Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘campagna informativa’

Campagna informativa “Cura di coppia”

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Roma martedì 18 settembre 2018, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, presso l’”Aula Roberto Lala” dell’Ordine provinciale di Roma dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri-OMCeO (Roma – Via A. Bosio 19/A) sarà presentata la campagna informativa “Cura di coppia”, realizzata da Cittadinanzattiva e con focus sul Lazio. Introdurranno l’iniziativa il presidente dell’Ordine, Antonio Magi, e il segretario Regionale di Cittadinanzattiva, Elio Rosati.La difficoltà di accesso alle prestazioni sanitarie, all’assistenza territoriale, alle informazioni e alla documentazione sono i tre principali ostacoli alla fruizione del servizio sanitario regionale segnalati a Cittadinanzattiva Lazio. In questo contesto si inserisce inoltre il crescente fenomeno delle aggressioni al personale sanitario, favorito nel Lazio anche da situazioni di esasperazione per burocrazia e le liste di attesa. Su questo fronte l’Ordine di Roma ritiene assolutamente necessario ricostruire l’alleanza tra operatori e professionisti della Sanità, istituzioni e cittadini. I diritti di chi ha necessità di cure e deve incontrarsi sempre con chi tali cure deve garantire; al contempo anche il paziente deve conoscere e rispettare i diritti del medico e del personale sanitario, in un rapporto sinergico e sereno, con l’unico obiettivi di arrivare al miglior risultato possibile. La campagna informativa “Cura di coppia” intende mettere al centro la relazione tra medico e paziente che deve tornare a essere “tempo di cura” qualificato e qualificante per i professionisti e per i cittadini stessi e in tale occasione l’Ordine lancerà anche la campagna “Prima di aggredire, pensa” contro la violenza agli operatori sanitari realizzata con FNOMCeO, Regione Lazio e Cittadinanzattiva.
Seguirà una tavola su “Aggressioni ai danni degli operatori sanitari, liste d’attesa e burocrazia evitabile”, cui parteciperanno Tonino Aceti (Coordinatore Nazionale Tribunale dei diritti del malato di Cittadinanzattiva), Pier Luigi Bartoletti (Vice Presidente OMCeO Roma), Alessio D’Amato (Assessore alla Sanità Regione Lazio), insieme a Antonio Magi ed Elio Rosati.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Al via “Verità è Bellezza” Campagna informativa SIME

Posted by fidest press agency su sabato, 14 maggio 2016

bartolettiDalla corretta informazione alla valutazione delle alternative, dalla prevenzione ai risultati, 10 regole e consigli concreti per avvicinare la medicina estetica nella maniera più corretta e sicura possibile: è l’intento con cui nasce il ‘Decalogo della SIME’, primo atto della nuova campagna della SIME ‘Verità è Bellezza’. L’iniziativa nasce in risposta alle tante polemiche e al grande interesse mediatico suscitato dal mondo dei trattamenti estetici, con la conseguente confusione nei confronti della disciplina, mentre per la SIME l’obiettivo è quello di accompagnare e aiutare i pazienti nella comprensione delle potenzialità e dei limiti della Medicina Estetica.
“Come voi ben sapete – dice Emanuele Bartoletti, presidente SIME – siamo nell’era della comunicazione, e purtroppo i suoi canali si sono talmente moltiplicati che essa tende a volte ad essere distorta: soprattutto quando la materia è così delicata e di attualità giornaliera. La Società Italiana di Medicina Estetica ha deciso di intraprendere una campagna di comunicazione basata sui principi etici che l’hanno sempre accompagnata. Perché La VERITA’ è che sono 40 anni che ci occupiamo della BELLEZZA. La nostra campagna di comunicazione si fonda infatti su queste due parole: VERITA’ è BELLEZZA. Attraverso il ‘Decalogo per conoscere la medicina estetica’ io e gli altri componenti del nostro consiglio direttivo abbiamo voluto comunicare direttamente con i nostri pazienti. Cosa essi debbano aspettarsi da noi. La Verità sulla loro bellezza. Una verità fatta di attenzione alla prevenzione degli inestetismi e su un corretto e sano stile di vita. Una verità fatta dall’utilizzo di materiali di provata sicurezza ed efficacia. Una verità basata sulle evidenze scientifiche. La Società italiana di Medicina Estetica è formata da un gruppo di professionisti seri di ogni parte d’Italia che ogni giorno dedicano tempo e passione ai loro pazienti. Rispondendogli, consigliandoli ed educandoli. Il nostro congresso è l’occasione che abbiamo per incontraci e confrontarci per un arricchimento professionale mirato proprio alla salute dei nostri pazienti. E proprio in questa sede – conclude Bartoletti – voglio lanciare questo nostro messaggio e l’intento di questa campagna: fare conoscere la medicina estetica per quello che è veramente. Una disciplina che coniuga bellezza e benessere psico-fisico”.
Ricordando le parole che il prof. Carlo Alberto Bartoletti, fondatore della Società, scriveva già nel 1977, ovvero alle origini del movimento scientifico e a cui ancora oggi ispira la disciplina: “La Medicina Estetica realizza un programma di medicina sociale, preventiva, curativa e riabilitativa al servizio della collettività. Il suo scopo ultimo è la costruzione e la ricostruzione dell’equilibrio psicofisico.” La SIME guarda anche ai medici: gli aderenti alla Società di Medicina Estetica sottoscrivono un codice etico e deontologico e sono ammessi come membri ordinari solo dopo aver seguito un corso di formazione specifico in Medicina Estetica, perché solo dopo un serio percorso formativo il medico matura le competenze sufficienti per poter operare con sicurezza in questo campo della Medicina in cui i pazienti sono sani e in cui il margine di sicurezza deve essere il più ampio possibile, come elevato deve essere anche il comportamento etico del medico di riferimento. Per questo prende invece le distanze e condanna quei medici che commettono abusi clinici, ad esempio utilizzando nella propria pratica clinica sostanze non autorizzate o macchinari non idonei, magari senza formazione specifica, quindi improvvisandosi, mettendo troppo spesso a repentaglio la salute del paziente.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La campagna mondiale sull’epatite

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 maggio 2009

Il 19 maggio 2009, in tutto il pianeta continua la campagna mondiale sull’epatite. E’ una malattia che colpisce 500 milioni di persone e ne uccide un milione e mezzo ogni anno. In Italia EpaC onlus aderisce al progetto.  Oltre 200 associazioni di pazienti nel mondo coordinate dal World Hepatitis Alliance, puntano sullo slogan “Sono io il numero 12?”(www.aminumber12.org) per incrementare la consapevolezza di un dato quasi sconosciuto: nel mondo, si stima che una persona su 12 ha l’epatite B o l’epatite C ma la maggiore parte non lo sa ancora.  La campagna informativa “Sono io il numero 12?” sarà celebrata in 55 nazioni, da Sydney alla Serbia e da Beijing a Buenos Aires. Si tratta di una nuovissima iniziativa gestita interamente dalle Associazioni di pazienti. La giornata è stata organizzata per sottolineare la generale mancanza di consapevolezza sul questo problema socio-sanitario ma anche sulla mancanza di volontà politica di attuare strategie sanitarie di informazione e prevenzione così come sono state già pianificate per l’HIV/AIDS, tubercolosi e malaria, nonostante i numeri sulla mortalità siano sovrapponibili o anche superiori a quelli di queste malattie.  La campagna dello scorso anno contro ha ottenuto l’appoggio di organizzazioni di alto profilo incluse Mèdicines sans Frontières, GAVI Alliance e Pan American Health Organisation. Ora anche l’Asian Liver Centre” e “l’Asia and Pacifc Alliance to eliminate Viral Hepatitis” (APAVH) si sono aggiunti al gruppo di organizzazioni internazionali che supportano i progetti della WHA. Samuel So, segretario esecutivo della APAVH, ha detto che l’associazione “sostiene l’impegno della World Hepatitis Alliance nello sforzo di unirsi nella lotta contro questa malattia in risposta al fatto che rispetto all’epatite virale cronica non sono stati ancora raggiunti né il livello di consapevolezza né la volontà politica di sconfiggerla a differenza di quanto avvenuto con l’HIV/AIDS, la tubercolosi e la malaria”.
La Giornata mondiale dell’ epatite è coordinata dalla World Hepatitis Alliance, una Organizzazione No Profit  che rappresenta oltre 200 Associazioni nel mondo che tutelano i malati di epatite B e epatite C. Il Consiglio Direttivo è formato da  gruppi di pazienti di sette aree geografiche: Europa, Mediterraneo dell’est, Nord Africa, Nord America, Sud America, Australia e Pacifico dell’ovest.
In Italia: Associazione EpaC In Italia, EpaC onlus è di fatto la principale associazione di riferimento per i malati di epatite. Svolge attività di counselling, informazione, prevenzione e offre il suo contributo alla ricerca. EpaC onlus sostiene le attività della giornata mondiale sulle epatiti, poiché membro fondatore della European Liver Patient Association (ELPA) uno dei 7 membri del World Hepatitis Alliance. Ulteriori informazioni sulla giornata mondiale saranno rese disponibili al sito internet http://www.epac.it

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »