori didattici per le scuole, stand enogastronomici, mercatini con i prodotti dell’artigianato locale, ristoranti tematici. Il suggestivo presepe realizzato dall’artista Giovanni Viviani renderà ancora più fiabesca l’atmosfera. A dare il benvenuto ai bambini ci penserà Santa Claus in persona, pronto ad accompagnare i piccoli nella sua magica casa, popolata da elfi, dolci e sorprese. A “Natale è Reale” tutta la famiglia sarà protagonista, grazie a un ricco cartellone di eventi. Oltre a visitare il Museo della Palazzina di Caccia, il pubblico potrà partecipare agli spettacoli ispirati al tema natalizio, alla storia della Palazzina di Caccia e al senso del Natale: il musical “Il cervo e la luna”, il gioco teatrale interattivo e lo spettacolo “Insolito Natale” proposto con l’apericena. Nella Casa di Babbo Natale grandi e piccini saranno invitati a dare sfogo alla propria creatività e immaginazione, per costruire e inventare lavoretti, decorazioni, origami, collage, immagini pop-up, regalini natalizi insieme agli Elfi dell’Ugi, l’Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini: perché Natale Reale è anche solidarietà. Sarà possibile giocare con il mais, con la fattoria didattica Agrisapori, per creare simpatici manufatti.L’inaugurazione di “Natale è Reale” è in programma venerdì 2 dicembre alle 11,45, alla presenza delle autorità cittadine di Nichelino e dei vertici della Fondazione Ordine Mauriziano, proprietaria della Palazzina di Caccia. La Regina Margherita in persona aprirà le porte della Palazzina a Santa Claus.
Sabato 3 dicembre alle 11,45 nel cortile dell’Elefante la Regina e Santa Claus incontreranno i bambini, per scartare un pacco regalo misterioso con tante sorprese.Giovedì 8 dicembre si celebrerà la Festa dell’Immacolata con tutta la famiglia. Alle 11,45 è in programma l’evento “Christmas love – Il messaggio di Natale”. Gli elfi e tutti i bambini faranno volare tanti palloncini con i desideri e i messaggi d’amore per un mondo migliore. La famiglia reale in costume rievocherà le giornate natalizie della corte sabauda.Domenica 11 dicembre alle 19 si brinderà al Natale con la Regina Margherita, gli elfi e Babbo Natale, che sarà in partenza con le sue renne verso il Polo Nord.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un pilota racconta 1929-1967

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 luglio 2011

Di Giacomo Metellini Presentazione di Nicola Malizia Giacomo Metellini ha pilotato aerei che hanno fatto la storia della nostra aviazione, dai fragili biplani di legno e tela ai potenti aviogetti da caccia. Quarant’anni di vita vissuti da protagonista nel periodo che va dallo sviluppo dall’affermazione e dal declino della Regia Aeronautica fino alla rinascita, nel dopoguerra, sotto il nome di Aeronautica Militare. Storie di pace e di guerra, ricordi personali su grandi battaglie, aneddoti e riflessioni che accomunano generazioni di piloti, di ogni età e di qualsiasi velivolo, che amano il volo e la sua poesia. Pagine 172 (140 + 2/16) Euro 14,00 Codice 14175E EAN 978-88-425-4519-4

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caccia all’oro nazista

Posted by fidest press agency su martedì, 14 giugno 2011

Di Enzo Antonio Cicchino, Roberto Olivo. Dai lingotti della Banca d’Italia ai beni degli ebrei: indagine sui tesori scomparsi Storico, documentarista, autore per Rai3 di numerosi programmi di storia, Enzo Antonio Cicchino propone insieme allo scrittore e sceneggiatore Roberto Oliva un’inchiesta sulle tracce delle tonnellate di oro che i nazisti prelevarono nell’ottobre del 1943 e trasportarono prima a Milano e poi in un bunker all’interno del forte asburgico di Fortezza, in Alto Adige, per trasferirne poi parte in Germania. La «febbre dell’oro», nei giorni convulsi del periodo bellico e dell’immediato dopoguerra, riguardò sia i nazisti sia i loro fiancheggiatori. Molti tesori, occultati in Baviera, Austria e Italia, sono stati ritrovati, ma di altri s’è persa ogni traccia, facendo nascere miti e leggende.Pagine 328 Euro 18,00 Codice 14169T EAN 978-88-425-4500-2

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caccia alle foche: è crisi

Posted by fidest press agency su sabato, 14 maggio 2011

Il 2011 si prospetta un anno difficile per la rendita del giro d’affari basato sulla barbara pratica della caccia alle foche. Nonostante il Dipartimento della Pesca e degli Oceani abbia fissato a 400.000 il numero massimo di cuccioli di foca cacciabili durante la stagione di caccia appena cominciata nel nord-est di Terranova, in Canada, solo quattro imbarcazioni di cacciatori hanno dato il via al massacro uccidendo un numero di esemplari pari all’1% della quota. Questo importante segnale testimonia come il bando dell’Unione Europea, entrato in vigore nell’agosto del 2010 e fortemente voluto dall’OIPA e dalle altre associazioni animaliste, abbia di fatto sferrato un duro colpo agli introiti del mercato basato sulla vendita dei prodotti derivati dall’uccisione delle foche. Nel 2010 la caccia è stata controproducente: a fronte di un costo pari a 2,3 milioni di dollari sostenuto dal governo canadese per sovvenzionarla, il valore commerciale è stato infatti di poco superiore al milione di dollari. Il numero delle licenze di caccia rilasciate è stato di 6.000, i cacciatori che hanno partecipato sono stati 390, i rimanenti 5610 hanno preferito cambiare o non andarci. Il tentativo canadese è quello di vendere su nuovi mercati, come la Cina, ma la crescente sensibilità comune per queste tematiche ha portato il Congresso Nazionale del Popolo Cinese a discutere due proposte legislative che chiedono di bandire l’importazione ed il commercio dei prodotti di foca in Cina. L’impegno delle associazioni animaliste ha, ancora una volta, fatto la differenza e ha dato voce ai migliaia di cuccioli di foca che grazie alla crisi di questo crudele commercio avranno salva la vita. Dal momento che i consumatori sono sempre più consapevoli delle loro scelte è importante continuare a protestare scrivendo direttamente alle autorità canadesi chiedendo che questo orrore abbia fine e che venga relegato nelle pagine del passato.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nomadi a Roma

Posted by fidest press agency su sabato, 25 settembre 2010

“E’ veramente singolare, oltre che molto triste e contraddittorio, che il consigliere comunale di Roma, Ugo Cassone, si permetta ancora oggi di pronunciare le parole ‘diritti umani’ e ‘dignità dell’uomo’ per giustificare le sue idee in merito al popolo rom e agli immigranti. D’altronde non è un mistero che il suddetto consigliere del Pdl  provenga da un’organizzazione nota per le sue posizioni politiche di estrema destra.  L’unica vera ipocrisia è quella del centrodestra che continua, parlando impropriamente di legalità e accoglienza sociale,  ad aizzare una vera e propria caccia etnica contro il popolo rom  con il pretesto della presenza nelle suddetta comunità di persone dedite al furto o al borseggio.  La verità è che la situazione riguardante la comunità dei rom viene ancora una volta utilizzata come falsa emergenza per mascherare le incapacità della Giunta Alemanno di risolvere i gravi problemi della città di Roma. Nel frattempo, le deportazioni dei rom nei  campi attrezzati della città hanno avuto come unica conseguenza quella del sovraffollamento dei suddetti campi,  con un pesante deterioramento delle loro  condizioni igienico-sanitarie e di vivibilità e l’interruzione dei processi di integrazione sociale e scolastica che erano stati già avviati negli anni scorsi nella suddetta comunità. Altro che legalità ed accoglienza sociale, tali politiche  discriminatorie e razziste rischiano di peggiorare la situazione di emarginazione di queste persone”.  E’ quanto dichiara Giovanni Barbera, presidente del Consiglio del XVII Municipio ed esponente del Prc-Federazione della Sinistra.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Jenna Blum: Cacciatori di tempeste

Posted by fidest press agency su domenica, 5 settembre 2010

Data uscita 23 settembre Hallingdahl ha un fratello gemello, Charles, gravemente affetto da disturbi depressivi e maniacali. L’ultima notizia che ha di lui proviene da un ospedale del Kansas, dove Charles è stato ricoverato per un attacco di panico e da dove è fuggito dopo pochi giorni.  Charles, tuttavia, coltiva una passione fin da quando era ragazzo: è un cacciatore di uragani, un esperto di tempeste, che insegue in ogni parte del continente americano. Per rintracciarlo, Karena decide di aggregarsi in qualità di reporter a un «Whirlwind Tour», un tour di operatori specializzati che porta i turisti in cerca di emozioni forti a caccia di uragani. Nel gruppo spicca per simpatia e disponibilità Kevin Wiebke, un tipo robusto con una faccia tonda da luna piena, verso il quale Karena si sente subito attratta. Un terribile segreto, che la unisce indissolubilmente al fratello, vieta, tuttavia, a Karena di abbandonarsi completamente a Kevin. Nell’estate del 1988, in preda a una delle sue crisi maniacali, Charles, ha, senza accorgersene, travolto e ucciso con la sua jeep un motociclista e Karena l’ha aiutato a far sparire ogni traccia dell’accaduto. Quando, nel loro peregrinare a caccia di tempeste, i tre, Kevin, Karena e Charles, si ritrovano insieme, è questo segreto a far precipitare la situazione. Tormentato dalla gelosia per la presenza di Kevin, in preda a una violenta crisi, Charles svela ogni cosa del passato e addossa alla sorella la responsabilità del silenzio. Romanzo intriso di forti emozioni e sentimenti, dove il particolare e unico rapporto tra gemelli viene analizzato e sviscerato alla luce delle più tragiche delle situazioni, Cacciatori di tempeste trasporta il lettore nell’agitato e turbolento mondo delle tempeste, sia reali che emotive. Capace di evocare magnificamente l’emozione, l’eccitazione e la paura che accompagnano un evento affascinante e pericoloso come un uragano, Jenna Blum ci offre un romanzo avvincente, un riuscito cocktail di azione e sentimento.
Jenna Blum è l’autrice di Quelli che ci salvarono (Neri Pozza, 2007), New York Times bestseller, vincitore del Ribalow Prize 2005. Ha frequentato il Kenyon College e la Boston University, dove ha tenuto corsi di scrittura per cinque anni; è stata inoltre redattrice della rubrica dedicata alla fiction della rivista letteraria AGNI. Cacciatori di Tempeste è nato dalla sua personale esperienza di cacciatrice di tornado, durata ben cinque anni, come membro della Tempest Tours.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Apertura stagione di caccia

Posted by fidest press agency su martedì, 31 agosto 2010

Le preaperture a partire dal prossimo mercoledì in molte regioni italiane comporteranno gravi rischi per la natura, perché colpiscono specie che hanno appena terminato la nidificazione. Inoltre, i calendari venatori di molte regioni non applicano le nuove norme introdotte dall’art. 42 della Comunitaria, che impongono tutele ben precise per i periodi di riproduzione e migrazione prenuziale degli uccelli.  E’ quanto denuncia la LIPU-BirdLife Italia alla vigilia delle preaperture che si terranno in ben 13 regioni italiane, cui si aggiungono altre quattro (Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana e Abruzzo) che pur non avendole deliberate, lasciano alle singole province la possibilità di farlo. Solo due (Liguria e Piemonte) le regioni che hanno deciso di non anticipare l’apertura della stagione, oltre alle province autonome di Trento e Bolzano. Saranno dodici le specie di uccelli cacciabili, di cui quattro (tortora, quaglia, beccaccino e marzaiola) con popolazioni in declino.
Ancor più grave, anche sotto il profilo giuridico, il comportamento di molte regioni che ignorano le nuove norme introdotte nella legge 157/92 così come modificate dalla legge Comunitaria 2009 approvata di recente in Parlamento.  Il nuovo comma 1 bis dell’art. 18 della legge 157/92 introduce infatti il divieto di caccia nei periodi di riproduzione e migrazione prenuziale degli uccelli. Secondo le indicazioni fornite di recente dall’ISPRA per una corretta applicazione delle nuove norme, le regioni avrebbero dovuto introdurre per alcune specie la sospensione totale della caccia, e per la quasi totalità di esse l’avvio dell’attività venatoria non prima del 1° ottobre per farla terminare tra il 31 dicembre e il 20 gennaio. Solo Lazio e Puglia hanno inserito nei propri calendari venatori la fine anticipata della caccia per i tordi, la beccaccia e diverse specie di anatre.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caccia Am-x inviati in Afghanistan

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 giugno 2010

“L’8 giugno, nel corso dell’Assemblea della Camera è stata depositata una interrogazione parlamentare (4-07501), a prima firma del deputato radicale Maurizio Turco, cofondatore del partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia in merito alle strane vicende che hanno caratterizzato la vita e l’impiego da parte dell’Aeronautica militare del caccia AM-X . Per la forza armata questo velivolo «ha presentato sicuramente delle problematiche di efficienza e di ottimizzazione degli equipaggiamenti.» ma nonostante tutto, benché quest’anno raggiungerà il limite della sua vita operativa, attualmente è impiegato in Afghanistan. Come mai?” Lo rende noto il segretario del Pdm, Luca Marco Comellini.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gb a caccia di medici, opportunità per geriatri

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Stavolta a caccia di camici bianchi c’è il Regno Unito. In particolare la richiesta riguarda specialisti in geriatria. A segnalare le offerte di lavoro è la Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo), che ha pubblicato sul suo sito web il link con tutte le informazioni dettagliate a riguardo. Si tratta di tre posti di lavoro fisso a tempo pieno, con un anno di contratto iniziale. Il salario è tra le 45 e le 70 mila sterline annuali, per un orario di lavoro che non supera le 48 ore settimanali. Gli ospedali sono a Londra, vicino all’aeroporto di Heathrow, e nell’East Midlands. (fonte doctor news)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scilipoti (Idv): Aboliamo la caccia

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 aprile 2010

“Noi siamo per il rispetto totale di tutte le forme di vita animale. Siamo per l’abolizione della caccia, attività che, direttamente o indirettamente, coinvolge tutti. Abbiamo il dovere di rispettare la fauna aviaria selvatica, i loro nidi, le loro rotte di migrazione, il loro diritto alla vita”. Così l’On. Scilipoti con riferimento alla discussione del DDL 2449 – Legge Comunitaria 2009 . “700.000 cacciatori –  prosegue  l’On. Scilipoti (idv) – uccideranno milioni di poveri uccelli colpevoli di volare liberi nel loro ambiente secondo le leggi della natura. Un tempo, l’uomo cacciava per soddisfare il bisogno primario di nutrirsi. Adesso – conclude l’On. Scilipoti – l’uomo è cacciatore per divertimento. Con il voto espresso in data odierna dalla maggioranza alla Camera, si privilegia la logica della morte contro la logica della vita”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vittime della caccia

Posted by fidest press agency su sabato, 30 gennaio 2010

Roma, 4 Febbraio 2010  ore 11,00  c/o Sala del Direttivo Gruppo PD Piazza della Costituente 1 “L’Associazione Vittime della Caccia presenta il dossier morti e feriti per armi  da caccia a conclusione della stagione venatoria 2009-2010” Ci sono morti e feriti che si vogliono ascrivere artatamente alla “tragica fatalità”: sono quelli che alla fine di ogni stagione venatoria la nostra Associazione documenta e diffonde. Anche quest’anno i dati non fanno sconti: sono quelli ricavati dalle cronache e riscontrabili dalle rassegne stampa che, in questo contesto, verranno prodotte integralmente e non sono certo frutto di disoneste invenzioni, come invece diffamano i cacciatori. Tutto è documentato, sia sinteticamente che in modo articolato con le rassegne stampa integrali e le fonti, pur rappresentando un focus parziale, in quanto i dati raccolti sono intercettati occasionalmente dalle rassegne stampa ed è necessario considerare il fatto che non tutti i cosiddetti “incidenti” vengono riportati dalle Questure ai media.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caccia: “In parlamento”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 settembre 2009

Dichiarazione di Elisabetta Zamparutti, deputata Radicale-PD, membro della Commissione Ambiente “L’emendamento alla legge comunitaria del 2009 presentato dalla Lega, con il quale s’intende modificare la legge sulla caccia abolendo i vincoli temporali al calendario venatorio, è palesemente inammissibile ai sensi del regolamento della Camera. La proposta di modifica, infatti, è estranea al contenuto proprio del disegno di legge Comunitaria e non reca certo norme di attuazione di obblighi comunitari o di adeguamento a sentenze della Corte di Giustizia europea. La modifica in questione è anche estranea alla procedura di infrazione, la quale non chiede in alcun modo di cancellare l‘arco temporale previsto dall’Italia per la stagione venatoria. La direttiva chiede, piuttosto, che la caccia non pregiudichi il buono stato di conservazione delle specie e delle popolazioni di uccelli e non si eserciti durante il periodo della riproduzione e della migrazione prenuziale. Dunque la previsione di un arco temporale massimo è uno degli strumenti più corretti ed efficaci per rispettare quanto previsto dalla direttiva. Si tratta della modifica grave e inopportuna di una delle parti essenziali della legge 157/92, con l’evidente scopo di prolungare la stagione venatoria: un blitz già tentato e fallito appena qualche mese fa. Il bollettino in continuo aggiornamento degli incidenti che coinvolgono cacciatori dimostra che l’emendamento della Lega va contro ogni buon senso, oltre che contro l’opinione pubblica che in sede referendaria ha dimostrato che la caccia non è più nelle corde degli italiani”. Queste le ragioni che Elisabetta Zamparutti ha espresso in una lettera al Presidente della Camera.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caccia selvaggia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 settembre 2009

Dichiarazione di Elisabetta Zamparutti: “Nonostante la decisione della Presidenza della Camera di ammettere un emendamento aveva come obiettivo la deregulation venatoria, in aperto contrasto con le direttive comunitarie e l’oggetto della legge Comunitaria 2009, è stato momentaneamente sventato il tentativo di blitz della Lega Nord di cancellare i limiti temporali dei calendari venatori stabiliti dalla legge 157 del 1992, consentendo di cacciare tutto l’anno, con buona pace di quanto stabilito in ambito comunitario per la tutela del nostro patrimonio faunistico”. Purtroppo è dall’inizio della legislatura che assistiamo a continui tentativi da parte di alcuni parlamentari, espressione dell’ala oltranzista del mondo venatorio, di addivenire ad una larvata riforma della normativa in materia di caccia che avrebbe come  conseguenza il varo, da parte delle regioni, di ampi calendari venatori, con grave rischio per i nostri ecosistemi e per la fauna selvatica, l’aggravamento dei problemi di sicurezza dei cittadini e il prevedibile avvio di numerosi contenziosi di carattere amministrativo”. “Non possiamo che esprimere soddisfazione – ha concluso la deputata radicale – per il risultato raggiunto oggi, pur nella consapevolezza che dovremo far fronte a nuovi tentativi di allontanare il nostro Paese dall’Europa sul tema della tutela della fauna selvatica e dell’ambiente”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Una donna dirige una rivista sulla caccia

Posted by fidest press agency su sabato, 5 settembre 2009

La giornalista Valeria Bellagamba è il nuovo direttore responsabile dei periodici “Caccia & Tiro”, “Arco” e “Pescasport”. E’ quanto deciso dall’editore Greentime, specializzato in pubblicazioni dedicate alla caccia, al tiro, alla pesca e all’arceria. In Italia è la prima volta che, nel settore della caccia, il ruolo di direttore responsabile è ricoperto da una donna.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caccia: allarme illegalità in Namibia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 settembre 2009

In Namibia sono sempre più frequenti le proteste contro la caccia e sono sempre più numerose le persone, da tutto il mondo, e le associazioni protezioniste che chiedono al Ministro dell’Ambiente e del Turismo (MET) della Namibia, il ritiro dei permessi di caccia ad animali selvatici come ghepardi e leopardi. Ora si attende un intervento risolutivo da parte del Ministro. Fermo restando che per OIPA e LAV la caccia andrebbe vietata per chiunque e senza deroghe, consideriamo questa protesta e i risultati fin qui conseguiti un primo passo in avanti. Il dibattito è intenso e la stampa namibiana si sta interessando alla vicenda del ritiro dei permessi di caccia. Le notizie riguardanti la caccia illegale hanno sommerso anche le associazioni dei cacciatori. L’associazione namibiana dei cacciatori professionisti (Napha) si è rivolta al Ministro dell’Ambiente e del Turismo (MET) della Namibia per chiedere di sospendere il rilascio dei permessi per la caccia (trophy – hunting) ai ghepardi e leopardi. Napha sostiene una caccia “etica e sostenibile”, per le popolazioni locali. Numerosi sono i rapporti e le segnalazioni che raccontano di pratiche di caccia illegali, non etiche e senza scrupoli, molte volte condotte da persone prive di qualifica. Un cacciatore, che vuole rimanere anonimo, riferisce che la sospensione dei permessi è l’unica via per fare fronte alla gravità della situazione.  La caccia al trofeo è un’industria molto lucrativa per la Namibia, con un consistente afflusso di turisti. Ogni anno vale circa 316 milioni di dollari. Cacciatori da ogni parte del mondo si recano in Namibia per potere uccidere gli animali: è un fiume in continua espansione, di persone che partecipano a viaggi tutto incluso per la caccia.  La pratica della “caccia inscatolata” – ovvero la caccia ad animali intrappolati per poterli uccidere più facilmente – e l’afflusso di cacciatori senza scrupoli e non qualificati, sono fenomeni in continua crescita e preoccupanti. Per chi uccide animali illegalmente, vigono norme che impongono sanzioni e confisca degli animali, ma non sempre le norme vengono applicate.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alchimia della fiaba

Posted by fidest press agency su domenica, 21 giugno 2009

Giuseppe Sermonti da molti anni si dedica a una serrata riflessione intorno alla scienza e alla sua pretesa di elaborare la sola spiegazione valida della realtà. Denunciando la sua presenza sempre più invadente, compie una sorta di «percorso a ritroso», recuperando come termini di confronto i saperi che la scienza ha messo in disparte negli ultimi due secoli: la religione e la tradizione popolare, interpretazioni diverse ma coerenti della Natura e della sua sacralità. Affascinato dalla struttura simbolica della vita, dalle sue leggi eterne e ordinate, Sermonti mette in discussione il metodo scientifico quale unica via di accesso alla verità e rivitalizza il senso della fiaba, intesa come rappresentazione delle strutture profonde dell’Universo, come narrazione allegorica delle attività fondamentali dell’uomo, la caccia e l’agricoltura innanzitutto. In particolare, in quest’opera ormai classica – edita per la prima volta da Rusconi nel 1989 – Sermonti propone un’esegesi chimi ca (alchemica) di alcune delle fiabe più famose, da Biancaneve a Cappuccetto Rosso, a Cenerentola, e ne svela i significati perduti collegati all’estrazione e lavorazione dei metalli. Come ha scritto Elémire Zolla, riunendo i fili di miti e simboli appartenenti a varie culture, Sermonti ricerca nelle fiabe «i sempre uguali archetipi della metamorfosi [che] si esprimono via via come luna nera, cava e piena; come pietra grezza, opera chimica e fulgore liberato; come seme, pianta crescente, fiore»(€ 18,50 pag. 256 (fonte Libreria Ibis Via Castiglione 31 Bologna)

Posted in Recensioni/Reviews, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gli Usa contro la caccia alle foche in Canada

Posted by fidest press agency su sabato, 23 maggio 2009

“Sono continue le manifestazioni di ferma opposizione alla caccia dei cuccioli di foca in Canada”. E’ il commento dell’Oipa che soggiunge: “E’ con immensa gioia che comunichiamo che il Senato americano, all’unanimità ha approvato la Risoluzione 84, con la quale chiede l’immediata cessazione di questo massacro. Questo storico voto del Senato americano arriva pochi giorni dopo che l’Unione Europea ha votato a netta maggioranza per bandire i prodotti derivati dalle foche. L’OIPA dà il benvenuto a queste grandi prese di posizione in difesa delle foche, da noi ampiamente sostenute sul piano internazionale con l’importante ausilio fornito dai Delegati esteri, dalle leghe membro dell’OIPA Internazionale e dei nostri gruppi di sostegno esteri. Grazie alla partecipazione di migliaia di persone che hanno diffuso e sostenuto i nostri Appelli per gli Animali, firmato le nostre petizioni, partecipato alle Manifestazioni contro le pellicce, sono stati fatti passi da gigante nel dare voce a creature barbaramente uccise in nome di un commercio crudele e disumano. Ora le nostre proteste si focalizzano sulle autorità governative canadesi, è giunto il momento che dicano di no a questa crudeltà”.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »